Fuga di cervelli

Acquista su Ibs.it   Dvd Fuga di cervelli   Blu-Ray Fuga di cervelli  
Un film di Paolo Ruffini. Con Paolo Ruffini, Luca Peracino, Andrea Pisani, Guglielmo Scilla, Frank Matano.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia 2013. - Medusa uscita giovedì 21 novembre 2013. MYMONETRO Fuga di cervelli * - - - - valutazione media: 1,42 su 48 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente no!
1,42/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * - - - -
 critica * - - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Un gruppo di amici le prova tutte per aiutare il timido e impacciato Emilio a conquistare la bellissima Nadia, di cui è innamorato da sempre.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commedia demenziale di serie B che imita, cita, ma non riesce mai ad avere un suo centro
Dario Zonta     * - - - -

Siamo ad Oxford, anche se sembra Torino. Qui sono arrivati cinque giovani italiani, un po' particolari. Si sono iscritti alla facoltà di medicina, contraffacendo i loro curricula. La missione non è diventare seguaci di Ippocrate, ma aiutare il loro amico Emilio, componente sfigato del gruppo, a rimorchiare la bella Nadia che ama sin da quando era bambino. Emilio è un nerd, ma il suo vero problema non è quello. I suoi amici del cuore sono peggio di lui, una combriccola spaesata che racchiude un cieco, un handicappato, detto Alonso per quanto corre sulla sua sedia a rotelle, un hacker fumato dal soprannome davvero originale, Lebowsky, e un gay non dichiarato amante del nonsense. Nel tempio dei master e della cultura inglese, i cinque italiani sono devastanti, soprattutto quando cercano di aiutare il povero Emilio a conquistare la bella Nadia.
L'escalation di fatti e misfatti farebbe invidia agli sceneggiatori di Una notte da leoni, modello dichiarato di questa commedia demenziale di serie B, se non fosse che l'Armata Brancaleone della stupidità italica, per giunta giovanilistica, a furia di imitare e citare, questo e quello, non riesce mai ad avere un suo centro e quel che rimane, dopo tanto affannarsi, è il ricordo della peggiore commedia natalizia, quella volgare e spartana, senza arte né parte, girata in fretta e con poco (il basso budget è una cosa insopportabile per un film a vocazione commerciale).
Sarebbe un errore certo portarsi al cospetto di questo film con la "puzza sotto il naso", come anche trovare un senso laddove un senso non c'è. Eppure il filone demenziale di matrice americana, da Animal House ad American Pie, si fonda su una tradizione specifica (il college movie) e su un background che non trova alcun corrispettivo nel cinema italiano, neanche quello più becero. Noi siamo quelli del cinepanettone e della saga di "Amici miei" (modelli non commensurabili tra di loro), e poi più recentemente dei Soliti idioti, non del film da college, tant'è che sono dovuti andare a Oxford per farci sentire l'odore (poi, per la cronaca, il film è stato girato tutto a Torino, e si vede).
Il film tra l'altro è il remake di un film spagnolo, Fuga de cerebros di Fernando Gonzalez Molina, che a sua volta è l'imitazione del più noto genere americano. Nel suo paese è stato campione d'incassi.
Come spesso in queste operazioni commerciali, si è voluto puntare su di un volto noto, ovviamente televisivo. Questa volta è toccato a Ruffini, comico e conduttore televisivo di "Colorado Cafè", ancor prima vj per Mtv, amante del trash e del cinema di serie B, da sempre desideroso di fare un suo film. L'occasione gliela ha data proprio la casa di produzione Colorado con Medusa. Ruffini sul piccolo schermo ha dato prova di saper giostrare la baracca, sul grande schermo è un altro paio di maniche. Si ride poco, a volte solo per disperazione. Al di là di tutto, che sia il remake di una imitazione, che rientri felicemente o meno all'interno di un genere codificato, un film funziona o non funziona. Questo non ci sembra funzionare, neanche far ridere.

Premi e nomination Fuga di cervelli MYmovies
Incassi Fuga di cervelli
Primo Weekend Italia: € 1.891.000
Incasso Totale* Italia: € 4.999.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 15 dicembre 2013
Sei d'accordo con la recensione di Dario Zonta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
65%
No
35%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Lasciate perdere ....

giovedì 12 dicembre 2013 di Alias57

Non ho mai visto un film peggiore. Non solo non si ride ma ti fa pure rabbia l'aver speso i soldi del biglietto. Sono deluso senza mezzi termini. I personaggi sono irritanti e indisponenti in una commedia di serie Z (altro che serie B) che vi invoglierà ad alzarvi e andarvene anche prima della fine del primo tempo. continua »

* - - - -

Che fuggissero

domenica 15 dicembre 2013 di Eleonora Panzeri

L’esordio alla regia di Ruffini per me è da dimenticare, il film tocca i picchi della comicità di più basso livello. Che non fosse un granché lo si era già capito dagli infiniti promo e spot mandati in onda durante Colorado; un film se piace fa parlare di se da solo, far vedere in anteprima alcuni tra i pochi pezzi “esilaranti” ha solo l’effetto di bruciare gli unici momenti in cui magari lo spettatore avrebbe potuto sorridere. La trama continua »

* - - - -

Bhe... la scelta a voi!

venerdì 10 gennaio 2014 di cinema.it

A mio parere un film volgare, che fa troppo riferimento al sesso e che non da un insegnamento significativo. Non riesco a trovare un aspetto positivo di questo film ma infondo...dipende dai gusti! Potrebbe e dico " potrebbe " anche piacervi perchè infondo un gruppo di 16-20 anni potrebbe divertirsi ma se siete indecisi su che film scegliere il mio consiglio è quello di evitare questo. La scelta a voi!  continua »

* - - - -

Brutto e inutile

domenica 2 marzo 2014 di EvilDevin87

Esordio indegno quello di Paolo Ruffini in veste di regista, che mi avrebbe fatto contento se fosse rimasto confinato ai doppiaggi de "Il Nido del Cuculo". Film volgare e che non fa per niente ridere per quanto tenti disperatamente di buttarla sul demenziale risultando solamente ridicolo e patetico, in bilico tra una comicità a'la Colorado di bassissima lega e la classica, abusata, trita e ritrita commedia degli equivoci all'italiana (che non fa ridere più nessuno continua »

Frank Matano
"Quando il mare è calmo anche le merde sono marinai"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Frak Matano
F: "Io mi ero preparato benissimo su.."
P: "Benissimo, su che cosa?"
F: "Ma in che facoltà siamo? Lei che cosa insegna?"
P: "Io non insegno, sono qui come assistente del professor Cacciato che, invece lei sa bene, insegna Filosofia Teoretica."
F: "Ahhhh infatti sembra filosofo. Professoressa bionda io... la mia filosofia è: non c'è cosa più leggera di una mozzarella bianca."
P: "Ma che cosa sta dicendo?"
F: "Tutte stronzate Professorè: non so un cazzo, mi metta 19 almeno per mia mamma.. Professorè io non so un cazzo, zero.."
P: "Vada."
F: "Poi le faccio arrivare 5-6 chili di mozzarelle"
P: "VADA."
F: "Non so un cazzo, di quello che abbiamo fatto neanche un cazzo."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Alonso
Il disabile che muore in un incidente con il cieco alla guida!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Fuga di cervelli

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 9 aprile 2014

Cover Dvd Fuga di cervelli A partire da mercoledì 9 aprile 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fuga di cervelli di Paolo Ruffini con Paolo Ruffini, Guglielmo Scilla, Olga Kent, Frank Matano. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Fuga di cervelli (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 11,60 €
Prezzo di listino: 14,50 €
Risparmio: 2,90 €
Aquista on line il dvd del film Fuga di cervelli

Ruffini spreca l'accasione con volgarità e battutacce

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Dino Risi lo aveva capito da tempo quando sentenziava che «La tv vive di cinema, ma il cinema muore di tv». Certo, ci sono eccezioni clamorose come quella di Checco Zalone ma, di solito, chi passa dal piccolo al grande schermo paga dazio. E lo fa scontare anche al pubblico. Questa volta, è toccato a Paolo Ruffini, artista a tutto tondo che si trasforma, a seconda delle occasioni, in conduttore televisivo, comico, spalla cinematografica e, ora, anche regista. In quest'ultimo caso, con risultati disastrosi, a dimostrazione di come non sia sempre un bene cercare di tenere il piede in troppe scarpe. »

Questi "Cervelli in fuga" sono troppo demenziali

di Alessandra Levantesi La Stampa

Allora, l'imbranato Emilio, innamorato sin dall'infanzia di Nadia, viene convinto dai suoi amici - una combriccola di perdenti che riunisce un cieco, un paraplegico soprannominato Alonso per via della spericolata guida della carrozzella, un attonito hacker detto Lebowski e un gay che non sa di esserlo - a raggiungere la bella a Oxford, dove studia medicina. Truccati i rispettivi curriculum per ottenere una borsa, i cinque «cervelli in fuga» si trasferiscono nella storica cittadella universitaria (in realtà Torino), comportandosi per i decerebrati che sono e dando una dimostrazione di ignoranza e demenzialità, pari all'imperizia con cui è scritto, girato e recitato il film. »

Il nonsense abita a Oxford

di Dario Zonta L'Unità

Quasi all'inizio del film, in una sequenza che vede uno dei protagonisti, Franco, sostenere un esame di filosofia teoretica, vediamo dietro la cattedra, il titolare della cattedra intento a leggere un quotidiano, forse sportivo, mentre la sua assistente insulta a dovere il candidato, esempio lancinante di nonsense, ultimo passaggio della catena involutiva della stupidità umana. A un certo punto, innanzi alla richiesta di regalare un 19, il professore abbassa il giornale e accigliato fa cenno di sì con la testa. »

Fuga di cervelli | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | alias57
  2° | eleonora panzeri
  3° | cinema.it
  4° | evildevin87
  5° | critichetti
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 21 novembre 2013
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità