Un giorno perfetto

Film 2008 | Drammatico 95 min.

Regia di Ferzan Ozpetek. Un film con Isabella Ferrari, Valerio Mastandrea, Stefania Sandrelli, Monica Guerritore, Nicole Grimaudo. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2008, durata 95 minuti. Uscita cinema venerdì 5 settembre 2008 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 2,62 su 23 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un giorno perfetto tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una giornata all'interno delle vite di personaggi alla ricerca di una speranza di vita. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento. In Italia al Box Office Un giorno perfetto ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 3 milioni di euro e 843 mila euro nel primo weekend.

Un giorno perfetto è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,62/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,00
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO NÌ
Ozpetek rilegge 'letterariamente' il romanzo di Melania Mazzucco, congegnando bene l'intreccio dei personaggi.
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 30 agosto 2008
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 30 agosto 2008

Emma e Antonio, sposati e con due figli (Valentina e Kevin) sono separati da circa un anno. Antonio, che fa l'autista dell'onorevole Fioravanti, non ha per nulla riassorbito il trauma del distacco. Un giorno la polizia viene chiamata dalla sua vicina di casa che ha udito dei colpi di arma da fuoco. Passiamo così a conoscere le vicende della giornata precedente, non solo in relazione a questo nucleo familiare ma legate anche a moglie e figli dell'onorevole nonché ad altri personaggi. La tragedia umana è in agguato.
Ferzan Ozpetek questa volta rinuncia a scrivere in proprio un oggetto affidandosi a un testo letterario di Melania Mazzucco. Stanno proprio in questa operazione i pregi e difetti del film. La parte iniziale è asciutta (colonna musicale a parte) e riesce a collocare narrativamente tutti i personaggi (che non sono pochi e la cui condizione psicologica ed esistenziale è complessa. L'interesse che il regista nutre per l'uso dei primi piani lo spinge a scavare nel loro animo, quasi tentando di scoprire il mistero profondo che sta alla base della relazione amorosa.
Mentre gli adulti la vivono con grande tormento e con una fragilità che deborda nella patologia i giovani (per quell'eterno ciclo che presiede al dipanarsi della vita) provano, nonostante la negativiità che li circonda, a riaccendere un bagliore di speranza nella possibilità dell'amore.
Ozpetek riesce a gestire il succedersi dei personaggi e l'intrecciarsi delle loro emozioni grazie anche a un casting particolarmente ben scelto. Le note di inconsapevole volgarità che Isabella Ferrari offre al personaggio di Emma o il tormento di Antonio che esplode nel tentativo di stupro sono solo due degli esempi possibili. Purtroppo però nella parte finale il film diventa 'letterario' e molto di quanto nella pagina scritta trovava una sua giustificazione finisce con l'essere didascalicamente sottolineato privandolo di quell'autenticità che l'inizio prometteva. Tre stelle nonostante.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
UN GIORNO PERFETTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 25 novembre 2015
vanessa zarastro

Ozpetek per una volta rinuncia a inventarsi una storia e segue il romanzo di Melania Mazzucco piuttosto fedelmente. Gli attori sono molto bravi e lui li dirige bene specie quando riesce a far diventare "visiva" la storia. La scena del tentato stupro, ad esempio e è molto bella, il luogo, i tempi, i primi piani: Ozpetek riesce a narrare la violenza senza mai far sottolineare immagine [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 gennaio 2014
Filippo Catani

Da ormai un anno a questa parte due coniugi sono separati. Il problema è che l'uomo all'indomani della separazione è diventato ancora più violento di quanto non fosse. La moglie cerca di crescere da sola i due figli cercando di arrabattarsi tra più lavori. Un film durissimo che purtroppo si sposa alla perfezione con il terribile momento che stiamo vivendo riguardo alla violenza sulle donne.

sabato 16 giugno 2012
alice1992

Ozpetek in 'un giorno perfetto' vuole rappresentare una realtà imperfetta che porta gli uomini alla ricerca incessante di una stabilità che difficilmente puó esser raggiunta. Sergio è un uomo comune; ha un semplice impiego, una moglie, da cui si è recentemente separato, e due figli ancora piccoli. Al di là dell' ipocrita immagine di facciata é un uomo morto, ossessionato dalla consapevolezza che [...] Vai alla recensione »

sabato 4 aprile 2009
claudiorec

Non sono d'accordo con tutte le critiche del forum! Sarà che mi è piaciuta la recitazione di Mastandrea, o del problema dello "stalking" di grande attualità, io lo definisco un film da non perdere!

venerdì 16 ottobre 2009
Lukac

Non so quali fossero le intenzioni del regista...se erano quelle di creare sullo spettatore un profondo senso di disagio accompagnato da angoscia e desolazione, beh obbiettivo centrato in pieno. Sembra la cronaca di una morte annunciata, anche se fino all'ultimo, accompagnati da un forte senso di ansia, si spera nel fallimento della tragedia. Peccato che non si svescerano bene i personaggi satellite, [...] Vai alla recensione »

venerdì 31 luglio 2009
yumi91

Il titolo è decisamente ironico perchè il giorno raccontato nel film è tutt'altro che perfetto. Tratto dall'omonimo romanzo di M. Mazzucco, il film racconta le difficoltà di una donna con due figli e separata. Suo marito; con problemi psicologici, non riesce ad accettare il fatto e continua a perseguitare l'ex moglie anche in modo violento. Un vortice di fatti ed emozioni, il tutto accaduto nel giro [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 settembre 2009
donato 1964

Film drammatico interpretato da Valerio Mastrandrea ed Isabella Ferrari che recitano magistralmente.Il film anche se un po' lento prende lo spettatore e lo spinge nella storia e nell'argomento cui tratta il film coinvolgendolo totalmente lo spettatore Ottima anche la musica che e' sublime.Voto 8

venerdì 28 febbraio 2014
antonella scafati

film molto bello, profondo ed attuale. lo definirei più che drammatico e cioè tosto! nn soltanto per l'omicidio-suicidio, anche per tutto il resto. l'ho visto in questi giorni in televisione e non ne avevo mai sentito parlare prima. cast di prim'ordine. regia eccellente. fotografia molto bella.musiche anche. forse ha solo la pecca del finale troppo da intuire, anche se si [...] Vai alla recensione »

martedì 21 aprile 2009
Manfredi 4ever

Meglio Saturno contro ma tutto sommato Ozpetek non delude le aspettative !

lunedì 16 marzo 2015
EmaTiFrego

 Molti dei miei compagni di classe non sono d'accordo con quanto sto per dire : questo non è un film, è semplicemente un accostare in modo idiota immagini casuali con applicazioni random. Personaggi banali, se non per Antonio, l'unico che fa il suo dovere facendo una doppia kill, l'unica cosa di cui incolparlo è il non aver shiottato la moglie e lasciato in vita [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 settembre 2011
Francesca72

Ozpetek dopo l'indovinato "fate ignoranti" ha rifilato un poker di film mediocri, (salvo un pò "la finestra di fronte"). Questo "giorno perfetto" è il quarto di una serie di costanti delusioni. Al di là dell'angoscia e della lentezza insita nella trama del libro, io sinceramente non ho capito per nulla la storia parallela del deputato. [...] Vai alla recensione »

martedì 28 luglio 2009
Giammarco

Ottimo film, bravissimi tutti gli attori Mastrandea fantastico. Toccante ed attuale assolutamente da non perdere. Sconsigliato per persone deboli. Bellissima e bravissima la Guerritore...peccato stia con quello Zaccaria cosi' poco simpatico e faziosamente di sinistra.

FOCUS
INCONTRI
domenica 31 agosto 2008
Désirée Colapietro Petrini

Il film La storia, durissima, è quella di un uomo che non vuol rassegnarsi all'idea di aver perso la famiglia. Non accetta la separazione dalla donna che ha amato e dalla quale ha avuto due figli. Trascorre le giornate nell'ossessiva ricerca di un contatto, seppure breve, con ciò che rappresenta il suo passato il cui distacco lo ha gettato nello sconforto più totale. Una storia dolorosa con un epilogo altrettanto duro che arriva come un pugno allo stomaco.

Frasi
Perché io non voglio dimenticare? Non la voglio una vita nuova, l'unica cosa che voglio io... è tornare con te.
Una frase di Antonio (Valerio Mastandrea)
dal film Un giorno perfetto - a cura di MCMLXXII
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Filippo Mazzarella
ViviMilano

Titolo antifrastico: padri sbroccati, madri/mogli/donne alla deriva, politici (forse già) morti. Metafora incompresa del Paese o un film buttato via? Ozpetek impoltiglia su corde non sue in mélo lo stile scandito (e ironico) della Mazzucco, il cast soffre per contratto. Il risultato è fasullo. E irrita. MEDIOCRE - PER (IN)SOFFERENTI Da ViviMilano, settembre 2008

Maurizio Cabona
Il Giornale

Un giorno perfetto è il meno brutto dei film di Ozpetek. Pone il regista di fronte a una famiglia piccolo-borghese. Dal figlicidio-suicidio d’un agente (Valerio Mastandrea) di polizia in rotta con la moglie (Isabella Ferrari), si poteva trarre una secca storia urbana. Ma la cifra pseudopoliziesca e realista di Simenon non è quella di una sceneggiatura di Sandro Petraglia.

NEWS
RUBRICHE
venerdì 5 settembre 2008
Lisa Meacci

Ozpetek ha un giorno perfetto Il nostro weekend nelle sale si apre con Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek, con il quale vedremo scorrerci davanti ventiquattro ore della vita di nove personaggi diversi che vivono a Roma.

GALLERY
giovedì 4 settembre 2008
Lisa Meacci

Da domani al cinema Esce domani nelle sale italiane il nuovo film di Ferzan Ozpetek Un giorno perfetto, tratto dall'omonimo romanzo di Melania Mazzucco. Si tratta di un film dai toni noir che racconta le ventiquattro ore di nove personaggi prima della [...]

GALLERY
domenica 31 agosto 2008
Pietro Coccia

Isabella Ferrari Due anni dopo Saturno Contro, Isabella Ferrari torna a lavorare con Ferzan Ozpetek. In Un giorno perfetto l'attrice interpreta il ruolo di Emma, una donna che, dopo essersi separata dal marito Antonio (Valerio Mastandrea) ritorna con [...]

GALLERY
domenica 31 agosto 2008
Pietro Coccia

Sfila sotto i riflettori di Venezia il giovane Federico Costantini in occasione della presentazione del film di Ferzan Ozpetek, Un giorno perfetto. È Aris nell'ultimo film di Ferzan Ozpetek, in concorso a Venzia.

NEWS
sabato 30 agosto 2008
Chiara Renda

Un giorno perfetto a Venezia Dopo Pa-ra-da oggi è di scena ancora una volta il cinema italiano. Il primo dei quattro film italiani in concorso è Un giorno perfetto, nuova storia corale diretta da Ferzan Ozpetek, che stavolta ha attinto dal romanzo di [...]

GALLERY
venerdì 29 agosto 2008
Pietro Coccia

Ferrari e Ozpetek sbarcano al Lido L'attrice Isabella Ferrari e il regista Ferzan Ozpetek sbarcano a Venezia per Un giorno perfetto, in concorso domani. La Ferrari è in gara anche per Il seme della discordia di Pappi Corsicato, in programma al Lido [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati