27 volte in bianco

Film 2008 | Commedia +13 107 min.

Regia di Anne Fletcher. Un film con Katherine Heigl, James Marsden, Malin Akerman, Edward Burns, Judy Greer, Melora Hardin. Cast completo Titolo originale: 27 Dresses. Genere Commedia - USA, 2008, durata 107 minuti. Uscita cinema venerdì 21 marzo 2008 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,57 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi 27 volte in bianco tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Jane è stata 27 volte damigella d'onore di altrettante spose. Fino ad ora ha trovato la cosa piuttosto divertente, ma Jane sente che è arrivato anche per lei il momento di indossare l'abito da sposa. In Italia al Box Office 27 volte in bianco ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 2,4 milioni di euro e 902 mila euro nel primo weekend.

27 volte in bianco è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,57/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 1,67
PUBBLICO 2,80
CONSIGLIATO NÌ
Una sfiziosa e divertente commedia romantica in grado di sfatare il mito del sacro vincolo del matrimonio.
Recensione di Luciana Morelli
Recensione di Luciana Morelli

Jane è una ragazza romantica e generosa, anche troppo a volte, follemente innamorata del suo capo e dei matrimoni. La sua passione per le cerimonie nuziali è talmente forte che finora ha partecipato a ben 27 matrimoni in 'veste' di damigella e tiene custoditi nell'armadio tutti i bellissimi abiti indossati di volta in volta. Questo in attesa del giorno in cui arriverà finalmente il 'suo' giorno più bello, magari insieme all'uomo dei suoi sogni, che non sembra essersi ancora 'accorto' di lei e che proprio non riesce a vederla in 'quel modo'. Nel frattempo Jane dovrà accontentarsi del corteggiamento cinico ed opportunista di un'adorabile canaglia di nome Kevin, un cronista a caccia di scoop sulla 'ragazza dei matrimoni'. A svegliare la ragazza da ogni illusione, il ritorno della sorella minore Tess, un'insopportabile viziata biondina mozzafiato che in un colpo solo riuscirà a distruggere i suoi sogni d'amore e la sua fissazione per i ricevimenti di nozze.
Dopo aver vestito i panni di una giovane giornalista televisiva alle prese con una gravidanza indesiderata in Molto incinta, la bella Katherine Heigl si infila in maniera strabiliante tutti i 27 abiti del titolo originale, confermando la sua predilezione per i ruoli comici, in questa divertente commedia sentimentale in grado di sfatare un altro grande mito femminile, quello del sacro vincolo con il principe azzurro. Il film è costruito sul suo personaggio, un intrigante mix di bellezza, autoironia, goffaggine e sensualità, capace sì di strappare grasse risate ma anche qualche lacrimuccia.
Grande successo negli Usa, 27 volte in bianco consacra l'ex modella e attrice tv, come la nuova icona romantica di Hollywood (una degna erede di Julia Roberts) anche grazie alla scia di successo lasciata negli anni dalla leggendaria Bridget Jones. Ed ecco allora la migliore amica dalla battuta fulminante, l'uomo dei sogni che non ricambia, l'imbattibile rivale in amore, le crisi depressive, la gelosia, il cinismo e l'immancabile happy-end.
Tutto molto prevedibile, almeno sulla carta, mentre sullo schermo il risultato è tutto sommato gradevole, grazie all'ironica sceneggiatura di Aline Brosh McKenna, (la stessa de Il Diavolo veste Prada) e alla regia frizzante e simpaticamente frivola di Anne Fletcher (brillante coreografa di Hairspray e 40 anni vergine qui alla sua seconda direzione dopo le danze di Step Up) che si ritaglia anche un piccolo cammeo nel film. Consigliato a tutti gli amanti del genere e a chi è alla ricerca di qualcosa di poco impegnativo.

Sei d'accordo con Luciana Morelli?
27 VOLTE IN BIANCO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 28 settembre 2009
ceciliacor

Jane è un'adorabile ragazza con una passione innata per i matrimoni. Requisito che, insieme alla sua generosità e disponibilità per gli altri, la rende la candidata ideale per il ruolo di "damigella" nelle cerimonie nuziali. Ha ricoperto questo ruolo in ben 27 matrimoni classici e più o meno originali, di cui conserva, con affezione quasi maniacale, gli abiti indossati, in attesa un giorno di poter [...] Vai alla recensione »

domenica 24 gennaio 2010
germi86

La commedia di Anne Fletcher l'ho trovata carina.Jane,la ragazza che crede nel matrimonio,e fa di tutto per aiutare le altre ragazze nel momento più importante(o almeno,secondo lei)della loro vita.L'arrivo della sorella Tess darà un brio in più alla commedia.Katherine Heigl bella e brava,adatta in questo ruolo di paladina dell'amore matrimoniale.

sabato 2 maggio 2009
poldo

Un film simpatico, leggero, gradevole, romatico ma anche scontato e banale. Nel complesso gradevole.

domenica 12 dicembre 2010
Boyraro

come si fà a dichiarare che questo film sia PESSIMO..io proprioNON SO! Già gli incassi che questo film ha avuto dichiarano il contrario..è un film molto simpatico e carino con attori davvero bravissimi.. per me un bel 5 stelle!

venerdì 17 agosto 2012
Ledy_Arabel

eh si..... una commedia romantica degna di questo nome..... finale scontato???? si ma è giusto che sia così...è simpatica, divertente e passa tranquillamente..... per me, da sempre appassionata di questo genere questo è un film carinissimo. Gli attori sono simpatici e credibili.... le battute fanno sorridere....  Lei Jane è una segretaria/assistente innamorata [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 marzo 2012
arwen88

Devo dire che questo film mi è piaciuto veramente tanto , allegro e col classico lieto fine e naturalmente gli attori sono tutti carini e bravi . 

sabato 20 giugno 2009
atticus

Storia improbabile e personaggi impossibili: e questa sarebbe la commediola leggera, carina e divertente? Un pessimo prodotto dalla banalità senza limiti e senza un guizzo che sia uno. Deludenti anche gli attori. Non salvo niente, è tutto sbagliato...

Frasi
Sì ma io per ripicca posso ancora fare sesso supertorbido con sconosciuti presi a caso!
Una frase di Jane (Katherine Heigl)
dal film 27 volte in bianco - a cura di francesca
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Cristina Borsatti
Film TV

Dalla sceneggiatrice di Il diavolo veste Prada - così recita la locandina - ci aspettavamo di più, molto di più. Carino, senza pretese, questo 27 volte in bianco sposa ancora una volta una spigliata Bridget Jones alla favola di Cenerentola, senza regalarci alcuna sorpresa. Due sorelle, una buona e schiva, l'altra arrivista e "mangiauomini", un'amica simpatica e sfigatella, un uomo di cui tutte si innamorano [...] Vai alla recensione »

Roberta Bottari
Il Messaggero

La romantica Jane (Katherine Heigl) è follemente innamorata del suo capo (Edward Burns), che non la vede per niente. Nell'attesa che lui si accorga di lei, accompagna all'altare le amiche per 27 volte: un disastro. Che si trasforma in tragedia quando quell'insopportabile biondina di sua sorella seduce il tanto amato capo e quando un giornalista cinico (James Marsden) pubblica quella storia così patetica... [...] Vai alla recensione »

Peter Travers
Rolling Stone

It's not easy to be a beauty and a funny girl -- a va-va-voom body tends to distract from the jokes. But Katherine Heigl has the knack -- look at Knocked Up. Just don't look here. Heigl fights an uphill battle in 27 Dresses, a chick-flick compendium of wedding cliches that will have every guy bolting for the exits. Screenwriter Aline Brosh McKenna also wrote The Devil Wears Prada, but she's dipped [...] Vai alla recensione »

Massimiliano Zampini
Ventiquattrominuti

Premurosa, affettuosa, impeccabile, ma mai veramente felice perché capace solo di prendersi cura degli altri e non di se stessa. È Jane, la protagonista di 27 volte in bianco, commedia molto al femminile, diretta da Anne Fletcher e interpretata da Katherine Heigl, la star della serie tv Grey’s Anatomy, che ormai ha sfondato anche sul grande schermo.

Carina Chocano
The Los Angeles Times

Katherine Heigl is always the bridesmaid and never the bride in this garden-variety wedding-themed rom-com -- except here, never means later, as it should alarm nobody to learn. In this, and in every other way I can think of, "27 Dresses" adheres steadfastly to formula, setting up its complications like bowling pins and resolving them to the utmost satisfaction of everyone involved, no hard feelings, [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

At the beginning of “27 Dresses,” Jane (Katherine Heigl), a serial bridesmaid with an almost pathological devotion to other people’s nuptials, spends a long night shuttling between two weddings. One is in Midtown Manhattan, the other in Brooklyn; one has an upper-crusty, white-bread look, while the other appears to be a Jewish-Hindu intermarriage. But as the director, Anne Fletcher, methodically cuts [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

C'erano una volta Julia Roberts, Cameron Diaz e Renée Zellweger (fu Bridget): peperine belle figure disposte a far spiritose brutte figure a lieto fine in non memorabili commedie. Oggi tocca alla frizzante Katherine Heigl, già apprezzata in "Molto incinta" e "Grey's Anatomy", qui costretta alla sfilata in accaniti e grotteschi abiti da damigella per animare gli altrui matrimoni, ché lei è innamorata [...] Vai alla recensione »

Francesco Bolzoni
Avvenire

Dopo tante produzioni cupe dovute a maschietti magari anche bravi, una commedia graziosa, simpatica: 27 volte in bianco. L'hanno messa insieme, probabilmente molto divertendosi, tre donne spettegolando sulle loro coetanee: la sceneggiatrice (autrice dello script sarcastico Il diavolo veste Prada) Aline Brosh McKenna, la regista (già scenografa) Anne Fletcher e l'attrice di sicuro avvenire Katherine [...] Vai alla recensione »

Piera Detassis
Ciak

Nel suo genere l'impasto poteva risultare esplosivo: la nuova regina della commedia Usa, Katherine Heigl, svezzata da Grey'sAnatomy e al cinema da Judd Apatow in Molto incinta, protagonista di un film diretto da Anne Fletcher, regista del primo Step up e sceneggiatrice di 40 Anni vergine nonché scritto, tenetevi forte, da Aline Brosh McKenna, già sceneggiatrice di Il diavolo veste Prada.

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Che barba queste commediole sentimentali americane, stiracchiate, prevedibili, fatue e inesorabilmente uguali. Come il deprimente 27 volte in bianco, dove il malizioso titolo tradotto (l'originale il semplice 27 Dresses) vuol far intendere quel che non c'è. La storiella è stata scritta da Alish Brosh McKenna, la stessa sceneggiatrice di Il diavolo veste Prada, qui in chiaro stato confusionale, come [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

In maniera ribalda e dialettale, il titolo italiano pare insinuare che per 27 volte l'amore sia mancato, ma non è così. Semplicemente, nella commedia americana la protagonista è una brava impiegata, una ragazza gentile, generosa e servizievole, che per 27 volte ha fatto la damigella d'onore a matrimoni altrui, senza arrivare personalmente alle nozze e dando grande aiuto per risolvere i problemi nuziali [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

La commedia americana recente si divide tra l'era pre-Apatow e l'era post-Apatow. "27 volte in bianco" appartiene saldamente alla vecchia scuola. Non importa se compare la bionda Katherine Heigl, già dottoressa Izzie in "Grey's Academy", nonché protagonista di "Molto incinta", il film che ha scaraventato il regista Judd Apatow nella lista dei quarantenni più intelligenti – e redditizi – di Hollywood. [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Avevamo conosciuto Katherine Heigl come interprete di Grey's Anatomy e come protagonista Molto incinta, ora la ritroviamo 27 volte in bianco. Un equivoco va subito sgomberato: la protagonista non si è sposata tante volte, ha solo coltivato una ossessione quasi patologica per i matrimoni che frequenta come damigella d'onore officiante, occupandosi di tutta una serie di dettagli.

Robert Wilonsky
The Village Voice

Una commedia scontata al punto che vederla e dimenticarsela è un'unica azione. I produttori hanno infilato l'anteprima statunitense tra Natale e capodanno. Come l'enorme quantità di schifezze che si ingurgitano in quel periodo dell'anno, 27 volte in bianco è vuoto, pesante, ipercalorico e stufa molto presto. Katherine Heigl interpreta Jane, una ragazza che sembra condannata a fare la damigella d'onore [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
venerdì 21 marzo 2008
Chiara Renda

Tra matrimoni e favole Scamarcio e Vaporidis saranno sicuramente i padroni del primo fine settimana di primavera. Dopo le uscite anticipate di Questa notte è ancora nostra (il 19 marzo) e Colpo d'occhio (il 20), questo venerdì insieme alla primavera [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati