Il sacro male

Film 2021 | Horror, +13 99 min.

Titolo originaleThe Unholy
Anno2021
GenereHorror,
ProduzioneUSA
Durata99 minuti
Regia diEvan Spiliotopoulos
AttoriJeffrey Dean Morgan, Cary Elwes, William Sadler, Katie Aselton, Christine Adams Diogo Morgado, Marina Mazepa, Bates Wilder, Janelle Feigley, Charlie Thurston, Kevin Daigneault.
Uscitagiovedì 20 maggio 2021
DistribuzioneSony Pictures Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,25 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Evan Spiliotopoulos. Un film con Jeffrey Dean Morgan, Cary Elwes, William Sadler, Katie Aselton, Christine Adams. Cast completo Titolo originale: The Unholy. Genere Horror, - USA, 2021, durata 99 minuti. Uscita cinema giovedì 20 maggio 2021 distribuito da Sony Pictures Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,25 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il sacro male tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un giornalista trova la possibilità del riscatto in una serie di strani eventi che avvengono in una località del New England. In Italia al Box Office Il sacro male ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 264 mila euro e 118 mila euro nel primo weekend.

Il sacro male è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,00
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un horror godibile che disperde il potenziale dei temi affidandosi alle convenzioni più banali del genere.
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 20 maggio 2021
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 20 maggio 2021

Gerry Fenn è un giornalista di mezza età che ha perso credibilità per aver manipolato notizie allo scopo di creare sensazione. Alla ricerca di un improbabile riscatto, segue la traccia di misteriose mutilazioni animali nella cittadina rurale di Banfield, ma si rende ben presto conto che si tratta di una bufala. Ai piedi di un albero scheletrico trova però uno strano amuleto e lo frantuma per dare comunque un fondamento alla vicenda, ben sapendo che comunque è inutile. Disilluso, a sera prende la strada del ritorno, ma rischia di investire una ragazza e, per evitarla, esce di strada. Preoccupato, la soccorre. La ragazza è Alice, nipote sordomuta di padre Hagan, pastore locale. Alice comincia misteriosamente a parlare, a sentire e soprattutto a compiere miracoli: a darle questo potere, dice la ragazza, è una presenza che le parla e dice di chiamarsi Maria. Mentre arriva un prelato per verificare la realtà dei miracoli, Gerry si rende conto d'avere in mano una storia forte e d'essere in una posizione privilegiata per seguirla. Ma non tutto è oro quello che luccica.

"Sometimes Satan comes as a man of peace" cantava Bob Dylan qualche anno fa. Questo film affronta il tema dell'inganno, tipico del demonio, presentando una situazione in cui Maria, come a Lourdes, a Fatima e a Medjugorje (per restare agli esempi citati espressamente nel film), sembra comparire a parlare all'umanità per il tramite di qualcuno, in questo caso una giovane sordomuta che inizia a parlare.

L'argomento, stimolante e interessante, viene affrontato dal punto di vista di un giornalista dalla deontologia professionale assai dubbia, cercando in questo modo di presentare anche uno stimolante sguardo sull'operato dei media e sul tema della manipolazione delle notizie, che è argomento di notevole centralità di questo tempi. Viene quindi preso in esame un aspetto come l'impatto dei media sulla popolazione e viene presentato l'atteggiamento prudente della gerarchia ecclesiastica, cercando di investigare sul rapporto tra religione, fede e miracoli, sull'apparentemente sottile distanza tra Bene e Male, sulla credulità o meglio sul bisogno di credere.

Il tutto però confluisce, nella seconda parte del film, in una facile deriva da classico horror satanico in cui avviene il prevedibile disvelarsi del Male, venuto a confondere le idee attraverso l'inganno. Un po' come accadeva, qualche anno fa, in Visitation - L'ultimo messia di Robby Henson che, sia pure in modo diverso, affrontava tematiche analoghe.

Prodotto da Sam Raimi e diretto con convinzione dall'esordiente Evan Spiliotopoulos, già sceneggiatore dalla discreta carriera (La bella e la bestia), il film, dopo una lunga preparazione, si sublima nel finale in un tripudio di effetti speciali di buona spettacolarità, con la creatura mostruosa in evidenza.

Nell'insieme il film garantisce così un adeguato intrattenimento, ma disperde in parte le potenzialità dell'argomento preferendo evitare gli aspetti più controversi per affidarsi alle convenzioni più banali dell'horror. Interessante comunque che per cercare di sconfiggere il Male, i protagonisti scelgano, invece di affidarsi alla fede, di coltivare il dubbio.

Jeffrey Dean Morgan (notevole anche in un horror di qualche anno fa, The Possession di Bornedal), è come sempre attore affidabile e sensibile: il suo ritratto del giornalista alla ricerca di un riscatto dapprima professionale e poi morale è sfaccettato e credibile. Anche la giovane Cricket Brown offre una prova intensa ed efficace come ignara portatrice del messaggio del Male.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
Dai produttori Sam Raimi e Rob Tapert.
Overview di a cura della redazione
lunedì 2 marzo 2020

Alice è una giovane ragazza con problemi di udito. Questa, dopo una presunta visita della Vergine Maria, è inspiegabilmente in grado di ascoltare, parlare e curare i malati. Mentre la voce si diffonde e le persone vicine e lontane accorrono per assistere ai suoi miracoli, un giornalista caduto in disgrazia che spera di rilanciare la sua carriera visita la piccola città del New England per indagare. Quando eventi terrificanti iniziano ad accadere attorno alla giovane miracolata, il giornalista inizia a chiedersi se questi fenomeni siano opera della Vergine Maria o qualcosa di molto più sinistro.

IL SACRO MALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€14,99 €17,99
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
lunedì 28 giugno 2021
Simone Bisantino
Nocturno

Gerry Fenn (Jeffrey Dean Morgan) è un giornalista di mezza età che ha sfondato grazie a scoop sensazionali, quasi sempre falsi, per raggiungere la notorietà. Mezzo alcolizzato e fallito, si mette alla ricerca di un colpaccio, per riconquistare milioni di views sulle testate web. Il fiuto lo porta nella ridente cittadina rurale di Banfield, dove pare che delle vacche portino il marchio indelebile del [...] Vai alla recensione »

martedì 25 maggio 2021
Giulio Sangiorgio
Film TV

C'è un giornalista (Jeffrey Dean Morgan) che un tempo era a un passo dal Pulitzer, ma la cui autorevolezza e reputazione sono nulle, oggi come oggi: s'è inventato di sana pianta una serie di scoop, è stato scoperto, e ora arranca da freelance per un sito alla ricerca di news legate al mondo dell'occulto (da vendere a $ 150 ad articolo: gli sceneggiatori non lo sanno che, online, cifre come questa sono [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 maggio 2021
Simone Emiliani
Sentieri Selvaggi

Vedere è credere. Il sacro male, basato sul bestseller Shrine di James Herbert pubblicato nel 1983, si fonda sull'illusione che nell'horror ciò che vediamo è quello che accade. Dietro ai luoghi, gli oggetti, i personaggi, si nasconde sempre qualcos'altro. Il fiume con l'immagine del reporter riflessa, il buco nell'albero dove viene ritrovata una bambola rivestita dove c'è l'anima di una donna accusata [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
martedì 25 maggio 2021
Andrea Chirichelli

Si assottiglia intanto la distanza tra Il cattivo poeta, leader della classifica, e Un altro giro, secondo. Bansky esordisce al sesto posto. Scopri la classifica »

TRAILER
martedì 4 maggio 2021
 

Regia di Evan Spiliotopoulos. Un film con Jeffrey Dean Morgan, Cary Elwes, William Sadler, Katie Aselton, Christine Adams. Da giovedì 20 maggio al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati