Spiderwick - Le cronache

Film 2008 | Fantastico Film per tutti 96 min.

Titolo originaleThe Spiderwick Chronicles
Anno2008
GenereFantastico
ProduzioneUSA
Durata96 minuti
Regia diMark Waters
AttoriFreddie Highmore, Mary-Louise Parker, Nick Nolte, Joan Plowright, David Strathairn Seth Rogen, Martin Short, Sarah Bolger, Andrew McCarthy (II), Jordy Benattar, Tod Fennell, Mariah Inger, Jeremy Lavalley, Lise Durocher-Viens, Tyler Patrick Jones.
Uscitavenerdì 21 marzo 2008
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti
MYmonetro 2,68 su 114 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Mark Waters. Un film con Freddie Highmore, Mary-Louise Parker, Nick Nolte, Joan Plowright, David Strathairn. Cast completo Titolo originale: The Spiderwick Chronicles. Genere Fantastico - USA, 2008, durata 96 minuti. Uscita cinema venerdì 21 marzo 2008 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 2,68 su 114 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Spiderwick - Le cronache
tra i tuoi film preferiti.




oppure

La storia delle avventure e disavventure di tre fratelli Mallory di 15 anni e i due gemelli di 13, Jared e Simon, e della loro battaglia con le creature fantastiche del Mondo Invisibile. In Italia al Box Office Spiderwick - Le cronache ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 2,2 milioni di euro e 796 mila euro nel primo weekend.

Spiderwick - Le cronache è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,68/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA 1,90
PUBBLICO 2,90
CONSIGLIATO NÌ
Uno spettacolo per gli occhi che pare la diretta animazione di un libro di fiabe gotiche per piccini.
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 16 febbraio 2007
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 16 febbraio 2007

I gemelli Jared e Simon e la sorella maggiore Mallory sono tutt'altro che lieti di seguire la mamma e lasciare la loro vita a Manhattan per trasferirsi nella magione polverosa di zia Lucinda, nascosta nei boschi del New England. Ma le cose in famiglia sono cambiate, il padre è sempre più distante ed è tempo di costruirsi un'esistenza diversa, anche se Jared non accenna a farsene una ragione.
Lo soccorre un libro, ancora una volta oggetto magico prediletto dal genere fantasy, che già aveva schiuso gli occhi al ragazzino de La storia infinita. Questa volta si tratta della "Guida Pratica di Arthur Spiderwick al Mondo Fantastico che Vi Circonda", un manuale illustrato che insegna a relazionarsi con le creature del bosco, alla cui redazione il padre di Lucinda, pro-prozio di Jared, ha dedicato l'intera vita, prima di sparire nel nulla.
Spiderwick - Le cronache passa dai libri di Tony DiTerlizzi e Holly Black al film di Mark Waters per narrare il romanzo di formazione del giovanissimo Jared, che per primo si accorge delle strane presenze che abitano la sua nuova casa e per primo incontra Maiastrillo e viene a sapere del terribile orco Mulgarath e del suo progetto di mettere le mani sul libro per dominare il mondo, ma ben presto scopre che da solo non può farcela e ha bisogno dei fratelli e della madre per salvare i suoi nuovi amici e i segreti di Arthur Spiderwick.
La vittoria della nuova alleanza restituisce un ordine al mondo e cancella il caos che si era imposto nel cuore di Jared in seguito all'uscita di scena del padre, dopo una guerra a colpi di salsa di pomodoro che culmina in una vera e propria catarsi splatter.
Esperto di adolescenti e conflitti generazionali, dopo Mean Girls e Quel pazzo venerdì, Mark Waters, che ha già passeggiato in un altro mondo in Se solo fosse vero, instaura qui le giuste premesse per l'accesso del protagonista al regno fatato: una casa abbandonata tutta da esplorare e un senso di esclusione dalle dinamiche famigliari che fa di lui il prototipo dell'incompreso fra le mura domestiche destinato a divenire eroe di un universo che obbedisce ad altre regole.
Con i piedi ben piantanti nel realismo delle interpretazioni (doppia per Freddie Highmore) e dell'ambientazione contemporanea, Spiderwick si fa amare per il ritmo insolito, sostenuto ma mai convulso, quasi fatato, e l'impianto visivo nostalgico, che pare la diretta animazione di un libro di fiabe gotiche per piccini. Pecca però di poco coraggio e si affida a man bassa al recupero di elementi noti, tanto della mitologia esoterica (le silfidi) quanto della tradizione del fantasy in pellicola (in primo luogo Jumanji), finendo per presentarsi come una pozione riscaldata. L'incantesimo ha luogo. È uno spettacolo per gli occhi, ma non ci trattiene mai veramente col fiato sospeso. In fondo, dopo i trolls di Peter Jackson e i leoni alati di Narnia, siamo tutti preparati sull'argomento, e più esigenti che mai.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
SPIDERWICK - LE CRONACHE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 7 ottobre 2011
Dano25

Trasferiti loro malgrado da Manhattan in una casa di campagna nel New England, i gemelli Simon e Jared  e la sorella maggiore Mallory si ritrovano dove non vorrebbero essere. La mamma in crisi ed il papà assente contribuiscono al malessere di Jared, particolarmente legato al padre. La casa è di proprietà dei prozii dei ragazzi e si narra che, mentre Arthur Spiderwick, capofamigli [...] Vai alla recensione »

martedì 31 agosto 2010
G2i3o4

Ottimo film per bambini. Buoni effetti e la grafica. Veramente bello da vedere. Voto 8+

sabato 22 gennaio 2011
DarkEnry

Bravi i giovani attori del film che sembravano identici a quelli illustrati nei libri da cui è tratto questo film, anche gli effetti speciali non sono male, bella anche l'atmosfera un pò dark. Un bel film che consiglio e che ha molto da insegnarci per quanto riguarda la famiglia. P.S.: ma perchè alla critica non gli piace mai niente? quella stellina e mezzo sul mymonetro [...] Vai alla recensione »

martedì 8 settembre 2009
cionko

salve sono la sorellina di cionko, ho 27 anni, a me il film è piaciuto moltissimo e trovo che sia geniale, come il libro. simpatico ed avvolgente

mercoledì 9 dicembre 2015
Enigmista12

Ho rivisto questo film dopo tanto tempo, (poco dopo aver letto i libri), con mia mamma e mio fratello in tv. La storia si basa su tre fratelli, che dopo essersi trasferiti nella casa di un loro antenato scoprono un libro che svela loro un mondo segreto fatto di graziose fate e malvagi goblin. Sinceramente a me piace il genere fantasy, ma sono una un po' "esigente" ovvero che preferisce [...] Vai alla recensione »

venerdì 31 luglio 2009
dian71cinema

UNA STORIA CHE PARTE DIETRO LE QUINTE.. PENSAVO FOSSE UN PO' BANALE POI LA TRAMA PRENDE PIEDE E IL MONDO FIABESCO CHE CIRCONDANO I PROTAGONISTI DELLA VICENDA SI FA INTERESSANTE, RICCA ANCHE DI MOMENTI DI AZIONE E DI EFFETTI SPECIALI BELLI QUASI COME QUELLI DI HARRY POTTER, FORSE LA CREATIVITA' POTEVA ESSERE MAGGIORE, IN OGNI CASO RESTA UNA PELLICOLA DELIZIOSA DA VEDERE IN FAMIGLIA. VOTO 6.5

domenica 17 maggio 2009
DONY64

Film del genere fantasy ben interpretato da giovani attori con un' ottima scenografia.La trama e' buona e nel complesso il film e' interessante anche se adatto ad un pubblico giovane.Nel compelsso bel film da vedere.Voto 8

mercoledì 1 febbraio 2017
elgatoloco

Un po'"sospeso", questo film, tra i"Gremlins"(per gli effetti speciali, i bellissimi pupazzetti)e"Le cronache di Narnja", con la differenza che, quest'ultimo, aveva detto dietro di sé un testo ben più solido del"fantasy"che qui è alla base di questo film...Decisamente simpatico, soffre a mio parere troppo di"americanite", [...] Vai alla recensione »

domenica 6 novembre 2016
i3000filmdaevitare

Fiacco fantasy per ragazzi, come d'altronde fiacchi sono la maggior parte di codesti filmetti. Qualche sequenza ben girata, alcuni effetti realizzati bene ma privi di anima e di punti d'interesse non bastano a sollevare una storia che si protrae in maniera anonima per un'ora e mezza. Adatto per la televisione, decisamente meno per il cinema. Voto: 5/10.

martedì 8 settembre 2015
PAOLO73

molto bello soprattutto l'ultima parte . correte a comprarlo.

domenica 14 giugno 2015
LoreGrande

È ovviamente un film di fantasia alla grande, ma ciò non significa che sia un film brutto, anzi: oserei dire che uno dei pochissimi film che, pur essendo di completa fantasia, mi hanno affascinato molto. merita merita merita

martedì 4 marzo 2014
lorenzi adriano

Consigliato:Ni. Non'è neppure il primo film carino bollato per il purgatorio. Ma chi fa questi giudizi? Subito dopo, guarda caso, I DONI DELLA MORTE, sicuramente il peggior episodio della serie Harry Potter, con la povera Rowling ormai svuotata di ogni bella idea (il successo è stato troppo e le idee latitano). See you.

venerdì 23 settembre 2011
tiamaster

l' ho visto con le aspettative di un film per famigli,pienamente ricompensate,un bel film fantastico con effetti speciali ottimi,certo la trama è inesistente,i personaggi visti e rifisti super stereotipati ma il film è gradevole.bravo l'attore del bambino principale.

giovedì 30 giugno 2011
Dragonia

Già il libro è uno dei più brutti che abbia mai letto; allo stesso modo, il film non è altro che robetta da lasciar perdere e di cui non si sarebbe affatto sentita la mancanza.

giovedì 30 giugno 2011
Dragonia

La troupe ce la mette tutta, ma come si può fare un buon film da un' immondizia di libro??? Poi, Mulgarath non sa dire altro che "Dammi il libro" con un tono tutt'altro che convincente...scadente.

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 19 marzo 2008
Tirza Bonifazi Tognazzi

Non osate leggere questo libro... Nella "catapecchia inquietante sperduta nel nulla", dove Helen Grace ha deciso di trasferirsi con i suoi tre figli - Mallory, Simon e Jared - c'è un libro magico lasciato in custodia all'amichevole folletto ghiotto di miele Giangoccetto da Arthur Spiderwick, il pro-prozio di Helen scomparso da tempo immemorabile. È una guida pratica al mondo fantastico (che ci circonda), scritta dallo stesso Spiderwick e tenuta nascosta per circa ottant'anni dalle grinfie del malefico orco Mulgarath.

Frasi
"Mi credete finalmente!"
Jared/Simon Grace (Freddie Highmore)
dal film Spiderwick - Le cronache - a cura di xela
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
A. O. Scott
The New York Times

Ogni appassionato di letteratura per ragazzi sa che la magia è una cosa difficile. Per i giovani maghi che devono fare pratica, ma anche per gli autori dei libri, che si trovano in una nicchia molto affollata. Da un po' di tempo il passo dalla libreria alla multisala è sempre più automatico e Spiderwick ne è un esempio perfetto. L'adattamento della serie di libri di Tony DiTerlizzi e Holly Black, rispetto [...] Vai alla recensione »

Andrea Fornasiero
Film TV

È una sorpresa che, dalla saga in cinque parti di Tony DiTerlizzi e Holly Black, pubblicata da noi da Mondadori, sia stato tratto, in netta controtendenza, un solo film di appena novanta minuti, curiosamente sceneggiato, tra gli altri, da John Sayles. Il racconto ruota intorno alla vita di Arthur Spiderwick, proprietario di un'isolata magione, scomparso ottant'anni or sono.

Giovanni Valerio
Ticino7

La vecchia casa degli Spiderwick sembra quella della storica famiglia Addams. Sta nel bel mezzo di un grande bosco, ha una torretta come le abitazioni signorili del Nord America d'inizio Novecento. Sin dall'esterno, appare come un luogo magico, la classica casa stregata delle fiabe. In effetti, sembra esserci qualcosa di strano: se ne accorgono subito la signora Grace e i suoi tre figli, appena arrivati [...] Vai alla recensione »

Giulia D'Agnolo Vallan
Ciak

Tratto dalla popolare serie di Libri di Tony Di Terlizzi e Holly Black, immerso nella luce calda e dorata del fotografo Caleb Deschanel e diretto dal teen-specialista Mark Waters, The Spiderwick Chronicles cavalca il fenomeno Harry Potter con un tocco di fratelli Grimm e l'aria confortevolmente démodé del sottovalutato La tela di Carlotta. Aspettarsi quindi bambini avventurosi e pieni di immaginazione, [...] Vai alla recensione »

Carina Chocano
The Los Angeles Times

With character names like Hogsqueal, Mulgarath and Thimbletack, it's got to be derivative. So it's not altogether surprising that Mark Waters' ("Freaky Friday," "Mean Girls") adaptation of "The Spiderwick Chronicles" suffers slightly from that not-so-fresh feeling. Based on the children's fantasy series by Tony DiTerlizzi and Holly Black, it's the story of what happens to a trio of kids-in-trouble [...] Vai alla recensione »

A. O. Scott
The New York Times

Every devoted reader of children’s literature knows that magic is difficult — for the young wizards who practice it, of course, but even more so for their would-be creators, who must compete in an ever more crowded field. Bookstore shelves are full of spells and sorcery, and so, these days, are multiplexes, as filmmakers take advantage of special-effects technology to bring literary enchantments to [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

E' il suo momento. Dopo aver impressionato Johnny Depp al punto di averlo voluto al suo fianco in ben due film (La fabbrica di cioccolato e Neverland), dopo aver fatto innamorare Luc Besson che l'ha eletto protagonista di Arthur e il popolo dei minimei e dopo aver accompagnato Lyra Belacqua ne La bussola d'oro (era la voce originale del daimon della protagonista), il sedicenne inglese Freddie Highmore [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Tutto è iniziato con La storia infinita, da allora siamo sommersi dal fantasy per teen ager, dove, con l'era del digitale, si possono animare mostri e mostriciattoli. Tra cerchi magici, passate di pomodoro come bombe molotov, e spiriti maligni senza che l'ala della poesia sfiori questi prodotti da supermarket. In Spiderwick, due fratellini gemelli, interpretati dallo stesso attore, FreddieHighmore, [...] Vai alla recensione »

Alberto Castellano
Il Mattino

«Spiderwick - Le cronache» ruota intorno all'avventura vissuta dalla famiglia Grace quando da New York si tasferisce in una vecchia casa isolata di proprietà del lontanissimo zio Arthur Spiderwick. Tutto ha inizio quando Jared, uno dei due gemelli, notando i curiosi fenomeni che si verificano e facendo ricerche, comincia a sfogliare la Guida Pratica, un libro scritto da zio Arthur.

Maurizio Porro
Il Corriere della Sera

Fotografato con un certo caldo sorriso da Deschanel, tratto da una serie letteraria horror pop, diretto dal teen regista Waters, Spiderwick omaggia ancora il mondo occulto. E parte dal libro di un prozio che avverte della presenza nella casa del New England di strane creature, fate gnomi e mostri. Ennesime creature digitali e piccini in ansia (prendi due gemelli e paghi solo uno, Freddie Highmore, [...] Vai alla recensione »

Filippo Mazzarella
Vivimilano

Tre fratelli, figli di separati, si trasferiscono in una magione di campagna: e aprono la porta di una dimensione fatata. Premesse fiacche, svolgimento conseguente: mostri digitali d'ogni sorta, azione smorta, commozione a tavolino. Non il massimo, dati target e modelli. DISCRETO - PER RAGAZZI Da ViviMilano, marzo 2008

Isabelle Regnier
Le Monde

Une mère et ses trois enfants arrivent, de nuit, dans une vieille maison au cœur de la forêt. La vie new-yorkaise est devenue trop chère depuis que le père a déserté le foyer. Ils vont désormais vivre dans cette demeure familiale, qui n'a plus hébergé personne depuis des années. Après avoir découvert, dans le poussiéreux grenier, un vieux grimoire écrit par leur ancêtre Arthur Spiderwick, les enfants [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati