Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 20 luglio 2017

Groucho Marx

Nome: Julius Henry Marx
Data nascita: 2 Ottobre 1890 (Bilancia), New York City (New York - USA)

Data morte: 19 Agosto 1977 (86 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Ha il resto di cento dollari?
Certo signore.
Allora non ha bisogno dei 10 cents che volevo darle.

dal film La guerra lampo dei fratelli Marx (1933) Groucho Marx è Rufus T. Firefly
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Groucho Marx

Io e Annie

* * * * -
(mymonetro: 4,25)
Un film di Woody Allen. Con Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts, Carol Kane, Paul Simon.
continua»

Genere Commedia, - USA 1977.

La guerra lampo dei fratelli Marx

* * * * -
(mymonetro: 4,00)
Un film di Leo McCarey. Con Louis Calhern, Groucho Marx, Chico Marx, Harpo Marx, Edgar Kennedy.
continua»

Genere Comico, - USA 1933.

Una notte all'opera

* * * * -
(mymonetro: 4,07)
Un film di Sam Wood. Con Margaret Dumont, Groucho Marx, Chico Marx, Harpo Marx.
continua»

Genere Comico, - USA 1935.

Animal Crackers

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Victor Heerman. Con Groucho Marx, Margaret Dumont, Lillian Roth, Louis Sorin, Harpo Marx.
continua»

Genere Comico, - USA 1930.

Monkey Business

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Norman Z. McLeod. Con Thelma Todd, Ruth Hall, Groucho Marx, Harpo Marx, Chico Marx.
continua»

Genere Comico, - USA 1931.
Filmografia di Groucho Marx »

martedì 4 luglio 2017 - Fantozzi: simbolo e speranza dell'uomo comune puntualmente respinto dal mondo.

Villaggio, fra cultura e spettacolo

Pino Farinotti cinemanews

Villaggio, fra cultura e spettacolo Fantozzi, il primo libro di Paolo Villaggio data 1971. Editore Rizzoli. Direttore generale della major era Gianni Ferrauto, fu lui a decidere la pubblicazione e a contrattualizzare lo scrittore. Ferrauto era un amico di famiglia e non gli bastavano i lettori ufficiali della casa editrice, dava da leggere ad altri, voleva allargare la opinioni. Teneva d'occhio i giovani. Io ero fra questi e mi sentii dire la solita frase alla Ferrauto, "dagli un'occhiata e dimmi se ti piace." Il testo mi piaceva, mi aveva fatto ridere. Gli dissi che mi sembrava qualcosa di nuovo e di facile e "facile" non era riduttivo. Tutt'altro. Poi sappiamo che cosa è diventato Fantozzi. In queste ore le letture si moltiplicano, Paolo Villaggio già assegnato alla memoria popolare, viene consegnato alla Storia. E non c'è alcun dubbio che lo meriti. I suoi libri non possedevano qualità letteraria, non contenevano lemmi preziosi che valgono per il giudizio di un testo. I lemmi erano normali, o... men che normali. Alludo a quella frase che non ha cambiato i concetti del cinema o dello spettacolo, ma certo ha dato una bella botta: "Per me la corazzata Potemkin è una cagata pazzesca". E la platea esplode in un applauso. L'indicazione, certo provocatoria, certo grottesca, aveva però una sua funzione e un suo destino. In quegli anni il cinema, e non solo, doveva vedersela col pesante condizionamento di una certa critica che poneva quel titolo addirittura ai vertici del cinema del mondo. A seguire c'erano un Chaplin, un Keaton, Quarto potere, alcuni titoli derivanti della piattaforma della Rivoluzione d'ottobre, qualche giapponese, qualche tedesco muto. La categoria pubblico, quella di Via col vento giusto per un'esemplificazione, veniva ignorata, schiacciata. Valeva solo l'indicazione critica. Villaggio annunciava che il pubblico valeva (almeno) come la critica. Sia chiaro, il Potemkin non è una cagata, è un'opera espressionista travolgente, per estetica e contenuti. Nel 1926 incantò il mondo, soprattutto l'intellighenzia. Hemingway diceva "uscito dalla sala ero un rivoluzionario". Ma adesso quel film fa parte dei musei e delle scuole, può essere un soggetto completo per studi e ricerche. Chi lo vede più. E anche il movimento del cinema ne ha preso atto, se è vero che le classifiche (più o meno) ufficiali hanno inserito al primo posto Vertigo di Hitchcock, e nei vertici titoli come Sentieri selvaggi, 2001 Odissea nello spazio e altri film "veri", da pubblico. L'indicazione di Villaggio non sarà stata decisiva, ma certo lui aveva capito.

Altre news e collegamenti a Groucho Marx »
Io e Annie (1977) La guerra lampo dei fratelli Marx (1933)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità