•  
  •  
Apri le opzioni

Gloria Stuart

Gloria Stuart è un'attrice statunitense, è nata il 4 luglio 1910 a Santa Monica, California (USA) ed è morta il 26 settembre 2010 all'età di 100 anni a Los Angeles, California (USA). Al cinema il 9 febbraio 2023 con il film Titanic.
Nel 2010 ha ricevuto il ralph morgan award al SAG Awards. Dal 1998 al 2010 Gloria Stuart ha vinto 2 premi: SAG Awards (1998, 2010).

Un'artista poliedrica a lungo incompresa

A cura di Elisa Battistella

Quando ho conseguito il diploma, nel 1927, fui votata la ragazza che avrebbe avuto più chance di successo nella vita. Non avrei mai pensato che ci sarebbe volto così tanto tempo." Con queste parole, Gloria Stuart ha commentato il suo tardivo successo, arrivato all'età di ben 88 anni, per il ruolo della Rose anziana nel Titanic di James Cameron. Sebbene questa resti la sua interpretazione più famosa, l'attrice ha attraversato settant'anni di storia del cinema, recitando accanto ad alcune delle star più celebri degli anni '30 come Shirley Temple, Lionel Barrymore e Claude Rains.

Infanzia ed esordi
Nata a Santa Monica (California) nel 1910, dopo il diploma l'attrice si iscrive alla University of California di Berkley. Al terzo anno, la Stuart abbandona gli studi per sposare lo scultore Blair Gordon Newell. Nel frattempo, inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo. Grazie al suo in compagnie teatrali come la "Carmel Playhouse" e la "Pasadena Playhouse", nel 1932 viene finalmente notata dalla Universal Pictures, debuttando sul grande schermo nello stesso anno, in Street of Women di Archie Mayo.
Gli anni '30, fra James Whale e Busky Berkley
Grazie alla sua bellezza dolce e delicata, l'attrice californiana diventa l'interprete preferita di James Whale, apparendo in due capolavori del regista inglese come The Old Dark House (1932) e L'uomo invisibile (1933). Dopo la risoluzione del contratto con la Universal, la Stuart si lega alla 20th Century Fox, con la quale gira ben 42 film. Fra le sue interpretazioni più riuscite della seconda metà degli anni '30, ci sono Donne di lusso 1935 di Busby Berkeley e Rondine senza nido di Allan Dwan, al fianco di Shirley Temple. Nel frattempo, l'attrice divorzia dal primo marito, per risposarsi con lo sceneggiatore Arthur Sheekman, autore di molti degli script dei film interpretati dai fratelli Marx. Con il secondo coniuge, al quale resterà legata fino alla morte di lui nel 1978, avrà la figlia Sylvia.

Fra palcoscenico e pennelli, il ritiro dal grande schermo
Negli anni '40 i coniugi Sheekman abbandonano Hollywood, per dedicarsi al teatro. Dopo aver preso parte alla Resistenza francese durante la Seconda Guerra Mondiale, lo sceneggiatore scrive diverse pièce, fra cui alcune con George S. Kaufmann. L'insuccesso di queste produzioni, di cui spesso Gloria è l'interprete principale, costringono gli Sheekman a tornare alla Mecca del Cinema, dove Arthur lavora come sceneggiatore presso la Paramount. La Stuart, intanto, apre un negozio di oggetti artigianali e si dedica alla pittura ad olio, riuscendo anche ad allestire una mostra alle Hammer Galleries di New York.

Il ritorno al cinema e il successo di Titanic
Dopo la morte del marito, nella seconda metà degli anni '70 Gloria torna a recitare, apparendo prima in televisione e poi al cinema. Una delle sue interpretazioni più riuscite è certamente è nella commedia meta-cinematografica Ospite d'onore (1982) di Richard Benjamin, al fianco di un istrionico Peter O'Toole. La fama arriva alla fine del decennio successivo, quando interpreta l'ottuagenaria Rose, la narratrice di Titanic di James Cameron. Grazie a questo film, ottiene la sua prima nomination all'Oscar, stabilendo il record di candidato più anziano a un premio dell'Academy. La sua ultima apparizione cinematografica risale al 2004, quando recita in La terra dell'abbondanza di Wim Wenders.
Dopo una lunga lotta contro un cancro ai polmoni, l'attrice si è spenta a Los Angeles il 26 settembre 2010 all'età di 100 anni.

Prossimi film

Drammatico, (USA - 1997), 194 min.

Ultimi film

Commedia, (USA - 1999), 87 min.
Commedia, (USA - 1935), 95 min.

Focus

NEWS
martedì 28 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Un successo tardivo L'attrice Gloria Stuart conosciuta dal grande pubblico particolarmente per il ruolo della Rose Dawson anziana nel Titanic di James Cameron, grazie al quale ha ottenuto una nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista, è morta a 100 anni la scorsa domenica nella sua casa di Los Angeles dopo una lunga battaglia contro un cancro ai polmoni. Nata in California a Santa Monica, la sua carriera cinematografica iniziò nel 1932 con la pellicola Street of Women prodotta dagli Universal Studios

News

L'attrice perde la sua lunga battaglia contro il cancro.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati