Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 23 marzo 2017

Dree Hemingway

29 anni, 4 Dicembre 1987 (Sagittario)
Dree Hemingway

Come la mamma e la zia, cercando di scordare Ernest.

Dree Hemingway attrice in "Starlet"

martedì 14 agosto 2012 - Rossella Farinotti cinemanews

Dree Hemingway attrice in Il nome Hemingway è un incanto e una tragedia. Ernest è uno scrittore eterno, un nome perenne, è come se fosse sempre vivo. Il concetto è lo stesso che può riguardare una Marilyn. Woody Allen, nel suo Midnight in Paris ne ha rilucidato la memoria, con simpatia e passione, giocando anche sulle sue debolezze, come quella mania di battersi con tutti, per uno spirito competitivo senza uguali. In un locale di Parigi Ernest, dopo aver parlato di letteratura, si alza di scatto, mostra i pugni e urla “chi vuole battersi con me?” Questa è una citazione recente, adesso ce n’è una del momento, e non è riferita a Ernest, ma a un’altra Hemingway, Dree, pronipote dello scrittore, protagonista di Starlet, film presentato a Locarno. Dree è nel ruolo di una pornostar. Chiamandosi Hemingway, naturalmente occorre attribuire ai ruoli, e anche al ruolo interpretato nella vita, qualcosa che va oltre il convenzionale. La ragazza, ventiquattrenne, è figlia di Mariel, che tutti ricordiamo nella parte dell’adolescente compagna del maturo Woody Allen in Manhattan. Come sempre accade a chi porta un nome importante, gran parte delle energie consiste proprio nell’emanciparsi da quel nome. Così Dree dichiara, quasi fosse una excusatio, che certo non è dispiaciuta del nome che porta, ma che comunque è una responsabilità, che i pro e i contro, alla fine, si annullano. La “pronipote” cercherà di prendere le distanze dal bisnonno, ma il fatto è che Ernest è sempre stato lì a incombere. Dree e la mamma trascorrono le vacanze nella proprietà che fu dello scrittore, a Sun Valley, nell’Idaho, ed entrambe hanno studiato alla Ernest Hemingway School. Non c’è dubbio che tutto questo costituisca un vantaggio, e tutto sommato è meglio chiamarsi Hemingway che …Smith. Anche questo è un dato.

Imbarazzo
Può darsi che l’imbarazzo, se così vogliamo chiamarlo, della giovane pronipote derivi da un altro aspetto della vicenda degli Hemingway. La parte tragica.
Il padre di Ernest, Clarence Edmonds, era un medico, e la madre un’aspirante cantante lirica che non ce l’aveva fatta. Una frustrazione che si riverberò su marito e figlio, in forma di rigore malinteso e assillante, quasi castrazione. Ernest si salvò letteralmente fuggendo da casa, venne anche in Italia, si arruolò come autista nella Croce rossa, e finì sul fronte, aveva 19 anni. Al padre Clarence l’unica possibilità di fuga che si presentò fu il suicidio. Nel luglio del 1961 Hemingway morì per un colpo di fucile. Per qualche giorno si cercò di accreditare il solito incidente del colpo sfuggito incidentalmente, ma il mondo era al corrente della crisi mortale dello scrittore. Si uccise quando si rese conto che la sua forza vitale non c’era più. Lui, uomo da scontri e duelli continui, fisici e intellettuali, non sopravvisse a quella mutilazione.
Margaux Hemingway, modella e attrice, bellissima, sorella maggiore di Mariel e zia di Dree, era portatrice di quel germe tragico. Il 2 luglio del 1996 venne trovata morta nella sua casa di Santa Monica, per una mistura di barbiturici e droghe. Anche allora la prima ipotesi fu “incidente”. Ma poi qualcuno si ricordò che il 2 luglio era lo stesso giorno della morte del nonno. Dunque, non era un incidente. Quando Dree dichiara questo suo distacco dal bisnonno forse cerca semplicemente di difendersi. E si può capirla. E si può persino perdonarle un eccesso o una provocazione, quando dice che il suo scrittore preferito è Scott Fitzgerald, il grande antagonista di Hemingway.
In Starlet, Dree fa Jane, una ragazza che vive nella Fernando Valley, cuore delle produzioni porno. I personaggi sono degli emarginati, maledetti, anime sporche. Jane crede che quella condizione sia solo temporanea. Ma non è così. La sofferenza va percorsa, fino in fondo. Altrimenti che Hemingway saresti.

   

Un giorno questo dolore ti sarà utile

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,92)
Un film di Roberto Faenza. Con Toby Regbo, Marcia Gay Harden, Peter Gallagher, Lucy Liu, Stephen Lang.
continua»

Genere Drammatico, - USA, Italia 2011. Uscita 24/02/2012.

Starlet

* * * * -
(mymonetro: 4,00)
Un film di Sean Baker. Con Dree Hemingway, Besedka Johnson, James Ransone
Genere Drammatico, - USA 2012.

Listen Up Philip

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Alex Ross Perry. Con Krysten Ritter, Elisabeth Moss, Jason Schwartzman, Jonathan Pryce, Dree Hemingway.
continua»

Genere Commedia, - USA 2014.

Nous York

Un film di Géraldine Nakache, Hervé Mimran. Con Leïla Bekhti, Géraldine Nakache, Manu Payet, Nader Boussandel, Baptiste Lecaplain.
continua»

Genere Commedia, - Francia 2012.

Live Cargo

Un film di Logan Sandler. Con Dree Hemingway, Keith Stanfield, Robert Wisdom, Sam Dillon, Leonard Earl Howze.
continua»

Genere Drammatico, - USA 2016.
Filmografia di Dree Hemingway »
Un giorno questo dolore ti sarà utile (2011) Starlet (2012)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità