Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 21 ottobre 2017

Articoli e news Emma Stone

Nome: Emily Jean Stone
28 anni, 6 Novembre 1988 (Scorpione), Scottsdale (Arizona - USA)

Dal nostro inviato in Spagna Gabriele Niola.

Zombieland: La vamp e la bambina

Zombieland: La vamp e la bambina Sono una coppia decisamente mal assortita Emma Stone e Abigail Breslin. La prima, attrice da teen movie ventunenne già vista come comprimaria in Tutte le ex del mio ragazzo e Superbad e tra le protagoniste di The rocker, si presenta con un tacco immenso e una minigonna risicatissima parlando come se fosse doppiata dal suo agente. La seconda neo bambina prodigio lanciata da Little Miss Sunshine, confermata da La custode di mia sorella e ora impegnata in un film d'azione a soli 12 anni, è invece molto più sveglia di una bambina della sua età.
In Zombieland sono due sorelle affiatatissime capaci di cavarsela anche meglio dei maschi tra inganni e morti viventi mentre nelle interviste sembrano molto poco capaci (anche se ognuna per motivi diversi) di distaccarsi dalle risposte preconfezionate tutto zucchero e miele.
Stranamente però spesso il modo con cui si danno le solite risposte lascia intuire molto di più sulla realtà dei fatti di quanto possa emergere da una risposta più originale.

Figura carezzevole, volto candido e bocca corallo, è la fanciulla in cerca di (im)morali lezioni di vita in Irrational Man. Al cinema.
Vai all'articolo

Emma Stone, la nuova musa di Woody Allen

Emma Stone, la nuova musa di Woody Allen Dotata di una grazia diafana e di un robusto temperamento comico, Emma Stone è la nuova musa di Woody Allen che la recluta per la seconda volta e la nomina erede di Diane Keaton. Cresciuta nel deserto caldo e conservatore dell'Arizona, supera sul palcoscenico del liceo le crisi di panico e si trasferisce a Los Angeles per realizzare il suo destino di attrice. Larghi occhi verdi e ruggine sulla voce, Emma Stone debutta nella commedia demenziale (Suxbad - 3 menti sopra il pelo) a cui presta la propensione ludica e la lampeggiante cattiveria che innamora Jonah Hill. Ma è il bacio di Ryan Gosling sulle note di 'Time of My Life' a emanciparla dal teen movie pruriginoso (Suxbad - 3 menti sopra il pelo, Easy Girl), svegliandola a nuovo cinema. Non prima però di aver tramortito un'orda di morti viventi accanto a Jesse Eisenberg e Abigail Breslin, astri nascenti come lei nel firmamento hollywoodiano.

   

Easy Girl, fra classici letterari e teen movies.

La sostenibile leggerezza del remake

giovedì 3 marzo 2011 - Edoardo Becattini da APPROFONDIMENTI

La sostenibile leggerezza del remake C'è una logica paradossale alla base dei remake più recenti, soprattutto di quelli realizzati con un criterio prettamente industriale come quelli per il pubblico giovanile. La logica che vede una storia antica, notoria o, quantomeno, diventata per vie traverse un classico, avere la necessità di aggiornarsi continuamente a nuove forme e tendenze. È come se la strada per l'eterna giovinezza passasse forzatamente lungo il sentiero dell'eterno giovanilismo. Come se anche le opere d'arte soffrissero crisi di mezza età e, di tanto in tanto, avessero bisogno di un gesto pacchiano, di una confezione vistosa e colorata, con la scusa di avvicinare le coscienze abuliche delle nuove generazioni a riscoprire i capolavori del passato.
Prendiamo la moda delle varie trasposizioni (post)moderne delle istituzioni letterarie, attiva soprattutto nel decennio passato ma che un film come Easy Girl ci permette di riprendere in mano. Il film si dichiara sulla carta come un aggiornamento liceale de “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne, classico della letteratura statunitense in cui una donna viene tacciata di adulterio e costretta dai puritani della sua comunità a portare in petto una A di Adultera rosso scarlatto per esibire continuamente la sua colpa agli occhi degli altri. In realtà, lontano tanto dalla revisione kitsch & chic del Romeo + Giulietta di Baz Luhrmann, quanto dalla drammaturgia “scolastica” di O come Otello o dal bignamino lezioso di 10 cose che odio di te (versione teen de “La bisbetica domata” con cui un giovane Heath Ledger trovò la prima celebrità), Easy Girl è solo una finta versione ringiovanita di un capolavoro letterario.

Il bacio tra Peter e Gwen Stacy nel film Spider-Man.

Primo sguardo a Andrew Garfield nelle vesti di Peter Parker

mercoledì 5 gennaio 2011 - Marlen Vazzoler da GALLERY

Primo sguardo a Andrew Garfield nelle vesti di Peter Parker Continuano a Los Angeles le riprese del film Spider-Man diretto da Marc Webb.
I primi di dicembre celebuzz.com aveva pubblicato le prime foto di Emma Stone (Easy Girl) tornata bionda per interpretare la parte di uno degli amori storici di Peter Parker, Gwen Stacey.
Nelle scene filmate nel centro di Los Angeles davanti ad una cattedrale si presuppone che il personaggio di Gwen parteci al funerale del capitano della polizia George Stacy (Denis Leary), suo padre. Nella versione a fumetti il capitano Stacy era stato ucciso dal dottor Octopus poco dopo aver appreso l'identità segreta dell'Uomo Ragno. Durante i suoi ultimi istanti di vita il capitano aveva implorato Peter di prendersi cura di sua figlia. Considerando che Octopus non è presente in questo film, probabilmente il capitano verrà ucciso da Lizard o da Proto-Goblin.
Nelle nuove foto scattate in questi giorni da celebuzz.com, justjared.com e bauergriffin.com in una scuola superiore, è stato invece svelato l'aspetto di Peter Parker mentre conversa e bacia Gwen tra le panche disposte al lato del campo da football della scuola.
A questo punto c'è da chiedersi se la Sony farà uscire a breve termine la foto ufficiale di Garfield (The Social Network) nei panni dell'Uomo Ragno per evitare che appaiano online delle immagine scattate sul set dai paparazzi che molto probabilmente non renderanno giustizia al nuovo costume.

I due attori sono protagonisti di un film che rievoca una realtà dove il sessismo era rivoltante e sistematico. Ora al cinema.

La battaglia dei sessi, 4 clip del film con Emma Stone e Steve Carell

venerdì 20 ottobre 2017 - a cura della redazione da VIDEO

La battaglia dei sessi, 4 clip del film con Emma Stone e Steve Carell Billie Jean King, tennista californiana e campionessa in carica, combatte per ottenere, a parità di mansioni, la stessa retribuzione dei colleghi. Ma al debutto degli anni Settanta le cose non sono così semplici. Sposata con Larry King ma innamorata di Marilyn Barnett, Billie è impegnata a risolversi sul fronte privato e su quello pubblico, dove accetta e affronta la sfida lanciata da Bobby Riggs, ex campione a riposo. Machista e accanito scommettitore, Riggs vuole dimostrare sul campo la supposta superiorità maschile. Il 20 settembre 1973 all'Astrodomo di Houston in Texas va in scena "la battaglia dei sessi", la partita di tennis più famosa della storia. La posta in gioco: cento mila dollari e un set guadagnato all'emancipazione femminile. La battaglia dei sessi è l'evocazione di una società, nemmeno troppo lontana, dove il sessismo era rivoltante e sistematico. Diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris, La battaglia dei sessi - di cui presentiamo 4 clip - è al cinema dal 19 ottobre. Nel cast, oltre ai protagonisti Emma Stone e Steve Carell, spiccano tra gli altri Andrea Riseborough, Sarah Silverman e Martha MacIsaac.

'Onore a chi è un po' folle, a chi ama osare, a chi ama sognare'. Simone Liberati interpreta la recensione di Giancarlo Zappoli.

La La Land, la video recensione

venerdì 16 giugno 2017 - a cura della redazione da VIDEO RECENSIONE

La La Land, la video recensione Los Angeles. Mia sogna di poter recitare ma intanto, mentre passa da un provino all'altro, serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando nei piano bar in cui nessuno si interessa a ciò che propone. I due si scontrano e si incontrano fino a quando nasce un rapporto che è cementato anche dalla comune volontà di realizzare i propri sogni e quindi dal sostegno reciproco. Il successo arriverà ma, insieme ad esso, gli ostacoli che porrà sul percorso della loro relazione. Con La La Land Damien Chazelle sorprende e convince. Un accurato mix di musica e immagini garantisce al film la leggerezza necessaria e un commovente sottofondo di malinconia. Dalla recensione di Giancarlo Zappoli, MYmovies.it Premiato alla 73. Mostra del Cinema di Venezia (Coppa Volpi per Emma Stone), il film ha ottenuto 14 candidature agli Oscar, vincendone 6 (tra cui quelli alla Regia e alla Miglior Attrice). Tra gli altri riconoscimenti ricevuti anche 7 Golden Globes, 5 BAFTA e un premio ai London Critics.

Simone Liberati interpreta per MYmovies.it la recensione di Giancarlo Zappoli.

   

Visualizza tutti gli approfondimenti (9)
   
   
   


La Battaglia dei Sessi

L'evocazione di una società, nemmeno troppo lontana, dove il sessismo era rivoltante e sistematico
Data uscita: 19/10/2017
Regia di Jonathan Dayton, Valerie Faris. Genere Biografico, produzione USA, Gran Bretagna, 2017.

Il racconto della partita chiamata 'battaglia dei sessi' avvenuta nel 1973 tra la giovane tennista King e l'ex campione in pensione Riggs.
La Battaglia dei Sessi

Cruella

Le origini dell'antipatica villain de La carica dei 101
Regia di Alex Timbers. Genere Commedia, produzione USA, 2017.

La Disney ha annunciato un live-action dedicato alla figura di Crudelia De Mon nata dalla penna di Dodie Smith nel 1956.

Women in Business

In viaggio per affari
Regia di Jake Szymanski. Genere Commedia, produzione USA, 2017.

Tre donne si ritrovano a fare un viaggio insieme ma tra loro non scorre buon sangue.

The Favourite

Gli intrighi di corte sotto il regno della regina Anna
Regia di Yorgos Lanthimos. Genere Biografico, produzione Grecia, 2018.

Lanthimos torna alla regia dopo l'eccentrico The Lobster. Con The Favourite affronta una storia vera realmente accaduta.

The Croods 2

Il seguito dei Croods
Regia di Kirk De Micco, Chris Sanders, Joel Crawford. Genere Animazione, produzione USA, 2020.

Tornano i protagonisti dei Croods a vivere una nuova avventura in un mondo preistorico e pericoloso.
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità