MYmovies.it
Advertisement
Obbligo o verità, la video recensione

Il film percorre strade già tracciate e cede il posto al melodramma politically correct. Recensione di Paola Casella, legge Veronica Bitto.
di A cura della redazione

venerdì 29 giugno 2018 - Video recensione

Un gruppo di compagni di università decide di passare il suo Spring Break in Messico. L'ultima sera della vacanza i ragazzi incontrano un coetaneo che li indirizza a una chiesa abbandonata, dove decidono di giocare a "obbligo o verità". Ma il gioco, ahimé, non finisce con il ritorno all'università: una forza oscura li obbliga a continuare ed alza via via la posta.

C'è del mestiere da parte del regista Jeff Wadlow, e la storia si lascia seguire, ma l'attenzione degli autori è più concentrata sulla dimensione soap delle relazioni fra i personaggi che sulla critica alla tendenza di tutti a nascondere a se stessi e agli altri la verità, chiave di lettura con maggior potenziale horror.
A cura della redazione

Obbligo o verità percorre strade già tracciate. L'ironia della quale il genere dovrebbe nutrirsi è qui relegata a qualche battuta isolata, e cede il posto al melodramma politically correct.
In occasione dell'uscita al cinema di Obbligo o verità (guarda la video recensione), Veronica Bitto interpreta la recensione di Paola Casella.


RECENSIONE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati