Violette

Film 2013 | Commedia +13 139 min.

Titolo originaleViolette
Anno2013
GenereCommedia
ProduzioneFrancia, Belgio
Durata139 minuti
Regia diMartin Provost
AttoriEmmanuelle Devos, Sandrine Kiberlain, Olivier Gourmet, Catherine Hiegel, Jacques Bonnaffé Olivier Py.
Uscitagiovedì 25 giugno 2015
DistribuzioneMovies Inspired
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Regia di Martin Provost. Un film con Emmanuelle Devos, Sandrine Kiberlain, Olivier Gourmet, Catherine Hiegel, Jacques Bonnaffé. Cast completo Titolo originale: Violette. Genere Commedia - Francia, Belgio, 2013, durata 139 minuti. Uscita cinema giovedì 25 giugno 2015 distribuito da Movies Inspired. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Violette tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Bio-pic su Violette Leduc, tra gli amici di Simone de Beauvoir oggi relativamente sconosciuta.

Violette è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
I tormenti interiori di Violette Leduc sono tradotti dalla Devos in sguardi, gesti, reazioni che non vanno mai sopra le righe.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Nella Francia occupata dai nazisti Violette Leduc traffica nel mercato nero e cerca di portare avanti un mènage difficile con un coniuge gay. Il suo incontro con Simone De Beauvoir le cambia la vita. La scrittrice la spinge a trasformare le proprie angosce esistenziali in parole scritte. E' l'inizio di un percorso che la porterà ad essere una delle scrittrici più coraggiose ed apprezzate della Francia.
Dopo il successo di Séraphine (7 premi César e 700.000 spettatori) e il semi fallimento del successivo The Long Falling (non distribuito in Italia) Martin Provost torna ad occuparsi di un personaggio femminile realmente esistito. Questa volta però deve mettere in scena parole e non opere pittoriche. Gli occorre quindi il sostegno di un'attrice capace di sostenere il ruolo. L'ha trovata nella straordinaria Emmanuelle Devos che è da sempre in grado di fornire corpo ed anima ai ruoli che le vengono affidati. Accanto (e talvolta di fronte) a lei un'altrettanto efficace Sandrine Kiberlain stretta negli abiti borghesi di un'icona della letteratura non solo francese: Simone De Beauvoir. Perché è sull'incontro tra queste due donne che il film, strutturato in capitoli, incentra la propria forza.
Violette Leduc non è famosissima al di qua delle Alpi ma in Francia, negli anni in cui i Sartre, i Genet, i Cocteau erano al centro dell'attenzione, costituì un elemento dirompente in ambito letterario. Non si era mai avuta una donna che sfidasse la censura con romanzi in cui la vita stessa dell'autrice costituisse il focus di una narrazione in cui si parlava apertamente di aborto, di sesso, di omosessualità femminile. Non è un caso che il libro di maggior successo di Violette Leduc sia stato l'esplicitamente autobiografico "La bastarda" in cui il conflitto con la figura materna, che ancora cercava di dominare la sua vita, si ripresenta dopo che nel romanzo d'esordio "L'Asphyde" era già stato ampiamente trattato. "Violette Leduc non fa niente per piacere: non piace e fa persino paura" scrisse Simone de Beauvoir nella prefazione del libro. Provost si accosta con sensibilità a questa donna che non si sentiva voluta da nessuno così come all'amore dichiarato (e corrisposto in forme diverse da quelle che lei avrebbe desiderato). I suoi continui tormenti interiori, la sua ricerca di una pacificazione inarrivabile, la sua interiorità di donna letteralmente affamata di una vita che lei stessa finisce con il complicare vengono tradotti da Devos in sguardi, gesti, reazioni che non vanno mai sopra le righe consentendoci di avvicinarci a una scrittrice che ha saputo lasciare un segno nel tempo in cui le è stato dato di vivere scrivendo di sé: "Com'è grandiosa e musicale la mia scorciatoia di erbe pazze. E' fuoco che la solitudine posa sulla mia bocca".

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
VIOLETTE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 23 agosto 2015
kaipy

Un film non facilissimo, intenso nel sotto testo, eppure povero di fatti, azione, situazioni. Nel film non succede nulla, anche i dialoghi sono quasi didascalici. Solo le parole scritte di Violette restituiscono la poesia al film. Bisogna scavare o lasciarsi andare. Non è un film per tutti. È troppo lungo, troppo triste, di una tristezza antica, chiamata solitudine.

lunedì 10 agosto 2015
Alex2044

Violette vuole amare , non importa chi . Lei vuole esprimere con i sentimenti ma ancora di più  con il suo corpo tutto il desiderio che ha dentro di se e lo vuole subito non ha tempo di aspettare . La borsa nera che ha praticato durante la guerra e continuata anche dopo e l'essere figlia illegittima con in più una madre possessiva e naturalmente un padre assente l'hanno [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 settembre 2018
Sellerone

Film ostico per il mio gusto, ma racconta una storia profonda, drammaticamente vera e spiazzante per chi vede il mondo in una certa maniera. 

lunedì 25 aprile 2016
g_andrini

E' un biografico ben romanzato. E' poetico, con una fotografia di primo livello. La storia è gradevole, per di più tratta dal reale. Consigliato.

Frasi
Il mio caso non è unico. Ho paura di morire non sono felice di essere al mondo. Me ne andrò come sono arrivata: INTATTA, carica di quei difetti che mi hanno torturata
Una frase di Violette Leduc (Emmanuelle Devos)
dal film Violette - a cura di Adry
NEWS
VIDEO
venerdì 12 giugno 2015
 

Se il nome di Simon de Beauvoir evoca un universo legato al femminismo e alla libertà sessuale, meno conosciuto è quello di Violette Leduc, cui il regista Martin Provost dedica il film Violette. Il trailer del film ci descrive la donna che negli anni [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati