Il buono, il brutto, il cattivo

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il buono, il brutto,  il cattivo   Dvd Il buono, il brutto,  il cattivo   Blu-Ray Il buono, il brutto,  il cattivo  
Un film di Sergio Leone. Con Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Eli Wallach, Luigi Pistilli, Rada Rassimov.
continua»
Western, durata 182 min. - Italia, Spagna 1966. uscita giovedì 17 luglio 2014. MYMONETRO Il buono, il brutto, il cattivo * * * * - valutazione media: 4,17 su 109 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,17/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Mentre infuria la guerra di Secessione, tre loschi figuri si danno battaglia per un tesoro nascosto in un cimitero.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un film politico che esalta la sperimentazione sulla possibilità di un western muto in cui i dettagli, il montaggio e la colonna sonora si dimostrano in grado di sostituire le parole
Giancarlo Zappoli     * * * * -

Il Brutto (Tuco) e il Buono il Biondo) sono in società. Il primo ha una taglia sulla testa e il secondo lo consegna di volta in volta a sceriffi diversi, incassa il denaro, lascia che sia condannato all'impiccagione e poi lo libera. Il Cattivo (Sentenza) invece è alla ricerca di un'ingente somma di denaro che è stata sepolta in un cimitero e in una tomba di cui bisogna scoprire la collocazione. I loro percorsi si incrociano: la meta diventa comune anche se ognuno diffida dell'altro e lo vorrebbe eliminare.
Con questo film Sergio Leone chiude la cosiddetta 'trilogia del dollaro' (dopo Per un pugno di dollari e Per qualche dollaro in più) e porta così a compimento quella visione del cinema che aveva abilmente sintetizzato in questi termini: "Io parto dal principio che il più grande sceneggiatore di tutti i tempi sia Omero perché i suoi personaggi, che erano poi degli dei, avevano tutti i peccati degli uomini. Achille, Aiace, Ettore, Agamennone sono gli archetipi degli individualisti che si possono trovare anche nel mondo del western. Il mito, la leggenda, la favola e lo spettacolo giocano ruoli principali nel mio cinema anche se dentro ci sono implicazioni di carattere diverso che mi appartengono e che faccio mie. Contrabbandare un'idea anche politica con un mezzo così esaltante come quello mitico mi sembra più giusto che non montare in cattedra e parlare di politica direttamente". Perché Leone in questa occasione realizza un film 'politico' contestualizzando le vicende dei suoi protagonisti non in uno spazio e in un tempo quasi indefinibili se non per macrodimensioni ma in periodo storico preciso. Buono, Brutto e Cattivo si muovono al tempo della Guerra di Secessione vista come un massacro in cui, in un film in cui i morti ammazzati non mancano, si 'muore male'. Perché se gli ideali sono giusti la macelleria quotidiana di esseri umani mandati a prendere postazioni inutili (nello specifico un ponte) ricorda da vicino la Prima Guerra Mondiale che Rosi porta sullo schermo con Uomini contro. Il capitano nordista, interpretato con grande aderenza da Aldo Giuffré, anticipa di molti anni quello delle sequenze iniziali di Balla coi lupi di un Kevin Costner che gli è debitore. Tutto ciò in un film che continua ed esalta la sperimentazione sulla possibilità di un western 'muto' (o quasi) in cui i dettagli, il montaggio alternato e la colonna sonora di un Ennio Morricone totalmente empatico si dimostrano in grado di sostituire le parole. Un esempio per tutti: la splendida sequenza finale. D'altronde Leone e i suoi fedeli sceneggiatori (Vincenzoni, Age e Scarpelli) avevano provveduto a mettere in bocca a Tuco la sintesi di questo un'estetica cinematografica che ha fatto scuola nel mondo: "Quando si spara non si parla. Si spara!".

Premi e nomination Il buono, il brutto,  il cattivo MYmovies
Incassi Il buono, il brutto, il cattivo
Primo Weekend Italia: € 40.000
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
91%
No
9%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

L'epica del western

mercoledì 4 luglio 2007 di piernelweb

Magistrale epilogo della "trilogia del dollaro", con il quale Leone ridisegna i confini del genere western; confessato e assoluto riferimento per numerosi cineasti di successo delle nuove generazioni. Nei suoi tempi dilatati, nell'esilarante intensità ed efficacia dei dialoghi, nel coinvolgente meccanismo di un'avida caccia al tesoro, Leone esalta l'epica del racconto incasellando a ripetizione sequenze e battute che sono entrate di prepotenza nella storia del cinema. Intrecciando i destini convergenti continua »

* * * * -

Western, addio?

domenica 15 marzo 2009 di Franco

A costo di attirarmi gli insulti dei critici (ognuno ha la sua opinione, rispettiamola!), dico che questo film è uno dei migliori western mai realizzati, soprattutto se pensiamo che in quel periodo i film del genere erano poco più che spazzatura. Grandiose le scene di massa, la scenografia, la sceneggiatura... tutto! A parte le interpretazioni dei tre attori (che io reputo straordinarie, pure quella di Clint, che alcuni ritengono fiacca... boh), credo che i veri punti di forza di questo film siano: continua »

* * * * -

Il grande, l'unico, il western

mercoledì 23 agosto 2006 di Cineofilo92

Leone, con un titolo che manca della parola "dollaro", chiude definitavente uno dei capolavori del cinema western, una trilogia che rimarrà nella storia del cinema come una delle più famose e meglio dirette. In quest'ultimo episodio Van Cleef subentra Volontè come antagonista (non per niente è "il cattivo"), mentre rimane sempre Clint che mantiene gli abiti e il ruolo di "buono", e arriva Eli Wallach, "il brutto", in una parte grottesca e buffa. La musica leggendaria, sempre presente, i paessaggi continua »

* * * * *

C'era una volta...sergio leone

lunedì 19 febbraio 2007 di Il Tenente Brook

Così si chiudeva la cosiddetta "trilogia del Dollaro" partita con Per un pugno di dollari, finiva: superbamente. Leone era uno che nei film ci metteva il cuore, senza ombra di dubbio, ed è per l'appunto in film come Il Buono, il Brutto e il Cattivo o C'era una volta in America che una passione e una gran voglia infiamma il film e infuoca i cuori degli spettatori. Una regia come al solito d'alto stile, accompagnata dal perfetto e leggendario commento musicale di Morricone permettono alla pellicola continua »

Il cacciatore di taglie e il Buono/Biondo (Clint Eastwood)
Ehi tu, lo sai che la tua faccia assomiglia a quella di uno che vale 2000 dollari?
Già, ma tu non assomigli a quello che li incassa.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il Brutto/Tuco (Eli Wallach) al caporale Wallace (Mario Brega)
Mi piacciono quelli grandi e grossi come te, perché quando cadono fanno tanto rumore e quando ti butterò giù io... aaahhh ... ne farai di rumore.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il Buono/Biondo (Clint Eastwood) al Brutto/Tuco (Eli Wallach)
Io dormirò tranquillo perché so che il mio peggior nemico veglia su di me!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Il buono, il brutto, il cattivo

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 2 dicembre 2009

Cover Dvd Il buono, il brutto,  il cattivo A partire da mercoledì 2 dicembre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone con Luigi Pistilli, Rada Rassimov, Eli Wallach, Aldo Giuffré. Distribuito da Mondo Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet Il buono, il brutto, il cattivo è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 5,99 €
Aquista on line il dvd del film Il buono, il brutto,  il cattivo

SOUNDTRACK | Il buono, il brutto, il cattivo

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 17 luglio 2015

Cover CD Il buono, il brutto,  il cattivo A partire da venerdì 17 luglio 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Il buono, il brutto, il cattivo del regista. Sergio Leone Distribuita da AMS. Su internet il cd Il buono, il brutto, il cattivo (The good, the Bad and the Ugly) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 20,00 €
Prezzo di listino: 22,80 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Il buono, il brutto,  il cattivo

APPROFONDIMENTI | Cineasta controverso, amato dal pubblico e trattato con sufficienza dalla critica.

Sergio leone

mercoledì 25 giugno 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Sergio Leone «Per la particolare sua configurazione spettacolare che in un clima di esasperata e talora terrificante violenza raffigura una ricorrente serie di crimini e massacri descritti e raffigurati con crudo e sanguinario verismo, questo film, pur non essendo vietato, è sconsigliato ai minori». La lunga didascalia campeggia sul flano originale di Per un pugno di dollari, anno di grazia 1964, opera seconda di un regista romano, Sergio Leone, che si firma Bob Robertson anche in omaggio allo pseudonimo del padre (Roberto Roberti, cineasta pure lui ai tempi del muto).

   

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

E tre. Dopo Per un pugno di dollari, dopo Per qualche dollaro in più, ecco la stessa équipe, con Sergio Leone in testa, cimentarsi ancora una volta con il western. Adesso siamo addirittura ai tempi della Guerra di Secessione (la cornice tipica dei western autentici) e, come sempre, il vero protagonista è il denaro, conteso, agognato, idolatrato. Un tale sa dove è nascosto un tesoro e sulle sue tracce, minaccioso e feroce, si mette subito il “cattivo” del titolo. Sopraggiungono, però, anche il “buono” ed il “brutto” che, pur litigando tra loro, sono soci e adesso si associano anche in questa impresa: contro il cattivo, per impossessarsi del tesoro. »

di Sergio Donati

Almeno un film italiano in USA è stato doppiato – anche se gli americani non l'hanno mai saputo. Correva un anno che non mi va di ricordare tanto è corso lontano, e io ero a NY con Leone per preparare C'era una volta il West. In uno stabilimentino a due passi da Times Square, la Titra, doppiavano Il Buono, il Brutto e il Cattivo: e siccome era ormai un film importante doveva ufficialmente figurare come se fosse stata davvero girata tutta presa diretta in inglese, dal trucidoromanesco di Mario Brega al auconapoletano di Aldo Giuffré che faceva il capitano nordista. »

di Serge Daney

Wenders raconte qu'au cours d'un voyage récent, il a découvert à Osaka (Japon) l'existence d'un “fan-club Wim Wenders”. Ils n'avaient vu que trois de ses films, mais ils voulaient tout savoir sur lui. “J'avais le sentiment, dit Wim, qu'il n'y avait plus de distance du tout, qu'Osaka était la banlieue d'un autre endroit, qui lui-même... C'est incroyable à quel point le cinéma, c'est un pays, une famille, un langage.” Leone découvre qu'aux USA, il y a une mythologie sur Sergio Leone. Des étudiants d'UCLA, en Californie, ont décortiqué ses films. »

Sergio Leone si diverte

di Alessandra Levantesi La Stampa

Il buono il brutto e cattivo, riproposto ora in sala sale, è l'ultimo titolo della trilogia del dollaro creata da Sergio Leone. Il quale, pur non essendo l'inventore del cosiddetto «western all'italiana» o «spaghetti western», è stato certamente il regista che ha nobilitato il genere, proponendolo all'attenzione del pubblico internazionale; e influenzando cineasti quali Quentin Tarantino, suo grande estimatore anche se per Django si è ispirato a Sergio Corbucci. Qui nella cornice pretestuosa della Guerra di Secessione, tre pistoleri, il Buono (Eastwood), il Brutto (Wallach), il cattivo (Van Cleef) si confrontano in una caccia al tesoro senza esclusione di colpi, fra sparatorie, scene di sangue e tortura girate con gusto effettistico e sottolineate dalla musica di Morricone. »

Il buono, il brutto, il cattivo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | piernelweb
  2° | franco
  3° | cineofilo92
  4° | il tenente brook
  5° | nicolò
  6° | flegias
  7° | filippo catani
  8° | tony montana
  9° | paolomiki
10° | great steven
11° | nathan
12° | miki spin
13° | mondolariano
14° | chaoki21
15° | eastwood
16° | claudiofedele93
17° | gianni lucini
18° | gianni lucini
19° | bella earl!
20° | tomdoniphon
21° | renato clint ian mazza
22° | byrne
23° | nick simon
24° | bob70
25° | bob robertson
26° | ilaria pasqua
27° | laurence316
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità