Ashes of Time Redux

Film 2008 | Azione 93 min.

Titolo originaleAshes of Time Redux
Anno2008
GenereAzione
ProduzioneHong Kong
Durata93 minuti
Regia diWong Kar-wai
AttoriLeslie Cheung, Jacky Cheung, Maggie Cheung, Carina Lau, Tony Chiu-Wai Leung, Tony Leung Ka Fai Brigitte Lin.
TagDa vedere 2008
MYmonetro Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Regia di Wong Kar-wai. Un film Da vedere 2008 con Leslie Cheung, Jacky Cheung, Maggie Cheung, Carina Lau, Tony Chiu-Wai Leung, Tony Leung Ka Fai. Cast completo Titolo originale: Ashes of Time Redux. Genere Azione - Hong Kong, 2008, durata 93 minuti. Valutazione: 3,50 Stelle, sulla base di 5 recensioni.

Condividi

Aggiungi Ashes of Time Redux tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La storia di un uomo che sembra aver abbandonato le battaglie del passato ma si rimette in gioco per un sanguinoso combattimento. Al Box Office Usa Ashes of Time Redux ha incassato nelle prime 12 settimane di programmazione 174 mila dollari e 22 mila dollari nel primo weekend.

Ashes of Time Redux è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
La versione "reduce" di un grande wuxiapian capace di riflettere sul valore dei ricordi e dei rimpianti.
Recensione di Edoardo Becattini
Recensione di Edoardo Becattini

In un mitologico jianghu al di là dello spazio e del tempo, Ouyang Feng è un maestro di spada decaduto che vive ritirato nel deserto fra cinismo e solitudine. Abbandonata la spada, svolge ormai solo il ruolo di tramite fra spadaccini mercenari e uomini desiderosi di vendetta. In un ciclo completo delle stagioni dell'Almanacco cinese, passano dalla sua casa l'affascinante cavaliere errante Huang Yaoshi, i due ambigui fratelli Yin e Yang del Clan Murong, uno spadaccino tradito dalla moglie sulla via della cecità e il rozzo e affamato guerriero Hong Qi. Il loro passaggio dà luogo a sanguinosi combattimenti, ma per Ouyang Feng segna soprattutto una diversa prospettiva sul valore dei ricordi, la precarietà dei sentimenti e il suo amore perduto di un tempo.
Dopo Apocalypse Now, ancora un "reduce" del miglior cinema contemporaneo torna sul grande schermo in cerca di nuova luce e nuova gloria. Anche perché, a differenza del capolavoro di Coppola, la travagliata opera terza di Wong Kar-wai non ottenne grandi riconoscimenti a metà anni Novanta, tanto da non meritare neanche una distribuzione nel mercato occidentale. Quindici anni dopo, con La tigre e il dragone di Ang Lee ad aver costruito un solido ponte fra la tradizione del wuxiapian orientale e il gusto cinematografico occidentale, Kar-wai rimette mano alle suggestioni visive e sonore della sua opera e lavora per dare conferma a posteriori della sua aura di cineasta "impressionista" e di tutte quelle ossessioni legate al valore dei ricordi e dei rimpianti. Contrariamente alla media delle versioni "director's cut", Ashes of Time Redux lavora per sottrazione e, rispetto alla versione originariamente immessa nelle sale, taglia fino a dieci minuti dalle sequenze d'azione, che passano sì veloci, ma quanto basta a lasciare un'impronta di dinamismo e di violenza coreografica nella coscienza di chi guarda. Così, a differenza degli altri wuxiapian ma in accordo con il pensiero buddhista che apre il film ("Il drappo è fermo. Il vento è calmo. È il cuore dell'uomo che è in tumulto!"), Ashes of Time Redux ha l'aspetto figurativo di un "cuore in tumulto", tale per cui il ritmo di montaggio e il dinamismo delle azioni pare dettare il tempo al movimento interiore del suo spettatore. I colori ipersaturi della fotografia di Christopher Doyle assecondano e rinforzano queste logiche della sensazione promosse dal film. Sono contrasti cromatici che il lavoro di post-produzione esalta a favore della rappresentazione di un mondo fuori dal tempo eppure così romanticamente moderno. Un universo umano e fallace, destinato a vivere (e soffrire) dei propri ricordi oppure a spargere per sempre le "ceneri" di un sentimento che marchia a fuoco l'anima dei suoi abitanti.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
ASHES OF TIME REDUX
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
GRATIS
streaming
SD HD HD+ SD HD HD+ con pubblicità
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 26 luglio 2009
Vera Miles

Credo che sia il più bel film di Wong Kar-wai, ma in assoluto uno dei film più belli che io abbia visto negli ultimi anni. È un wuxiapian, cioè un film di cappa e spada cinese tradizionale , rivisitato dalla tecnica pittorica di questo regista straordinario e da un intreccio a incastro in cui ci si perde come in un labirinto, dove si agitano i temi della storia delle storie: l’amore come rimpianto, [...] Vai alla recensione »

sabato 28 gennaio 2012
molenga

Questa versione di"ashes of time" è da considerarsi un film a sè stante rispetto all'originale: i personaggi sono quelli, ma il montaggio e le sfumature fanno di questa director's cut unacapolavoro. il tempo sembra non essere mai trascorso su questo film onirizzante di wong kar-wai: tutti i personaggi, in cerca di un passaggio , vanno incontro alla morte a una nuova vita, sono presenti tuti quelli [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Kevin Thomas
The Los Angeles Times

Wong Kar Wai's beautiful but demanding 1994 martial arts epic "Ashes of Time" has been impeccably restored, with "Redux" added to its title, and boasts excellent subtitles that help the viewer understand that it is set in the parallel universe of its genre and unfolds in five parts according to Chinese seasons. Visually superb, its score enhanced by added music, "Ashes of Time Redux" is an elegiac, [...] Vai alla recensione »

Manohla Dargis
The New York Times

There is no such thing as the end when it comes to a Wong Kar-wai film, or so it seems. Famous or notorious, depending on who's writing the checks or spinning the spin, Mr. Wong has a long-nurtured reputation for taking his time when it comes to making movies. His romance “2046” was at least five years in the making and still unfinished when it had its scandalously delayed screening at the 2004 Cannes [...] Vai alla recensione »

Scarlet Cheng
The New York Times

TEN years ago the Hong Kong director Wong Kar-wai went to retrieve original negatives of one of his early films from a lab going bust. He was startled to find reels of that martial-arts film, “Ashes of Time,” made only four years earlier, already disintegrating. It was a rueful coincidence for an auteur whose work (“In the Mood for Love,” “Chungking Express”) often mines the terrain of the ephemeral [...] Vai alla recensione »

Jean-Luc Douin
Le Monde

Wong Kar-wai redonne vie aux "Cendres du temps" Terminé en 1994, la même année que Chungking Express, ce film d'art martial en costumes pour lequel Wong Kar-wai avait obtenu un budget colossal subit le châtiment réservé aux insuccès : il fut édulcoré, coupé, remonté, traficoté au gré des impulsions de ses exploitants, si bien qu'il n'existait plus dans sa version originale.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati