Un'impresa da Dio

Film 2007 | Commedia 96 min.

Regia di Tom Shadyac. Un film con Steve Carell, Morgan Freeman, Lauren Graham, John Goodman, John Michael Higgins. Cast completo Titolo originale: Evan Almighty. Genere Commedia - USA, 2007, durata 96 minuti. Uscita cinema venerdì 28 settembre 2007 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 2,11 su 72 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Un'impresa da Dio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Mentre il neoeletto Evan si prepara ad affrontare il suo primo giorno al Congresso, Dio lo sceglie per costruire un'arca che salverà amici e conoscenti da un imminente catastrofico diluvio. In Italia al Box Office Un'impresa da Dio ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 3,9 milioni di euro e 1,3 milioni di euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
sabato 22 settembre 2018 ore 0,28 su PREMIUMCINEMACOMEDY

Consigliato no!
2,11/5
MYMOVIES 1,25
CRITICA 2,20
PUBBLICO 2,56
CONSIGLIATO NÌ
Un seguito da evitare, con una regia standard senza sbavature ma anche senza colpi di genio.
Recensione di Claudia Resta
Recensione di Claudia Resta

Neoeletto al Congresso, Evan si è lasciato alle spalle Buffalo per portare sua moglie Joan e i suoi tre figli Dylan, Jordan e Ryan a Huntsville, in una piccola città di provincia in Virginia, dove ha inizio un nuovo capitolo della loro esistenza. Mentre si sistemano nella loro nuova casa, Evan si prepara per il suo primo giorno di lavoro come neoeletto membro del Congresso per lo Stato di New York. Animato da una spiritualità piuttosto superficiale, Evan rivolge a Dio la preghiera di riuscire a cambiare il mondo, senza sapere che il Grande Uomo lassù ha già fatto dei piani ambiziosi e ben precisi per lui: deve costruire un'arca per salvare amici e conoscenti da un imminente catastrofico diluvio. Nonostante si trovi sul punto di perdere tutto ciò che gli è caro, Evan deve scoprire se è stato semplicemente colpito da una crisi di mezza età o se si trova veramente al centro di un fenomeno di proporzioni bibliche.
Talvolta si scrive che si dovrebbero evitare i "numeri due" dei film ben riusciti e questo è indubbiamente il caso: Una settimana da Dio aveva fatto sbellicare dalle risate le platee, mentre questo poco convincente sequel appare più come un mal riuscito tentativo di replica, a partire da Steve Carell, che si perde in un'interpretazione a metà tra un Jim Carrey troppo ingessato e un Mr. Bean eccessivamente patinato. Morgan Freeman è relegato in pochi minuti di interpretazione, sufficienti a risollevare ogni tanto lo spettatore dal torpore.
Il messaggio ecologista è palese anche ai distratti, sospinto in avanti con prepotenza da una trama poco credibile anche per una sceneggiatura basata sull'assurdo. Ridondante e stucchevole, non lascia margine di dubbio su cosa sta per accadere e su quali saranno le probabili svolte della vicenda, o le battute in arrivo, il che rovina anche il fondo di comicità, unico dettaglio forse salvabile.
Regia standard, senza sbavature ma anche senza colpi di genio, che si dilunga nelle inquadrature di una torma d'animali, esotici e non, di proporzioni davvero bibliche, che faranno ricordare Un'impresa da Dio quantomeno come la mecca degli addestratori.

Sei d'accordo con Claudia Resta?
UN'IMPRESA DA DIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 11 novembre 2011
Dragonia

Non so voi,ma a me questo sequel (che all'inizio non sapevo che lo fosse) mi ha fatto scompisciare dalle risate: gag a raffica (la barba che ricresce subito dopo la rasatura) ed ottime interpretazioni (Morgan Freeman NON viene relegato a poche scene,credetemi) riscattano una trama che, verso la fine, perde un po' di colpi ma che, per il resto, è quanto mai fresca e briosa, come la regia.

venerdì 22 luglio 2011
davrick

mi piaciuto molto perchè in questo film fa vedere l'unione tra l'uomo e gli animali... molto bello

lunedì 11 ottobre 2010
hanverix

il film è sempre divertente , dall'inizio alla fine!!! scorre bene , molto velocemente e non ci si annoia mai!!! oltre ad essere divertente , lascia per chi ha fede anche un piccolo messaggio per l'umanità!!! Attori di qualità fanno sempre un bel film!!! da vedere!!! anche in DVD!!!

sabato 7 agosto 2010
G2i3o4

Qualche buona battuta ma sembra un filmino da domenica pomeriggio piovosa... Bravo Freeman e Steve Carell..

lunedì 7 settembre 2009
CinemaLove

Questo film lascia soprattutto messaggi, in più sprazi molto divertenti.... Complimenti a Steve Carrell ottimo!

sabato 13 luglio 2013
asrdrubale03

un film che si merita molto di più

sabato 19 novembre 2011
Francis Metal

non mi aspettavo un granché, perlomeno diverte.... il finale non ha senso! Dio avrebbe scomodato un uomo per ripetere l'impresa di Noé per abbattere una diga???  Ma che cavolo! 

domenica 29 agosto 2010
LorenzoMnt

Noioso,ripetitivo,insopportabile.Come hanno potuto Steve Carell e Morgan Freeman fare un film del genere resta un mistero.Infatti questo filmetto stride con gli ottimi Agente Smart casino totale e Little miss sunshine.Da sconsigliarsi.Unica cosa bella,i titoli di coda.Un'po pochino.

mercoledì 23 giugno 2010
Rhino

Orribile.Semplicemente orribile.Questi "film" uccidono il cinema, rubando preziose ore a chi guarda, ore che potrebbero essere impegnate guardando un buon film.

FOCUS
INCONTRI
lunedì 24 settembre 2007
Claudia Resta

Il film Evan (Steve Carell), il perfezionista collega di Bruce, si trasferisce nel Nord Virginia dopo essere stato eletto al Congresso, portando con sé moglie, figli e un grande carico di problemi familiari. Appena arrivato, gli appare Dio (Morgan Freeman) che gli ordina di costruire un'arca. Sua moglie non riesce a capire cosa gli stia succedendo e pensa che sia davanti a una crisi di mezza età. Con l'aiuto dei figli e armato della prima edizione di "Manuale per idioti per costruire un'arca", Evan comincia con riluttanza a costruire la nave senza sapere cosa lo attende una volta completata l'opera [...]

Frasi
La serenità è l'inizio della sapienza…
Una frase di Dio (Morgan Freeman)
dal film Un'impresa da Dio - a cura di vale94
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberta Bottari
Il Messaggero

L'anchorman di Buffalo Evan Baxter (Steve Carell) è stato eletto al Congresso degli Stai Uniti con la promessa elettorale di "voler cambiare il mondo". Assieme alla moglie (Lauren Graham) e i tre figli, Baxter si trasferisce ad Huntsville (Virginia), in una sontuosa casa con i pensili di ciliegio antichi di 300 anni (il problema dell'ambiente non gli sta troppo a cuore).

Alberto Castellano
Il Mattino

Il successo personale di Steve Carell (nella foto) nella commedia campione d'incassi Una settimana da Dio con Jim Carrey ha spinto i produttori e il regista Tom Shadyac a promuoverlo protagonista di Un'impresa da Dio. Il nuovo film, che non è un sequel ma uno spin off del precedente (una storia cioè costruita su un personaggio marginale), ruota intorno alle disavventure soprannaturali di Evan Baxter, [...] Vai alla recensione »

Luca Barnabé
Ciak

A quattro anni dalla Settimana da Dio con Jim Carrey munito di superpoteri, dono dell'Altissimo, Tom Shadyac riporta un rampante americano a diretto contatto con Dio-Morgan Freeman per un'impresa biblica: costruire un'arca come Noè, e portare in salvo uomini e bestie da un'imminente alluvione. Stavolta la coppia Carrey-JenniferAniston ha declinato e il testimone passa all'anonimo (da noi) Steve Carell [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Film come Un'impresa da Dio svolgono una precisa funzione sociale. Risolvono i sabati sera destinati alta noia più totale. Vai al cinema con un paio di amici, oppure ti affitti il dvd, e lo guardi come se niente fosse. Poi pizza e birra, se il portafoglio lo consente. Non devi neppure pensare. Perché se invece ci pensi, ti si rivolta lo stomaco per il posticcio buonismo ecologico di cui è infarcita [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
lunedì 1 ottobre 2007
Andrea Chirichelli

Superare i Simpson era una vera e propria Impresa da Dio ma....niente da fare: Spiderpork è ancora saldamente in testa alla classifica e rischia di superare, quanto a incassi globali, persino Shrek terzo.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati