Battleship

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Battleship   Dvd Battleship   Blu-Ray Battleship  
Un film di Peter Berg. Con Taylor Kitsch, Alexander Skarsgård, Tadanobu Asano, Rihanna, Hamish Linklater.
continua»
Azione, durata 131 min. - USA 2012. - Universal Pictures uscita venerdì 13 aprile 2012. MYMONETRO Battleship * * - - - valutazione media: 2,33 su 107 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,33/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Una flotta navale è costretta a dare battaglia ad un armata sconosciuta per scoprire ed impedire i loro fini distruttivi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un giocattolone con pezzi di riuso, che intrattiene senza prendersi sul serio
Marianna Cappi     * * 1/2 - -

Gli scienziati americani individuano il pianeta "G", con caratteristiche simili alla Terra e potenziale presenza di vita al suo interno, e inviano un segnale di contatto da una postazione nelle Hawaii. Mentre la marina militare americana è in procinto di compiere un'esercitazione nel Pacifico, la risposta aliena arriva, pericolosissima, e dalle profondità siderali si tuffa in quelle oceaniche. Il marine Alex Hopper, fino a quel momento testardo e inconcludente, si ritrova a capitanare l'unica nave superstite nei dintorni e a dover prevenire ad ogni costo un'invasione globale della Terra.
Kolossal catastrofico, ispirato dal gioco della Hasbro, come già Transformers e G.I. Joe, e sceneggiato dalle penne di Red, Battleship non si fa mancare nulla: il ribelle coraggioso ma senza disciplina, che non conosce ancora cosa sia la leadership (un atto di solidarietà, per esempio), che ama corrisposto la bionda figlia del capo, e dovrà raccogliere l'eredità del fratello e sostituire il suo orizzonte di colluttazione con quello più utile di collaborazione. Ma non c'è solo Top Gun, nel meccanismo cardiaco di questo film, ci sono anche gli extraterrestri col tallone di Achille (stavolta non è il raffreddore ma un difetto di vista), il nerd quattrocchi ("l'avevo detto io") e la corazzata Missouri, novant'anni dopo il Potemkin. Troppo? Probabilmente sì, anche perché si potrebbe continuare. Manipolando le dimensioni, il film di Peter Berg principia nello spazio aperto per arrivare man mano a quello angusto e corpo a corpo dei corridoi del cacciatorpediniere, rimbalzare quindi sul monitor di un computer e rifondare un piccolo nuovo mondo tutto su una nave, sfruttando la sapienza del passato (la vecchia ciurma) con l'umiltà acquisita nel presente e la missione di salvare il futuro. Quando l'operazione è così smaccata non ha nemmeno più senso parlare di retorica. È molto più interessante constatare come 2 più 2 non faccia 4: l'accumulo di elementi altrove funzionanti non dà la somma sperata e porta invece vicino alla parodia, che appunto ripropone elementi del testo che utilizza (in questo caso del genere cinematografico di riferimento) portandoli all'assurdo o ibridandoli con esso. Dall'ineffabile entrata in scena di Brooklyn Decker, ancora in un clima di tensione e di premessa narrativa apparentemente compunta, il film scivola lentamente lungo questa china farsesca fino a prenderne coscienza -pare- e cavalcare l'onda che ha alzato: dal momento in cui Kitsch, Rihanna e compagni mettono piede sulla corazzata, infatti, il gioco si fa scoperto e il commento musicale adottato lo testimonia. Il divertimento non manca, ma abbiamo visto "war games" migliori.

Incassi Battleship
Primo Weekend Italia: € 2.137.000
Incasso Totale* Italia: € 4.391.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 6 maggio 2012
Primo Weekend Usa: $ 25.300.000
Incasso Totale* Usa: $ 65.165.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 luglio 2012
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
39%
No
61%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Battleship

premi
nomination
Razzie Awards
1
3
* * * - -

Grande intrattenimento e qualche trovata geniale

sabato 14 aprile 2012 di Alex283

Eccoci qui alla recensione di BattleShip. Nuovo (ennesimo?) film su licenza e kolossal Hollywoodiano a base di alieni invasori. Un film che ha fatto storcere non pochi nasi con la sua intenzione di volersi ispirare al celebre gioco della battaglia navale e che ancora prima della sua uscita era già riuscito a ottenere la disapprovazione di James Cameron in persona (grande regista, che io ammiro ma che secondo me si è fatto un po' troppo altezzoso dopo il planetario successo di Avatar). Che genere continua »

* - - - -

C'è bisogno di altro.

giovedì 19 aprile 2012 di Sandro Roy

Doveva essere solo una esercitazione, ma l’attacco improvviso di una flotta aliena sconquassa tutto, così la vita collegiale del marine Alex Hopper (Taylor Kitsch) viene stravolta catapultandolo al comando della U.S.N. Se non bastava questo a rendere la trama “vecchia” e noiosa, gli sceneggiatori Erich e Jon Hoeber (Red, Whiteout -Incubo Bianco) hanno pensato bene di inserire anche la più sfruttata tipologia di storia d’amore, quella tra il nostro eroe continua »

* * - - -

Battaglia navale

lunedì 23 aprile 2012 di Doc Steve

Ci si affaccia a un film del genere per vedere un po' d'azione ed effetti speciali, nulla di impegnativo ma qui ci si ritrova a ricevere badilate di trama non-sense e cilchè di clichè ... Trama: Ci si accorge che c'e' un pianeta simile alla terra, si spara un messaggio concentrato (come se questo lo facesse andare piu' veloce della luce) con il tipico frastuono che un raggio di luce fa nello spazio (...) seguono 40 minuti di giovani americani tra ribellione e continua »

* * - - -

Delusione sul mare

martedì 24 aprile 2012 di peppe2994

Primo film di alieni che vedo trattare con superficialità e poca accuratezza dei dettagli,poichè procedeva frettolosamente tralasciando specialmente la trama del tutto trascurata.Tutte le vicende che si susseguivano l'un l'altro risultavano,sempre più superficiali,persino la fine che tra l'altro non si è prospettata per il meglio e ha preso una piega piuttosto deludente.Gli effetti speciali che figuravano,non erano più di tanto impegnativi e potevano continua »

Ten. Alex Hopper
"Moriremo tutti… ma non oggi!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tenente Hopper
"Capitano Nagata, la nave è anche al suo comando!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Alex Hopper (Taylor Kitsch)
"Le corazzate sono delle navi superbe, ma sono dei dinosauri, sono fatte per resistere ai colpi, un sacco da pugile più o meno. I cacciatorpediniere invece sono da sballo, sono progettati per attaccare il nemico alla Terminator!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Battleship oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Battleship

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 5 settembre 2012

Cover Dvd Battleship A partire da mercoledì 5 settembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Battleship di Peter Berg con Taylor Kitsch, Alexander Skarsgård, Tadanobu Asano, Rihanna. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Battleship (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Battleship

SOUNDTRACK | Battleship

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 3 luglio 2012

Cover CD Battleship A partire da martedì 3 luglio 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Battleship del regista. Peter Berg Distribuita da Varèse Sarabande. Su internet il cd Battleship è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 19,80 €
Prezzo di listino: 22,60 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Battleship

VIDEO | In esclusiva su MYmovies.it lo spot del film con Rihanna.

La battaglia per la terra inizia in mare

venerdì 23 marzo 2012 - Nicoletta Dose

Battleship, la battaglia per la terra inizia in mare In attesa di vederlo in sala il prossimo 13 aprile, MYmovies.it presenta in esclusiva lo spot di Battleship. Diretto da Peter Berg, conosciuto soprattutto per essere il regista di Cose molto cattive (1998) e Hancock (2008), il film che segna l'esordio al cinema della cantante pop Rihanna è una vera e propria mega-produzione. Ispirato al gioco da tavola della 'battaglia navale', Battleship racconta la storia di un giovane ragazzo in carriera che, in procinto di sposarsi con la figlia del capitano, si trova coinvolto in una guerra di proporzioni enormi, combattuta tra umani impreparati e alieni superdotati di innovazione tecnologica e macchine della morte.

   

BIZ

Negli Stati Uniti, ancora primo Hunger Games.

Scontro tra Battleship e Titanic in Italia

domenica 15 aprile 2012 - Robert Bernocchi

In America uscirà solo il 18 maggio, invece da noi Battleship è disponibile da questo venerdì e, come accaduto in diversi altri Paesi del mondo (Deadline parla di ventiquattro nazioni), ha esordito al primo posto con 1.158.000 euro nei primi due giorni di sfruttamento. Il risultato è reso ancora più interessante dal fatto che, a differenza di altri blockbuster di questo tipo, gli esercenti non avevano un'enorme fiducia nel film, che è uscito in 'sole' 420 copie e che quindi otterrà un'ottima media per sala. continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il terzo trailer di Battleship

mercoledì 14 marzo 2012 - Robert Bernocchi

È uno dei blockbuster più attesi dell’estate americana (e mondiale), riuscito in questi mesi a superare un forte scetticismo per la sua idea di partenza. Si tratta di Battleship, un adattamento del gioco da tavolo "Battaglia navale" della Hasbro, che racconta di un attacco alieno e la relativa risposta umana. Tra gli interpreti, Taylor Kitsch, Liam Neeson, Brooklyn Decker e la cantante Rihanna. Elementi correlati: Trailer continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

50 milioni dal marketing per Battleship

mercoledì 8 febbraio 2012 - Robert Bernocchi

È stato facile finora ironizzare sul film tratto da "Battaglia navale" e considerarlo un’idea strampalata. Certo, è improbabile che la pellicola diventerà amatissima dai critici, ma intanto la Universal ha stretto un accordo con tutte le aziende collegate al merchandising, che le permetterà di avere altri 50 milioni per le spese promozionali in televisione, sulla stampa e online. Tutto questo grazie alla presentazione di una parte del film mostrata in tutto il mondo a esercenti e società, che ha generato un notevole entusiasmo. continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il trailer italiano di Battleship

lunedì 12 dicembre 2011 - Robert Bernocchi

Probabilmente, Battleship (qui il trailer) non sarà un film che ecciterà la critica. D’altronde, adattare un gioco da tavolo come battaglia navale, non sembra il modo migliore di vincere agli Oscar e di ottenere recensioni favorevoli su Rotten Tomatoes. Ma senza dubbio fa capire dove sta andando il cinema moderno americano, interessato soprattutto a creare prodotti a 360 gradi, che portino soldi dallo sfruttamento delle pellicole, così come dal merchandising. Detto questo, nulla vieta che il film di Peter Berg si dimostri un popcorn movie divertente. continua »

   

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il trailer di Battleship

giovedì 28 luglio 2011 - Robert Bernocchi

È decisamente un progetto sui generis, visto che tutto nasce dal gioco della battaglia navale. Ma in un panorama in cui il primo Cars genera dieci miliardi di fatturato solo grazie al merchandising e in cui viene realizzato un sequel di G.I. Joe nonostante risultati non straordinari al botteghino del primo episodio, non è il caso di stupirsi troppo. Comunque, con un cast formato da Taylor Kitsch, Alexander Skarsgård e Liam Neeson, il tentativo di rendere Battleship un titolo da prendere sul serio c'è, unito alla volontà di farlo diventare il nuovo Transformers, grazie anche all'invasione aliena che è al centro della vicenda. continua »

   

Quel gioco tra alieni e marines

di Valerio Caprara Il Mattino

Quando a scuola riempivamo i tempi morti con una penna e un foglio a quadretti, non potevamo immaginare con quanto ciclopico sfarzo ci avrebbe ripensato Peter Berg. «Battleship» ossia battaglia navale, in effetti, è un blockbuster che ha utilizzato due anni di lavoro, i trucchi digitali della Ilm di Lucas e 200 milioni di dollari di budget per adattare il gioco praticato in tutto il mondo al “mostruoso” gusto d’oggi. La trama conta meno di zero, basata com’è sullo scontro a eliminazioni alternate tra la Marina degli Usa e le solite mega-astronavi stracariche di alieni; gli interessati, peraltro, se ne faranno una ragione nel segno del design fantasmagorico, le recitazioni fumettistiche, le piogge d’acqua e detriti e gli affondamenti così spaccatimpani che ci avrebbero fatto subito scoprire dai maestri di un tempo. »

di Nick de Semlyen Empire

Gli scienziati mandano un segnale radio nello spazio, alla ricerca di vita aliena. La risposta arriva dal Pianeta G, sotto forma di navi aliene che s’inabissano dalle parti delle Hawaii. Toccherà al marinaio Alex Hopper (Taylor Kitsch) e alla sua ciurma impedire un’invasione aliena su larga scala. Battleship sembra un progetto talmente idiota, sia nel concetto sia nella realizzazione, che quasi si è tentati di pensare che il regista Peter Berg, il protetto di Michael Mann, autore di The Kingdom, abbia voluto scherzare. »

Battaglia navale contro gli alieni

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Armatevi di pop-corn e lasciate i pensieri fuori dalla sala. E’ l’unico modo per godervi di un film che piacerà agli amanti del gioco di ruolo cui si ispira. L’invasione aliena non sembra lasciar speranze ai terrestri; solo un piano folle potrebbe sovvertire gli esiti di una battaglia navale che sembra persa. Il film, pur con i suoi limiti, ha il pregio di non prendersi sul serio, facendo della semplicità l’altra sua innegabile dote. Due ore di pura evasione, anche se dovrebbero fornire, in sala, i tappi per le orecchie. »

Una battaglia navale dei tempi nostri con l' esperta Rihanna

di Roberto Nepoti La Repubblica

C' erano un volta cowboy contro alieni; nel 2012 è la Marina americana a doversi battere contro gli ennesimi "visitors", venuti sulla vecchia Terra alla ricerca (come al solito) di preziosa energia. Si chiamano Regents, sono umanoidi e sembrano invincibili. C' era una volta la vecchia Battaglia Navale, sollievo degli scolari dalla noia delle lezioni: ci si poteva giocare al modico prezzo di due fogli di carta quadrettata e due matite. Ora la Hasbro, detentrice dei diritti (sull' esempio di quanto fatto dalla Mattel con "Transformers"), l' ha gonfiata in un giocattolone da 200 milioni di dollari. »

Battleship | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | alex283
  2° | sandro roy
  3° | doc steve
  4° | elconte
  5° | arsy91
  6° | generalev
  7° | giacomogabrielli
  8° | giacomo95
  9° | cenox
10° | ultimoboyscout
11° | lele911
12° | kecazzoneso
13° | peppe2994
14° | alessio c.
Rassegna stampa
Enzo Natta
Nick de Semlyen
Razzie Awards (4)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità