Hairspray - Grasso è bello

Film 2007 | Commedia musicale Film per tutti 117 min.

Titolo originaleHairspray
Anno2007
GenereCommedia musicale
ProduzioneUSA
Durata117 minuti
Regia diAdam Shankman
AttoriJohn Travolta, Michelle Pfeiffer, Christopher Walken, Amanda Bynes, James Marsden Queen Latifah, Brittany Snow, Zac Efron, Elijah Kelley, Allison Janney, Jerry Stiller, Paul Dooley, Nikki Blonsky, Jim Broadbent.
Uscitavenerdì 28 settembre 2007
DistribuzioneMoviemax
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,24 su 302 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Adam Shankman. Un film con John Travolta, Michelle Pfeiffer, Christopher Walken, Amanda Bynes, James Marsden. Cast completo Titolo originale: Hairspray. Genere Commedia musicale - USA, 2007, durata 117 minuti. Uscita cinema venerdì 28 settembre 2007 distribuito da Moviemax. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,24 su 302 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Hairspray - Grasso è bello
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Adam Shankam porta sul grande schermo il famoso musical di Broadway. Il film ha ottenuto 3 candidature a Golden Globes. In Italia al Box Office Hairspray - Grasso è bello ha incassato nelle prime 7 settimane di programmazione 3,1 milioni di euro e 957 mila euro nel primo weekend.

Hairspray - Grasso è bello è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,24/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,73
PUBBLICO 3,91
CONSIGLIATO SÌ
John Travolta torna al musical, questa volta travestito, in una rivisitazione di Waters filologicamente accurata.
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 11 agosto 2007
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 11 agosto 2007

Nikki Blonsky ha un fisico debordante come la sua vitalità. È un'adolescente che vive a Baltimora e che non sogna altro che poter ballare. Per il momento lo fa dinanzi al televisore di casa mentre segue il programma preferito della televisione locale: il Corny Collins Show. Nikki vorrebbe diventare una delle ballerine del programma e, al contempo, colpire al cuore il dancer Link Larkin. La mamma di Tracy, Edna, cerca di ostacolare la ragazza perché teme che i suoi sogni vengano pesantemente infranti. Papà è invece dalla sua parte.
Remake di remake questo di Shankman. Molti ricordano l'esplosione di Hairspray sugli schermi grazie all'irriverenza di John Waters (qui in un cameo role) e di Divine che, nell'ormai lontano 1988, non mancarono di scandalizzare gli uni e divertire gli altri. Passato poi con successo sui palcoscenici di Broadway il musical è ora pronto per una rivisitazione che è al contempo segno di coraggio ma anche di passività. Passività perché siamo ancora una volta di fronte al 'già visto' (ma almeno dichiarato) come se Hollywood avesse perso il gusto della novità. Coraggio perché il regista si è preso la libertà di rileggere lo show e gli anni Sessanta con una chiave di lettura personale.
La segregazione razziale e la diffidenza nei confronti del diverso erano e sono i temi politicamente corretti che innervano il susseguirsi di canzoni (forse troppe al cinema) e parlato. Shankman ce li ripropone in una sorta di rivisitazione filologicamente accurata affidando la trasgressione (la norma è incarnata dalla sempre splendida, anche quando è odiosa, Michelle Pfeiffer) a un John Travolta 'en travesti' dalle dimensioni del Jabba di Star Wars che si regala il suo numero di ballo scatenato. A lui si affianca una Queen Latifah destinata, come lieto fine da musical vuole, a godere la sconfitta della sua più acerrima rivale.
Nel complesso si tratta di un'operazione vincente che, onestamente, non nasconde l'obiettivo di far avvicinare ad Hairspray il pubblico internazionale che il troppo intellettuale Waters non aveva raggiunto.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
HAIRSPRAY - GRASSO È BELLO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€Scopri
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 2 luglio 2015
Beppe Baiocchi

Ricordo la prima volta che vidi questo film. Ero totalmente inconsapevole di cosa fosse, non sapevo fosse un remake di un film di fine anni 80, non avevo alcuna idea che Hairspray fosse un musical a Broadway e che questo film ne riprendesse le canzoni. Non sapevo che era un film musicale insomma! Sinceramente, non sono mai stato un grande fan di questo genere, forse il Moulin Rouge! di Lhurman è [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 marzo 2009
ROBERTO MORONITI

In un periodo in cui l'abitudine di vedere film a sceneggiatura stampo ed effetti speciali a tutto spiano,ecco arrivare una vera e propria ''botta di vita'' in sala.Stiamo parlando di 'Hairpsray' remake e trasportazione dello spettacolo teatrale che continua la sua scalata al successo da Broadway a tutto il mondo.Un film coloratissimo e pieno di gioia grazie anche alle splendide canzoni ormai cult [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 marzo 2016
Cipolla Profumata

Non mi fanno impazzire i musical,ma questa è una premessa fondamentale per poter dire che questo film è veramente gradevole. A parte le musiche e le scenografie (di indiscusso valore) dunque ho veramente apprezzato i personaggi e i tanti messaggi positivi della pellicola. La protagonista,Nikki Blonsky è di una vitalità devastante e di un'agilità pazzesca e conquista [...] Vai alla recensione »

sabato 9 gennaio 2010
Roberta Gilmore

un film che mette di buon umore: john travolta- edna (grasso E bello) è spassosissimo, tracy divertente, queen latifah bravissima, tutti i ballerini perfetti e le canzoni divertenti, orecchiabili e carinissime... che dire? se si è depressi consiglio la cura edna & co. w il corny collins' show :D

martedì 14 maggio 2013
Vero2

Davvero bello! Le canzoni sono davvero stupende ma le acconciature...direi bizzarre! La scena più bella secondo me è quella dove i genitori di Nikki ballano sulla terrazza in vari modi. Molto divertente anche se sono sicura al 100% che storie d'amore come queste non accadranno mai. Insomma, al giorno d'oggi nessun ragazzo figo come nel film sarebbe disposto a mettersi con una [...] Vai alla recensione »

sabato 9 gennaio 2010
Roberta Gilmore

un film che mette di buon umore: john travolta- edna (grasso E bello) è spassosissimo, tracy divertente, queen latifah bravissima, tutti i ballerini perfetti e le canzoni divertenti, orecchiabili e carinissime... che dire? se si è depressi consiglio la cura edna & co. w il corny collins' show :D

venerdì 18 gennaio 2013
fearthereaper

pensavo di trovare una commedia americana carina... sui temi della scuola, dei ragazzi. pensavo poi che il tema pregnante fosse quello del "grasso" come detto dal titolo stesso, invece sembra quasi che faccia da sfondo a quello sulll'emancipazione dei neri... e poi cantano per l'80% del tempo! è insopportabile, e non perchè detesti i musical, anche grease è [...] Vai alla recensione »

lunedì 18 maggio 2009
Fluturnenia

Le commedie musicali e musical di sorta son ben altre. Se voglio farmi quattro risate e sentir cantare cani e scalzacani ho due scelte: vado a teatro a vedere la Cuccarini oppure guardo Amici di Maria.

Frasi
Per fare qualcosa di grande devi pensare in grande
Una frase di Wilbur Turnblad (Christopher Walken)
dal film Hairspray - Grasso è bello - a cura di Matteo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Lastrucci
Ciak

Regista di commediole senza secondi fini (Prima o poi mi sposo, Missione tata), ma soprattutto con un'anima e un mestiere da coreografo (anche per titoli imprevedibili come Scream 2 e Mission to Mars), Adam Shankman era quasi un nome predestinato per trasferire su schermo un fortunato musical di Broadway a sua volta tratto da uno dei più castigati film di John Waters.

Maurizio Porro
Il Corriere della Sera

Uno dei musical più divertenti e travolgenti degli ultimi anni, completo di msg di tolleranza. Dal cinico film di John Waters con Divine, passando per il musical a Broadway da 5 anni, il regista coreografo Adam Shankman, con una visione del ballo irresistibile e un senso del ritmo contagioso, ci racconta una favola dark nella devota Baltimora 1962. Dove, in attesa di Kennedy, una teen ager extra large [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Solo in America. Solo in America una paffuta e ignota 15enne diventa la star di un musical perché balla da dio ed è perfino più simpatica. Solo l'America celebra di continuo con film, canzoni, tv, ogni momento chiave della sua storia facendone miti pop di pronto consumo, ma inserendoli anche nella memoria del paese e del mondo. Solo il paese delle mille culture sa usare cose da noi insignificanti come [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

C'era una volta un'America dove i genitori mettevano sotto il naso dei figli il tubo della benzina, dicendo "Senti, questo è l'odore del futuro" (lo racconta Douglas Coupland in "Generation X"). C'era una volta un'America dove i negozi di scarpe avevano apparecchietti a raggi X per assicurarsi che la misura fosse quella giusta (lo racconta Don De Lillo in "Underworld", ma anche in Italia i caroselli [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

A Baltimora, nel 1962, una ragazzina più larga che alta, ma carina e piena di ottimismo, sogna di partecipare al suo show televisivo preferito per diventare Miss Hairspray. L'America ottusa e razzista è spazzata dal vento dei Sixties in questo rinfrescante film punchy e scientemente kitsch, rifacimento di "Grasso è bello" di John Waters e della commedia musicale che ne fu tratta nel 2002.

Lietta Tornabuoni
L'Espresso

John Travolta vestito da donna, grassissimo (faccia, gambe, braccia, sedere, piedi, tutto grasso), massaia bruna adorata dal marito, stiratrice in casa propria, madre di un'adolescente ambiziosa e grassa, è un incanto: molto dolce, di buonissimo umore, con timidezze e trepidazioni da bambina, anche elegante se indossa paillettes rosa firmate Mr Pinky.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Hairspray di Adam Shankman è la versione cinematografica del musical che ha trionfato a Broadway, a sua volta tratto da Grasso è bello il film diretto da John Waters nel 1988. La storia è ambientata nella conservatrice Baltimora del 1961. L'attenzione dei teenagers è tutta rivolta al Corny Collins Show, un programma sponsorizzato da un hairspray, appunto, dove i giovani si esibiscono sui nuovi ritmi [...] Vai alla recensione »

Emanuela Martini
Film TV

Good morning Baltimore!, canta felice un'adolescente grassa e allegra, una mattina del 1962, mentre attraversa le strade della città per andare a scuola. Su un marciapiede incrocia un signore in impermeabile che le sorride divertito e che subito dopo spalanca l'impermeabile davanti ad altre due ragazzine, che arretrano scandalizzate. L'esibizionista è John Waters, raffinato, ironico, diabolico inventore [...] Vai alla recensione »

Andrea Silenzi
XL

Vent'anni dopo John Waters, torna il musical antirazzista ambientato nei primi anni Sessanta a Baltimora. Tracy, ragazzina grassa ma perfetta per il ballo, corona il suo sogno di diventare protagonista di uno show tv contribuendo anche all'affermazione dei diritti dei neri. Ambientazione, costumi e cast sono di primo livello: manca solo il graffio perfido di Waters, e Travolta nel ruolo femminile che [...] Vai alla recensione »

Paolo Mereghetti
Il Corriere della Sera

«Le spese per la tua lacca si mangiano tutti i miei guadagni». Lo dice il padre ad Amber Von Tussle nell' Hairspray del 1988 e la frase può sintetizzare benissimo lo spirito di quel film, ingenuo, irriverente e curiosamente in sintonia con l' animo più segreto della provincia americana. Nella versione del 2007 di Hairspray quella battuta non l' abbiamo più trovata e non può essere un caso: in mezzo [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Arriva in sala Hairspray, uno dei rari film dove una cicciona (qui John Travolta travestito) è protagonista perché la vita delle obese sullo schermo è anche più dura che nella realtà. E davvero pochissime riescono ad emergere. Cinema che si morde la coda. Nel 1988 l'eccentrico regista americano John Waters dirige Hairspray (Lacca per capelli, ma il titolo italiano suona Grasso è bello), con il travestito [...] Vai alla recensione »

Davide Turrini
Liberazione

Va bene, facciamo uno sforzo. Mettiamo da parte il John Waters di Grasso è bello (1988) con tanto di irriducibile irriverenza di linguaggio e tutto quello che ha rappresentato per la decostruzione dell'ideologia dominante nel cinema hollywoodiano. Atterriamo invece nel glorioso pianeta del musical, quello dove si adoperano la performance coreografica e il ritmo della musica come primi elementi significanti. [...] Vai alla recensione »

Giovanna Grassi
Il Corriere della Sera

Il divo torna al cinema con il mjusical Hairspray Balletti e lotta ai razzismi nell'America anni '60. "Mi trasformo in una donna obesa per sfidare tutte le discriminazioni". "Non volevo che la mia grassa Edna Turnblad assomigliasse a un uomo travestito da donna e con la barba in controluce. Desideravo che fosse bella, voluttuosa, femminile perché Edna non ha paura del suo corpo: è una donna completa, [...] Vai alla recensione »

Alberto Castellano
Il Mattino

Era il 1988 quando John Waters scandalizzò il festival di Berlino con il suo Hairspray, commedia irriverente sull'integrazione razziale ambientata nella Baltimora degli anni '60. Il re del cinema off americano irrompeva nel cinema tradizionale dopo anni di militanza underground senza smarrire carica provocatoria e critica sociopolitica. Anzi, l'exploit commerciale del film confermò l'originalità trasgressiv [...] Vai alla recensione »

Raffaella Giancristofaro
Rolling Stone

Chi crede che ci sia qualcosa in comune con lo spirito di John Waters, giri pagina. Hairspray si rifà al musical di Thomas Meehan e Mark O'Donnell, non è il remake di quel Grasso è bello, artigianale ma sincero, del re del programmaticamente sgradevole. Dalla prima scena è tutto un vorticoso, assordante spiegamento di ugole e di bacino per pompare al massimo la nuova teen star Zac Efron e dire quanto [...] Vai alla recensione »

Claudio Carabba
Corriere della Sera Magazine

America nera, atto terzo. Ritorno in quella Baltimora, buffa e cattiva, già narrata dal velenoso John Waters e dalla morbida Divine. Tutto è come allora, nel mondo piccolo che respinge l'utopia della «Nuova Frontiera». Accanto ai ragazzini (Zac e bionde amichette), minacciosi replicanti del nostro passato peggiore, si affacciano (paurose presenze) la sublime Pleiffer, ormai degradata a secca arpia, [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
mercoledì 12 dicembre 2007
Paola De Rosa

Risate oversize Per entrare appieno nel clima di euforia prenatalizia cosa c'è di meglio che concedersi un musical o un cartone animato? Largo quindi alle coreografie sgargianti e scatenate di Hairspray - Grasso è bello, remake politicamente corretto [...]

CELEBRITIES
martedì 25 settembre 2007
Stefano Cocci

Il ritorno al ballo e al canto con Hairspray Settanta, Ottanta, Novanta, Duemila. John Travolta sta attraversando un pezzo importante di storia del cinema, lasciando la sua impronta nella settima arte ma anche e soprattutto nel costume.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati