MYmovies.it
Advertisement
Una gloriosa delegazione a Pyongyang, un'esposizione di idee su politica e attualità

Una docufiction che aspirebbe ad essere un documentario su un incontro storico per il mondo contemporaneo. 
di Emanuele Sacchi

lunedì 15 luglio 2019 - Recensioni

Quattro amici fanno di tutto per arrivare a Pyongyang il giorno dell'incontro storico tra i presidenti delle due Coree, da sempre contrapposte.
La regola d'oro del genere documentario dice che, se le scene sono frutto di una preparazione ad hoc e quel che si presume filmato live è in realtà sceneggiato e predisposto, è meglio cercare di dissimularlo il più possibile. Vista la frequenza con cui questo avviene in Una gloriosa delegazione a Pyongyang si può quasi parlare di docufiction. Ma questo non giustifica il malvezzo dei personaggi di guardare costantemente in camera, spezzando ogni residuo di esperienza immersiva nella vicenda.

Il titolo del documentario di Pepi Romagnoli parrebbe celare un intento autoironico, attorno alla storia dell’improbabile missione a Pyongyang di quattro amici, accomunati dalla volontà di partecipare allo storico incontro tra i presidenti di Corea del Nord e del Sud.

VAI ALLA RECENSIONE COMPLETA


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati