Onda su onda

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Onda su onda   Dvd Onda su onda   Blu-Ray Onda su onda  
Un film di Rocco Papaleo. Con Alessandro Gassmann, Rocco Papaleo, Luz Cipriota, Massimiliano Gallo, Calogero Accardo.
continua»
Commedia, durata 102 min. - Italia 2016. - Warner Bros Italia uscita giovedì 18 febbraio 2016. MYMONETRO Onda su onda * * - - - valutazione media: 2,31 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,31/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Rocco Papaleo, per la sua terza prova da regista, chiama ancora una volta Alessandro Gassman con cui aveva già lavorato nel suo esordio Basilicata Coast to Coast.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film che è "jazz cinema": in controcanto, raffinato, a tratti deliziosamente estemporaneo, quasi sempre vagamente divergente
Paola Casella     * * 1/2 - -

Gegè è un cantante confidenziale che non è mai stato "messo davanti", cioè non è mai riuscito a brillare sotto la luce dei riflettori. Ruggero è un cuoco che non vuole scendere dalla nave su cui viaggia ininterrottamente da quattro anni (ma è anche "uno psicologo e un rompicoglioni"). I due si incontrano sulla nave che li porta a Montevideo, dove Gegè dovrà tenere il megaconcerto che rimpinguerà le sue finanze e, forse, darà una svolta alla sua vita, e Ruggero dovrà prendere le ferie obbligatorie mai consumate. Ovviamente i due al primo incontro si detestano, ma quell'odio è destinato a trasformarsi in complicità, dato che in fondo sono entrambi artisti incompresi in cerca di una via d'uscita dalla propria solitudine esistenziale.
Rocco Papaleo si cimenta nella sua terza regia, e questa volta il risultato è misto: non centrato come Basilicata Coast to Coast, non fuori fuoco come Una piccola impresa meridionale, ma ancora una volta appartenente ad un genere a sé, che potremmo definire come "jazz cinema": in controcanto, raffinato, scadenzato da una metrica tutta sua, a tratti deliziosamente estemporaneo, quasi sempre vagamente divergente.
La storia è curiosa - un gioco degli equivoci che flirta addirittura con l'incesto - ma non sufficientemente sviluppata, né adeguatamente sfruttata a scopo comico. Papaleo nei panni di Gegé tira fuori quella corda surreale e straniante che è la sua vena originale, e Alessandro Gassman nel ruolo di Ruggero lavora di fino su un personaggio tutto d'un pezzo e rigidamente malinconico che fa pensare alle interpretazioni dell'età matura di suo padre Vittorio. Intorno c'è un Sudamerica nostalgico e fortemente caratterizzato dalla presenza italiana, ben raccontato per immagini dalla direttrice della fotografia Maura Morales e struggente come una milonga: un Uruguay che fa il paio con la Basilicata di Papaleo, quanto a capacità di essere simultaneamente arcaico e futuribile.
Il regista-sceneggiatore-interprete vibra della sua unicità, scegliendo di descriverla "in levare" perché, come recita il nome della casa di produzione di Papaleo, "less is more". A Onda su onda "mancano gli alti", come al Gegé cantante dalla corda vocale bloccata, mentre la sua ricchezza sono i mezzi toni, quell'andamento lento e gentile assecondato da una recitazione sobria e contenuta. Ma il montaggio finale rivela ciò che il film avrebbe potuto essere: più ritmato, più funky, e soprattutto più deciso negli affondi, comici e non.

Incassi Onda su onda
Primo Weekend Italia: € 399.000
Incasso Totale* Italia: € 603.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 28 febbraio 2016
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
54%
No
46%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

Un cantante in cerca di riscatto

mercoledì 24 febbraio 2016 di Flyanto

Per la terza volta Rocco Papaleo torna alla regia con "Onda su Onda" e nuovamente, dopo "Basilicata Coast to Coast", ha voluto Alessandro Gassmann ad affiancarlo. La coppia si è già visto che insieme funziona pienamente e così si riesce a costruire e portare avanti una storia in cui i due attori recitano perfettamente in sintonia facendo uno la spalla all'altro.  Rocco Papaleo qui è un ex cantante, ormai caduto da tempo in disgrazia, continua »

* - - - -

Un film strascinato

mercoledì 29 giugno 2016 di enzo70

Un cuoco che non vuole scendere da una nave ed un cantante che nella vita non ha avuto successo m al momento non ha voce. Il primo interpretato da Gassman ed il secondo da Papaleo, che dirige anche il film. Ma questa volta onestamente il risultato del prodotto del regista lucano è, a dir poco, modesto; un lungo, inutile buonismo, da fazzoletti da mettere agli occchi; ma che non appassiona, non intriga e, soprattutto, non diverte. Il ruolo che Papaleo si è ritagliato nell’ambito continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Onda su onda adesso. »
Shop

DVD | Onda su onda

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 15 giugno 2016

Cover Dvd Onda su onda A partire da mercoledì 15 giugno 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Onda su onda di Rocco Papaleo con Alessandro Gassmann, Rocco Papaleo, Luz Cipriota, Massimiliano Gallo. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Onda su onda (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Onda su onda

SOUNDTRACK | Onda su onda

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 12 febbraio 2016

Cover CD Onda su onda A partire da venerdì 12 febbraio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Onda su onda del regista. Rocco Papaleo Distribuita da Sony Music. Su internet il cd Onda su onda è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 16,80 €
Prezzo di listino: 19,60 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Onda su onda

TRAILER | Il trailer ufficiale della nuova commedia firmata da Rocco Papaleo. Dal 18 febbraio al cinema.

Papaleo e gassmann in alto mare

mercoledì 27 gennaio 2016 - a cura della redazione

Onda su onda, Papaleo e Gassmann in alto mare Ruggero (Alessandro Gassman) è un cuoco solitario e Gegè (Rocco Papaleo) un esuberante cantante che deve raggiungere Montevideo per un concerto, occasione imperdibile per il suo rilancio. All'inizio tra i due non corre buon sangue, ma un evento inaspettato li costringerà ad un'amicizia forzata. Nella capitale uruguagia li accoglierà una donna, Gilda Mandarino (Luz Cipriota), l'organizzatrice dell'evento. Ma non tutto andrà come previsto... A Montevideo si intrecceranno i destini e le vite di due uomini diversi ma accomunati dallo stesso desiderio di rinascita.

   

di Anna Maria Pasetti Il Fatto Quotidiano

Da Paolo Conte a Rocco Papaleo, sull'onda della nostalgia. Però il mare non lo "porterà alla deriva, in balia di una sorte bizzarra e cattiva" giacché dal terzo lungometraggio alla regia di Papaleo emerge una maturità di stile già abbozzata nei precedenti Basilicata cao st to coast (2010) e Uno buona impresa meridionale (2013). A bordo del suo nuovo viaggio arriva il comprimario Alessandro Gassmann, generoso nell'aderire al non poco surrealismo dello storytelling dell'autore lucano. Incontriamo entrambi i personaggi, borderline per destino, imbarcati su una nave cargo verso l'Uruguay: il cantante/musicista Gegé (Papaleo) è diretto a Montevideo a tenere un concerto dopo decenni di assenza, il cuoco Ruggero appartiene alla ciurma, scegliendo un non-luogo dove poter indugiare tra misteri e silenzi. »

Papaleo, per favore si rivesta

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Il terzo film diretto da Rocco Papaleo è un fragile gioco degli equivoci con piagnucolosa chiusa. È ansioso di tornare a cantare a Montevideo dopo trent'anni l'esagitato Gegé Cristofori. Durante la navigazione ha litigato con il taciturno cuoco di bordo Ruggero (Alessandro Gassmann). Pronto ora a prendere il suo posto nell'atteso concerto, dopo che l'altro ha perduto di colpo la voce. P.S. Perché sulla nave Papaleo è sempre in mutande? Per carità di patria non lo faccia più. Da Il Giornale, 18 »

Papaleo cantante in disarmo fa rotta verso Montevideo

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Rocco Papaleo, che è un artista multiforme, conferma nella sua terza regia una visione personale. Questo Onda su onda - titolo riferito all'omonima canzone di Paolo Conte ma interpretata anche da Bruno Lauzi - succede a Una piccola impresa meridionale (2013) e a Basilicata coast to coast(2010). Nei suoi film circola la stessa aria un po' zingaresca, un po' vagabonda, che qui risulta accentuata. Su una nave merci che dall'Italia fa rotta verso Montevideo, Uruguay, comandata da un capitano che si sente artista (Massimiliano Gallo) e del cui equipaggio fa parte un enigmatico cuoco che rifiuta da anni di scendere dalla nave (Alessandro Gassmann, migliore a ogni prova), viaggia un cantante in disarmo che punta tutto su un inaspettato ingaggio sudamericano (Papaleo). »

Onda su onda | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | flyanto
  2° | enzo70
Link esterni
Facebook
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità