I Origins

Film 2014 | Drammatico, Fantascienza 113 min.

Regia di Mike Cahill [II]. Un film con Michael Pitt, Brit Marling, Astrid Berges-Frisbey, Steven Yeun, Archie Panjabi. Cast completo Genere Drammatico, Fantascienza - USA, 2014, durata 113 minuti.

Condividi

Aggiungi I Origins tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il dottorando Ian Gray dovrà recarsi dall'altra parte del mondo per validare (o confutare) un'eccezionale scoperta scientifica. Al Box Office Usa I Origins ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 315 mila dollari e 28,7 mila dollari nel primo weekend.

I Origins è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES N.D.
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,84
CONSIGLIATO N.D.
Quel labile confine tra scienza ed emozioni.
a cura della redazione
a cura della redazione

Il dottor Ian Gray, dottorando in biologia molecolare e specializzato nel processo di evoluzione dell'occhio, lascia il suo laboratorio per partecipare a una festa. Lì conosce una giovane modella straniera. L'incontro è fugace, ma basta la visione degli occhi della ragazza per fare accendere qualcosa in Gray. Anni dopo, Ian e la sua assistente di laboratorio, Karen, fanno una scoperta sensazionale con profonde implicazioni esistenziali. A quel punto, il medico sa che - pur rischiando di perdere il lavoro della sua vita - dovrà recarsi dall'altra parte del mondo per validare (o confutare) la sua teoria.

I ORIGINS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 21 dicembre 2014
Mauro@Lanari

Cahill al secondo lungometraggio non lascia ma rilancia nel suo cinema che lui stesso considera influenzato da Kieślowski, un cinema caratterizzato dai dilemmi esistenziali sulla filosofia del soggetto, caso e destino, vita e morte, scienza e fede, ecc. E insiste nel trattarli con una superficiale ingenuità antitetica alla profondità ch'essi richiederebbero.

venerdì 23 gennaio 2015
stefano capasso

Ian Gray è un biologo che sin dai primi anni dei suoi studi concentra la sua attenzione sul processo evolutivo dell’occhio, tentando allo stesso tempo di dimostrare come questo processo sia esclusivamente scientifico, senza alcun intromissione spirituale. Quando incontra Sofi, rimane affascinato dai suoi occhi, che poi diverranno nel futuro motivo di nuove scoperte questa volta in senso [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 settembre 2015
Bianca.

il film propone un dialogo tra due mondi comunemente ritenuti inconciliabili, quello scientifico e quello spirituale. Il primo incarnato da un giovane biologo ( Michael Pitt), il secondo dalla ragazzina Sofi (Astrid Berger-Frisbey): i due si trovano "per caso" e si innamorano follemente l'uno dell'altro, di un amore vero spontaneo carnale potente bramoso e chi più ne ha più [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 settembre 2015
Barolo

Originale film di fantascienza con forti richiami filosofici-esistenziali.Il tema della reincarnazione è stato affrontato spesso al cinema,ma non in questa declinazione veramente sorprendente.Forti interrogativi sull'origine dell'uomo,tra fede e scienza.Convincenti interpretazioni per una trama molto intrigante. Da vedere

mercoledì 30 settembre 2015
Bianca.

il film propone un dialogo tra due mondi comunemente ritenuti inconciliabili, quello scientifico e quello spirituale. Il primo incarnato da un giovane biologo ( Michael Pitt), il secondo dalla ragazzina Sofi (Astrid Berger-Frisbey): i due si trovano "per caso" e si innamorano follemente l'uno dell'altro, di un amore vero spontaneo carnale potente bramoso e chi più ne ha più [...] Vai alla recensione »

sabato 22 agosto 2015
kondor17

Ian è un giovane scienziato, che lavora come ricercatore in un laboratorio di iridologia. Il suo sogno è quello di trovare un particolare gene che gli permetta di trovare l'origine zero nella catena evolutiva dell'occhio, da lui visto non come strumento, bensì più come sede dell'anima. Il collega lo esorta ad uscire, a vedere gente, e così Ian esce e conoscer&a [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 febbraio 2015
gianleo67

Giovane biochimico, impegnato in una ricerca sull'origine evolutiva dell'occhio e sulle caratteristiche che rendono l'iride un elemento unico di identificazione biometrica, inizia a sospettare che alla morte degli individui queste peculiarità vengano ereditate da un nuovo nascituro in un infinito processo di trasmigrazione delle anime. Aiutato da una giovane tirocinante che finisce per sposare dopo [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 febbraio 2015
Cinecinella

Scienza e religione, due percorsi spesso in antitesi, eppure a volte basta orientarsi al di là delle cose tangibili per scoprire quello che il nostro sguardo a volte non può cogliere e per comprendere che esse non sono poi così distanti da come le si crede. Questa pellicola è davvero meravigliosa per la semplicità e la profondità del messaggio che lascia allo spettatore, credente o ateo che sia chiunque [...] Vai alla recensione »

domenica 11 gennaio 2015
Lorenzo76BG

Film intenso, Intelligente e commovente fra scienza e fede con una buona fotografia, personaggi ben caratterizzati, bravi attori. Sicuramente un'ottimo film e forse un capolavoro nel genere.

lunedì 12 gennaio 2015
Liuk

Non siamo davanti ad un capolavoro ma ad una pellicola orginale e molto intensa. Un amore veloce ma di una intensitá unica, tanto da rimanere impresso nel cuore di un cinico scienziato, spingendolo verso una ricerca improbabile. Finale aperto, a libera interpretazione dello spettatore, forse la scelta peggiore per una trama che poteva essere conclusa in maniera piú definitiva.

domenica 19 luglio 2015
william

Sto esagerando, in effetti non è un capolavoro, ma lascio il punteggio così com'è.  Non mi va di commentare, quello preferisco farlo al bar, bevendo una birra con amici e avendo una conversazione più fluida. A chi legge le recensioni per farsi un'idea, dico di guardarlo, secondo me è un bel film. Buona visione.

mercoledì 9 settembre 2015
Tyler Durden 76

Bellissimo film. Non servono molte parole basta dire che merita di essere visto dall'inizio alla fine senza tralasciare ogni dettaglio.

domenica 12 marzo 2017
wazzy

lunedì 29 dicembre 2014
salva66

Bellissimo! A mio parere è un film che lascia il segno...non può essere diversamente. Sia tra i credenti della fede o sia ai credenti della scienza, il significato potrebbe essere lo stesso! La scienza può essere ricreduta, quando viene fatta una nuova scoperta rivoluzionaria e evolutiva, proprio perchè è già successo in passato e succederà in futuro, [...] Vai alla recensione »

domenica 21 dicembre 2014
Sinefiulla

E' un film che fa pensare e che lascia qualcosa dentro...Le tematiche che presenta sono quelle che ci portano, o per lo meno portano molti, a desiderare, a sperare forse, che le cose siano proprio come vengono ipotizzate nel film, attraverso una storia bella e profonda e drammatica e illuminante, anche se discutibile e improbabile nella sua realizzazione nel mondo del non-cinema.

sabato 17 gennaio 2015
nerazzurro

I origins e un film che merita davvero. Sia perchè e molto originale sia perechè sa commuovere e sia perchè ha saputo raccontare attraverso una storia d'amore la ricerca dell'anima. Bravissimi attori e grande regia e montaggio. Un film che merita assolutamente.

domenica 11 gennaio 2015
Lorenzo76BG

Bella Fotografia, trama originale e personaggi ben caraterizzati: Una commovente e Intensa ricerca fra fede e scienza.

giovedì 1 gennaio 2015
mr.garfield

E' assurdo che uno dei migliori film del 2014 non sia uscito nella maggior parte delle sale italiane. Allora I ORIGINS è un gran film drammatico-fantascientifico interpretato molto bene dal protagonista MICHAEL PITT che già conosciamo per aver recitato nel film di BERTOLUCCI: THE DREAMERS. Dopo il primo lungometraggio ANOTHER EARTH, molto simile a MELANCHOLIA di VON TRIER, il regista [...] Vai alla recensione »

sabato 14 febbraio 2015
Movieater

Le minime imperfezioni della regia e i passaggi temporali forse troppo veloci vengono annullati da una sceneggiatura lineare e coerente e dalla capacità interpretativa degli attori in ruoli tutt'altro che facili e tra loro dicotomici. Tutta la storia è incentrata sulla casualità e l interpretazione che viene data a ciò che normalmente chiamiamo coincidenza o sorte.

Frasi
Ti è mai capitato di conoscere qualcuno che ti ha riempito di energia e poi quando se ne è andato ti ha lasciato dentro un vuoto che fa male?
Una frase di Ian Gray (Michael Pitt)
dal film I Origins - a cura di Cipix
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati