11 donne a Parigi

Film 2014 | Commedia +13 118 min.

Titolo originaleSous les jupes des filles
Anno2014
GenereCommedia
ProduzioneFrancia
Durata118 minuti
Regia diAudrey Dana
AttoriIsabelle Adjani, Alice Belaïdi, Laetitia Casta, Audrey Dana, Julie Ferrier Audrey Fleurot, Marina Hands, Géraldine Nakache, Vanessa Paradis, Alice Taglioni, Pascal Elbé, Sylvie Testud.
Uscitagiovedì 3 dicembre 2015
DistribuzioneMicrocinema
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,17 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Audrey Dana. Un film con Isabelle Adjani, Alice Belaïdi, Laetitia Casta, Audrey Dana, Julie Ferrier. Cast completo Titolo originale: Sous les jupes des filles. Genere Commedia - Francia, 2014, durata 118 minuti. Uscita cinema giovedì 3 dicembre 2015 distribuito da Microcinema. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,17 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi 11 donne a Parigi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Parigi. 11 donne. Madri di famiglia, donne d'affari, amiche, single o sposate, tutte rappresentano un aspetto della donna di oggi. In Italia al Box Office 11 donne a Parigi ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 655 mila euro e 143 mila euro nel primo weekend.

11 donne a Parigi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,17/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,33
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Al suo esordio da regista, Audrey Dana riunisce un cast stellare di colleghe alle quali avrebbe potuto fornire un'occasione di incontro migliore.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 3 dicembre 2015
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 3 dicembre 2015

Nella Parigi odierna si intrecciano le storie di 11 donne. C'è Rose, manager con un eccesso di testosterone e di solitudine. C'è la sua vessata assistente Adeline che ha un difficile passato di cui si occupa l'avvocato Agathe che soffre di disturbi intestinali ogni volta che le interessa un uomo. C'è però chi la comprende, la sua amica Jo che alterna periodi ad alto tasso erotico con altri in caduta libera e che ora ha una relazione con un uomo sposato la cui moglie non è così remissiva come avrebbe potuto sembrare. Costei lavora per Lily, una stilista che non accetta che gli anni passino anche per lei. Per Lily lavora anche il marito di Ysis la quale, madre di quattro figli si innamora di Marie, proprietaria di un'agenzia di babysitter. Lily ha una sorella ipocondriaca e un'impiegata piuttosto pettegola che nasconde un segreto. C'è poi, per finire, Fanny una conducente di autobus che, grazie a una botta in testa, riscopre la propria sessualità.
La mappa tracciata nella sinossi può essere utile per ricordare le protagoniste di questa opera prima di Audrey Dana che ha riunito attorno a sé un cast stellare di colleghe (Dana è attrice) alle quali avrebbe potuto fornire un'occasione di incontro migliore. Non è facile per nessuno destreggiarsi con un numero così elevato di primedonne, ognuna con la propria caratterizzazione (in alcuni casi decisamente sopra le righe). L'impresa era riuscita a François Ozon con Otto donne e un mistero ma qui se non fallisce totalmente mostra un difetto fondamentale: ognuna di loro deve (contrattualmente?) trovare lo spazio per una scena madre e 11 scene madre sono un po' troppe.
Il difetto maggiore però sta nella rappresentazione delle donne come forse sono ma che sicuramente qui appaiono come certi uomini le vorrebbero vedere: cioè 'tutte puttane di qualcuno' come recita letteralmente una battuta del film. Quindi si schiaccia sul pedale del sesso (più parlandone esplicitamente che non mostrandolo), ci si aggiunge qualche dinamica familiare con la ciliegina sulla torta di borborigmi intestinali come nel più 'classico' dei cinepanettoni. Ma potremmo anche pensare al piacere della realizzazione di una commedia a suo modo trasgressiva nel panorama del cinema francese se poi non la si andasse a chiudere con un finale (non preoccupatevi non facciamo spoiler) alla Lelouch. Ma Claude un suo stile (apprezzabile o meno) ce l'ha sempre avuto. Qui invece anche quello finisce con il latitare.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
11 DONNE A PARIGI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
TheFilmClub
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €14,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 dicembre 2015
Flyanto

Il primo lungometraggio come regista dell' attricefrancese Audrey Dana (qui, comunque, anche in veste di attrice), presenta undici diversi ritratti di donne contemporanee, prendendo in esame la tipologia della donna single, di quella sposata, di quella che riveste il ruolo dell' amante, della donna in carriera, della donna apprensiva, ecc.

giovedì 3 dicembre 2015
Flaw54

Film debole e super f iciale che scivola via come acqua corrente. Troppe storie che rimangono solo abbozzi senza nessuna profondità  psicologica. Il gruppo delle attrici francesi poteva e doveva essere sfruttato  diversamente.

lunedì 7 dicembre 2015
umberto

Film noioso,confusionario e volgare oltre il necessario. Se veramente le donne sono tutte così si sarbbe fatto un pessimo uso dell'emancipazione femminile. Non capisco le regioni per cui alcune critiche lo definiscono spiriroso, non suscita neanche il più contenuto sorriso. A coprova, quando sono entrato in sala c'erano,me compreso 8 persone e quanrto lo spettacolo è finito [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Che mal di testa. Le undici donne del titolo, rappresentanti, sulla carta, dell'universo femminile, parlano senza sosta, quasi sempre a sproposito o in maniera inutilmente volgare. La Casta, poi, per esigenze di Copione, è costretta a lasciarsi andare a flatulenze (quando si emoziona), dimostrando, nello specifico, più talento di Alvaro Vitali. Insomma, una cinerottura che la già maltrattata Parigi [...] Vai alla recensione »

Pierre Vavasseur
Le Parisien

C'est l'histoire d'une actrice confirmée qui va passer aujourd'hui l'audition de sa vie. Révélée au grand public pour son rôle dans « Roman de gare », de Claude Lelouch, ex-femme de Vincent Lindon dans « Welcome », de Philippe Lioret, partenaire de Jean Dujardin et Albert Dupontel dans « le Bruit des glaçons », de Bertrand Blier, et de Johnny, au théâtre, dans « Un paradis sur terre », Audrey Dana, [...] Vai alla recensione »

Giorgio Carbone
Libero

Il titolo originale è certo più sfìzioso e diretto: Sous les jupes des filles (sotto le gonne delle ragazze). Che accade sotto le gonne di undici belle? Quello che noi uomini sappiamo accadere: i giorni fecondi, gli ormoni che esplodono, gli orgasmi che arrivano e quelli che invece non giungono. Il tutto raccontato nel tempo di un ciclo mestruale. Piacerà a chi non può non gradire una sfilata di [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati