MYmovies.it
Advertisement
Animali Fantastici e dove trovarli: il potere magico della parola di J. K. Rowling

La scrittrice si congeda da Harry Potter e crea una nuova saga che scova animali fantastici tra sortilegi e magie.
di Marzia Gandolfi

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
mercoledì 16 novembre 2016 - Focus

Dopo aver collezionato i rifiuti di numerose case editrici, J. K. Rowling vende il suo primo Harry Potter alla Bloomsbury che lo acquista nel 1997 per 2500 sterline (circa 3000 euro). L'editore inglese, dai modi spicci e la vista corta, le suggerisce di trovarsi un posto da insegnante. Le chances di vivere di letteratura per ragazzi sono ridotte. Questa la premessa, il resto è leggenda. La storia leggendaria di una donna che ha volto l'angoscia in creatività, nutrendo gli spettri di Harry Potter con la depressione e vincendoli col potere della parola. E la magia nella saga è esercizio della parola, formula linguistica pronunciata ad alta voce o enunciata in silenzio. La magia per l'autrice inglese è arte che incanta, l'incantesimo che trasforma una madre separata nella scrittrice fantasy più celebre del mondo e naturalmente nella donna più ricca del mondo.

Libri, film, 'derivati', la Rowling ha rivoluzionato in dieci anni e sette tomi la letteratura dell'infanzia e convertito un'intera generazione alla lettura. 450 milioni di libri venduti e tradotti in settanta lingue diverse dal 1997 al 2007, un successo popolare ineguagliato, una campagna promozionale senza pari e programmata al dettaglio, che cova sotto la superficie il gesto creativo della Rowling.
Marzia Gandolfi

Gesto che ha prodotto un'opera letteraria che intriga e pone questioni, che ha superato l'impasse di Peter Pan e condotto i bambini all'età adulta. In contrasto col romanzo dello scozzese James Matthew Barrie e quella tendenza che la psichiatria ha identificato come "sindrome di Peter Pan", la saga della Rowling procede in direzione ostinata e contraria, invertendo la tendenza di una letteratura dominata dall'idealizzazione dell'infanzia e dall'infantilizzazione crescente degli adulti. "Harry Potter" svolge una storia che evolve coi suoi protagonisti, di cui l'autrice ci racconta la difficoltà di diventare grandi, la perdita dell'innocenza, la riconciliazione col tempo che passa, l'assunzione della propria età senza perdere l'anima. La magia si ripete a ogni libro, fino all'ultimo che chiude un ciclo ma non la volontà irriducibile dell'autrice di riprendere alla prima occasione le fila di quell'avventura.


SCOPRI IL FILM: ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI
J. K. Rowling alla premiere mondiale di Harry Potter e il Principe Mezzosangue a Londra nel luglio 2009.
J. K. Rowling legge alcuni brani di Harry Potter e la Pietra Filosofale alla Casa Bianca.
J. K. Rowling alla premiere mondiale di Harry Potter e iI Doni della Morte - Parte ! a Londra nel luglio 2011.

Decisa a mettersi alla prova, alla maniera dei suoi maghi, la Rowling si prende una pausa da Hogwarts con "Il seggio vacante", romanzo per adulti ambientato in un piccolo borgo inglese. I lettori lo dimenticano presto, la critica lo bolla come prevedibile e convenzionale. Più a suo agio con gli adolescenti, la Rowling tenta un'altra digressione sulla strada del giallo ma poi rientra nel binario Nove e tre quarti. Recupera l'universo dei suoi maghi, la cui aura ha spalmato nei classici conservati nella biblioteca di Hogwarts ("Il Quidditch attraverso i secoli", "Gli animali fantastici: dove trovarli", "Le fiabe di Beda il Bardo"), evocati nei romanzi e riprodotti tangibilmente per ogni babbano fanatico di Quidditch, bestiari e favole. Così, dopo aver infiammato l'estate con "Harry Potter e la maledizione dell'erede", pièce teatrale in due atti presentata in anteprima mondiale a Londra il 31 luglio e scritta a sei mani con Jack Thorne e John Tiffany, il 17 novembre esce in sala Animali fantastici e dove trovarli, il primo episodio di una nuova saga (ne sono stati annunciati cinque) in cui ritroveremo tutti gli elementi che hanno determinato il successo di Harry Potter: sortilegi, stregonerie, amicizia, amore, duelli, lutti, lotta tra il bene e il male.

Il bestiario in questione, finto manuale di zoologia utilizzato dai personaggi della serie e scritto da un personaggio fittizio, il magizoologo Newt Scamandro, esce nel 2001 ma non racconta propriamente una storia, si tratta di un'enciclopedia che 'scorre' magnifici e temibili esemplari di animali fantastici. Ma per farne un film serve una storia e la Rowling ne scrive una, inseguendo la sua fantasia e le avventure di Newt Scamandro nella New York del XX secolo, decenni prima della nascita del suo mago.
Marzia Gandolfi

Autrice della pièce, che incomincia diciannove anni dopo la fine del settimo libro di Harry Potter, occupato presso il Ministero della Magia e padre di tre figli, la Rowling congeda il suo celebre mago e deposita un nuovo marchio, formalizzando la sua decisione davanti al mondo (J. K. Rowling's Wizarding World). Il nuovo franchise inaugura una nuova stagione dall'altra parte dell'oceano e abita lo stesso universo di Harry Potter ma in assenza di Harry Potter, per cui la Rowling scrive un addio simbolico che lo contempla nel titolo e nel testo ma di cui non è più il personaggio principale ("Harry Potter e la maledizione dell'erede").
Cinque anni dopo l'uscita dell'ultimo film della saga, Eddie Redmayne subentra a Daniel Radcliffe, l'America, territorio ancora inesplorato dalla serie, al Vecchio continente. Harry Potter non c'è più ma i legami di parentela fra le due narrazioni sono numerose ed evidenti. La sceneggiatura è della Rowling, la regia è di David Yates, che ha diretto al cinema gli ultimi quattro episodi, Newt Scamandro è un ex allievo di Hogwarts, dove ha preso la specializzazione in 'magizoologia' e ha avuto come professore Albus Silente. E forse è per questo che i fan di Harry Potter bruciano d'impazienza. La smania di ritrovare sullo schermo l'universo magico e dinamico della Rowling, affollato di nuovi personaggi che metteranno mano alle bacchette per combattere l'oscurità e risvegliare la magia.


J. K. Rowling con l'attore Eddie Redmayne alla premiere londinese di Animali Fnatastici e dove trovarli.
J. K. Rowling con l'attore Eddie Redmayne alla premiere newyorkese di Animali Fnatastici e dove trovarli.
J. K. Rowling con lil cast del film alla premiere londinese di Animali Fnatastici e dove trovarli.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati