Suite Francese

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Suite Francese   Dvd Suite Francese   Blu-Ray Suite Francese  
Un film di Saul Dibb. Con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas, Matthias Schoenaerts, Sam Riley, Ruth Wilson.
continua»
Titolo originale Suite Française. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 107 min. - Gran Bretagna, Francia, Canada 2015. - Videa - CDE uscita giovedì 12 marzo 2015. MYMONETRO Suite Francese * * * - - valutazione media: 3,02 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,02/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Il film è tratto dal best seller di Irène Némirovsky, pubblicato dopo più di sessant'anni dalla sua stesura.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Dibb interpreta il romanzo incompiuto di Irène Nemirovsky. L'intensità di Michelle Williams salva il film dalla calligrafia
Marianna Cappi     * * 1/2 - -
Showtime:
mercoledì 3 agosto 2016 alle ore 21,10 in TV su SKYCINEMAHITS
Scopri gli altri film in televisione »

Sono i primi mesi dell’occupazione tedesca della Francia. Nella cittadina di Bussy, la sposa di guerra Lucile Angellier attende in forzata compagnia della suocera, fredda e dispotica, le rare notizie del marito prigioniero. Intanto, Bussy viene invasa dai soldati tedeschi, che prendono alloggio nelle le case degli abitanti. Nella villa di Madame Angellier viene dislocato l’ufficiale Bruno Von Falk. Sulle prime Lucile cerca di ignorare la sua presenza, ma ben presto i due giovani vengono travolti dalla passione.
Il regista Saul Dibb e i suoi produttori hanno deciso di girare in inglese, con interpreti inglesi, una storia pensata e scritta in francese da una scrittrice ebrea nata a Kiev che aveva fatto della Francia la sua patria (e da un suo compatriota è stata tradita e mandata a morire a Auschwitz). Non è possibile considerare accessoria la scelta linguistica, perché è proprio dei francesi che parla il romanzo incompiuto di Irène Nemirovsky, di ciò che la guerra ha fatto loro, ad ognuno di loro, descritto con un pennino da comédie humaine. D’altronde, è una scelta che descrive da sola il tipo di film che Dibb ha confezionato, che si potrebbe riassumere nell’etichetta del “film tratto da un best-seller” che aspira, legittimamente, a replicarne il destino.
In questa cornice illustrativa, dove non sono poche le belle inquadrature e la musica sostiene con misura il ruolo di spicco che le è affidato, la Lucile di Michelle Williams è quello che gli altri francesi non sono più: non è una delatrice, non è un’avida, né un’ingrata. È una donna che resta umana e anzi si schiude veramente solo ora al suo essere donna e creatura umana. Davvero, come recita la battuta più romantica del film, le uniche persone con cui la protagonista e il suo tenente hanno qualcosa in comune, sono l’una per l’altro. Attorno, la guerra ha rotto e corrotto.
Fortunatamente Dibb non stravolge il materiale di partenza e dunque non c’è troppo romanticismo in Suite Francese : l’amore non è felicità, ma solo l’ultimo rifugio della bellezza (di cui la musica del pianoforte è manifestazione e strumento), in un mondo fatto di orrore e perdita della dignità. A sua volta, la bellezza del film è tutta nella serietà e nella solitudine di Michelle Williams, che si porta in faccia quel mistero che ancora avvolge l’ultimo romanzo di Irène Nemirovsky e del quale è doverosamente impossibile venire a capo.
Rispetto a La Duchessa il passo avanti è palpabile: i costumi e lo stendardo tematico non offuscano la superficie principale del film come facevano là, né attutiscono il suo impatto emotivo. Merito, ancora, di un’attrice come la Williams, di cui non è facile dimenticare l’intensità delle espressioni (di Keira Knightley, invece, ricordiamo il cappello).

Incassi Suite Francese
Primo Weekend Italia: € 550.000
Incasso Totale* Italia: € 1.316.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 aprile 2015
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
75%
No
25%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Ragione e sentimento

lunedì 16 marzo 2015 di mericol

 In una cittadina dell’ Ile de France, Bussy, la bella e dolce Lucille, nella villa della suocera, la dura e severa M.me Angellier, attende il marito prigioniero dei tedeschi. Sono i primi mesi della occupazione nazista della Francia, nel 1940. Nella cittadina giungono profughi dalle grandi città. Ma quasi contemporaneamente anche le truppe di occupazione. Ufficiali tedeschi devono trovare necessariamente alloggio presso famiglie francesi. Nella villa ove si trova Lucille  risiederà continua »

* * * - -

Una presa di coscienza

lunedì 16 marzo 2015 di vanessa zarastro

Il manoscritto del romanzo di Irène NémirovskySuite Francese,nella cornice dell’invasione tedesca,fu miracolosamente salvato dalla figlia e verrà pubblicato solo nel 2004. Si tratta di una sorta di “poema sinfonico” immaginato articolato in cinque parti, come una vera e propria suitemusicale di cui però ne scrive solo le prime due parti. Nel film siamo nel 1940 e lo scenario è fornito dalla cittadina Bussy-Saint-Georges a Ovest di Parigi all’epoca continua »

* * * - -

Una strana tranquillità sull'orlo dell'abisso

lunedì 16 marzo 2015 di Zarar

Il film si ispira a un romanzo incompiuto di Irène Némirosky, scritto nel 1941-42 e pubblicato postumo nel 2004 con il titolo di “Suite Francese” (un ben diverso “Tempesta/e” era il titolo generale a cui lei aveva pensato). L’autrice aveva concepito il romanzo come un  affresco tolstoiano della Francia in guerra, programmando di vivere insieme, in modo assolutamente singolare, storia in fieri e scrittura romanzata di quella storia. Ritmo musicale continua »

* * * - -

Una storia d'amore intensa ma breve

giovedì 19 marzo 2015 di Flyanto

 Film in cui si narra di una giovane donna nel corso della Seconda Guerra mondiale in Francia, la quale vive nella casa con l'algida suocera aspettando il marito che prima o poi ritorni dal fronte. Durante l'occupazione nazista del paese  dove vive, come gli altri abitanti ella deve dare ospitalità nella propria casa ai soldati ed ufficiali tedeschi e nel corso delle giornate che passano si innamora, ricambiata, dell'ufficiale residente nella sua casa. Ma il rivolgimento continua »

Bruno
"L'unica persona con cui ho qualcosa in comune sei tu"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lucille Angellier (Michelle Williams)
"Non una parola fu mai pronunciata sui nostri veri sentimenti, non una parola sull'amore. Dopo la guerra mi giunse notizia che Bruno era morto, ma forse era soltanto scomparso, come me. Portai Benoit in una fattoria e una settimana dopo riuscimmo ad arrivare a Parigi. Combattemmo per quello in cui credevamo e quattro anni dopo la Francia fu liberata. Col tempo cercai di dimenticare le persone che avevo perso, ma la musica mi riporta sempre a lui"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Suite Francese

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 22 luglio 2015

Cover Dvd Suite Francese A partire da mercoledì 22 luglio 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Suite Francese di Saul Dibb con Margot Robbie, Michelle Williams, Sam Riley, Ruth Wilson. Distribuito da Eagle Pictures. Su internet Suite francese (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Suite Francese

SOUNDTRACK | Suite Francese

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 17 marzo 2015

Cover CD Suite Francese A partire da martedì 17 marzo 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Suite Francese del regista. Saul Dibb Distribuita da Sony Classical. Su internet il cd Suite française (Suite francese) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 19,90 €
Prezzo di listino: 22,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Suite Francese

INCONTRI | Intervista al regista Saul Dibb. Dal 12 marzo in sala.

Michelle williams romantica

venerdì 13 marzo 2015 - Marianna Cappi

Suite francese, Michelle Williams romantica Mentre il suo film si prepara a incontrare il pubblico italiano, il regista di Suite francese, l'inglese Saul Dibb, ci concede un'esclusiva intervista telefonica nella quale racconta la genesi del film e le scelte fatte in materia di adattamento, colonna sonora e casting.

   

LIBRI | Scopri il romanzo di Irène Némirovsky da cui è tratto il film.

Il libro

venerdì 14 agosto 2015 - a cura della redazione

Suite francese, il libro Nei mesi che precedettero il suo arresto e la deportazione ad Auschwitz, Irène Némirovsky compose febbrilmente i primi due romanzi di una grande "sinfonia in cinque movimenti" che doveva narrare, quasi in presa diretta, il destino di una nazione, la Francia, sotto l'occupazione nazista: Tempesta in giugno (che racconta la fuga in massa dei parigini alla vigilia dell'arrivo dei tedeschi) e Dolce (il cui nucleo centrale è la passione, tanto più bruciante quanto più soffocata, che lega una "sposa di guerra" a un ufficiale tedesco).

   

Cast di lusso e mano ferma Dibb non tradisce Nèmirovsky

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Se vuoi sapere com'è davvero la gente, fai una guerra». La morale di Snite francese, dal celebre e straziante romanzo incompiuto di Irène Némirovsky, la enuncia una contadina. Per capirla fino in fondo la protagonista Lucile (Williams) dovrà subire l'occupazione della sua piccola città francese da parte delle truppe naziste (siamo nel 1940). Affrontare la perdita del marito, disperso al fronte, e la convivenza con la suocera gelida e rapace (Scott Thomas). Scoprire che i nuovi padroni del Paese sono sommersi da ripugnanti lettere di delazione scritte dai suoi concittadini, come nel celebre Il corvo di Clouzot. »

Passione folle e impossibile

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Tormentato, romantico melò, che racconta l'impossibile storia d'amore, non proprio inedita, tra due nemici per caso. Nel giugno 1940 il villaggio francese di Bussy è requisito da una guarnigione della Wermacht. Nella villa dell'arcigna Madame Angellier, in trepidante attesa del figlio in prigionia, s'insedia il colto tenentino Bruno von Falk. Come palpita il cuore della dolce nuora Lucile. Stilisticamente impeccabile, infiammerà certo le spettatrici più sensibili. Da Il Giornale, 12 marzo 2015 »

Irene Nemirovsky "riprodotta" sul grande schermo

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Nata a Kiev e ingoiata da Auschwitz a 39 anni, Irene Nemirovsky era ebrea e figlia di un banchiere. Colta, benestante e poliglotta, lungo il ventennio tra la persecuzione bolscevica e quella nazista affermò in Francia il suo talento, pubblicando molto. Le figlie hanno conservato l'ultima opera incompiuta, Suite francese dedicata all'occupazione tedesca, dei cui previsti cinque "movimenti" solo i primi due erano completi, Tempesta in giugno e Dolce. Il manoscritto è stato reso pubblico dopo molti decenni aprendo la strada alla riscoperta mondiale e a una clamorosa fortuna editoriale. »

Suite Francese | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | mericol
  2° | vanessa zarastro
  3° | flyanto
  4° | zarar
  5° | dromex
  6° | nerone bianchi
  7° | mati :d
  8° | kaipy
  9° | dhany coraucci
10° | paolo patrone
11° | jacopo b98
12° | angelo umana
13° | mascotte
14° | jackmalone
15° | filippo catani
16° | eleonora panzeri
17° | kondor17
18° | rampante
19° | nanni
20° | anabasi
Trailer
1 | 2 | 3 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità