Il vento fa il suo giro

Acquista su Ibs.it   Dvd Il vento fa il suo giro   Blu-Ray Il vento fa il suo giro  
Un film di Giorgio Diritti. Con Thierry Toscan, Alessandra Agosti, Dario Anghilante, Giovanni Foresti, Caterina Damiano.
continua»
Drammatico, durata 110 min. - Italia 2005. uscita venerdì 4 maggio 2007. MYMONETRO Il vento fa il suo giro * * * * - valutazione media: 4,01 su 63 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,01/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * * -
 critica * * * * -
 pubblico * * * * -
Thierry Toscan
Thierry Toscan   Interpreta Philippe Heraud
Alessandra Agosti
Alessandra Agosti   Interpreta Chris Heraud
Dario Anghilante
Dario Anghilante   Interpreta Costanzo, il sindaco
Giovanni Foresti
Giovanni Foresti   Interpreta Fausto
Caterina Damiano Giacomino Allais
   
   
   
Un professore e la sua famiglia vanno a vivere in un paese di montagna per trovare una vita vera.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un film genuino e privo di retorica che possiede la forza di un trattato antropologico
Pierpaolo Simone     * * * * -
Locandina Il vento fa il suo giro

Quando si incontrano sul proprio cammino pellicole simili, vien da gridare che il cinema italiano non solo non è morto, ma si ha voglia di abbassare la testa e volgere lo sguardo altrove, vergognandosi persino di averlo pensato. Girato interamente nelle valli occitane del Piemonte, un ex professore decide di trasferirsi con tutta la sua famiglia - una moglie e tre figli - in un paesino di poche anime, sulle montagne, per poter vivere secondo natura. Nella diffidenza generale, Philippe e sua moglie vivono di pastorizia, cercando di raggiungere quel difficile equilibrio con le cose del mondo e con gli anziani abitanti del posto.
Il film di Giorgio Diritti vale almeno quattro stelle. Una per il coraggio, due per le difficoltà della distribuzione (il film fa la spola fra una sala e l'altra di Italia, dove il mercato non sembra accorgersene, mentre all'estero ha fatto incetta di premi e riconoscimenti), la terza per la prova corale di tutti gli attori, bravissimi e non professionisti (eccezion fatta per Thierry Toscan e Alessandra Agosti), la quarta per risarcirlo moralmente di tutto ciò che ha subito e per tutto ciò che subirà, nella cecità dei nostri critici e dei nostri speculatori culturali. "E l'aura fai son vir" - questo il titolo occitano del film - si riferisce al detto popolare che vuole il vento una metafora di tutte le cose, un movimento circolare in cui tutto torna, come rappresentato nel film dalla figura di uno scemo del villaggio che corre nei prati simulando il gesto del volo. Questa pellicola, senza scomodare miti e profeti, ha la forza di un trattato antropologico, ma senza perdersi nella retorica dei buoni sentimenti, sottolineando piuttosto come la vita si componga di sensazioni contrastanti e sgradevoli, in un cinismo che contagia, ma rende liberi da pregiudizi e ipocrisie. Tre aggettivi per descriverlo? Genuino, inaspettato, meraviglioso. Come le anime salve che descrive, uomini in cerca di un senso che l'esistenza stessa allontana ogni giorno di più.

Incassi Il vento fa il suo giro
Incasso Totale* Italia: € 508.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 gennaio 2009
Sei d'accordo con la recensione di Pierpaolo Simone?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
89%
No
11%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il vento fa il suo giro

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
4
David di Donatello
0
5
* * * - -

Il rifiuto dell'estraneo

sabato 4 agosto 2007 di francesco

Limpido teorema sul rifiuto dell'estraneo da parte di una comunita' chiusa: prima accolto, poi tollerato, infine respinto, il pastore francese fraternizza in qualche modo solo con il pazzo del villaggio, il cui suicidio finale sottolinea chiaramente la logica del film. Una logica circolare come il giro del vento: la mano che accende il fuoco in uno dei (troppi?) finali e' di un altro 'sognatore' che tentera' di spezzare gli schemi della societa'. Film strano, resta in mente, comincia come un western continua »

* * * * -

Il vento continua il suo giro...

venerdì 18 maggio 2007 di C.B.

La storia si svolge nelle valli occitane del Piemonte. Protagonista è un ex professore francese, alla ricerca di un'esistenza secondo i tempi della natura per sè e la sua famiglia. L'uomo si è fatto contadino-pastore e viene a insediarsi a Chersogno. Uomo e natura: un equilibrio difficile in relazione in particolare allo sviluppo, ma anche un richiamo forte che accomuna molte persone scontente della loro vita ed alla ricerca delle sensazioni primordiali dell'esistere. La storia si sviluppa in una continua »

* * * - -

Un italia chiusa che vive di un passato di fame

domenica 28 ottobre 2007 di mario

condivido la maggiorparte delle reazioni degli spettatori.Io il film l'ho visto sta sera al Mexico di Milano, dove c'è da più di 100 giorni. Invito tutti quelli che amano il cinema e la montagna di andarlo a vedere. Si , per capirlo bisogna essere un pò montanari come me, piemontese per giunta.Vorrei portare qualche elemento di conoscenza. In Piemonte la coltura delle mucche è arte nobile e millenaria , mentre quella delle capre un pò meno. Le capre distruggono molto il territorio, mangiano anche continua »

* * * * -

Dal vancouver international film festival

mercoledì 17 ottobre 2007 di Daniele

Ho assistito a due proiezioni al Festival Internazionale del Cinema a Vancouver, in British Columbia. Molti titoli in programma; eppure in cuor mio ho deciso subito, seppure su suggerimento di una persona che e' a conoscenza delle mie origini alpine: "The Wind Blows Round". La scelta era dovuta in parte alle mie radici, un piccolo villaggio nel cuore delle Alpi, un tempo (non troppo lontano) calato in una dimensione estranea a quella del mondo virtuale e globalizzato in cui ci stiamo vertiginosamente continua »

Philippe Herraud
"Io penso che nella vita ogni tanto bisogna fare qualche follia!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Philippe
Senza contatto, scambio di valori e accoglienza, non può esserci sviluppo umano e qualità dell'esistere
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Philippe Heraud (Thierry Toscan)
"Certe volte si fanno cose che gli altri non comprendono ma che per noi hanno una grande coerenza"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Il vento fa il suo giro

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 8 luglio 2008

Cover Dvd Il vento fa il suo giro A partire da martedì 8 luglio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il vento fa il suo giro di Giorgio Diritti con Thierry Toscan, Alessandra Agosti, Dario Anghilante, Giovanni Foresti. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Il vento fa il suo giro è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film Il vento fa il suo giro

"Il vento fa il suo giro" Bellissimo e ignorato

di Roberta Ronconi Liberazione

Chi è l'altro? Che vuole da me? In che modo cambierà la mia vita? Sono le domande primordiali dell'incontro, del singolo che si apre al plurale. Sono le domande alla base de Il vento fa il suo giro , primo lungometraggio di un regista non più giovanissimo (con passato di tv e documentari) di nome Giorgio Diritti. Nella comunità montana degli occitani, sulle alpi piemontesi, il paese di Chersogno sta morendo. Una decina gli abitanti rimasti, età media intorno ai settanta. Potrebbe essere quindi una botta di vita l'arrivo in zona del pastore di capre (ex professore, stanco delle burocrazie) Philippe con la moglie e i tre bambini. »

Dalla città alla montagna viaggio pensando a Olmi

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Questa settimana segnaliamo un piccolo film italiano. Tanto piccolo che non ha una vera distribuzione commerciale e che solo con un po' di pazienza troverete in qualche sala d'essai di alcune città. Merita di essere visto e conosciuto e il passaparola può aiutarlo. S'intitola Il vento fa il suo giro e il suo regista si chiama Giorgio Diritti. È un ex allievo di Ermanno Olmi e nel suo film aleggia uno spirito che senza tradursi in imitazione del maestro è molto olmiano. Siamo in una piccola comunità montana piemontese. »

di Massimo Lastrucci Ciak

Nel cuore di una valle che porta al Monviso, resiste, a Chersogno, una piccola comunità di cultura occitana che va progressivamente perdendo i suoi abitanti. Tanti emigrano e un po' di vita la recano solo i villeggianti estivi. Almeno fin quando non arriva un francese (è in fuga dai Pirenei dove stanno costruendo una centrale nucleare) che si propone di trasferirsi con la famiglia, di pascolare capre e produrre formaggi. Inizialmente è accolto con titubanza e cordialità; per i più aperti, vicesindaco in testa, potrebbe essere una occasione di rinnovamento. »

«Il vento fa il suo giro», che passione

di Dario Zonta L'Unità

Il cinema italiano non mette mai in scena il contrasto, lo scontro, il conflitto, qualsiasi sia la modalità in cui si presenta. La nostra produzione è molto attenta ad evitare questo nodo. Basti pensare a come, nei fatti e non solo nominalmente, il «conflitto» venga evitato nell'opera di due dei nostri maggiori sceneggiatori, Rulli e Petraglia. Ora, viene un piccolo film autoprodotto a bestemmiare in chiesa e a raccontare, senza infingimenti e inutili artefici, le ragioni del «conflitto» e dello scontro. »

Il vento fa il suo giro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pierpaolo Simone
Pubblico (per gradimento)
  1° | francesco
  2° | c.b.
  3° | mario
  4° | daniele
  5° | fabrizio cirnigliaro
  6° | angelo 48
  7° | martino76
  8° | stefano capasso
  9° | fabal
10° | weach
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (5)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 4 maggio 2007
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità