Il pasticciere

Film 2012 | Drammatico 97 min.

Regia di Luigi Sardiello. Un film con Antonio Catania, Rosaria Russo, Ennio Fantastichini, Sara D'Amario, Antonio Stornaiolo. Cast completo Genere Drammatico - Italia, 2012, durata 97 minuti. Uscita cinema giovedì 31 ottobre 2013 distribuito da Microcinema. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi Il pasticciere tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Luigi Sardiello dirige una commedia noir, farcita di intrecci e di riflessioni dolciamare.

Il pasticciere è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Il pasticciere osa molto e si spinge in direzioni inesplorate, alla ricerca di un linguaggio espressivo originale e innovativo.
Recensione di Paola Casella
domenica 27 ottobre 2013
Recensione di Paola Casella
domenica 27 ottobre 2013

Achille Franzi è un pasticciere convinto che la sua missione sia "portare la dolcezza nella vita degli altri". A questa missione Achille si dedica con devozione e perseveranza ma un giorno, durante una visita di lavoro presso un faccendiere, si imbatte suo malgrado in un delitto. Da quel momento la sua vita, fino ad allora a tinte caramello, diventa un noir sempre più inquietante, e gli incontri con un misterioso "avvocato" e una conturbante ex prostituta accompagnano la sua discesa nell'ambiguità.
Quella de Il pasticciere è l'odissea di un uomo tranquillo dotato però di un talento speciale e di una natura buona e leale, alle prese con guai più grandi di lui e scelte sempre più difficili. L'ambientazione, in una terra straniera dove si parla una lingua a lui sconosciuta, accresce la sensazione di straniamento di Achille e degli spettatori, e dà alla storia la seconda lettura di parabola sui confini fisici e morali che scegliamo o meno di oltrepassare. La cura con cui è confezionata ogni inquadratura è il linguaggio cinematografico confacente per raccontare la storia di un uomo che ha fatto dell'attenzione al dettaglio la propria ragione di vita, e insieme all'ambientazione straniera contribuisce a collocare Il pasticciere all'interno dell'iconografia europea piuttosto che di quella italiana.
Anche la costruzione del personaggio di Achille è insolita per il panorama italico contemporaneo, perché Achille si rivela ricco di sorprese, ovvero prende decisioni (narrativamente) inaspettate, ma non incongruenti con il suo carattere schivo e la sua indole pignola. E finalmente viene affidato ad Antonio Catania, uno degli interpreti più sottoutilizzati del nostro cinema, un ruolo da assoluto protagonista, cui Catania presta la sua maschera minimalista ma ricca di sfumature, e la capacità di comunicare integrità e decoro senza fare proclami.
Meno efficace la recitazione dei comprimari, soprattutto Rosaria Russo nella parte dell'ex prostituta Angela, e meno agile il passaggio fra i vari registri narrativi - commedia, farsa surreale, poliziesco - anche a causa di una certa lentezza di racconto. Se l'intreccio noir presenta qualche gap strutturale, per contro i dialoghi, e alcune battute di livello ("Per tenersi un orologio d'oro falso si è dovuto comprare una giacca di cachemire") sono di una raffinatezza quasi sconosciuta al cinema italiano di oggi. Su tutti dominano gli scambi di cui è protagonista la commissaria di polizia, bene interpretata da Sara D'amario, che pone a se stessa e agli altri le domande giuste, e per questo è l'unica a trovare le risposte adeguate.
Anche se non perfettamente riuscito, Il pasticciere osa molto e si spinge in direzioni inesplorate, alla ricerca di un linguaggio espressivo originale e innovativo. La strada è ancora lunga, ma il coraggio è tutto da premiare.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Achille è un pasticciere dalla tranquillità quasi esasperante che vive citando massime obsolete del vecchio padre, ma è anche una contraddizione vivente: è diabetico. Testimone di un omicidio, finisce in una terra straniera, scambiato per un pescecane della finanza senza scrupoli. Dopo gli ammiccanti titoli di testa, un mix di commedia, noir, thriller, grottesco: il risultato è altalenante, con momenti intensi spazzati via da ingenuità, mentre i personaggi sono costretti, imbrigliati, mal diretti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
IL PASTICCIERE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€12,99
FOCUS
INCONTRI
martedì 24 maggio 2011
Fiorella Taddeo

È impegnata nel suo quarto film in Puglia, a Porto Cesareo precisamente, profondo Salento. “È la mia seconda terra” dice “Ci trascorro sempre le vacanze e ne conservo un ricordo bellissimo”. La siciliana Rosaria Russo, classe 1981, è la protagonista nell’ultimo film di Luigi Sardiello, Il pasticciere, in lavorazione fino a fine maggio, mentre l’uscita in sala è prevista per il 2012. Sul set divide la scena con Ennio Fantastichini e Antonio Catania, suo compagno anche nella vita.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati