The Lesson - Scuola di vita

Un film di Kristina Grozeva, Petar Valchanov. Con Margita Gosheva, Ivan Barnev, Ivanka Bratoeva, Stefan Denolyubov, Ivan Savov.
continua»
Titolo originale Urok. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 105 min. - Bulgaria, Grecia 2014. - I Wonder Pictures uscita giovedì 17 marzo 2016. MYMONETRO The Lesson - Scuola di vita * * * - - valutazione media: 3,29 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,29/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critica * * * 1/2 -
 pubblicon.d.
   
   
   
Il film è stato selezionato in concorso al Toronto International Film Festival 2014.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Quando la vita diventa involontariamente un film: l'antiparabola di Nadya. Una lezione essenziale e mai superficiale
Marianna Cappi     * * * - -

Nadyezdhna insegna inglese in una scuola della provincia bulgara, ma più delle regole grammaticali le preme insegnare quelle della convivenza onesta e non lasciare impunito il caso di un furtarello avvenuto tra i banchi della sua classe. Mentre s'ingegna per offrire più di una chance al colpevole di redimersi, scopre che il marito non ha pagato il debito contratto con la banca e che le rimangono soltanto tre giorni di tempo per evitare che la casa, dove vive con l'uomo e con la figlia, finisca all'asta. Inizia per Nade una via crucis in cui i problemi si sommano agli abusi di potere, alla sfortuna e alle scelte sbagliate, in un crescendo che non pare avere fine.
Ed è proprio questa lezione, che la protagonista vorrebbe dare al piccolo ladro e che il destino recapita invece a lei stessa, nel più beffardo e inevitabile dei modi, che copre il tempo del film e tiene in sospeso fino a pochi minuti dal termine, in attesa della glossa morale che dovrebbe mettere fine alla parabola di Nade, riattribuire magicamente il giusto ai giusti e la pena ai disonesti, ma così non è, perché la vita è più ironica e complessa di una storiella morale e il cinema, questo in special modo, assomiglia più che mai alla vita vera.
Esordio di Kristina Grozeva e Petar Valchanov, The Lesson trova ispirazione in un fatto di cronaca, e racconta, con la logica del pedinamento, la trasformazione di una donna. L'esito sa di grande sconfitta così come di piccola rivoluzione, ma è evidente che agli autori non interessa dare un giudizio di merito, quanto piuttosto segnalare le trappole istituzionali e le angherie umane di cui è disseminato il percorso, e la loro migliore qualità sta indubbiamente nella scrittura: nella capacità di sistemare i sassolini narrativi nei punti giusti, con implacabile continuità, e nella sintesi con cui chiudono in un'immagine, anziché affidarsi al dialogo, la condizione di prigionia e al tempo stesso di estrema determinazione della protagonista (che sia l'immagine, più banale, dell'insetto incastrato tra la finestra e la tenda, o quella più eloquente della valutazione dei compiti).
L'interpretazione di Margita Gosheva, che lascia trasudare appena la violenza della disperazione, restando invece aggrappata con le unghie alla rigidità esteriore del suo personaggio, così come la scelta di regia di inquadrarla spesso a confronto con il ritratto della madre e di un passato idealizzato, chiudono il cerchio, contribuendo ad arricchire di colori un film essenziale, amaramente impietoso, mai superficiale.

Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Amara parabola

domenica 20 marzo 2016 di robroma66

Film di produzione bulgaro-greca ispirato a un fatto di cronaca accaduto in una cittadina bulgara qualche anno fa. Una donna rapinò una banca. All'inizio si pensò a una tossicomane o a persona legata alla criminalità. Poi si scoprì che era una insegnante con due lauree. Kristina Grozeva e Petar Valchanov hanno tratto ispirazione da quel trafiletto di cronaca per costruire un film essenziale e cupo, morale ma non moralista e specchio del tempo drammatico continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film The Lesson - Scuola di vita adesso. »

Attenti, fratelli Dardenne In Bulgariva vi superano

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Il modello è chiaramente il cinema dei Dardenne. Il risultato è perfino superiore, perché della Bulgaria di oggi sappiamo meno di niente e poi qui non c'è la diva Marion Cotillard a far vedere quanto è brava anche struccata, ma un'ignota e prodigiosa attrice bulgara che non cambia (quasi) faccia per tutto il film anche se affronta prove che stenderebbero un toro. Uno. Nella classe in cui insegna inglese, in un paesino sperduto, qualcuno ruba. Lei blandisce, minaccia, indaga, ma zero risultati. Due. »

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Arriva dalla Bulgaria la più bella sorpresa della settimana. La prof d'inglese alle medie Nadia ha due crucci. In classe c'è un ladruncolo, rimasto sconosciuto; l'appartamento, dove vive con un marito pasticcione e la bambina, rischia di essere pignorato. Mentre a scuola il reo resta ostinatamente nell'ombra, per salvare la casa non resta che rivolgersi a un laido strozzino. Ovvio, non finisce qui. Un film secco e conciso, che emoziona e commuove, con un'eccellente protagonista. Da Il Messagger »

di Roberto Manassero Film TV

C'è il racconto principale: Nadia, insegnante di inglese sposata e madre di una bambina, fa di tutto per scongiurare il pignoramento della cesa, compreso chiedere soldi a uno strozzino e rinunciare ai propri principi. E poi c'è la cornice, l'episodio che offre la lettura morale: durante una lezione in classe, Nadia chiede al reoponsabile di un furto di farsi avanti, dichiarando di non tollerare l'eventealità che il ladro possa farla franca, Ovviamente l'episodio si ritorcerà contro l'insegnante, perché di fronto all'alternativa fra le distruzione delle propria vita e l'opzione del crimine come scappatoia, Nadia sarà costretta e scegliere. »

di Redazione Marie Claire

Chi era rimasto deluso da A Blast, il film greco sulla caduta di una madre di famiglia nel precipizio della crisi e dell'abbrutimento, può rifarsi con The Lesson. Opera prima applaudita all'ultimo Festival di Venezia, si svolge in una cittadina bulgara e affronta lo stesso tema, ma funziona (meglio) al contrario: all'inizio la figura rigida di Nadia, l'insegnante che vuole dare una lezione etica agli studenti (in classe sono spariti dei soldi), risulta respingente. Poi, scatta il meccanismo perverso che la costringe nella tagliola di uno strozzino, e ci si immedesima fino al punto di non ritorno: quando il crimine inizia a sembrare l'opzione più ragionevole. »

The Lesson - Scuola di vita | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | robroma66
Trailer
1 | 2 |
Uscita nelle sale
giovedì 17 marzo 2016
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Veneto
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità