Advertisement
Sincopato e fuori di testa, Palm Springs riporta al cinema il time loop e la sua straordinaria carica comica

Il film di Max Barbakow ritrova ed aggiorna un meccanismo narrativo di sicuro successo, capace di divertire ed intrattenere in tutte le sue sfaccettature. Dal 9 novembre su Amazon Prime Video.
di Tommaso Tocci

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Cristin Milioti (35 anni) 16 agosto 1985, Cherry Hill (New Jersey - USA) - Leone. Interpreta Sarah nel film di Max Barbakow Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani.
sabato 24 ottobre 2020 - Focus

“È uno di quegli infiniti loop temporali di cui avrai sentito parlare.” Così Nyles, protagonista di Palm Springs, introduce il concetto a Sarah, la sconosciuta che suo malgrado lo ha raggiunto in una dimensione parallela che li costringe a rivivere sempre lo stesso giorno. È il motore del film di Max Barbakow, che approfitta di questa ripetizione infinita per creare una riuscita serie di sketch dal sapore slapstick, in cui Nyles e Sarah si abbandonano alla noia di un mondo in cui nulla ha più importanza perché il domani non porta conseguenze.
 

Sincopato e fuori di testa, Palm Springs è un film che ha voglia di giocare, e che (ironicamente) non perde tempo ad apparecchiare la tavola per lo spettatore, liquidando la parte di preparazione del time loop più o meno come Nyles con quella frase a bordo piscina.

Quando la storia inizia, il nostro protagonista è già al suo ennesimo ciclo di ripetizione, e si potrebbe dunque dire in medias res se l’infinito avesse un mezzo; basta questa accelerazione iniziale a dare un’energia nuova a Palm Springs, che altrimenti ricalca con sorprendente fedeltà la traccia lasciata da Ricomincio da capo nel 1993.

Tra le interpretazioni più famose di Bill Murray, il film di Harold Ramis (che ai due amici costò una frattura durata fino alla morte del regista) si è negli anni affermato come un classico della commedia romantica. Al giorno d’oggi la data del 2 febbraio, la curiosa storia della marmotta Phil in grado di pronosticare l’arrivo della primavera, e la cittadina di Punxsutawney in Pennsylvania sono atomi di cultura pop rassicuranti e familiari per il grande pubblico. La cosa più strana è che lo sia anche il concetto del time loop, che il film non avrà inventato ma che sicuramente ha cristallizzato nella memoria collettiva. Un’idea che lo sceneggiatore Danny Rubin si annotò mentre cercava delle premesse assurde ma d’effetto che potessero svoltargli la carriera.

Anche così d’altra parte nascono i generi, e il tempo che si ripete prevede una serie di corollari nel cinema, a cominciare dal risvolto psicologico, che impone al protagonista di superare l’impasse cronologica attraverso il miglioramento di sé. Solo così la data riprende a scorrere in Ricomincio da capo, e solo così questo “uomo del meteo” può - senza scorciatoie - diventare un po’ meno misantropo e un po’ meno meschino.

Se nel 1993 Hollywood caricava il peso della colpa unicamente sulle spalle di Murray, alludendo a un character study sorprendentemente “dark”, l’aggiornamento contemporaneo di Palm Springs sembra farne un discorso più collettivo. Non solo è il discorso di coppia a essere inglobato nel loop (attraverso la povera Sarah), ma anche la presenza di una nemesi assoluta (J.K. Simmons) e, in generale, il senso di un malessere esistenziale diffuso, forse espressione di una vacuità generazionale, che si estende anche agli ignari figuranti di questa giornata speciale.


PALM SPRINGS: SCOPRI LE SALE CONTINUA A LEGGERE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati