Farewell, My Queen

Film 2012 | Drammatico

Regia di Benoît Jacquot. Un film con Léa Seydoux, Diane Kruger, Virginie Ledoyen, Xavier Beauvois, Vladimir Consigny. Cast completo Titolo originale: Les adieux à la reine. Genere Drammatico - Francia, Spagna, 2012, Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Farewell, My Queen tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

I primi giorni della Rivoluzione Francese visti dalla prospettiva di coloro che lavoravano nella reggia di Versailles. Il film ha ottenuto 10 candidature e vinto 3 Cesar.

Farewell, My Queen è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ
Un film al femminile diretto da un uomo che sa cogliere il bisogno di reciproco sostegno di due donne.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 9 febbraio 2012
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 9 febbraio 2012

1789 Alla corte di Versailles la vita continua come se quanto sta accadendo a Parigi non avesse alcuna influenza sulle sorti della monarchia. La giovane Sidonie Laborde è la lettrice di Maria Antonietta che la tratta con particolare gentilezza. Sidonie è convinta che nulla le potrà accadere sotto una così augusta protezione. La presa della Bastiglia cambia però la situazione e a Versailles si comincia a pensare a come lasciare lasciare il palazzo. Anche Sidonie dovrà affrontare la realtà quando la Regina le chiederà un favore molto speciale.
Benoit Jacquot, dopo l'eccessivo e poco convincente Au fond de bois torna al film in costume facendosi sostenere da un romanzo di cui rispetta le linee essenziali pur non rinunciando al proprio tocco. Sembrava che dovesse trascorrere un tempo maggiore, dopo la Marie Antoinette di Sofia Coppola, prima che il cinema potesse permettersi di tornare ad affrontare la discussa figura della giovane regina destinata all'incontro con la ghigliottina.
Jacquot ha l'accortezza di svincolarsi dal confronto decidendo di offrire, più che una analisi del comportamento della sovrana, una narrazione. Il regista, come Sidonie, ci racconta una storia sperando che attragga la nostra attenzione. Si permette quindi di elevare l'età di MarieAntoinette e di contenere le sue stravaganze. Ciò che lo interessa è il rapporto che si viene a creare tra sua maestà e l'adolescente un po' sgraziata che le allevia il peso della lettura e alla quale può permettersi di confidare le pene di un amore omosessuale. Un mondo che si va dissolvendo viene così osservato attraverso lo sguardo di una personalità in formazione che sta passando dall'innocenza dell'infanzia alla consapevolezza di una maturità che corre veloce verso la soppressione dei suoi sogni, non più interrotti dalla presenza di un prezioso orologio, primo oggetto che, sottrattole, segna l'inizio della fine.
Siamo di fronte a un film al femminile diretto da un uomo che sa cogliere, talvolta in superficie ma nei momenti di grazia anche in profondità, il bisogno di reciproco sostegno di due donne che non possono contare più su una realtà che credevano, ognuna dalla propria posizione sociale, fissata per sempre.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
FAREWELL, MY QUEEN
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 13 febbraio 2013
Ashtray_Bliss

"Les adieux a la Reine" e' una pellicola originale e' potente seppur presentata in modo molto semplice e sobrio. Ma la vera forza della pellicola, che ovviamente si ispira ad un romanzo, e' il modo di vedere, di catturare e fotografare la vita a Versailles: non attraverso la aristocrazia che abitava nella reggia e nemmeno quello della controversa (e incompresa) Maria Antonietta, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 marzo 2013
AnnGiulia

A pochi anni di distanza dalla regina pop di Sofia Coppola, uno sguardo inedito su Maria Antonietta la mostra più matura e consapevole nonché innamorata di una donna aristocratica ed oggetto di amore ed ammirazione da parte della sua giovane lettrice Sidonie, finché la giovane non sarà costretta a scontrarsi con la propria condizione sociale così com'è [...] Vai alla recensione »

Frasi
"Siete mai stata attratta da una donna al punto di soffrire orribilmente per la sua assenza?"
Marie Antoinette (Diane Kruger)
dal film Farewell, My Queen - a cura di Bonnie
winner
miglior fotografia
Cesar
2013
winner
miglior scenogr.
Cesar
2013
winner
migliori costumi
Cesar
2013
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati