La stirpe del male

Film 2014 | Horror V.M. 14 89 min.

Titolo originaleDevil's Due
Anno2014
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata89 minuti
Regia diTyler Gillett, Matt Bettinelli-Olpin
AttoriAllison Miller, Zach Gilford, Sam Anderson, Bill Martin Williams, Vanessa Ray Geraldine Singer, Sloane Coe, Griff Furst, Catherine Kresge, Robert Belushi, Aimee Carrero.
Uscitagiovedì 8 maggio 2014
Distribuzione20th Century Fox
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,09 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Tyler Gillett, Matt Bettinelli-Olpin. Un film con Allison Miller, Zach Gilford, Sam Anderson, Bill Martin Williams, Vanessa Ray. Cast completo Titolo originale: Devil's Due. Genere Horror - USA, 2014, durata 89 minuti. Uscita cinema giovedì 8 maggio 2014 distribuito da 20th Century Fox. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,09 su 19 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La stirpe del male tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un figlio inaspettato si rivela essere una forza demoniaca. In Italia al Box Office La stirpe del male ha incassato 231 mila euro .

La stirpe del male è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,09/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 1,67
CONSIGLIATO NÌ
Un film che riprende gli elementi fondanti e ricorrenti del filone demoniaco e li adatta all'ormai consueta formula del found footage.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

Marzo 2013. Un uomo insanguinato, Zach McCall, viene interrogato dalla polizia e nega di aver commesso il fatto. Giugno 2012, Zach e Samantha si sposano in un clima di amore e serenità. Il viaggio di nozze è nel sole e nel fascino tropicale della Repubblica Dominicana. Nel clima di festa di una notte vacanziera, Samantha si fa leggere la mano da un'anziana che, turbata, le rivela che lei è la prima di tanti e la stanno aspettando. Improvvisamente il clima di festa si oscura e i coniugi vengono portati da un insistente tassista in un posto fuori mano dove è in corso un torrido party. Il mattino dopo, in albergo, ricordano poco di quello che è successo, ma qualcosa è successo. Al ritorno a casa, i due scoprono che Samantha, nonostante la pillola, è incinta. La notizia è accolta con gioia dagli sposi, ma presto Samantha comincia a comportarsi in modo strano: vegetariana, si sbafa carne cruda a volontà direttamente al supermercato; spacca con forza inusitata i finestrini di un'auto che stava per investirla e via dicendo. Inoltre, qualcuno li osserva.
Se L'esorcista ha generato il filone tuttora in auge sulle possessioni demoniache, Rosemary's Baby e soprattutto Il presagio hanno dato forma a un filone parallelo e "cugino" sulla sinistra figura dell'Anticristo, giocando sull'ansia della maternità e sulla presunta alienità del nascituro (come in fondo aveva già fatto, senza implicazioni demoniache, Ray Bradbury nel famoso racconto Il piccolo assassino). La stirpe del male riprende gli elementi fondanti e ricorrenti di questo filone e li adatta all'ormai consueta formula del found footage - i film realizzati con riprese apparentemente reali - che si ripresenta anche stavolta con le sue lungaggini e le sue peculiari qualità. In questo caso, l'uso talvolta anche arbitrario, di più fonti video consente un montaggio tra diverse angolature molto vicino a quello del cinema tradizionale, con un evidente vantaggio narrativo in termini di maggiore fluidità.
Come sempre i primi minuti sono dedicati alle sciocchezzuole tipiche dei filmini casalinghi, necessarie per creare un minimo di atmosfera familiare, ma fortunatamente si tratta di un tempo limitato, rispetto ad altri esempi del genere. Lo sviluppo alterna situazioni serene ad altre inquietanti con una progressiva prevalenza di queste ultime a rendere il clima sempre più sinistro. La crescita della tensione è curata con una certa attenzione ed è discretamente efficace, grazie anche all'intensa prova di Allison Miller (già fattasi notare in The Last Vampire - Creature nel buio), brava nel di rendere con credibilità l'ampio raggio psicologico della protagonista, dalla gioia spensierata dell'inizio alla sofferta ansietà del prosieguo.
La storia non è troppo dissimile da altre che si sono già occupate dell'argomento, riprendendo, un po' come avveniva in vecchi film come Possession di Waris Hussein e The Believers - I credenti del male di John Schlesinger, i riti voodoo di origine caraibica per quel tanto di misterioso ed esotico che, rispetto alla più familiare religione cattolica, possono offrire. L'atmosfera cupa e febbrile permea adeguatamente la vicenda e qualche strategico "spavento" è disseminato con cura lungo il procedere narrativo, instillando apprensione. Le immagini confuse e concitate che costellano la seconda parte del film contribuiscono ad alimentare l'immedesimazione nel disperato protagonista che cerca di capire cosa sta succedendo e fanno un efficace uso di effetti speciali che, nel contesto realistico e "quotidiano" delle riprese in video, incrementano il loro carattere destabilizzante.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Sposini in luna di miele nella Repubblica Dominicana incontrano una zingara che fa misteriose predizioni, finiscono in una torbida festa, bevono e poi non si ricordano nulla. Tornano a casa e lei è incinta. Ma prendeva la pillola. Poi lei comincia a divorare carne cruda direttamente dagli animali e a spaccare finestrini con forza inaudita. I 2 registi fanno vedere poco e riescono a creare momenti d'atmosfera inquietante per scivolare in un finale psichedelico pietoso. Ma i 2 protagonisti se la cavano.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA STIRPE DEL MALE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 9 maggio 2014
Dhell

Un film davvero povero di contenuti reali come siamo abituati a vedere nei films horror di grande categoria. Una pellicola che lascia il tempo che trova, nulla di innovativo o che non sia già stato proposto in altri films. Qualche scena di suspence come da copione, ma se vi aspettate un cosiddetto "filmone" tale da non poterci dormire la notte, beh .

sabato 19 aprile 2014
_Alice_

Girato, come la saga di "Paranormal Activity", in stile "docomentario" è un film dai risvolti interessanti. La tecnica di ripresa è decisamente apprezzata dagli amanti dell horror motivo per cui molti registi la prediligono. In effetti evidenzia molti elementi del genere che con una normale tecnica di ripresa andrebbero persi o comunque non verrebero fatti notare [...] Vai alla recensione »

venerdì 16 maggio 2014
veritasxxx

Nella lunga serie di cloni di The blair witch project, ecco la versione terzo millennio di Rosemary's baby. Il film sfrutta tutti i clichés tipici delle riprese con la finta telecamera ed è piuttosto angosciante, con tanto di finale esplosivo. Con un marito così insopportabile che filma qualsiasi cosa (dall'ecografia a quando la moglie dorme), è una benedizione che [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 maggio 2014
parieaa

"Horror" decisamente poco pauroso, scopiazzato e per nulla originale, oltre che terrificantemente lento...sulla scia dei vari paranormal activity, ma decisamente peggio. Salvabili ben poche scene, cast assente, trama solo abbozzata e zero spaventi. Film inutile.

lunedì 12 maggio 2014
Andre91Mortimer

Premetto che sono andato a vedere questo film già con il presentimento che fosse un buco nell'acqua, ma le mie aspettative erano state anche fin troppo alte. La trama molto scontata, una coppia che si sposa e parte per il viaggio di nozze, durante il quale a lei fanno un rito per cui rimane incinta. Qui inizia la storia di questa gravidenza con eventi spaventosi.

lunedì 29 maggio 2017
mario

   In questo Devil's due diretto da Matt Bettinelli Olpin a mio parere c'è dentro di tutto... il bene, il male... ciò che fa paura: maschere/rumori/situazioni e posti inquietanti. La famiglia: bambini/genitori/generazioni... generazioni con e senza famiglia L'horror che deve meritare di essere guardato è quello diretto/girato da persone/esperti che [...] Vai alla recensione »

domenica 28 maggio 2017
mario

In questo Devil's due diretto da Matt Bettinelli Olpin a mio parere c'è dentro di tutto... il bene, il male... ciò che fa paura: maschere/rumori/situazioni e posti inquietanti. La famiglia: bambini/genitori/generazioni... generazioni con e senza famiglia L'horror che deve meritare di essere guardato è quello diretto/girato da persone/esperti che sanno cosa voglia [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 giugno 2015
giannies

Non mi è piaciuto. Il film è caotico, per tutto il tempo al posto di spaventarmi mi ha provocato solo un fastidiosissimo giramento di testa. Molte scene danno l'impressione di essere state fatte tanto per, lo sviluppo del film è pessimo, le interpretazioni dei personaggi scadenti. Ho dato una stella solo perché l'idea non era male: sarebbe stato decisamente meglio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 novembre 2014
Onufrio

Quella dannata telecamerina che ormai imperversa tutte le storie horror e paranormali del nostro cinema contemporaneo sta ormai stancando. Come se non bastasse ci si mette anche il tema, una tematica già vista e rivista affrontata ed ispezionata da più punti di vista; il regista si aggrappa a quella telecamerina per creare una suspence impercettibile, visto che il film scorre via senza [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 settembre 2014
lightning_mike

Se questo qui lo considerate horror forse abbiamo una concezione diversa. Sembra adatto a bambini intorno ai 7/8 anni per come è innocuo. Senza filo logico, con una trama che non ti coinvolge affatto. Consigliato se siete facilmente impressionabili anche da Peppa Pig.

domenica 15 giugno 2014
gianfri

classico film horror degli ultimi tempi in cui la vicenda avviene attraverso una ripresa amatoriale da parte di un personaggio presente all'interno della vicenda. colui che riprende la scena è il marito di colei che, durante il viaggio di nozze, rimane misteriosamente incinta (non si è capito come e soprattutto perchè)di un bambino malefico che la porta ad avere poteri straordinari e malefici allo [...] Vai alla recensione »

domenica 15 giugno 2014
gianfri

scopiazzato, sensa un senso

mercoledì 14 maggio 2014
Nic66

Film brutti così ne ho visti (per fortuna) pochi; lento, banale e scontato, per niente horror se non per il giudizio finale. Non mi era mai capitato di voler uscire dal cinema a metà proiezione. Devo chiedere scusa al mio amico per avergli fatto subire questa tortura!!!

domenica 11 maggio 2014
francesca romana cerri

Ero andata a vedere un altro film e per errore della cassiera finisco a vedere questo. Un film che chiamarlo tale è un insulto alla categoria. Gratuito, violento, diseducativo, brutto, anche velatamente razzista, antipedagogico, senza verità, senza dramma, senza sogno, senza umorismo, senza la cultura del giallo, dell'orror, dell'avanguardia, della tradizione, di niente.

mercoledì 14 maggio 2014
Nic66

La bruttezza di questo film mi ha spinto ad iscrivermi a questo forum con la speranza di convincere qualcuno a non vedere questo film.Volevo uscire dalla sala prima del l'interruzione ed è la prima volta che mi è capitato!!! Per il resto un film lento e noioso con una trama banale e scontata! Come detto nel titolo, l'unica cosa di horror è stato il giudizio! P.

lunedì 12 maggio 2014
Andre91Mortimer

Di certo non  mi aspettavo niente di eccezionale una volta visto il trailer, ma non credevo di dovermi subire una pellicola del genere. La storia è scontatissima, ma su questo ero partito preparato. Classica coppia di sposini, che durante una notte bagorda fatta di alcool, vengono "rapiti" per un rito. In seguito lei si scoprirà incinta, e proprio da qui inizia la storia [...] Vai alla recensione »

sabato 19 aprile 2014
_Alice_

Personalmente amo i film girati con una telecamera stile saga di "Paranormal Activity" e questo è proprio uno di quelli. Nell' horror credo facciano risaltare molti più elementi rispetto ad una camera cinematografica. Il film è strutturato bene ottimo inizio e ottimo sviluppo, deludente rimane però la fine, come del resto nella maggior parte dei film appartenenti al genere; manca di una spiegazione, [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Due sposini, in luna di miele nella Repubblica Dominicana, vengono caricati da un misterioso tassista che li invita a seguirli in un posto che una persona sana di mente schiferebbe da lontano. Non loro, però, che non ricorderanno più nulla di quella notte; salvo che la donna si ritrova incinta. La gravidanza sarà «infernale». L'abusata tecnica dei filmini domestici, per un horror che inquieta solo [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati