Men in Black 3

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Men in Black 3   Dvd Men in Black 3   Blu-Ray Men in Black 3  
Un film di Barry Sonnenfeld. Con Will Smith, Tommy Lee Jones, Josh Brolin, Jemaine Clement, Michael Stuhlbarg.
continua»
Titolo originale Men in Black III. Azione, Ratings: Kids+13, durata 105 min. - USA 2012. - Sony Pictures uscita mercoledì 23 maggio 2012. MYMONETRO Men in Black 3 * * * - - valutazione media: 3,21 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,21/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
L'agente Jay viaggia indietro nel tempo fino al 1969 per incontrare una giovane versione dell'agente Kay che sta ancora famigliarizzando con l'agenzia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Sequel e insieme prequel della saga, il film cortocircuita passato (vintage) e presente per rifare il futuro
Marzia Gandolfi     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Boris l'animale è un alieno brutto, sporco e cattivo. Rinchiuso in un carcere di massima sicurezza, ubicato addirittura sulla luna, riesce a fuggire e a scatenare il panico sulla Terra, a cui dichiara guerra. Ma il vero obiettivo del boglodito è uccidere l'agente K, che quarant'anni prima lo avevo sbattuto in prigione e privato di un braccio durante un conflitto armato. L'evasione di Boris risveglia vecchi fantasmi nel laconico e inespressivo agente K, a cui J prova a strappare, senza successo, confessioni e sorrisi. L'imminente attacco alla terra e la 'dipartita' di K, persuadono J a viaggiare indietro nel tempo, alla ricerca di un passato da modificare perché il futuro sia migliore e K un uomo finalmente felice e socievole. Precipitato letteralmente nel luglio del 1969, J assisterà in missione il giovane agente K, scoprendo dietro i segreti dell'universo quelli del suo cuore.
In anni di revival e di (ri)produzioni di emozioni mai vissute in prima persona, MIB 3 non fa eccezione, strappando un biglietto per il passato. Veste di vintage e naturalmente di nero il terzo episodio di Barry Sonnenfeld, che riporta sullo schermo i men in black e i loro alieni grotteschi, la fantascienza anni '90 e la cospirazione globale, l'invasione aggressiva e le straordinarie storie di immigrazione irregolare. Perché gli uomini in nero sono agenti governativi davvero speciali, che controllano nomi e dati di tutti gli alieni immigrati sul pianeta Terra, tra tormentoni e sparaflashate. La terza e tridimensionale avventura di K e J conferma naturalmente Will Smith e Tommy Lee Jones, l'ironia, il politically correct, il neuralizzatore, che cancella i ricordi e la certezza che tutto si può fare perché verrà poi dimenticato, gli alieni sotto mentite spoglie (Lady Gaga, Justin Bieber), la coolness dei protagonisti ma allo stesso tempo infila due innovazioni. La prima ha il volto imperturbabile di Josh Brolin, 'passato' fiducioso di Tommy Lee Jones, a cui l'attore californiano aderisce fisionomicamente doppiandone maschera e aura, la seconda ha il sapore della nostalgia e di un mondo passato, che sognava nuove frontiere e l'abolizione di ogni discriminazione razziale. Nell'America repubblicana di Nixon, a un passo dalla Luna, precipita l'agente nero di Will Smith a caccia di un 'rimosso' a colpi di pistole laser caricate a effetti speciali e citazionismo eccitato. Dopo la piattola in Edgar-abito e la modella carnivora in lingerie, il cattivo di turno è incarnato dal maori Jemaine Clement a cui si contrappone, per affabilità e mitezza, l'alieno Griffin di Michael Stuhlbarg, il serious man dei Coen spazzato dall'uragano.
Sequel e insieme prequel della saga di Sonnenfeld, Men in Black 3 cortocircuita presente e passato per rifare il futuro a partire dalla colonna sonora, che remixa "Love is strange" di Mickey & Sylvia con "Back in Time" del rapper Pitbull, raddoppia il senso di déjà vu, coniuga parodia e nostalgia, alza la temperatura emotiva, frequenta la Factory e rilegge l'arte pop di Andy Warhol, un MIB sottocopertura e talent-scout di alieni. A un pubblico giovanissimo, a cui difetta un'identità generazionale, Sonnenfeld regala quella di J, tuffato nel passato dai doccioni del Chrysler Building e determinato (e integrato) nell'America di Obama. Spielberg, produttore esecutivo dei men in black, affronta ancora una volta il mondo contemporaneo declinandolo al passato, citandolo al presente e cavalcando il vintage spazio-temporale alla ricerca dei sani valori americani e di un padre 'da uccidere' con una carica di affetto. Trionfano sul feticismo degli oggetti i tre protagonisti, che procedono a schermaglie pirotecniche e chiassose nell'orrore comico della storia, ristabilendo la pace contro l'irriducibile ostilità dell'alieno.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
MEN IN BLACK 3
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
Wuaki.tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
* * * * -

Mib 3:1969 da cape canaveral e ritorno

giovedì 24 maggio 2012 di Babis

Appartengo a quello sparuto gruppo di persone che non ha visto gli episodi precedenti, quindi, credo di poter essere più obbiettiva di altri nel giudizio: un film divertente e godibile, con due protagonisti dal carattere opposto, legati, però, dal vincolo di un'amicizia più che fraterna, che li spinge a salvarsi a vicenda dall'attacco di Boris "l'animale" (doppiato superbamente da Pannofino). L'agente J compie un viaggio nel tempo, tornando al 1969, non solo per salvare l'agente K dalla morte, ma continua »

* * * * *

Ritorno al futuro

sabato 2 giugno 2012 di P-chan

Da vecchia fan dei Men in Black non potevo proprio perdermi questo nuovo capitolo. Forse la definizione "film capolavoro" delle 5 stelline assegnate è un po' esagerata, ma il potere terapeutico di un bel film che ti riporta nel passato non ha prezzo! E in fondo questo terzo capitolo non è nemmeno paragonabile ai primi due, più "caciaroni" e disimpegnati: qui si entra infatti più a fondo nelle vicende e perfino nella psicologia dei personaggi, andandone continua »

* * * * *

Men in black iii ... semplicemente fantastico!!!

domenica 24 giugno 2012 di Guglielmo Rinaldini

Men in Black III è un film semplicemente fantastico. La lotta tra il Bene e il Male proietta il simpatico ed onnipresente attore abbronzato in una situazione la cui risoluzione prevederà un andare avanti e indietro nel tempo per impedire a Boris L'Animale (personificazione del Male Assoluto) di uccidere e fare danni irreparabili alle strutture di difesa e intelligence della Terra. Bellissima la frase: "Tu non puoi sconfiggerlo, è difficile. Lui è un essere pentadimensionale". continua »

* * * * -

Men in black 3

lunedì 4 giugno 2012 di catcarlo

Per motivi vari, ho rimandato sempre il mio incontro con gli uomini in nero e, adesso, un po’ me ne dispiace. Non so dire se questo sia il film migliore della serie - come ha detto David Letterman intervistando il regista Sonnenfeld nell’occasione stravagante come i suoi personaggi - ma certamente regala cento minuti di azione e divertimento senza cadute di tono o di stile. La storia è il seguito degli episodi precedenti, ma ne è anche la premessa visto che Will Smith (J.) continua »

Agente K
"Non bisogna mai fare domande di cui non si vuole sapere la risposta!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
K e J
J: "Quanti anni hai?"
K: "29!"
J: "Tutti contromano, eh?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
K e J
J: "Quanti anni hai?"
K: "29!"
J: "Tutti contromano, eh?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Men in Black 3

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 settembre 2012

Cover Dvd Men in Black 3 A partire da mercoledì 26 settembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Men in Black 3 di Barry Sonnenfeld con Will Smith, Tommy Lee Jones, Josh Brolin, Jemaine Clement. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment. Su internet Men In Black 3. MIB (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,74 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,25 €
Aquista on line il dvd del film Men in Black 3

SOUNDTRACK | Men in Black 3

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 22 maggio 2012

Cover CD Men in Black 3 A partire da martedì 22 maggio 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Men in Black 3 del regista. Barry Sonnenfeld Distribuita da Sony Music. Su internet il cd Men in Black 3 è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 14,90 €
Prezzo di listino: 17,70 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Men in Black 3

APPROFONDIMENTI | Eccentrico cineasta "cresciuto" nella scuderia di Steven Spielberg.

Barry Sonnenfeld

mercoledì 23 maggio 2012 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Barry Sonnenfeld Pensando a questa politica degli autori dedicata a Barry Sonnenfeld (New York City, 1 aprile 1953) cineasta che immaginiamo molto simpatico e anche un po' eccentrico (John Turturro ha dichiarato di essersi ispirato a lui per la caratterizzazione del suo personaggio in Crocevia della morte, film del quale Barry curava la fotografia) abbiamo scoperto che il regista della saga di Men in Black (terzo episodio in sala dal 25 maggio) è da tempi non sospetti un alfiere della pellicola. Anzi, di più: un acerrimo nemico del digitale, che secondo lui (ma lo disse tempo fa, occhio) porterà il cinema alla rovina e l'immaginario alla colonizzazione.

   

NEWS | Spoiler sulla trama del terzo capitolo.

L'agente Kay e il viaggio nel tempo

giovedì 8 luglio 2010 - Marlen Vazzoler

Men in Black III: dettagli su Yaz, l'agente Kay e il viaggio nel tempo Ai primi di maggio la Columbia Pictures ha annunciato ufficialmente la data di uscita americana di Men in Black III, terzo capitolo delle avventure degli agenti Jay (Will Smith) e Kay (Tommy Lee Jones), che annovera nel cast Jemaine Clement nel ruolo del malvagio Yaz e Josh Brolin nei panni di un giovane Kay. Non molto era stato rivelato sulla trama del film a parte il fatto che Jay viene mandato indietro nel tempo nel 1969 per fermare assieme al giovane Kay il malvagio Yaz che vuole distruggere il mondo futuro.

   

NEWS | Sembra sicuro il ritorno di Will Smith.

Josh Brolin potrebbe essere il sostituto di Tommy Lee Jones

mercoledì 9 dicembre 2009 - Marlen Vazzoler

Men in Black 3: Josh Brolin potrebbe essere il sostituto di Tommy Lee Jones Quando un mese fa lo sceneggiatore di Tropic Thunder, Etan Cohen, è stato scelto per scrivere la sceneggiatura di Men in Black 3 per la Columbia, finalmente hanno cominciato a smuoversi le acque per l'atteso nuovo capitolo degli agenti J e K incaricati di proteggere la Terra dalle minacce aliene. Secondo Hero Complex, Josh Brolin (True Grit, Cartel, Jonah Hex) è stato preso in considerazione dallo studio per entrare a far parte della squadra degli uomini in nero. Ma chi interpreterà Brolin? O un nuovo agente governativo che sostituirà l'agente K interpretato da Tommy Lee Jones, oppure potrebbe interpretare una giovane versione dell'agente K, o addirittura un altro personaggio del tutto differente.

   

NEWS | Tornerà la coppia formata da Smith e Jones.

Confermato

giovedì 2 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Men in Black 3: confermato Il presidente della Sony Pictures Entertainment, Rory Bruer ha annunciato durante la presentazione della Sony allo ShoWest tenutosi a Las Vegas che verrà realizzato Men in Black 3, al momento il film è in fase di sviluppo, oltre a Spider-Man 4 e Ghostbusters 3. Lo scorso settembre il produttore Walter Parkes aveva parlato di un possibile progetto riguardante un possibile sequel "La sfida è trovare la sceneggiatura giusta e trovare il tempo in cui le nostre impegnate star sono disponibili. Ma tutti, inclusi Will Smith e Tommy Lee Jones, vogliono fare un altro film".

   

Ballottaggi spaziali

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Lunga vita a Men in Black! Gli agenti J (Will Smith) e K (Tomny LeeJones) devono salvare ancora il Pianeta Terra, ma qualcosa è cambiato: a preoccuparli non sono più gli alieni quanto un K irascibile e musone. La cura? Back in the days, anno “lunare” 1969: i destini sono reversibili, e il 69 aiuta. Mentre lo shuttle parte da Cape Canaveral, K (giovane è Josh Brolin), J e l’alieno Griffin devono lottare contro Boris l’Animale: tra singhiozzi temporali e paternità delegata, scudo spaziale e teleologia varia, si plaude al ritorno di Wìll Smith, che ha peso divistico e passo attoriale da novello Tom Cruise, ma anche a Lee Jones e Brolin tutti scorza e distintivo ed Emma Thompson, fascinosa Woman in Black. »

Nella fabbrica di Warhol

di Dario Zonta L'Unità

Cosa ci fa l’agente Jay (alias Will Smith) in vetta al Chrysler Building di New York in completo nero con in mano uno strano amuleto d’argento e di pietre forgiato e sugli occhi degli occhiali da moto per difendersi dal vento? Si sta per lanciare nel vuoto sottostante cercando di infilare – secondo le indicazioni di un improbabile negoziante di televisori - una porta temporale che lo conduca direttamente al luglio 1969, il giorno prima del primo lancio sulla luna. Nel suo presente, sopra la testa volteggia una tremenda minaccia aliena penetrata nella sfera terrestre non più difesa dalla maglia magica di uno scudo lanciato decenni prima dall’allora giovane agente K. »

L'agente Will Smith è moderno anche se viaggia nel passato

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Il primo Men in Black, uscito nel 1997, riscrisse, in un certo senso, il genere fantascientifico. La novità, rara di quei tempi, fu quella di abbinare al classico schema sci-fi i toni da commedia dimostrando anche ai puristi che il fantasy poteva andare di pari passo con la risata. La scommessa, al botteghino e nei giudizi del pubblico, fu vinta con più di 550 milioni di dollari incassati nel mondo. Cinque anni dopo si provò a ripetere l’operazione con il secondo Men in Black ma i risultati, sia qualitativi, sia di box office, furono ampiamente sotto alle attese. »

Il vintage fa bello "Men in Black III"

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il numero uno era stato un successo planetario, il secondo aveva registrato un incasso più deludente. E adesso? Quale sarà l’impatto del terzo Men in Black, basato sul popolare comic di Lowell Cunningham? Nelle sale italiane da mercoledì 23, il film è partito debole, ma aspettiamo il week-end e i risultati Usa prima di tirare le somme del botteghino. Perché questo sequel è senz’altro meglio riuscito del precedente; e non essendo affatto cupo - anzi è buffo e colorato - si direbbe particolarmente indicato per il pubblico pop-corn dei ragazzini. »

Men in Black 3 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | babis
  2° | p-chan
  3° | guglielmo rinaldini
  4° | catcarlo
  5° | donni romani
  6° | peppe2994
  7° | kibaaa
  8° | andrea alesci
  9° | ultimoboyscout
10° | purista
11° | noctis93
12° | mrvyrus
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità