Advertisement
Parasite, la Palma d'oro nella top ten di diversi mercati internazionali

Il film di Bong Joon-ho dopo la vittoria a Cannes sta raggiungendo un pubblico quasi mainstream.
di Andrea Chirichelli

Parasite

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 8 luglio 2019 - News

Iniziamo la nostra consueta panoramica sui film dei mercati internazionali col botto che ha fatto la commedia Los Japón in Spagna: il film, diretto e interpretato da Álvaro Díaz Lorenzo, ha esordito al secondo posto della classifica con oltre 700mila euro, lasciandosi alle spalle titoli quali La Bambola Assassina, I Morti non muoiono (guarda la video recensione) e finendo dietro al solo Toy Story 4 (guarda la video recensione). Sempre in Spagna, è da segnalare la re-release di Matrix, quello del 1999, che ha ottenuto una delle migliori medie per sala della settimana.

Quello dei "ritorni di fiamma" è una costante estiva e, ad esempio, in UK Casinò Royale, il reboot del classico bondiano, che ha dato inizio alla "nuova" saga con Daniel Craig, sta ottenendo enormi incassi al botteghino, con oltre 2 milioni di dollari incassati nelle ultime settimane.

In Turchia, ci sono "solo" tre film locali nella top ten e l'ultimo di questi ad entrare in classifica è Gecmis Olsun, che apre all'ottavo posto, mentre il migliore resta sempre Aykut Eniste, che dopo sei settimane di programmazione ha incassato oltre 1 milione di dollari.
Andrea Chirichelli

In Francia buona partenza per la commedia Made in China, che apre con poco meno di 1 milione di dollari. Fa flop invece Kursk in Russia: solo settimo con poco meno di mezzo milione di dollari.
In Colombia fa il suo ingresso in classifica El sendero de la anaconda, con poco più di 40mila euro, andando ad occupare il sesto posto di una classifica totalmente occupata dai film americani. In Brasile buona partenza per Turma da Mônica: Laços, che apre con 1,2 milioni di dollari, al quarto posto. In linea di massima però stupisce quest'anno l'assenza di produzioni locali significative in tutto il Sud America, che può peraltro vantare una tradizione cinematografica di tutto rispetto.

In Sud Africa, buona partenza per Kings of Mulberry Street, commedia locale girata da Judy Naidoo, che apre con 44mila dollari al settimo, dietro i titoli hollywoodiani.

Da segnalare infine l'entrata in classifica di Parasite in diversi mercati internazionali, segno che quest'anno la Palma d'oro a Cannes è uscita dai ristretti confini delle opere autoriali e sta raggiungendo un pubblico quasi mainstream. Il film, dopo il successo locale e francese, è decimo in Australia e il nono in Nuova Zelanda


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati