La leggenda di Narayama

Film 1958 | Drammatico 93 min.

Titolo originaleNarayama Bushi-ko
Anno1958
GenereDrammatico
ProduzioneGiappone
Durata93 minuti
Regia diKeisuke Kinoshita
AttoriKinuyo Tanaka, Teiji Takahashi .
TagDa vedere 1958
MYmonetro 3,00 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Keisuke Kinoshita. Un film Da vedere 1958 con Kinuyo Tanaka, Teiji Takahashi. Titolo originale: Narayama Bushi-ko. Genere Drammatico - Giappone, 1958, durata 93 minuti. - MYmonetro 3,00 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La leggenda di Narayama tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Powered by  
Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
News
Premi
Cinema
Trailer

Anticamente in Giappone, in regioni particolarmente povere, era tradizione di portare i vecchi, divenuti ormai un peso, a morire su una montagna, il Narayama. C'è un giovane che non vorrebbe che sua madre facesse quella fine, ma lei lo convince che è giusto così. Gli dice solo di pregare perché venga la neve ad abbreviare la sua agonia.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

In un povero villaggio nel nord del Giappone, secondo un'antica tradizione, dettata dalla legge della sopravvivenza (la necessità di diminuire il numero delle persone improduttive da sfamare), la vecchia Orin (Tanaka) chiede al figlio Tatsuhei (Takahashi) di essere portata in cima al monte di Narayama e lì abbandonata in attesa della morte. La neve comincia a cadere. Ispirato al romanzo Le canzoni di Narayama (1956) di Shichiro Fukazawa, adattato e dialogato dallo stesso Kinoshita, un quarto di secolo dopo fu portato sullo schermo da Imamura con La ballata di Narayama in stile realistico. Situata la vicenda in un'epoca indeterminata, anche per aggirare la crudezza dell'argomento e di certe scene (per sembrare più vecchia Orin non esita a rompersi i denti), Kinoshita filma la storia, ambientata in esterni, tra le quattro pareti di uno studio, prendendo a prestito luci, colori, convenzioni, musica del teatro Kabuki. È uno dei grandi film sulla vecchiaia. L'impostazione è esistenziale. Invece di scegliere l'angolazione della solitudine ( Vivere di Kurosawa) o quella dell'esame di coscienza e della nostalgia ( Il posto delle fragole di Bergman), Kinoshita propende per l'inutilità della vecchiaia e la sua fatalistica (religiosa?) accettazione da parte di chi decide di affrontare la morte con quieto e altruistico stoicismo. Fu in concorso a Venezia 1958 dove il Leone d'oro toccò al film giapponese sbagliato: L'uomo del riksciò .

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

LA LEGGENDA DI NARAYAMA disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€12,99
€12,99
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 18 marzo 2018
gianleo67

E' giunta per l'anziana Orin, ormai alla soglia dei settanta anni, l'ora di congedarsi dalla numerosa famiglia ed intraprendere il cammino che la porterà, sulle spalle dell'amato figlio Tatsuhei, a finire i suoi giorni sulla cima del monte Narayama. Mentre l'egoista nipote Kesakichi preme perchè la vecchia abbandoni al più presto la casa per far posto alla [...] Vai alla recensione »

PUBBLICO
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati