MYmovies.it
Advertisement
I morti non muoiono, la video recensione

Una commedia dall'ironia irresistibile che spiazza lo spettatore e rivela uno stile che si fa morale e visione del mondo. Recensione di Marzia Gandolfi, legge Lorenzo Frediani.
di A cura della redazione

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 3 giugno 2019 - Video recensione

L'abuso delle risorse del pianeta ha provocato lo spostamento dell'asse terrestre, scambiando il giorno con la notte e risvegliando i morti dal riposo eterno. A Centerville, da qualche parte in Ohio, il mondo chiede il conto agli uomini. A difendere la cittadina ci sono Cliff Robertson, capo della polizia, Ronnie Peterson, agente che sembra sapere tutto di zombie, e Mindy Morrison, poliziotta fifona che vorrebbe tanto fuggire lontano.
Sei anni dopo aver immaginato dei vampiri decadenti e misantropi, disattivando tutte le convenzioni del genere, Jim Jarmusch realizza una commedia sui morti viventi e conferma l'orrore che gli ispira il mondo contemporaneo. Un mondo che non ha più niente da offrire.

Su un pianeta dove tutto è fottuto, il regista esercita un'ironia irresistibile e rivela daccapo uno stile che si fa morale e visione del mondo.
A cura della redazione

In occasione dell'uscita al cinema di I morti non muoiono, dal 13 giugno in sala, Lorenzo Frediani interpreta la recensione di Marzia Gandolfi.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati