Il ladro di orchidee

Acquista su Ibs.it   Dvd Il ladro di orchidee  
Un film di Spike Jonze. Con Nicolas Cage, Meryl Streep, Tilda Swinton, Chris Cooper, Maggie Gyllenhaal.
continua»
Titolo originale Adaptation. Commedia, durata 114 min. - USA 2002. MYMONETRO Il ladro di orchidee * * * - - valutazione media: 3,25 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,25/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
Temi importanti e non facili, per quest' opera di Jonze in concorso al Festival Internazionale di Berlino
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Temi importanti e non facili, per il geniale autore di videoclip
Alessandra Montesanto     * * * - -

Quattro personaggi: Susie ha scritto un libro sui ladri di piante di orchidea dalle quali si può ottenere un tipo di sostanza stupefacente molto particolare. Johnny è il ladro, un tipo duro e segnato dalla vita e dai traffici illeciti. Charlie, timido e impacciato, fa lo screen writer e deve adattare il romanzo di Susie per una sceneggiatura di un film. E infine c'è Donald, fratello gemello di Charlie, anche lui sceneggiatore. Charlie è in crisi creativa e passa le sue giornate cercando disperatamente di farsi venire un' idea, ma si perde guardando la fotografia di Susan stampata sul retro della copertina del libro. Fin qui tutto risulta piuttosto semplice, ma le cose si complicano nel momento in cui i vari personaggi si adattano agli altri. Susie deve intervistare Jonnhy per proseguire con la pubblicazione dei suoi romanzi e finisce col rimanere coinvolta da lui e dalla sua attività e Charlie chiede aiuto al fratello per scrivere la sceneggiatura del film. I quattro si incontrano di nuovo tre anni dopo: Susie è sempre innamorata e legata al suo Jonnhy, che da ruvido delinquente e diventato quasi romantico, e i due fratelli si ritrovano coinvolti in un incidente e in una sparatoria che avrà esiti negativi. Temi importanti e non facili, per quest' opera di Jonze in concorso al Festival Internazionale di Berlino: il doppio, la creatività come stimolo per un arricchimento della realtà o come distruzione di un' identità, lo smarrimento per la ricerca di una personalità nell'altro da sé. Tutto questo raccontato con uno stile che cambia durante la narrazione: dalla commedia, i toni diventano quasi grotteschi per finire nel dramma. È pericoloso adattare e adattarsi, si rischia di perdere e di perdersi.

Premi e nomination Il ladro di orchidee MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Alessandra Montesanto?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
35%
No
65%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
domenica 26 ottobre 2014 alle ore 18,40 in TV su STUDIOUNIVERSAL
Scopri gli altri film in televisione »
Premi e nomination Il ladro di orchidee

premi
nomination
Premio Oscar
1
2
Golden Globes
1
4
Festival di Berlino
1
0
* * * * -

Che genio kaufman!

lunedì 23 luglio 2007 di andre

Dopo aver visto due capolavori di genio e creatività quali "Se mi lasci ti cancello" e "Essere John Malkovich" (entrambi scritti da Charlie Kaufman), non ero molto attratto da "Adaptation- Il ladro di orchidee". Ma mi sbagliavo. Questo, dei tre, è forse il più originale, dispersivo, divertente, e, soprattutto, incalzante. La storia si snoda intorno a quattro personaggi principali, all'apparenza diversissimi tra loro. Presto, tuttavia, si adatteranno gli uni agli altri. Geniale l'idea di Kaufman continua »

* - - - -

Eccessivo

giovedì 31 dicembre 2009 di paride86

La vita di uno sceneggiatore disadattato si intreccia irreversibilmente con quella della giornalista di cui sta adattando un libro sulle orchidee. A complicare il tutto ci sono un fratello gemello speculare, un coltivatore di fiori piuttosto sui generis e una sceneggiatura complessa e caotica che via via si fa sempre più inverosimile. Sono proprio la storia e il suo svolgimento - si passa dallo stile riflessivo e psicologico al thriller in una manciata di secondi - a penalizzare il lavoro degli continua »

* * * * -

Sceneggiare secondo kauffman

lunedì 17 febbraio 2014 di Beppe Baiocchi

Che la sceneggiatura sia importante per un film è cosa assodata. E se ad aiutare è la penna di Charlie Kauffman (sceneggiatore di Essere John Malkovich, Eternal Sunshine in a spotless mind) è sicuramente tuttp più facile. Il protagonista di questo film egregiamente diretto da Spike Jonze (Essere John Malkovich) è proprio Charlie Kauffman (interpretato da Nicolas Cage) che durante le riprese di Essere John Malkovich deve scrivere la sceneggiatura di un libro, Il continua »

* * - - -

Confuso con finale "fuori tema"

domenica 2 febbraio 2014 di dbmassi

Prima parte decisamente interessante, dialoghi profondi e ottima recitazione a parte Nicolas Cage che, ovviamente, utilizza l'unica espressione di cui dispone nonostante faccia la parte di due distinti personaggi (davvero incredibile che sia stato scelto proprio l'attore con meno capacità espressiva sulla faccia della terra per interpretare ben due personaggi nello stesso film?!?! Avrebbe potuto davvero essere un ottimo film se non fosse stato per l'orribile finale totalmente fuori luogo, sconnesso continua »

Donald (Nicolas Cage)
Tu sei cio' che ami, non cio' che ama te.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Johnny
C'è una certa orchidea che ha lo stesso aspetto di un certo insetto, perciò l'insetto viene attratto da quel fiore, il suo doppio, la sua anima gemella. Una volta volato via, l'insetto vede un'altra orchidea anima gemella e fa l'amore anche con quella, e né il fiore, né l'insetto, capiranno mai il significato del loro atto d'amore. E come potrebbero sapere che è grazie alla loro breve danza che il mondo vive...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Tu sei ciò che ami, non ciò che ama te.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Il ladro di orchidee

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 1 ottobre 2003

Cover Dvd Il ladro di orchidee A partire da mercoledì 1 ottobre 2003 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il ladro di orchidee di Spike Jonze con Nicolas Cage, Meryl Streep, Tilda Swinton, Chris Cooper. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Il ladro di orchidee è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il ladro di orchidee

APPROFONDIMENTI | Un cineasta originale, tra i più significativi della post modernità.

Spike jonze

mercoledì 12 marzo 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Spike Jonze Spike Jonze è un genio? Manteniamo la calma. Certo fa parecchio per apparirlo. Si sdoppia tra vari nickname, dirige videoclip (a volte firmandosi "Koufey"), spot pubblicitari ma anche flashmob; in passato ha fatto il fotografo e il giornalista, con uno sguardo particolare a tutto quello che sfida la forza di gravità su due o quattro ruote, in particolare BMX, sua passione giovanile, e skateboard. È tra gli inventori della serie di MTV Jackass, dove un gruppo di ragazzi è protagonista di stunt idioti.

   

di Aldo Fittante Film TV

ln teoria, il cinema è morto da tempo. E da tempo riflette su se stesso, auto-cibandosi in modo cannibalesco. Come se fosse consapevole di un’incapacità al racconto e, dopo lustri di omaggi, fosse stufo dei citazionismo. E forse per questo che in una sola stagione abbiamo visto Lontano dal Paradiso (saggio sul melodramma e su una maniera classica e “antica” di costruire immagini e sogni), Simøne (dolorosa riflessione sulla solitudine del e nel cinema contemporaneo) e questo Ladro di orchidee, geniale e confusa ricognizione sullo scrivere e sull’inventare storie. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

E' giocato su una serie di raddoppiamenti a catena Il ladro di orchidee-Adaptation (il titolo originale sta sia per l'"adattamento" cinematografico, sia per quello ai casi della vita), il film di Spike Jonze presentato in concorso a Berlino e in lista per quattro Oscar. Lo sceneggiatore reale, Charlie Kaufman (Essere John Malkovich), si è inventato un gemello, Donald, e lo ha fatto mettere nei titoli come co-autore della screenplay. Specularmente, i personaggi principali del film sono due gemelli: lo sceneggiatore Charlie (Nicolas Cage, un po' migliore del solito), dotato di talento ma in crisi creativa, cerca invano di adattare un romanzo dal titoloIl ladro di orchidee; intanto Donald (sempre Cage), che è tutto tarocco e scrive soltanto banalità lamentevoli, vende un copione per una cifra favolosa diventando lo sceneggiatore del momento. »

Il ladro di orchidee | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andre
  2° | beppe baiocchi
  3° | dbmassi
  4° | jackiechan90
  5° | paride86
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Tullio Kezich
Rassegna stampa
Aldo Fittante
Premio Oscar (3)
Golden Globes (5)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità