Fräulein - Una fiaba d'inverno

Film 2016 | Commedia +13 90 min.

Anno2016
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata90 minuti
Regia diCaterina Carone
AttoriChristian De Sica, Lucia Mascino, Therese Hämer, Irina Wrona, Andrea Germani, Max Mazzotta Jasmin Barbara Mairhofer, Giorgio Lopez, Luigi Delladio, Peter Mitterrutzner, Ingrid Bliem Esposito.
Uscitagiovedì 26 maggio 2016
DistribuzioneVidea
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,94 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Caterina Carone. Un film con Christian De Sica, Lucia Mascino, Therese Hämer, Irina Wrona, Andrea Germani, Max Mazzotta. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2016, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 26 maggio 2016 distribuito da Videa. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,94 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Fräulein - Una fiaba d'inverno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una tempesta ambientale e personale, dove anche un incontro casuale è, per Regina, motore di sconvolgimento. In Italia al Box Office Fräulein - Una fiaba d'inverno ha incassato 24,5 mila euro .

Fräulein - Una fiaba d'inverno è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,94/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,39
CONSIGLIATO SÌ
Una commedia delicata che racconta una fiaba contemporanea e originale.
Recensione di Paola Casella
Recensione di Paola Casella

Fraulein, la signorina, è il soprannome che il paese ha affibbiato alla quarantenne Regina per sottolineare il suo status di "zitellona di montagna", anche se non si sa quale sia l'uovo e quale la gallina: ovvero se Regina sia diventata così dura e mascolina da guadagnarsi sul campo il dispregiativo (per come è usato) fraulein o se si sia adattata ad uno stereotipo che il paese le avrebbe assegnato comunque, con quella compulsione ad etichettare tutti che hanno le piccole comunità. Fraulein vive nel suo albergo dismesso con la sola compagna di una gallina bianca, Marylin, l'ospite più manifestamente femminile del consesso, per il resto disabitato. Fino a quando non si presenta alla porta uno sconosciuto che vuole a tutti i costi soggiornare all'Hotel Regina: Walter arriva da lontano e sembra determinato a vincere la riluttanza di Fraulein a intrattenere rapporti col resto del genere umano, soprattutto maschile. Inutile dire che vincerà ben più della riluttanza della donna, perché questa è una commedia romantica, anche se non convenzionale.
Il racconto comincia con un C'era una volta, classificando subito Fraulein come una fiaba contemporanea ambientata in un luogo - il Sud Tirolo - che sembra la location classica per una favola tradizionale. Mascino e De Sica giocano contro le aspettative generate dalla loro presenza scenica: l'esile ed eterea Lucia si trasforma nella massiccia e pragmatica Regina, abbassando il tono di voce e mettendosi al volante di un'Ape; Christian abbandona il personaggio dello sbruffone arrogante per diventare un uomo fragile e spaesato, una sorta di Chance il giardiniere perso oltre il giardino dell'Hotel Regina, dove c'è un lago quasi sempre ghiacciato che non vede l'ora di scongelarsi. E Walter sarà all'origine dello scongelamento progressivo di Regina, che avverrà mentre i media annunciano l'arrivo di una tempesta solare che spinge le persone ad assumere comportamenti imprevedibili.
Caterina Carone debutta alla regia con questa commedia delicata, da lei stessa scritta, che ha dalla sua l'originalità dei personaggi e il desiderio di raccontare due solitudini in modo inconsueto, ma sconta una caduta nella descrizione macchiettistica che non decide mai se spingere sull'acceleratore della commedia o rimanere entro i toni sfumati del racconto fiabesco. C'è una cura evidente nella composizione, nei dettagli e nella ricerca di un'estetica non scontata, ma la trama è esile e la regia esitante. Sicuramente in futuro Carone potrà dimostrare in modo più incisivo le sue innegabili doti.

Sei d'accordo con Paola Casella?
FRÄULEIN - UNA FIABA D'INVERNO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 24 maggio 2016
Costanza Doria

Difficile dire se si tratti più di una commedia o di una fiaba (forse è qualcosa di più di una commedia o di una fiaba) Fraulein ci porta nelle montagne fatate del Sud Tirolo,nel mondo quotidiano della 'signorina', donna dal carattere duro e fare da maschiaccio, costellato di personaggi insoliti, amiche vanitose che tentano invano di darle un tocco di femminilità, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 settembre 2016
no_data

Finalmente qualcuno ha saputo ridare dignità a De Sica, la "star" dei cinepanettoni; il personaggio di De Sica entra in scena vestito come il classico protagonista da cinepanettone, la protagonista lo tratta a pesci in faccia, più o meno come qualunque italiano tratterebbe lo stesso De Sica, dopo così tanti film orrendi, non è del tutto sbagliato eh! C'ho [...] Vai alla recensione »

martedì 24 maggio 2016
ulalume

Fräulein - Una fiaba d'inverno è un film originale, tenero, commovente, surreale. La storia di un incontro. Lui (Christian De Sica) è un uomo ingenuo, infantile, smarrito, buono, un pò ingenuo ed entusiasta. Lei (Lucia Mascino) una "zitella" scorbutica, rude, che ha trascurato sè stessa, una donna che vive isolata tra i monti assieme a Marylin, una gallina un pò particolare.

lunedì 30 maggio 2016
Flyanto

Opera prima della giovane regista Caterina Carone "Fraulein - Una Fiaba d'Inverno" costituisce proprio, come si evince dal titolo stesso, una storia appunto fantastica immersa in un'atmosfera surreale. La protagonista (Lucia Mascino) è una zitella non più giovane ma nemmeno ancora troppo vecchia la quale vive in un paesino di montagna innevato del Nord Italia, [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 settembre 2016
Juri Moretti

Fraulein è una ragazza che vive in un paesino di montagna ed ha un albergo sempre chiuso, lei è molto scontrosa, solitaria e vive con una gallina, che se la porta sempre da per tutto. Da tutti è chiamata così Fraulein, ma il suo vero nome è Regina. Lei è interpretata da Lucia Mascino, che è bravissima. Poi succede che arriva un turista nel suo albergo, Walter ( Christian De Sica ), ma il problema [...] Vai alla recensione »

martedì 24 maggio 2016
Elisabetta Pieretto

Fraulein è un esordio nella sceneggiatura, nella regia, nella fotografia e nel montaggio. Ed è un esordio tutto al femminile. E questa è già una triplice inaspettata sorpresa. Ma quando lo si vede al cinema non ci si pensa proprio, per come è scritto, per come procede, per la storia raccontata, per la fotografia, per l'impianto fortemente cinematografico che sia frutto di una giovane regista (34 anni) [...] Vai alla recensione »

martedì 24 maggio 2016
teamili

Disegna un’atmosfera dolce e inconsueta questa strana, nuova commedia italiana: i luoghi sono incantati, l’estetica e le scelte visive d’impatto. De Sica è bellissimo senza la consueta maschera da giullare: una delle tante scommesse della regista Caterina Carone, che ha dimostrato notevole sprezzo del pericolo lanciandosi nell’esplorazione di un territorio difficile [...] Vai alla recensione »

martedì 24 maggio 2016
Saralib

Ho avuto l'occasione di vedere il film in anteprima. Ho amato tanti aspetti del film a partire dal calibro dell'attore protagonista, il grande De Sica, che insieme alla bravissima Lucia Mascino, riescono a toccare le corde dello spettatore facendo provare in maniera delicata, il ventaglio di tutte le emozioni che spesso si vivono nel quotidiano: la chiusura verso l'altro, l'indifferenza, lo sguardo [...] Vai alla recensione »

martedì 24 maggio 2016
Manuela

Trovo il film riuscito al 100%. Racconta con estrema delicatezza un importante cambiamento di due anime inquiete. Bellissima la coppia De Sica - Mascino e complimenti a De Sica che mostra la sua grandissima bravura ed esperienza in un ruolo finalmente differente. Assolutamente da vedere.

giovedì 26 maggio 2016
OBOTTI

Un film particolare ed inusuale nel monotono panorama cinematografico, un De Sica inedito ma da vedere, diretto in maniera magistrale da una giovane registra Caterina Carone, la storia commuove, ed emoziona un film da vedere e consigliare

martedì 24 maggio 2016
Santa11

Finalmente una commedia a cui non eravamo più abituati, dove si sorride e si riflette, ci si diverte e ci si commuove. Opera prima di una talentuosa regista e sceneggiatrice, FRAULEIN ci mostra un De Sica completamente a suo agio in un ruolo per lui inedito e una straordinaria Lucia Mascino: un'alchimia perfetta, è nata una nuova coppia comica. Da vedere!

mercoledì 25 maggio 2016
OBOTTI

Una storia semplice dolce che vede i due protagonisti avvolti nel sentimento, un film da vedere buona regia di Caterina Carone e un De Sica in veste nuova, sinteticamente molto cuore ed originalità, un film che non ti aspetti che consiglio di vedere nel monotono panorama del cinema italiano

sabato 4 marzo 2017
giuliano

Tanti, troppi film inutili se non stupidi, ricevono grande attenzione dalla critica e , non certo per la loro qualità, dalla distribuzione. Un film intelligente e profondo, nella sua semplicità, come questo ha avuto attenzione così scarsa che praticamente è passato inosservato. Grazie a Sky ho potuto vederlo e commuoverm; complimenti per la fantasia e la professionalità [...] Vai alla recensione »

sabato 4 marzo 2017
giuliano

Forse...............meglio senza il tuo commento

venerdì 3 giugno 2016
inlandempire

Fuori dal coro, anticonformista e pieno di coraggio - quello vero. anche solo per questo l'esordio di Caterina Carone è un film che merita attenzione. sembra cinema fatto per chi non va più al cinema, per tutte quelle persone cacciate fuori da sale invase da film spettacolari ma vuoti e da film impegnati ma falsi. emozioni sussurrate e mai urlate, con garbo e maestria che proprio non sembrano un film [...] Vai alla recensione »

domenica 29 maggio 2016
no_data

Visto film garbato 

giovedì 15 settembre 2016
pier delmonte

Insignificante un po’ in tutto, nella sceneggiatura che ripropone una antipatia che si trasforma in simpatia tra una donna e un uomo, nella regia che ficca dentro il film personaggi troppo forzati, il solito De sica canterino e forbito, la tipa zitella (Lucia Mascino) , che si puo’ sapere santo iddio perche’ ce l ha con il mondo? E pure l aurora boreale! Mah!

domenica 29 maggio 2016
megliosenza

A parte la noia, che per provarne in un film di 90 minuti, ce ne vuole, una delle principali ragioni è che in 90 minuti di film non si capisce cosa renda così chiusa e antipatica la protagonista. Un dettaglio non da poco, dato che è presente in ogni inquadratura: le ragioni per cui il personaggio sia quasi un eremita sono ignote.

domenica 29 maggio 2016
megliosenza

Sconsigliato, vivamente. Noia mortale. Livello dei temi, scuole medie.

FOCUS
INCONTRI
domenica 29 maggio 2016
Marzia Gandolfi

Fiaba d'inverno battuta da una tempesta solare, che modifica le correnti elettriche e scioglie le emozioni raffreddate, Fräulein è diretto da Caterina Carone e interpretato da Lucia Mascino, regina di cuore in galosce e maglione pesante.

Attrice (principalmente) di teatro che illumina qualsiasi 'supporto' e avvalora qualsiasi formato, Lucia Mascino affiora la verità del personaggio da pochi elementi essenziali. Un personaggio che si lascia tentare dal cambiamento e resta invischiato in qualcosa che non aveva previsto, una 'tempesta' che scoperchia il cuore e riscopre i sentimenti.

L'asciutto controllo delle passioni, l'ironia felpata e a tratti crudeli della sua Regina incontra il corpo comico e sofisticamente indisciplinato di Christian De Sica, che scala una 'montagna' per raggiungerla e raggiungerle l'anima. Ilare nel tono e didascalico negli accenti, Fräulein è un'incursione nel fantastico e nel surreale che pratica coi suoi eroi la leggerezza e il sorriso. Il più bello è quello di Lucia Mascino che ci racconta come nasce un personaggio "a testa in giù e ad alto risparmio emotivo". Una donna d'altura (e levatura) che riconcilia con la vita.

FOCUS
sabato 21 maggio 2016
Andreina Di Sanzo

Luogo e non-luogo, crocevia di incontri, addii, tradimenti, equivoci, fantasmi, oblio, amore e morte. L'hotel è qui il luogo che accoglie il cinema diventando la sua caverna, il suo rifugio primordiale dove la materia filmica si annida e si evolve.

In vista dell'uscita di Fräulein - Una fiaba d'inverno riportiamo alcuni film che fanno dell'hotel non solo l'ambiente cardine, ma un qualcosa che va ad inglobare il film e i suoi personaggi tanto da diventarne materia essenziale.

Ed è proprio in un piccolo albergo che si svolge la storia di Fräulein - Un fiaba d'inverno, la prima regia di Caterina Carone, una commedia intima che ci racconta la solitudine e l'amicizia. Regina, chiamata da tutti in modo dispregiativo fräulein (in questo caso sta per zitella e non semplicemente signorina) è una ragazza un po' trascurata, scontrosa e solitaria che vive nel suo hotel ormai dismesso. Le cose cominciano a cambiare quando Walter, interpretato da Christian De Sica, arriva proprio in quell'albergo con la speranza di rivivere il suo passato. Tra i due nascerà una tenera amicizia che aiuterà entrambi ad affrontare i propri fantasmi e a intraprendere un nuovo inizio.

NEWS
NEWS
lunedì 23 maggio 2016
 

"Una storia d'amore (platonico) e d'amicizia tra un uomo e una donna come raramente si sono fatte nel nostro cinema, un film con dentro del bene". Così Christian De Sica definisce Fraulein - Una fiaba d'inverno, commedia intima con un tocco di favola [...]

[LINK] FESTIVAL
lunedì 11 aprile 2016
 

Fräulein - Una fiaba d'inverno è l'opera prima di Caterina Carone che il 13 aprile alle 19.30 inaugura in anteprima mondiale la 30a edizione del Bolzano Film Festival Bozen (13-17 aprile) alla presenza della regista e dei protagonisti, Lucia Mascino [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati