Quell'idiota di nostro fratello

Film 2011 | Commedia 95 min.

Titolo originaleOur Idiot Brother
Anno2011
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata95 minuti
Regia diJesse Peretz
AttoriPaul Rudd, Elizabeth Banks, Zooey Deschanel, Emily Mortimer, Steve Coogan Hugh Dancy, Kathryn Hahn, Rashida Jones, Shirley Knight, T.J. Miller, Adam Scott, Janet Montgomery, Matthew Mindler, Sterling K. Brown, Larry Gregory, Sean Grady, Silvestre Rasuk, James Biberi, Mark J. Parker, Lucas Near-Verbrugghe, Nikki E. Walker, Lori E. Cunningham, Ben Hauck, Lydia Haug, Michael Jeremiah, Alexia Rasmussen, Wrenn Schmidt, Polly Draper, Kevin Cannon, Danielle McKee, Neal Lerner, Kelly Briter.
Uscitamercoledì 4 luglio 2012
TagDa vedere 2011
DistribuzioneVidea - CDE
MYmonetro 2,95 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jesse Peretz. Un film Da vedere 2011 con Paul Rudd, Elizabeth Banks, Zooey Deschanel, Emily Mortimer, Steve Coogan. Cast completo Titolo originale: Our Idiot Brother. Genere Commedia - USA, 2011, durata 95 minuti. Uscita cinema mercoledì 4 luglio 2012 distribuito da Videa - CDE. - MYmonetro 2,95 su 25 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Quell'idiota di nostro fratello tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Dopo aver scontato il suo tempo in prigione per aver venduto erba, Ned si trasferisce da ognuna delle sue tre sorelle mentre cerca di rimettersi in piedi. Le sue buone intenzioni porteranno il caos nelle vite delle persone che lo circondano. In Italia al Box Office Quell'idiota di nostro fratello ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 251 mila euro e 98,3 mila euro nel primo weekend.

Quell'idiota di nostro fratello è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,95/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,75
PUBBLICO 3,10
CONSIGLIATO SÌ
Una commedia divertente che ci offre un ritratto non banale della quotidianità negli States.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 7 giugno 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 7 giugno 2012

Ned Rochlin vende prodotti di agricoltura biologica al mercato. Un giorno asseconda un poliziotto che si dichiara in crisi chiedendogli del fumo e viene arrestato. Uscito dal carcere scopre che la sua ragazza si è messa con un altro e gli impedisce di portare con sé il cane del quale in passato non si era mai occupata. A Ned non resta che chiedere aiuto alla sua famiglia formata da una madre e da tre sorelle. La sua connaturata propensione alla sincerità non gli sarà d'aiuto nel farsi accettare.
Il Sundance Film Festival è spesso efficace nell'individuare film indipendenti capaci di far riflettere sulle problematiche della società contemporanea senza dover necessariamente sottostare alle regole (non scritte ma cogenti) del cinema impegnato. È quanto riesce a Jesse Peretz che, grazie allo sguardo e alla gestualità di un Paul Rudd più in parte che mai, ci offre un ritratto della quotidianità negli States che ha similitudini e differenze significative con un altro film indipendente diretto da regista hollywoodiano in libera uscita: Sam Mendes. Perché le analogie con American Life non mancano. Come la giovane coppia era in cerca di un 'luogo' in cui far crescere la primogenita in arrivo così Ned è alla ricerca di un approdo in cui la sua limpida onestà non venga vissuta come un ostacolo ma come un valore.
Sia gli uni che l'altro saranno costretti a scoprire che oggi più che mai la sincerità non paga. Non si tratta di multinazionali o di potentati economico-politici ma molto più semplicemente (ma non per questo più facilmente) delle relazioni che intercorrono tra le persone. Se una sorella ha problemi con un marito tanto legato a regole da imporre al figlio quanto pronto a infrangerne altre, una seconda vorrebbe farsi strada tenendo sotto traccia quanto la riguarda ma disponendosi a mettere in piazza il privato altrui. Una terza poi non vorrebbe che la propria relazione omosessuale venisse messa in crisi da un evento non proprio secondario. Ned, in un mondo che si basa sulla finzione, non riesce a mentire. Non per insensibilità nei confronti altrui quanto piuttosto per l'innato bisogno di non nascondere la realtà di quanto accade. È un idiota per molti e rischia di sentirsi tale a sua volta ma, come i suoi consimili hanno fatto in secoli di teatro e letteratura, finisce con il mettere gli altri dinanzi a uno specchio che rimanda loro un'immagine che li fa andare in crisi.
Per i non appassionati alla musica country un'informazione: Willie Nelson e Dolly Parton sono due icone del genere e hanno anche cantato insieme più volte. A un certo punto del film può essere utile saperlo.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
QUELL'IDIOTA DI NOSTRO FRATELLO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 27 giugno 2012
donni romani

Cominciamo col dire che il titolo può essere davvero fuorviante, perchè può far pensare a qualche commedia sbilenca, tanto più che l'uscita in sala a luglio non è mai un gran passaporto per un film. E invece la pellicola di Peretz, passata con successo al Sundance Festival, è un piccolo film con un gran cuore pulsante, puro e incontaminato come il suo protagonis [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 luglio 2012
Franky108

Non mi era mai capitato neanche di vedere il trailer di questo film,tanto per dire quanto sia stato pubblicizzato, e l'ho scelto perchè volevo guardarmi qualcosa di leggero e divertente e devo dire di aver azzeccato la scelta! Ned è un ragazzo che finisce in galera per aver commesso il reato di "essere troppo buono". Quando torna in libertà l'ex fidanzata l'ha rimpiazzato con un hippie senza spina [...] Vai alla recensione »

martedì 17 luglio 2012
renato volpone

Ned e la sua famiglia: una madre, tre sorelle e un nipotino sono i protagonisti di questo film. Le sorelle sono donne di successo arrivarte nella loro vita a coronare un sogno che i loro occhi si ostinano a credere tale.  Ned, nella sua dabbenaggine, racconta sempre la verità e, involontariamente, svela alle sorelle che il loro mondo è un po' diverso da quello che credono: infelici, [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 giugno 2012
Luanaa

..ma peccato che situazioni potenzialmente davvero ilari vengano gettate velocemente e con non poco di scontatezza. Vedi una delle tante "sette" americane. Zappoli ha più che ragione a paragonarlo ad " American life" dove anche lì c'era una sorta di mordi e fuggi..insomma non proprio mordere..diciamo meglio accennare.Il copione, verso il finale, prende una piega risaputa ma anche durante; una piega [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 dicembre 2012
Liuk

Commedia buonista sullo stereotipo del figlio dei fiori, figura ormai superata ed anacronistica. Buono il cast e la recitazione nel suo complesso, peccato per il plot poco interessante e per la mancanza di scene divertenti o brillanti. Se ne può fare a meno.

sabato 21 luglio 2012
94laura

pensavo fosse piu divertente

venerdì 22 giugno 2012
ster87

Film carino, divertente e non volgare (qualche parolaccia sporadica). La storia è originale anche se sicuramente poteva essere migliorata in alcune scene. Voto 7

mercoledì 25 luglio 2012
Lysse

Commedia divertente a tratti sorprendente ma a volte scontata, una storia originale ma non troppo rifinita che nel complesso risulta piacevole e lineare. Ottima la scelta del cast, gli attori sembrano essere in perfetto feeling con i personaggi che interpretano, a partire da Ned Rockliffe, interpretato da Paul Rudd, versatile attore già visto in film come "Halloween 6", "Romeo [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 luglio 2012
Luanaa

"Fantastico affresco della realtà americana"...ma tu stai scherzando!!

lunedì 13 agosto 2012
cbsanto

Non lo definirei un capolavoro, ma neanche una fregatura, buono per una serata d'estate al cinema, non maledisci i soldi dati al botteghino, ma non passi nemmeno la sera a parlare del film.

giovedì 12 luglio 2012
Spike

Un film che sembra rivolto al pubblico dei film demenziali ed invece nasconde qualcosa in più. Lo si capisce dalla regia, dalla fotografia, dalla sceneggiatura e dal protagonista che sarà si idiota ma coglie sfumature dell'animo umano che ad altri sfuggono. Non sarà un filmone, d'accordo, ma in questa estate è manna dal cielo. Ottimo il cast femminile.

giovedì 28 giugno 2012
vlad1673

da vedere, mix di risate e di commozione soprattutto per il legame con il cane. finalmente un film per passare una serata a ridere ed emozionarsi. se avete un cane lacrime sicure

venerdì 29 giugno 2012
Luanaa

..ma DONNI ROMANI non ci puoi fare una pappardella tanta su un film così semplice e ...semplicistico. PARDON: Non siamo tutti proprio scemi!! Scusate.

martedì 3 luglio 2012
Luanaa

Perchè non è vero che si scarica in generale alla grande? Ma andate...fate il piacere!!!Forse avete una GRAN BELLA CODA DI PAGLIA...e se mi rivotate NO è garantito. Il film in questione (come tantissimi altri film) è presente già da un po' in internet...in lingua originale MA i traduttori in italiano cercano sempre di stare alla pari. Per cui: non sapete l'americano; non pagate il biglietto nelle sale; [...] Vai alla recensione »

martedì 10 luglio 2012
bianca46

a me il film non è piaciuto per niente, ho sbagliato alla grande nel pensare che mi sarei divertita, con un filmetto leggero. e si, non c'era niente di sbagliato nella parola usata,"idiota",rendeva perfettamente l'idea, stupida io che non ho seguito i miei schemi guida, che forse ai più sembreranno troppo scontati, bravi attori, noti, buone colonne sonore e grandi registi. [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 giugno 2012
Luanaa

QUI SI SCARICA ALLA GRANDE... IL FILM NON E' ANCORA USCITO...PREMIATE CHI VA NELLE SALE E PAGA IL BIGLIETTO...Consiglio eh.....

Frasi
"A me piace pensare che se metti a disposizione la tua fiducia, se la concedi senza aspettarti niente in cambio, se dai fiducia alle persone, loro vorranno esserne all'altezza!"
Ned (Paul Rudd)
dal film Quell'idiota di nostro fratello - a cura di Matteo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandra Levantesi
La Stampa

Fratello unico di tre sorelle apparentemente normali e in realtà nevrotiche, Paul Rudd non è un’idiota, piuttosto un puro incapace di adeguarsi alla imperante logica del cinismo: la sua santa filosofia è che se dai fiducia al prossimo lo incoraggi a essere migliore, e pazienza se verrai mal ripagato. Riemerso da quattro mesi di galera per aver venduto dell’erba a un poliziotto in divisa e buttato [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Barba, capelli lunghi, bermuda, elogs ai piedi, sguardo soave, per giaciglio un prato con fiorellini gialli. Il bel film di Jesse Peretz (scritto con la sorella Evgenia e il cognato David Schisgall) perde per strada il manifesto originale, spostando l’attenzione dall’idiota Ned alle sorelle Natalie, Miranda e Liz. Tre attrici che abbiamo già apprezzato altrove.

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Paul Rudd è un attore comico americano di solito al centro di situazioni strampalate in cui spesso fa la figura del guastafeste. Si ricordi “A cena con un cretino”. Qui, di nuovo sotto la guida di Jesse Peretz dopo “Il maggiordomo del castello”, non si smentisce di certo, semmai anzi accentua le sue dabbenaggini e i suoi continui atteggiamenti maldestri.

Kyle Smith
New York Post

Lunga vita a Ned, fratello idiota, delicato come il latte, leale come un labrador, morbido come l’hummus. Per molti, comprese le sue sorelle, è una delusione perché preferisce dedicarsi all’agricoltura biodinamica invece di prendere il posto che gli spetta nel mondo. Qualcuno potrà anche trovare irritanti certe ingenuità, ma questo film bohémien-borghese sembra impermeabile alle esigenze del mondo [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Paul Ruud si è specializzato nel portare sul grande schermo, nel contesto della commedia americana, un nuovo personaggio maschile declinato in mille sfaccettature: questa volta è Ned, un hippie dolcissimo e apparentemente svagato, in realtà più capace di altri di «leggere» la realtà. Ned è un quarantenne ingenuo e innocuo sfrattato dalla sua ragazza (Kathryn Hahn), anche lei figlia dei fiori ma tirannica [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Più che idiota, Ned è un fesso: come si usa chiamare, tra i “popoli civili”, la gente ingenua, disponibile, fiduciosa e priva di malizia. Un bastardo di poliziotto lo implora di dargli dell’erba, poi lo arresta. Quando esce di galera, Ned cerca rifugio presso le sue tre sorelle: una in carriera ma poco disponibile all’amore; una felicemente lesbica (però anche un po’ etero: quanto basta per restare [...] Vai alla recensione »

Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

Una Candida New York vende erba a un poliziotto in divisa, finisce in galera e quando esce perde fidanzata organic-isterica, lavoro, casa e l’adorato cane Obi Wan Kenobi. Il suo compito inconsapevole sarà di mettere ordine nelle disfunzioni della famiglia, formata da serafica madre e tre sorelle tra il nevrotico e il depresso, Il titolo italiano respingente cela una neo fiaba declinata a commedia sugli [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Il buonismo si potrebbe definire la malattia infantile del politicamente corretto. A questo affascinante quanto scivoloso tema è dedicato «Quell’idiota di nostro fratello», garbata commedia che compendia tutti i meriti e gli altrettanti difetti del film indipendente modello Sundance Festival. Il capellone e barbuto Paul Rudd v’interpreta il ruolo di un Candido moderno, finito in galera per spaccio [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
lunedì 2 luglio 2012
Nicoletta Dose

Incentrata sul tema della famiglia disfunzionale, Quell'idiota di nostro fratello è una commedia positiva che racconta la pazzia e l'eccentricità che potremmo riconoscere in qualsiasi nucleo familiare.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati