Encanto

Film 2021 | Animazione, Avventura, Commedia, Film per tutti 99 min.

Regia di Jared Bush, Charise Castro Smith, Byron Howard. Un film Da vedere 2021 con Alvaro Soler, Luca Zingaretti, Diana Del Bufalo, Angie Cepeda, Charise Castro Smith. Cast completo Genere Animazione, Avventura, Commedia, - USA, 2021, durata 99 minuti. Uscita cinema mercoledì 24 novembre 2021 distribuito da Walt Disney. Oggi tra i film al cinema in 341 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,47 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Encanto tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il magico lungometraggio d'animazione diretto da Jared Bush e Byron Howard. Encanto è 2° in classifica al Box Office, ieri ha incassato € 309.288,00 e registrato 44.932 presenze.

Consigliato sì!
3,47/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA 2,93
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Dai creatori di Oceania un musical scoppiettante che è racconto di rifondazione e appello all'inclusione.
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 15 novembre 2021
Recensione di Marianna Cappi
lunedì 15 novembre 2021

Tutto è straordinario nella famiglia Madrigal. Straordinaria è la casa e straordinari sono tutti i suoi abitanti, dotati di talenti fuori dal comune, benedetti dalla magia che soccorse la nonna nel momento del bisogno, cinquant'anni prima, e che ancora illumina ogni cosa. Beh, quasi ogni cosa. Mirabel Madrigal, infatti, è l'unica a non avere ricevuto alcun dono. Paziente e generosa, sempre allegra nonostante tutto, fa il possibile per aiutare fratelli e genitori ma spesso finisce per essere d'intralcio agli altri, più bravi, più dotati, più amati. Soltanto quando la fiamma della magia minaccia di spegnersi, e il suo volto compare in una confusa visione del drammatico futuro che li aspetta, Mirabel decide che tocca a lei andare alla ricerca di una soluzione, e all'origine del mistero che l'avvolge.

Il viaggio di Mirabel è dunque un viaggio alla scoperta di sé e della propria luce, dopo che per anni ha vissuto all'ombra di quella dei suoi famigliari. Eppure Mirabel una specialità ce l'ha (ce lo dicono i suoi grandi occhiali tondi) ed è uno sguardo diverso dagli altri, esterno al gruppo di famiglia, marginale, si direbbe, ma anche lucido, affezionato, empatico.

Mirabel per prima vede le crepe nell'immagine impeccabile ma artefatta che Abuela, la matriarca, ha costruito con tanto impegno. Vede il peso delle aspettative che preme ulteriormente sulla schiena dalla forzutissima Luisa, già carica di cinque asini e di un pianoforte, e la gabbia dorata dentro cui la bellissima Isabella è costretta alla perfezione e a restituire un'immagine preconfezionata di sé. Mirabel ha, cioè, qualcosa che gli altri non hanno: la libertà di potersi ancora cercare, di sbagliare, di fallire persino, fuori dalla logica del protagonismo dominante.

Dentro questo musical scoppiettante, così precisamente localizzato al centro dell'America Latina, in una Colombia tutta ritmo e colore, si nasconde la realtà universale dell'estrema complessità di ciò che chiamiamo famiglia; un intreccio di sentimenti, traumi, eredità, aspettative, che ci dà la vita e ce la sconvolge nello stesso momento.

Encanto è perciò una storia antica e moderna, un racconto di rifondazione: quel riposizionamento anche doloroso o violento della fondamenta della casa (leggi: famiglia) che periodicamente ha bisogno di essere messo in atto, per liberare nuove energie e includere nuove prospettive. È un racconto di tradizione e rivoluzione, che passa attraverso l'accettazione dell'imperfezione, perché non è la bella apparenza che rende felici, ma la vicinanza all'essenza.

Sul piano stilistico, il film di Bush, Howard e Castro Smith, da un lato guarda alla grande famiglia d'origine, la filmografia allargata della Disney, per cui la mano di Mirabel sul pomello della porta funziona drammaturgicamente come l'impronta di Arlo sul silo del granoturco, dall'altro spinge avanti la tecnica (la qualità di alcune immagini è tale che sembrano di carne e ossa) e il lavoro sul genere.

In un musical già leggermente atipico, perché tinto di mistery, le canzoni di Lin-Manuel Miranda non sono approfondimenti ma vere e proprie sequenze che portano avanti il racconto, sintesi esplosive e ultra dinamiche dell'astrattismo e del virtuosismo (si pensi al numero di Luisa o a "We don't talk about Bruno") di cui è capace la Disney migliore.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
Quando la magia non è più sufficiente.
Recensione di Marianna Cappi
venerdì 26 novembre 2021

Lungometraggio Disney n° 60, "Encanto" è una favola colombiana, colorata e musicarella, che mette il dito nella piaga delle esagerate aspettative famigliari e sociali e della pressione che grava sui più giovani perché si distinguano sempre e comunque. Sono tutti straordinari, infatti, nella famiglia Madrigal: la casa, dotata di poteri magici, e i suoi abitanti, possessori di talenti eccezionali. Tutti tranne Mirabel. Lei è l'unica a non avere ricevuto alcun dono, costretta nella posizione di spettatrice di uno spettacolo di cui non fa parte, per un motivo che non si spiega. Soltanto quando la casita mostra le prime crepe e la fiamma della magia minaccia di spegnersi, Mirabel decide di tentare di salvare la famiglia, e discoprire quello che non sa di sé. Prima protagonista nerd di un film di Natale della Disney, Mirabel Madrigal, con i suoi occhialoni tondi, vede quello che gli altri non vedono: la sofferenza dietro il sorriso perfetto di Isabela, l'ansia da prestazione di Louisa, la paura di Bruno, la confusione di Camilo, la preoccupazione costante della abuela , la matriarca. Sarà il suo affetto per loro, ma anche il rispetto di sé, a fare di lei l'eroina di un racconto di tradizione e rivoluzione, che passa attraverso il passo doloroso ma necessario della distruzione delle certezze e del posizionamento (letterale) di nuove fondamenta. Dai registi di "Zootropolis", con le ottime canzoni di Lin-Manuel Miranda, da ascoltare possibilmente in versione originale.
Da La Voce di Mantova, 26 novembre 2021

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 6 dicembre 2021
Fabrizio Friuli

Mirabel Madrigal , il membro di una famiglia colombiana in cui la maggior parte dei componenti possiedono dei talenti magici,  comprende che la magia che racchiude la loro " casita "  è in pericolo e , grazie all' aiuto del misterioso veggente Bruno ( un componente della sua famiglia che , pur possedendo un talento magico che è quello di vedere il futuro , vive [...] Vai alla recensione »

sabato 4 dicembre 2021
martina

eccesso di canzoni, trama scarsa, decisamente al di sotto delle aspettative. per i suoi 60 anni la disney avrebbe potuto impegnarsi di più. non sono affatto soddisfatta, lo sconsiglio assolutamente, ho rischiato di addormentarmi più volte. inoltre il personaggio dell'abuela non era ben strutturato 

giovedì 2 dicembre 2021
francesca valentini

un film entusiasmante e commovente

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
sabato 27 novembre 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Lin-Manuel Miranda per adulti ( per i bambini c' è "Encanto"). Prima regia cinematografica del giovanotto che ha rivoluzionato il musical americano, facendo gorgheggiare i Padri Fondatori ( titolo: "Hamilton", ovvero il primo segretario al tesoro, immortalato sulle banconote da dieci dollari). Qui porta al cinema lo spettacolo di Broadway con lo stesso titolo, vita e sogni di Jonathan Larson.

venerdì 26 novembre 2021
Valerio Caprara
Il Mattino

È inutile nascondere la tentazione di concentrare l' attenzione sul fulmineo passaggio in sala dell' affresco napoletano ma non napoletanista di Paolo Sorrentino. Ma proprio per rispetto dell' amore assoluto per il cinema espresso nelle metafore ossessive e i miti personali trasfigurati sullo schermo dal grande regista, è giusto trasmettere qualche nota sugli altri titoli che scendono in campo in una [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 novembre 2021
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Siamo a quota 60, ma questo rischia di rientrare tra i film di animazione più brutti prodotti da casa Disney. Ambientato in Colombia, protagonista è la famiglia Madrigal, in particolare l'impacciata Mirabel che, a differenza degli altri membri, pare non possedere un potere speciale. Eppure, sarà proprio lei l'unica speranza per salvare la magia in pericolo che circonda il luogo.

giovedì 25 novembre 2021
Alessandra Levantesi
La Stampa

Pur musicato dal Lin-Manuel Miranda di Hamilton, pur diretto dalla coppia Howard/Bush di Zootropolis, Encanto ha l' aria di essere un assaggio in attesa del piatto forte natalizio Disney, ovvero Sing 2 con cui si inaugura il Tff: ci sono momenti graziosi, la foresta colombiana che fa da cornice è gaia, ma il disegno è prosaico e il raccontino debole.

martedì 23 novembre 2021
Federico Rizzo
Sentieri Selvaggi

Fin da Fantasia del 1940, la magia è spesso stata al centro del racconto disneyano, sembra naturale quindi festeggiare il 60° classico riproponendo un tema che ha fatto sognare intere generazioni. Al contempo, il nuovo film animato diretto da Byron Howard e Jared Bush (Zootropolis) insieme a Charise Castro Smith, prosegue un processo di rinnovamento dell'immaginario e della struttura classica dello [...] Vai alla recensione »

martedì 23 novembre 2021
Pedro Armocida
Film TV

Continua la globalizzazione della Disney (o la "disneyficazione" del globo) che, in realtà, non ha mai smesso di essere ricercata e utilizzata anche politicamente, già 80 anni fa, ai tempi del buon vicinato degli Stati Uniti con l'America Latina grazie a Saludos Amigos e I tre caballeros. E proprio lì si torna, con la Colombia a fare da sfondo a Encanto, dopo il Pacifico meridionale di Oceania, il [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 novembre 2021
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

"Ohana significa famiglia. Famiglia significa che nessuno viene abbandonato. Io mi ricorderò di te, mi ricordo di tutti quelli che se ne vanno". Era così che una bambina delle Hawaii salutava un alieno dalle orecchie lunghe, prima che saltasse fuori dalla finestra con un libro in mano. Il titolo era Lilo & Stitch, eravamo nel 2002. La famiglia per Disney è sempre stata al centro, ma oggi con Encanto [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
mercoledì 8 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Buon debutto per Mollo tutto e apro un Chiringuito che si piazza al 2° posto. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
martedì 7 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Encanto rimane primo, seguito da Cry Macho che raggiunge i 400.000 Euro. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
domenica 5 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Cry Macho mantiene la seconda posizione. Si prospetta un bel giorno oggi per Clifford - Il grande cane rossoVai alla classifica »

BOX OFFICE
sabato 4 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Encanto mantiene la vetta della classifica. Scopri la classifica

BOX OFFICE
giovedì 2 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Ancora Encanto leader del box office. Arancia Meccanica chiude con 111mila euro il suo ritorno in sala. Vai alla classifica »

BOX OFFICE
mercoledì 1 dicembre 2021
Andrea Chirichelli

Il film Disney continua la sua leadership e trascina gli incassi di questi primi giorni della settimana. Vai alla classifica »

BOX OFFICE
lunedì 29 novembre 2021
Andrea Chirichelli

Gran domenica per Encanto, che incassa 737mila euro e chiude il weekend con quasi 1,8 milioni di euro. Sul podio resta Ghostbusters - Legacy, con 210mila euro e un totale di 1,8 milioni e sale Una famiglia mostruosa, che ottiene 127mila euro per un totale [...]

BOX OFFICE
domenica 28 novembre 2021
 

Encanto ha superato il milione di euro in un sabato piuttosto parco di soddisfazioni per gli altri titoli in classifica. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
sabato 27 novembre 2021
Andrea Chirichelli

Ancora nessun dato disponibile per È stata la mano di DioScopri la classifica »

BOX OFFICE
venerdì 26 novembre 2021
Andrea Chirichelli

Nella giornata di ieri nessun film ha superato i 100mila euro di incasso. Nessun dato disponibile per È stata la mano di Dio. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
giovedì 25 novembre 2021
Andrea Chirichelli

Perde la vetta Ghostbusters - Legacy, che deve accontentarsi del secondo gradino del podio. Vai all'articolo »

TRAILER
martedì 12 ottobre 2021
 

Regia di Jared Bush, Charise Castro Smith, Byron Howard. Un film con le voci di Alvaro Soler, Luca Zingaretti, Diana Del Bufalo, Angie Cepeda, Charise Castro Smith. Da mercoledì 24 novembre al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
giovedì 8 luglio 2021
 

Con le canzoni di Lin-Manuel Miranda, il nuovo lungometraggio targato Walt Disney Animation Studios. Da giovedì 25 novembre al cinema. Guarda il trailer »

POSTER
giovedì 8 luglio 2021
 

Il film racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in una città vivace, in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto.

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 341 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati