Advertisement
Gli horror continuano a farla da padroni ma gli incassi restano modesti

A restare primo è The Conjuring, Spiral arriva in seconda posizione. Chiude il podio Crudelia
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
venerdì 18 giugno 2021 - Box Office

Horror padroni del boxoffice nostrano, anche se con incassi modesti: The Conjuring – Per ordine del diavolo resta al primo posto con 31mila euro e si avvicina a quota 1,6 milioni complessivi. Secondo posto per Spiral – L’Eredità di Saw, che incassa 25mila euro e fa quindi 45mila in due giorni. Completa il podio Crudelia, che si ferma a 24mila e vede quota 1,8 milioni. 

Debutta al quarto posto, ma potrebbe salire nei prossimi giorni, Spirit – Il Ribelle, che apre con poco meno di 21mila euro. Tutti gli altri titoli in top ten incassano meno di 10mila euro. The Father – Nulla è come sembra arriva a 840mila, ma non sembra essere in grado di toccare il milione, Run arriva a 155mila euro complessivi, mentre floppa (anche da noi, verrebbe da dire) Monster Hunter, che incassa appena 9mila euro.
 

Crollo per Comedians, a pochi spicci da 100mila euro, mentre in coda troviamo Il Cattivo Poeta, che aggiorna il suo totale a 621mila euro e si rivede Nomadland, fermo a 1,4 milioni. Se la distribuzione non osa, la riapertura delle sale rischia di diventare un lungo supplizio per i prossimi due mesi…

In Corea del Sud dominio assoluto, anche se con cifre ben lontane dal suscitare clamore, dei film occidentali: in testa c’è A Quiet Place: Part II, che ha debuttato con poco meno di 1 milione di dollari, mentre Crudelia qui ha funzionato alla grande, visto che ha raggiunto i 9 milioni di dollari e dovrebbe superare i 10 entro il weekend. Inizio stentato invece per Luca, il nuovo titolo Pixar (disponibile ovviamente anche su Disney + e senza sovrapprezzo) che incassa poco più di 100mila dollari. 

Il miglior titolo locale è Whispering Corridors 6: The Humming, quarto, che si piazza davanti ad altri tre titoli americani: The Conjuring – Per ordine del diavolo, arrivato a 6 milioni, F9 – The Fast Saga, che qui ha incassato 19 milioni e Wrath of Man, arrivato a 1,6. Considerando che in fondo alla top ten ci sono tre film giapponesi (Demon Slayer, che ha raggiunto i 18 milioni e la coppia formata da Love Me, Love Me Not e BanG Dream! Episode of Roselia I Promise), c’è un solo titolo locale nelle prime dieci posizioni, un evento mai successo prima, nella lunga storia del cinema coreano. 

Intanto, ad altre latitudini orientali, in Cina, Nuovo Cinema Paradiso supera i 2 milioni di dollari d’incasso dopo una settimana di programmazione e si toglie lo sfizio di entrare nella top ten quotidiana, un gran colpo per il superclassico di Tornatore

Box Office Italia di giovedì 17 giugno 2021

1. The Conjuring - Per ordine del diavolo: Euro 31.717
2. Spiral - L'eredità di Saw: Euro 25.756
3. Crudelia: Euro 24.526
4. Spirit - Il ribelle: Euro 20.997
5. The Father - Nulla è come sembra: Euro 9.503
6. Run: Euro 9.292
7. Monster Hunter: Euro 9.195
8. Comedians: Euro 4.551
9. Il cattivo poeta: Euro 3.183
10. Nomadland: Euro 2.797


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati