•  
  •  
Apri le opzioni

Teri Hatcher

Teri Hatcher (Teri Lynn Hatcher). Data di nascita 8 dicembre 1964 a Palo Alto, California (USA).
Nel 2005 ha ricevuto il premio come miglior attrice in una serie televisiva brillante al Golden Globes per il film Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane. Teri Hatcher ha oggi 57 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

Grazie, signora Hatcher!

A cura di Fabio Secchi Frau

Bella lo è sempre stata. Brava pure. Ma non bastava. Teri Hatcher, un tempo è stata una giovane star del tubo catodico americano, simbolo di alcuni serial degli Anni Ottanta e Novanta. Amatissima dal pubblico, ma sempre poco corteggiata dal cinema e dai grandi autori. Almeno finché la lunga odissea lavorativa non l'ha messa di fronte alla disperazione, giocando su quella che è la sua qualità principale, vale a dire, la capacità di far innamorare lo spettatore di lei al primo sguardo. Impossibile resistere ai suoi occhi felini e luminosi o al suo sorriso smagliante e a quei modi aggraziati. Ma nonostante fin dal principio avesse le carte giuste per ottenere ciò che voleva, ha sbagliato giocata, cercando di imporsi più come un sex symbol che come un'attrice. Colpa o merito dello spiccato debole per ruoli un po' da gatta, quando invece stava decisamente meglio in quelli ingenui e stralunati, nei quali è diventata una specialista grazie a Desperate Housewives, il serial ad alto tasso di humour nero che le ha fatto ritrovare la verve e la bellezza dei tempi migliori. Quindi, bizzarra e poco in vista sui grandi schermi, oggi si ritrova a non aver conquistato nemmeno uno dei grandi autori, ma in compenso sono tutti pazzi di lei, per aver offerto al pubblico un compendio di tutte le sue donne nel personaggio di Susan Mayer, icona delle casalinghe disperate. Grazie, signora Hatcher!
Figlia unica di un fisico nucleare e ingegnere elettrico e di una programmatrice informatica della Lockheed Martin, Teri Hatcher fin da bambina si interessa all'arte, studiando danza. Ma qualcosa di orribile irrompe nella sua infanzia. Infatti, dai 5 ai 9 anni, è oggetto di molestie sessuali da parte del patrigno (attualmente in carcere). Dopo il diploma alla Fremono High School di Sunnyvale e dopo aver frequentato i corsi di recitazione all'American Conservatory Theater" di San Francisco - dove è praticamente cresciuta - riesce contemporaneamente anche a laurearsi in ingegneria, presso il California Polytechnic Institute. Con un passato da cheerleader alle spalle - non a livello liceale, ma per una importante squadra di football americana - cerca disperatamente di entrare a Hollywood e di farsi conoscere come attrice. È il 1985 quando assieme al suo fidanzato di allora, il suo compagno di liceo Kevin Lyon, festeggia il suo primo successo: l'essere stata scelta per il ruolo della sirena Amy nel telefilm Love Boat. Da quel momento in poi la strada sarà tutta in ripida salita, soprattutto perché la Hatcher dovrà impegnarsi nel mostrare agli addetti ai lavori e al pubblico che non è solo una bella ragazza destinata a fare qualche sporadica apparizione, ma molto di più. Così la sua carriera, per lo più televisiva, si intensifica con piccole parti nella soap opera Capitol (1986-1987) di Corey Allan e Patrick Corbett, ma anche i telefilm Karen's Song (1987) di Bonnie Franklin e (il fantomatico e inesistente) Alan Smithee, Giudice di notte (1987), Star Trek - The Next Generation (1988), Avvocati a Los Angeles (1989) e Quantum Leap (1989). Nel contempo, cerca di costruirsi una famiglia e, lasciato il suo precedente fidanzato, si sposa con il personal trainer Marcus Leithold. Ma il matrimonio durerà solo un anno.
Il 1989 è l'anno di debutto cinematografico. Il primo film nel quale la Hatcher appare è, infatti, Il grande regista (1989) di Christopher Guest con Kevin Bacon, Jennifer Jason Leigh, Michael Keaton, Fran Drescher e Jason Gould. Seguiranno poi il film testosteronico Tango & Cash (1989) con Sylvester Stallone e il serial MacGyver (1986-1990), all'interno del quale intreccerà una relazione con il protagonista Richard Dean Anderson. Sarà ancora tv per diversi anni - Murphy Brown (1990) e Tales from the Crypt (1990) - e tanti flirt - dagli attori James Woods e James Wilder al cantante Michael Bolton -, poi finalmente qualche film di discreto successo, come il divertente Bolle di sapone (1991) con Kevin Kline.
Dopo il film tv Sopra ogni sospetto, viene provinata per il ruolo di protagonista femminile nel telefilm Innamorati pazzi (1992) con Paul Reiser, ma ad essere più convincente è invece Helen Hunt, che infatti le soffia via la parte. Poco male, la Hatcher cerca di consolarsi con i film ad alto tasso di sensualità Preso! (1993) e Brain Smasher... Il buttafuori & la modella (1993), passando poi al più serio, ma poco conosciuto Linea diretta - Un'occasione unica(1992).
Nel 1994 sposa l'attore Jon Tenney, con il quale dà alla luce una bambina Emerson Rose Tenney, tre anni più tardi. La sua carriera sembra invece impaludarsi nel nulla, alle così poche e pessime proposte cinematografiche, si aggiungono la doppia nomination ai Razzie Award come peggior attrice non protagonista per Omicidio a New Orleans (1996) e Due giorni senza respiro (1996). Ci vorrebbe un supereroe per salvarle la carriera... E infatti così succede, la Hatcher supera il provino per il ruolo di Loris Lane e diventa la mitica giornalista, partner di Superman nel telefilm Lois & Clark - Le nuove avventure di Superman(1993-1997), 87 episodi all'interno dei quali si vocifera una relazione extraconiugale dell'attrice con il suo collega Dean Cain.
Ciliegina sulla torta, nel 1997 è scelta come bond girl per 007 Il domani non muore mai di Roger Spottiswoode, con Jonathan Pryce, Pierce Brosnan, Michelle Yeoh e Hugh Bonneville, un vero colpo di fortuna che la fa balzare come una tosta e scattante bella di turno, tanto è vero che le verrà attribuita una nomination ai Saturn Award (il premio Oscar del fantasy) come miglior attrice non protagonista. Contenta dei risultati ottenuti, nel 1999 debutta a Los Angeles nel ruolo di Sally Bowles nel musical "Cabaret". Un successo discreto che però non si accompagna a quello che pensava fosse un trampolino di lancio per la sua nuova carriera nel cinema.
Quella che viene chiamata "la maledizione delle bond girls" ha colpito ancora. Il telefono per Teri Hatcher non squilla. Non ci sono nuove proposte lavorative. Nessuno sembra volerla nel suo film, eccezion fatta per la televisione che invece si butta a capofitto su di lei proponendole fiction come Da quando te ne sei andato (1998) e Running Mates (2000) con Faye Dunaway e alcune partecipazioni a sitcom di grande successo come Seinfeld (1993-1998), Frasier (1998) e Due uomini e mezzo (2004).
Dopo una piccola apparizione in Spy Kids (2001) con Antonio Banderas, la sua carriera sembra essere segnata dal fare da "tappezzeria televisiva". È disperata... Talmente disperata che è ottima per il personaggio di Susan Mayer nella serie tv cult Desperate Housewives - I segreti di Wisteria Lane (2004-2008). Finalmente la Hatcher ha il suo grande, grandissimo momento di gloria, l'imbranata casalinga single con figlia a carico e disperatamente bisognosa d'amore le fa guadagnare una nomination all'Oscar come miglior attrice protagonista in una serie televisiva, nonché un Golden Globe nella stessa categoria. E le proposte cinematografiche piombano su di lei: prima fra tutti i film con Samuel L. Jackson Resurrecting the Champ (2007), poi il doppiaggio della madre - e del suo doppio coi bottoni negli occhi - del cartone di animazione Coraline (2008).

Ultimi film

Animazione, (USA - 2013), 91 min.
Commedia, (USA - 2001), 88 min.

News

La quarta stagione di Desperate Housewives stasera su Raidue.
Un nuovo film d'animazione girato in stop-motion.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati