Basic Instinct 2

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Basic Instinct 2   Dvd Basic Instinct 2  
Un film di Michael Caton-Jones. Con Sharon Stone, David Morrissey, Charlotte Rampling, David Thewlis, Stan Collymore.
continua»
Titolo originale Basic Instinct 2: Risk Addiction. Thriller, durata 113 min. - USA 2006. uscita venerdì 31 marzo 2006. MYMONETRO Basic Instinct 2 * 1/2 - - - valutazione media: 1,84 su 42 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
1,84/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Grazie a un ottimo lavoro di restyling Sharon Stone torna sullo schermo nel ruolo della seduttrice con istinti omicidi. Il film però ha molti dei difetti dei sequel e manca di fatto dell'alone di scandalo che gli si è costruito attorno.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'operazione di marketing con situazioni di involontaria comicità
Giancarlo Zappoli     * * - - -

Catherine Tramell è tornata. Trasferitasi dagli Stati Uniti a Londra viene accusata dell'omicidio di un uomo dall'ispettore di Scotland Yard Washburn. Affidata per la perizia psichiatrica al dottor Glass, noto analista che in passato ha però lasciato libero un uomo che avrebbe poi massacrato la propria fidanzata, la scrittrice fa di tutto per sedurlo.
La scrittrice con istinti omicidi e con una sessualità al calor bianco (tanto esibita quando gelida) è tornata. A scanso di equivoci, durante lo scorrere dei titoli di testa si fa masturbare, mentre è alla guida di un'auto lanciata a forte velocità, dal suo accompagnatore di turno. Ne segue un incidente con annegamento del malcapitato. Di più non vi vogliamo raccontare.
Va detto però che (una volta reso il doveroso omaggio ai chirurghi estetici e alla determinazione della Stone per riemergere dai ruoli materni a cui era ormai stata confinata da Hollywood) il film presenta alcune situazioni di involontaria comicità. Perché se il quadro clinico dell'isteria della protagonista è ben delineato, alcuni suoi atteggiamenti da mangiauomini a 35mm sono davvero eccessivi. Si ha costantemente l'impressione di essere dinanzi non a un film ma a una ben congegnata operazione di marketing. Con, in più, una doppia presa in giro per lo spettatore. Perché di sesso ce n'è poco e per di più non ci viene lasciata neppure la possibilità di indagare e di giungere a una soluzione verosimile. Le "verità" sono molteplici. Ma dato che non ci troviamo in Rashomon ci rendiamo conto che siamo stati solo e semplicemente "portati a spasso" per una Londra che è fotografata quasi come un non-luogo, senza la benché minima possibilità di "lavorare" sugli sviluppi della storia. I veri thriller sono un'altra cosa.

Stampa in PDF

Premi e nomination Basic Instinct 2 MYmovies
il MORANDINI
Basic Instinct 2 recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Basic Instinct 2
Primo Weekend Italia: € 1.130.000
Incasso Totale* Italia: € 2.576.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 aprile 2006
Primo Weekend Usa: $ 3.201.000
Incasso Totale* Usa: $ 3.201.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 gennaio 2006
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Catherine tramell sovrana del regno del ridicolo

domenica 27 maggio 2007 di Henry

Se il personaggio interpretato dalla Stone nel primo Basic Instinct possedeva una forte carica erotica, questo inutile sequel fuori tempo massimo presenta una Catherine Tramell che è solo risibile e assolutamente incapace di trasmettere un minimo di sensualità ed erotismo. L'intreccio è sostenuto da una sceneggiatura che ricicla brani del prequel e trasforma tutti i personaggi in goffe marionette senza cervello. La Stone (ampiamente rifatta) dà corpo a una Catherine degna di una baldracca della continua »

* * - - -

Catherine tramell torna. finalmente o purtroppo?

sabato 26 maggio 2007 di Nicolò

Dopo 14 anni, ecco che arriva il sequel del controverso "Basic Instinct", il film di maggior successo nella carriera di Paul Verhoeven e che lanciò nell'olimpo di Hollywood Sharon Stone, sottoposta ad un accavallamento di gambe mozzafiato che è più famoso di lei. Il film promette bene, dopo un inizio che fa scalpore, con la regia funzionale ma anonima di Caton-Jones (già autore di "The Jackal" con Richard Gere e Bruce Willis) e una Stone invecchiata, ma ancora fascinosa - e l'intervento del botox continua »

* - - - -

E catherine tirò il bidone

mercoledì 30 agosto 2006 di Nick Name

Qualche anno fa un bel film (non perfetto, ma godibile) creò il caso. Bastò una sola inquadratura, e la storia divenne mito. Una scrittrice bionda bisex di nome Catherine Tramell, un poliziotto violento malato di sesso ed un fallico punteruolo, bucarono letteralmente lo schermo e la fantasia dei fans. Oggi, 14 anni dopo, una quasi 50enne Catherine vorrebbe riportare in auge la stessa storia. Ma sono cambiati i tempi, è arrivata Internet, e quello che qualche anno fa poteva anche shockare per qualche continua »

* * * - -

Film sottovalutato

domenica 2 aprile 2006 di Ari

Credo che il film sia stato sottovalutato in quanto seguito di uno dei + bei thriller anni '90. Il film di suo nn è affatto male ed è sostanzialmente diverso dal predecessore: c'è meno azione e più "psicologia" (se così la si può chiamare). Le tanto famose scene di sesso visibili nel trailer sono state tagliate nella versione italiana ma per fortuna la trama del film, a parte qualche falla, regge bene e nn è affatto noiosa. è tutto costruito sul concetto delle molteplici verità la regia è attenta continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Basic Instinct 2 adesso. »
Shop

SOUNDTRACK | Basic Instinct 2

La colonna sonora del film * * * - -

Cover CD Basic Instinct 2 È disponibile in tutti i negozi la colonna sonora del film Basic Instinct 2 del regista. Michael Caton-Jones Distribuita da La La Land Records.

di Antonio Angeli Il Tempo

Visti i suoi 48 anni di età il regista scozzese Michael Caton-Jones di film non ne ha fatti poi molti: nove in tutto, più qualche felice regia televisiva. Ma quei pochi che ha girato se li è ben scelti e ancor meglio curati ottenendo risultati se non proprio stupefacenti, quanto meno interessanti. E questo soprattutto grazie al film storico Rob Roy (con Liam Neeson e Tim Roth, 1995) e al thriller The Jackal (Bruce Willis, Richard Gere e Sidney Poitier, del 1997). Insomma Caton-Jones è uno che se ha a che fare con grandi star non si impressiona più di tanto e non si affida solo alla loro presenza. »

di Alberto Crespi L'Unità

Veniamo al sodo, non giriamo intorno al problema: Basic instinct 2 contiene due scene di sesso e una di idromassaggio. Nella prima è impegnata la giovane attrice inglese Flora Montgomery, nei panni (o meglio, senza i panni) di una giovane psicologa che l'analista dottor Glass, interpretato da David Morrissey, rimorchia a una festa. Certo, sul comodino c'è il libro della fatidica scrittrice-killer Catherine Tramell, con in copertina un bel primo piano di Sharon Stone, e lo sguardo del dottore, mentre cavalca la biondina, va a finire proprio lì. »

di Alessandra Levantesi La Stampa

No, non è Eleonora Duse. Non è Greta Garbo. Non è neppure… (e qui lasciamo uno spazio per metterci, a scelta, qualche altro nome). Ma Sharon Stone è Sharon Stone: ovvero una ex modella pubblicitaria che si sta animosamente battendo da un quarto di secolo (primo colpo andato a segno, un'apparizione in Stardust Memories di Woody Allen, 1980) per assicurarsi un posto nel pantheon di Hollywood. Ha fatto troppi film da tre soldi? E' innegabile. Non sa recitare? Però nel 1995 è riuscita a strappare una «nomination» con Casino di Martin Scorsese. »

di Piera Detassis Panorama

Domande epocali: lo farà, non lo farà? No, signori, stavolta Catherine Tramell alias Sharon Stone non accavalla, dunque non saprete mai se sotto il vestito niente. L'infido regista Michael Caton-Jones, scelto fra mille dalla diva per firmare il sequel di Basic Instinct, non accetta il confronto con l'originale ed escogita il trucco della sedia: lei solleva le vesti, si siede cavalcioni, ma la spalliera nasconde il problema. Sgombrato così il campo dall'asfissiante interrogativo, resta il film. E sono guai, perché, se continua la fascinazione per l'icona Sharon Stone, accettarla in questo pasticciaccio brutto richiede sforzo. »

Basic Instinct 2 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità