Thank You For Smoking

Acquista su Ibs.it   Dvd Thank You For Smoking  
Un film di Jason Reitman. Con Aaron Eckhart, Maria Bello, Adam Brody, Sam Elliott, Katie Holmes.
continua»
Commedia, durata 92 min. - USA 2005. uscita venerdì 1 settembre 2006. MYMONETRO Thank You For Smoking * * * - - valutazione media: 3,39 su 60 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,39/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * 1/2 -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
La storia di un uomo che difende i diritti dei fumatori e dei produttori di sigarette, cercando allo stesso tempo di essere un modello per il figlio dodicenne.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Thank you for smoking è la conferma di come l'America, quando mette in ridicolo i propri stereotipi, riesca a dare vita a commedie che fanno ridere e riflettere
Mattia Nicoletti     * * * - -

Nick Naylor (Aaron Eckhart) è il portavoce della Big Tobacco. La sua funzione principale è quella di combattere contro i detrattori delle sigarette convincendoli che fumare non è poi così negativo. I suoi amici sono i lobbisti dell'alcol e delle armi, è buon padre di famiglia, separato dalla moglie, ma adorato dal figlio, e poi ama il suo lavoro. Tutti gli danno addosso, e lui si difende con maestria, favella e arguzia. La sua vita fra minacce, capi poco efficienti che "provengono dai distributori automatici", e problemi quotidiani è tutt'altro che semplice.
È dagli anni settanta che è vietato fumare al cinema. Oggi, non si può fumare nei luoghi pubblici, negli uffici, sul treno, in aereo. La strada dei fumatori è ogni giorno sempre più irta di ostacoli, ed è interessante vedere gli statunitensi, che ormai lottano contro la sigaretta anche negli spazi aperti, girare un film su questo tabù.
Nel film di Jason Reitman (figlio del regista Ivan Reitman), classe 1977, non si accende una sigaretta, ma se ne parla a ogni secondo con caustica ironia. La sceneggiatura e l'interpretazione di Aaron Eckhart sono infatti il fiore all'occhiello di questo lungometraggio, che ha numerosi momenti convincenti. Tutte le sequenze con gli amici "mercanti di morte", le infinite diatribe con il senatore detrattore dell'industria del tabacco e sostenitore del colesterolico Cheddar Cheese, il cinismo del "Capitano" Robert Duvall sono da ricordare per gli intelligenti dialoghi. Thank you for smoking è la conferma di come l'America, quando mette in ridicolo le proprie convinzioni e i propri stereotipi, riesca a dare vita a commedie che fanno ridere e riflettere.

Premi e nomination Thank You For Smoking MYmovies
il MORANDINI
Thank You For Smoking recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Thank You For Smoking
Primo Weekend Italia: € 36.000
Incasso Totale* Italia: € 1.339.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 novembre 2006
Sei d'accordo con la recensione di Mattia Nicoletti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
83%
No
17%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Thank You For Smoking

premi
nomination
Golden Globes
0
2
* * * * -

Cosi bello che sarà dimenticato

lunedì 11 settembre 2006 di Noisemaker_85

Thank you for smocking appartiene a una branca di film condannati ad essere snobbati dalla maggiorparte della gente, perchè talmente geniali da non essere compresi o addirittura fraintesi. Thank You For Smocking, God Of War (Film sublime) e addirittura anche Trainspotting, trattano i problemi che affliggono la nostra società senza attaccare nessuno, senza dare un parere positivo o negativo, ma semplicemente mostrando dei fatti, raccontanto una storia. Non capisco chi pretende che questi registi continua »

* * * * *

Il film delle controindicazioni...

sabato 15 marzo 2008 di AleCS!?

Tank you for smoking non parla di fumo, o meglio, non solo di fumo, ma di tutte quelle contraddizioni e controindicazioni che popolano e animano l'America...ma anche queste sono fatte di fumo! Il senatore che tanto ardentemente avversa l'operato di Nick Naylor, infatti, non è mosso da sensibilità nei confronti dei deboli o degli sfruttati, fosse questo gli basterebbe arringare le folle contro le malefatte delle multinazionali produttrici di abbigliamento o altro; non è mosso da sensibilità salutista, continua »

* * * * -

Il tabacco non c'entra nulla

martedì 7 agosto 2007 di CosMixo

Come accade spesso il trailer può convincere ad andare a vedere un film piuttosto che un altro. Per un trailer essere convincente è un (gran) passo per portarti al cinema. E finalmente (dopo recenti delusioni) mi ha portato a vedere un film degno d'essere visto e apprezzato. Il film va al di là della tematica del fumo. Si parte dal tabacco per parlare di libertà e di retorica. Di libera scelta e Stato (con la lettera maiuscola) socialmente (troppo?!) interventista. E così la figura del piccolo continua »

* * * * -

Tutti quanti hanno un mutuo da pagare

sabato 20 novembre 2010 di Fabrizio Cirnigliaro

L’ironia è una delle componenti principali della pellicola, il ritmo è serrato e le gag non mancano, come non mancano le battute al vetriolo e political incorrect ll film è incentrato sulle vicende di Nick Naylor (Aaron Eckhart), un cinico lobbista che si batte per la difesa dei produttori di sigarette. Lui viene pagato per parlare, o meglio per manipolare, filtrare la verità con l’utilizzo della parola. E’ il paladino della causa tabagista, le cui continua »

Nick Naylor (Aaron Eckhart)
Se il tuo lavoro è avere ragione, non puoi avere torto.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Nick Naylor (Aaron Eckhart)
Io non nascondo la verità, la filtro!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
BR (J.K. Simmons)
Noi non, vendiamo TicTac porca vacca. Vendiamo sigarette. Sono fiche, disponibili e danno assuefazione. Il lavoro è praticamente già fatto.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Thank You For Smoking

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 25 gennaio 2013

Cover Dvd Thank You For Smoking A partire da venerdì 25 gennaio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Thank You For Smoking di Jason Reitman con Aaron Eckhart, Maria Bello, Adam Brody, Sam Elliott. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Thank You for Smoking (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Thank You For Smoking

"Thank you for smoking" E la morale se ne va in fumo

di Federico Raponi Liberazione

L'arte della persuasione. È questa la materia da cui muove Thank you for smoking, film tratto dall’omonimo roma zo di Christopher Buckley diretto dall’esordiente Jason Reitman, presentato ieri alla stampa dall’attore protagonista Aaron Eckhart e in uscita il 1°settembre. Eckhart interpreta Nick Naylor, vicepresidente dell’Accademia di Studi sul Tabacco, emanazione diretta delle corporazioni del settore responsabili di 1.200 decessi al giorno (lui si definisce un MDM, ossia un mercante di morte che attua un "controllo demografico"). »

di Sasha Carnevali Ciak

Nick Naylor (Eckhart) è un campione del sillogismo al servizio della Big Tobacco, la lega dei produttori di sigarette: con la sua bella faccia da schiaffi e una retorica inattaccabile riesce a far sfigurare ovunque i campioni dell'evidente (il fumo fa male!), siano essi ragazzini malati di cancro o un demagogico senatore del Vermont (Macy). Capo (Duvall), figlio e due amici (i suoi omologhi portavoce dell'industria dell'alcol e delle armi) a parte, lo disprezza il mondo intero: dovrà vedersela con un'intraprendente giornalista del Washington Probe (notare il nome della testata) e gli integralisti antifumo. »

E io fumo quanto mi pare

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Tutto alla rovescia. Anche se in Thank You for Smoking del debuttante Jason Reitman (figlio ventinovenne del regista Ivan Reitman) nessuno mai fuma, il film è un inno sardonico, molto divertente, alla libertà di comprare e fumare tabacco, al piacere delle sigarette, alla condanna del menagramo del settore, delle scritte «Il fumo attacca i polmoni», «In gravidanza il fumo nuoce ai neonati», «Il fumo uccide» sui pacchetti, alla fatale insegna con sigaretta cancellata da una X nerofumo. Uno scherzo, naturalmente. »

Il cinema strizza l'occhio ai fumatori

di Angela Calvini Avvenire

Gli Stati Uniti si sono divisi tra quelli che alla fine del film hanno smesso di fumare, e quelli che invece pensano di avere trovato un paladino della causa tabagista. Quel che è certo è che Thank you for smoking, presentato l’altra sera a Roma e in arrivo nelle sale italiane il primo settembre, fa ridere a denti stretti e riflettere sul cinismo delle multinazionali. Perché il protagonista del primo lungometraggio di Jason Retiman (figlio del regista Ivan Reitman) tratto dal romanzo di Christopher Buckley, è un giovane e spregiudicato portavoce della lobby Big Tobacco, Nick Naylor (l’attore Aaron Eckhart) incaricato di difendere i diritti dei fumatori e, soprattutto, dei magnati delle sigarette. »

Thank You For Smoking | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Immagini
1 | 2 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 1 settembre 2006
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità