Adèle e l'enigma del faraone

Acquista su Ibs.it   Dvd Adèle e l'enigma del faraone   Blu-Ray Adèle e l'enigma del faraone  
Consigliato sì!
2,86/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
Nella Parigi del 1912 la schiusura di un uovo di pterodattilo genera il terrore tra la popolazione.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Divertente pasticcio fumettistico su una Lara Croft della Belle Époque
Edoardo Becattini     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

La sera del 4 novembre 1911 avvengono fenomeni strani a Parigi. Da una delle finestre degli appartamenti di Place des Pyramides si irradia una strana luce e, nei dintorni, uno pterodattilo fuoriuscito dal museo del Jardin des Plantes attacca la vettura che trasporta un'importante figura politica facendola precipitare nella Senna. Tutta questa serie di eventi è misteriosamente collegata ad Adèle Blanc-Sec, intrepida avventuriera e scrittrice di romanzi d'appendice, che in quel momento si trova in Egitto per recuperare il sarcofago contenente la mummia di un importante medico alla corte del faraone.
A Luc Besson deve esser sembrato un sogno l'idea di poter adattare le tavole a fumetti della sfrontata pulzella della Belle Époque di Jacques Tardi. Oltre a permettergli di tenersi al passo con l'ultima infatuazione di Hollywood per le graphic novel, questa ardita eroina del primo Novecento gli consente di creare la sua personale Lara Croft parigina in corsetto e cappello piumato, di scomodare sia Indiana Jones che Fantômas, Una notte al museo e Belfagor, e di dare così ulteriore sfogo alla sua ossessione per gli incroci fra immaginario francese e americano.
E bisogna ammettere che, nella sua scombinata eterogeneità e nell'entusiasmo infantile di aggiunte e rimestamenti, la ricetta del pastiche formato famiglia gli venga molto più saporita "au vin blanc" (o meglio, "au vin blanc-sec") piuttosto che "ai frutti di bosco". Con Adèle Blanc-Sec, Besson riesce infatti a compiere esattamente quel che non gli era riuscito con il ciclo di Arthur e il popolo dei Minimei: divertirsi e divertire, saccheggiare a piene mani dal cinema popolare internazionale e coniugare l'umorismo e lo spirito d'avventura più fanciullesco con i toni grotteschi e sanguigni della sua prima produzione. In apertura, si concede di giocare con le convergenze del caso che tanto piacevano alla Amélie Poulain di Jean-Pierre Jeunet, solo per ritardare l'ingresso della sua eroina e creare un senso di aspettativa. Il quale viene soddisfatto fra le piramidi di Giza, dove facciamo conoscenza della bella e sfrontata Louise Bourgoin, intenta a profanare tombe dei faraoni e inseguita da un cattivo che ricorda vagamente Toht, il maggiore nazista de I predatori dell'arca perduta (e che è uno straordinario, seppur fugace e ben camuffato, Mathieu Amalric). Il gusto per riferimenti e citazioni prosegue esponenziale, facendo convergere la Parigi degli sceneggiati francesi degli anni sessanta con gli universi fantastici di Spielberg e James Cameron e mettendo assieme dinosauri resuscitati e prozii dell'ispettore Clouseau, avatar preistorici e cacciatori imbranati da cartoon, in un groviglio più fumettistico del suo fumetto d'origine e che spesso diverte per l'eccesso di idee oltre che per la cura della forma.
"Ora che abbiamo fatto l'incredibile, passiamo all'impossibile" dice a un certo punto la bella e carismatica avventuriera. E nell'esatto momento in cui Besson chiude-non chiude il suo film e mette in prospettiva un nuovo franchise, viene solo da chiedersi cosa ci aspetti.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
ADÈLE E L'ENIGMA DEL FARAONE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
Premi e nomination Adèle e l'enigma del faraone

premi
nomination
Cesar
1
2
* * * - -

Grazie besson di essere tornato

domenica 24 ottobre 2010 di ginger snaps

sicuramente questa pellicola divertente è un bel ritorno per Besson, si sentono i suoi ritmi e la sua firma indelebile non lascia certo lo spettatore insoddisfatto. C'è sicuramente una rinascita e qualche modifica nella sceneggiatura e anche la chiave umoristica è più che evidente. Negli altri film c'erano atmosfere decisamente più macabre. Bella la scelta degli attori, bello il trucco usato per renderli a dir poco mostruosi, ma questo è di sicuro continua »

* - - - -

Adele convince poco e niemte

venerdì 22 ottobre 2010 di Giustyle

La fotografia e la sceneggiatura del film sono davvero realizzati bene,lo stesso vale per l'ambientazione,costruita con arte.Il resto No comment... La protagonista è alquanto scandalosa,poche espressioni poca esperienza zero recitazione.La trama risulta molto piacevole ma i personaggi del film sono sviluppati poco e così il film in realtà non decolla mai. Zero colpi di scena,zero comicità,zero regia...Le potenzialità di questo film potevano essere molto maggiori continua »

* * * * -

Un "enigma" fuori dal tempo

domenica 24 ottobre 2010 di Storyteller

Besson ha decisamente ritrovato la "vena", vuoi per il materiale da cui ha attinto, vuoi per il cast eterogeneo e colorito in cui spicca la simpatica e irriverente protagonista. Piace sia ai bambini che agli adulti, traguardo sempre più difficile da riscontrare nelle odierne produzioni cinematografiche dove il film o è dichiaratamente infantile o pedissequamente "maturo". Un'ode alla bestialità latente della borghesia (in senso più o meno buono) e al fascino discreto degli outsider non per scelta, continua »

* * * - -

Un fumetto reso film.. godibilissimo

sabato 16 ottobre 2010 di merilille

Visto quasi in anteprima, mi aspettavo la sala stracolma e invece quasi vuota... boh? Il fatto che sia tratto da un fumetto,che peraltro non conosco, secondo me influenza molto la scrittura filmica... Soprattutto nella resa dei personaggi, tutti caratteri scelti molto bene e molto ben adattati al periodo storico (inizi 900), con quel tocco in più che un po' è Besson e un po' è la trasposizione di un fumetto: tratti marcati, tipologie semplici da individuare e che rispetteno il loro clichè... Il continua »

Adèle Blanc-Sec (Louise Bourgoin)
"E adesso che l'incredibile è fatto ... passiamo all'impossibile!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Adèle Blanc-Sec (Louise Bourgoin)
"La morte è l'unico cammino che porta alla nascita!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Adèle Blanc-Sec (Louise Bourgoin)
"Ohh... be'...qualcuno sa scrivere il verbale non in alfabeto morse? Perché sennò ci passiamo la notte!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Adèle e l'enigma del faraone

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 dicembre 2012

Cover Dvd Adèle e l'enigma del faraone A partire da mercoledì 12 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Adèle e l'enigma del faraone di Luc Besson con Mathieu Amalric, Louise Bourgoin, Gilles Lellouche, Jean-Paul Rouve. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Adele e l'enigma del faraone (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film Adèle e l'enigma del faraone

NEWS | Besson adatta in formato kolossal il celebre fumetto.

L'avventuriera della Belle Époque

giovedì 30 settembre 2010 - Edoardo Becattini

Adèle e l'enigma del faraone: l'avventuriera della Belle Époque Mentre in patria sta per uscire l'ultima parte della sua saga dedicata ad Arthur e al popolo dei Minimei, Luc Besson arriva in Italia a presentare un'altra avventura per tutta la famiglia e l'inizio di un nuovo possibile franchise. Dai primi due volumi di un graphic novel disegnato da Jacques Tardi e molto popolare in Francia, Besson ha tratto Adèle e l'enigma del faraone: una storia che vede confluire, nella Parigi della Belle Époque, uno pterodattilo in cima alla Tour Eiffel, un gruppo di mummie in giro per il Louvre e una gentildonna con bustino, cappello e boa di piume intenta a profanare tombe per salvare la sorella.

   

NEWS | Un dietro le quinte che confronta il film con il fumetto.

Nuovo poster e trailer del film di Luc Besson

venerdì 19 marzo 2010 - Marlen Vazzoler

Adèle Blanc Sec: nuovo poster e trailer del film di Luc Besson La EuropaCorp ha fatto uscire oggi un nuovo poster e il trailer ufficiale del film Les Aventures Extraordinaires d'Adèle Blanc-Sec, la trasposizione cinematografica dell'omonimo fumetto disegnato da Jacques Tardi. Il film interpretato da Louise Bourgoin racconta le avventure ambientate agli inizi del ventesimo secolo della giovane giornalista Adèle Blanc Sec, che si rivela essere una versione femminile di Indiana Jones con uno strano Pterodattilo che sembra uscito da Jurassic Park e una mummia girovagante.

   

NEWS | Su pellicola il personaggio creato da Jacques Tardi.

Immagini e teaser trailer del film di Besson

lunedì 21 dicembre 2009 - Marlen Vazzoler

Adèle Blanc-Sec: immagini e teaser trailer del film di Besson Il nuovo progetto di Luc Besson, Les Aventures Extraordinaires d'Adèle Blanc-Sec, è stato descritto come un incrocio tra Indiana Jones, Tintin ed Hellboy. Adèle Blanc-Sec, è stata creata dal disegnatore Jacques Tardi, ed è apparsa per la prima volta in una strip comica nel 1976 nel giornale Sud-Ouest. Le avventure di Adèle si compongono di nove volumi e sono ambientate a Parigi durante la prima guerra mondiale, la giovane è un'eroina cinica che da scrittrice di narrativa popolare si trasforma in una giornalista investigativa man mano che le sue ricerche e di conseguenza le successive avventure rivelano ulteriori dettagli del mistico mondo della criminalità.

   

Negli anni Dieci un'eroina alla Indiana Jones

di Valerio Caprara Il Mattino

Con un'attrice come Louise Bourgoin come protagonista il più è fatto. La soave emergente è perfetta per calarsi nei panni vintage dell'avventuriera Adèle Blanc-Sec, trasposta sullo schermo da Luc Besson sulla base di un fumetto-culto di Jacques Tardi: «Miss Adèle e l'enigma del Faraone» è uno di quei film rivolti a un pubblico adolescente meno rintronato dell'ordinario, un divertissement spigliato in grado di miscelare l'eleganza pittorica alla Toulouse-Lautrec con il brio spettacolare di Spielberg modello «I predatori dell'arca perduta». »

L'Egitto a fumetti di Besson

di Francesco Alò Il Messaggero

Prima che arrivi Jacques Tati (L'illusionista di Chomet), ecco l'adattamento di Jacques Tardi. Non ha fatto presto Luc Besson visto che la graphic novel del fumettaro francese è del 1972. Meglio Tardi che mai visto che Miss Adèle e l'enigma del faraone è Indiana Jones con una francese mozzafiato come star e un tono così ilare che pensi che il regista di Léon l'abbia girato inalando gas esilarante. Besson dice che sono stati i figli - cui ha dedicato la saga Arthur e il popolo dei Minimei - a renderlo un cineasta così sereno. »

Indiana Jones versione femminista

di Roberto Nepoti La Repubblica

Uscita da un fumetto francobelga poco noto dalle nostre parti, Adèle Blanc-sec ("biancosecco" come il vino) è una Indiana Jones femminista ma dal cinismo piuttosto maschile. L' adattamento di Luc Besson ne smussa il carattere onde sintonizzarla con un' avventura per adolescenti a effetti speciali, in cui l' intrepida risveglia la mummia di un faraone (per riparare a un danno da lei causato) e cavalca lo pterodattilo jurassico che semina il terrore a Parigi. Interpretato da una bella in ascesa, nata come lettrice delle previsioni del tempo a Canal+, un popcorn movie pieno di tizi truccati per sembrare personaggi dei comics. »

"Les Aventures extraordinaires d'Adèle Blanc-Sec" : Adèle Blanc-Sec expliquée aux enfants

di Thomas Sotinel Le Monde

Luc Besson a toujours cultivé avec soin l'enfant qui est en lui. Ces dernières années, il a consacré l'essentiel de son temps de réalisateur à la confection de la trilogie Arthur et les Minimoys. Le déploiement de cette histoire sur trois longs métrages lui a permis de franchir la limite des dix films qu'il s'était fixée avant la retraite. Voici donc la douzième fiction signée Besson. Mais cet épisode enfantin a laissé des traces, qui font des Aventures extraordinaires d'Adèle Blanc-Sec un drôle de film, coincé dans un territoire indéfini, entre les programmes pour la jeunesse des après-midi de l'enfance de Luc Besson (dans les années 1960) et le grand spectacle hollywoodien. »

Adèle e l'enigma del faraone | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | ginger snaps
  2° | storyteller
  3° | merilille
  4° | fbludani
  5° | dano25
  6° | gort-mvc
  7° | ivanvalle90
  8° | jerome77
  9° | brucemyhero
10° | pensionoman
11° | giustyle
Cesar (3)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 15 ottobre 2010
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità