Water Horse - La leggenda degli abissi

Film 2007 | Avventura, Film per tutti 110 min.

Titolo originaleWater Horse: The Legend of the Deep
Anno2007
GenereAvventura,
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diJay Russell
AttoriEmily Watson, Alex Etel, Ben Chaplin, David Morrissey, Priyanka Xi, Marshall Napier Joel Tobeck, Erroll Shand, Brian Cox.
Uscitavenerdì 14 marzo 2008
DistribuzioneSony Pictures Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 3,15 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jay Russell. Un film con Emily Watson, Alex Etel, Ben Chaplin, David Morrissey, Priyanka Xi, Marshall Napier. Cast completo Titolo originale: Water Horse: The Legend of the Deep. Genere Avventura, - USA, 2007, durata 110 minuti. Uscita cinema venerdì 14 marzo 2008 distribuito da Sony Pictures Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,15 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Water Horse - La leggenda degli abissi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Angus, vivace ragazzino il cui padre è impegnato al fronte, trova per caso sulle rive del lago Loch Ness uno strano uovo: durante la notte nasce una creatura simile ad un dinosauro e dotata di un appetito insaziabile. In Italia al Box Office Water Horse - La leggenda degli abissi ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 1,2 milioni di euro e 408 mila euro nel primo weekend.

Water Horse - La leggenda degli abissi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,15/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,30
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO SÌ
La storia di un'amicizia atipica, raccontata magnificamente.
Recensione di Andrea Chirichelli
martedì 4 marzo 2008
Recensione di Andrea Chirichelli
martedì 4 marzo 2008

Tratto dal racconto di Dick King-Smith, già autore del fortunato Babe - Maialino coraggioso e ambientato in Scozia durante la Seconda Guerra Mondiale, Water Horse - La leggenda degli abissi racconta la storia di una splendida quanto inusuale amicizia.
Angus, vivace ragazzino il cui padre è impegnato al fronte, trova per caso sulle rive del lago Loch Ness uno strano uovo: durante la notte nasce una creatura simile ad un dinosauro e dotata di un appetito insaziabile. Per nulla intimorito dal suo atipico aspetto, Angus battezza l'animale Crusoe ed instaura con esso uno splendido rapporto di amicizia. Purtroppo però, cannoni della Guerra incombono e anche Crusoe cresce a vista d'occhio...
Di questi tempi è raro trovare film che coniughino una sceneggiatura brillante ed effetti speciali all'avanguardia: troppo spesso infatti, i secondi tendono a soverchiare e mettere in secondo piano la prima. L'eccezione (che conferma la regola?) è data da Water Horse - La leggenda degli abissi, film british fino al midollo, che mette in scena una classica storia di amicizia "diversa", strizzando l'occhio ai classici del genere e aggiungendo un plus di simpatia ed emozioni. Come per esplorare il fondale di un lago bisogna necessariamente buttarsi in acqua infatti, anche per valutare tutti gli input e gli spunti di riflessione offerti dal film, è necessario andare a fondo nella storia: il background bellico, la nascita di una leggenda (il mostro di Lochness) , il rapporto quasi parentale tra il protagonista e la creatura, pur accennati, infatti, dimostrano che lo script di Robert Nelson Jacobs è ben più denso di quanto non si creda ad una lettura superficiale.
Se la regia di Jay Russel non appare particolarmente brillante, a permettere a Water Horse - La Leggenda degli abissi il salto di qualità sono senz'altro gli straordinari effetti speciali della Weta: Crusoe è infatti una creatura viva, pulsante, meravigliosamente animata e le due "scene madri" del film che la vedono protagonista (la corsa per la casa durante il ricevimento ed il bombardamento del lago) dimostrano l'altissimo livello raggiunto dai tecnici nel creare sequenze realistiche, in cui elementi reali e fittizi interagiscono alla perfezione.
Ottimo il cast... umano: la veterana Emily Watson offre un'altra prova di bravura, interpretando ottimamente la figura di una madre volitiva e al tempo stesso stanca della persistente minaccia imposta dalla Guerra, mentre Alex Etel dimostra nuovamente il suo talento dopo l'ottima performance di qualche anno fa nel simpatico Millions. A metà strada tra Free Willy ed E.T., Water Horse - La Leggenda degli abissi pur non offrendo nulla di particolarmente originale o innovativo riesce alla perfezione in quello che ogni film per famiglie dovrebbe avere come unico scopo: intrattenere, divertire e far riflettere. Da vedere.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Scozia (ma è girato in Nuova Zelanda). Seconda Guerra mondiale. Il babbo è al fronte (morto?), la mamma stressata. Angus, ragazzino vivace e fantasioso, trova un enorme uovo sulle rive del lago Loch Ness: ne nasce una specie di cucciolo di serpente-dinosauro assai affamato. Angus lo nutre e fanno amicizia, ma le dimensioni dell'animale e la guerra, fatta da adulti ottusi e inetti, ci mette lo zampino. Il racconto di Dick King-Smith - che, imperniato sulla storia di un'amicizia "diversa", vorrebbe dare una sua spiegazione alla leggenda del celebre mostro - vanta effetti speciali di alto livello, ma nel suo complesso è un film senz'anima che coinvolge poco, intrattiene con l'intenzione troppo esplicita di far riflettere, a tratti annoia un po'.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
WATER HORSE - LA LEGGENDA DEGLI ABISSI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 25 settembre 2011
tiamaster

cavolo non pensavo neanche lontanamente un simile film,veramente realizato benissimo che colpisce bambini e adulti,con ottimi efetti speciali e sceneggiatura bellissima,e poi che carino il mostro di lockness (si scrive così??)da piccolo,veramente bello sopra ogni aspettativa,veramente bello.

lunedì 14 settembre 2009
Pegg94ful

Un film unico,che mi ha divertito,commosso e fatto riflettere! Un film non innovativo...ma un film raccontato divinamente(coime dice my movies). Insomma consigliato a tutti...

mercoledì 15 aprile 2009
I'Para

Tre stelle e mezzo per un film così sono assolutamente eccessive.

martedì 15 settembre 2009
Kyotrix

Non male, discreta favoletta, ma parecchio adolescenziale e bamboccesca. Poteva essere meglio!

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Andrea Fornasiero
Film TV

È raro oggigiorno che un film per famiglie, al di fuori dei migliori esiti del cinema d'animazione (Pixar e Miyazaki), non si limiti, più o meno bene, a distrarre i bambini per strizzare l'occhio ai genitori con battutine e citazioni. Fa eccezione Water Horse, che col romanzo omonimo di Dick-King Smith dal quale sarebbe tratto ha a che spartire poco più della Scozia e dei nomi dei personaggi.

Filippo Mazzarella
Vivimilano

Un uovo trovato da un bimbo su una spiaggia scozzese nasconde un serpente di mare. Variazione per famiglie sul tema del mostro di Loch Ness: non è tempo perduto. Il soggetto viene dall'autore di «Babe - Maialino coraggioso», lo spettacolo c'è, la commozione scatta. Pare facile, ma bisogna saperli fare, film così. BELLO - PER FAMIGLIE Da ViviMilano, marzo 2008

Francesco Alò
Il Messaggero

Quando Nessie non era ancora il celebre mostro di Loch Ness, cresceva giocando come un cagnolino sulle rive della costa scozzese. Tutto merito del piccolo Angus (Alex Etel), che alleva la creatura uscita da un uovo marino. Intorno a lui la Seconda Guerra Mondiale e un gruppo di adulti a tratti mostruosi. Al suo fianco Crusoe, incrocio tra un dinosauro e una lumaca che grazie ai maghi neozelandesi della [...] Vai alla recensione »

Peter Bradshaw
The Guardian

Versione sentimentale della leggenda del mostro di Loch Ness con una bestia molto più convincente dell'accento scozzese degli attori. La creatura viene scoperta da un ragazzino. La mamma del protagonista è interpretata da Emily Watson, che per tutto il film ha un'espressione di ansia mista a rassegnazione come quella di tutti gli adulti in sala. A proposito di somiglianze: Nessie è incredibilmente [...] Vai alla recensione »

Laura Kern
The New York Times

Many lonely children yearn for a pet to call their own. In “The Water Horse: Legend of the Deep,” based on a novel by Dick King-Smith, a boy, Angus (Alex Etel), finds not only that, but a best friend as well, after the mysterious egg he stumbles across hatches a creature unlike any he’s ever seen. Adorable and full of mischief, his new companion, Crusoe, who looks something like a cross between a dinosaur [...] Vai alla recensione »

Alessio Guzzano
City

Il water horse del titolo completo è un simpaticissimo dinosauro digitale in perenne agitazione 'stile foca' tra colleghi tutti in carne e ossa. Ha gli occhioni dolci e le orecchiette da Shrek, del quale ha anche il vizietto di gola. Nato da un uovo solitario, ché alla sua specie è consentita la presenza di un solo esemplare, cresce rapidissimo accudito dal ragazzino che l'ha raccolto sulle rive del [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Volendola far breve, è l'infanzia del mostro di Loch Ness: uovo gigante che si schiude, prime sardine mandate giù intere, tuffi nella vasca da bagno, scaramucce con il bulldog di casa. Volendo rendere giustizia al film, fa divertire parecchio anche i grandi, che possono portarci i ragazzini senza temere due ore di noia. Il reparto sceneggiatura ha lavorato benissimo.

Roberto Silvestri
Il Manifesto

Girato in Nuova Zelanda, tanto per toccar con mano che non c'è nulla di vero in questa nuova fiaba su un mito antico, The water horse: Legend of the deep, è ambientato in Scozia durante la seconda guerra mondiale ed è tratto dal romanzo dell'autore di Babe, e diretto da un regista, Jay Russell, che ha una certa dimestichezza con i film così belli e intrisi di terrore da piacere perfino ai bambini (My [...] Vai alla recensione »

Massimo Lastrucci
Ciak

Gli inglesi (oops: gli scozzesi!) rispettano le loro tradizioni. Anzi, le celebrano orgogliosamente. The Water Horse prova a riprendere e "'spiegare"' la leggenda del mostro di Loch Ness, ambientandola negli anni di guerra in una famiglia intristita da un lutto. 1942: il piccolo e solitario Angus, terrorizzato dall'acqua, recupera tra gli scogli uno strano sasso incrostato.

NEWS
RUBRICHE
giovedì 13 marzo 2008
Chiara Renda

Thriller familiari Ci aspetta un weekend avventuroso nei cinema italiani: dalla preistoria alla fantascienza, fino ad arrivare al thriller gangsteristico, i film in uscita riservano grandi emozioni. Si comincia dal grande Sidney Lumet, indiscusso maestro [...]

MAKING OF
martedì 11 marzo 2008
Gabriele Niola

Un nuovo membro della troupe Da ormai un paio d'anni una nuova figura è una presenza fissa su qualsiasi set di film con una buona dose di effetti speciali, il responsabile dell'animazione. Girare un film come Water Horse è impensabile senza avere sul [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati