The Tree of Life

Acquista su Ibs.it   Dvd The Tree of Life   Blu-Ray The Tree of Life  
   
   
   

Il passaggio di una Cometa Valutazione 5 stelle su cinque

di FRANCESCO GATTI


Feedback: 637 | altri commenti e recensioni di FRANCESCO GATTI
giovedì 19 maggio 2011

Un film bellissimo, e molto difficile. Più che una prova d’autore, una solenne e definitiva sfida registica, che il filosofo prestato alla macchina da presa ha dimostrato di vincere. Un film su due piani narrativi: quello della famiglia O’ Bryan (Brad Pitt padre, Jessica Chastain madre) del midwest, con i sogni, le speranze e le certezze del sogno americano degli anni ’50. Vengono al mondo tre figli: il primo, in particolare (Jack, Hunter McCracken da bambino, Sean Penn da adulto) è schiacciato nella morsa del differente modello etico, e non solo educativo, dei genitori: ispirato all’imposizione di sé, al rispetto delle regole, alla rigidità, ed alla forza quello del padre (la via della natura), dedito all’amore universale, alla comprensione, al perdono, all’accettazione dell’altro e degli altri quello della madre (la via della grazia). La storia di Jack, della sua famiglia, dei suoi fratelli, dei vicini, e della stessa comunità di noi poveri “terrestri” è la storia della vita, dalla notte dei tempi, e fino alla fine dei tempi, e a quello che sembra essere il giudizio dei vivi, e dei morti. E’ la storia dell’universo, e dei mondi che lo compongono: dalla comparsa della vita, all’evoluzione delle specie, sempre, nel dualismo natura-grazia, che, nel microcosmo della famiglia O’Bryan, si ripete. Solo Terrence Malick poteva fondere darwinismo e religiosità, scienza e spiritualità. Solo Terrence Malick poteva permettersi sequenze molto lunghe senza un dialogo, dense delle riflessioni di Jack, e dei suoi genitori (in quest’opera l’”io” narrante è tripartito) degne del più sofisticato documentario del National Geographic, senza scadere nel didascalico o peggio “finto”. Solo Terrence Malick poteva permettersi una riflessione tanto profonda sulla solitudine dell’uomo, condizione immanente del nostro essere così piccoli di fronte all’immensità del mondo. Solo Terrence Malick, circondato da stars del calibro di Pitt e Penn, poteva affidare l’ossatura stessa dell’opera a non professionisti (sono i bambini i veri protagonisti del film: McCracken ha un’intensità di recitazione ed una naturalezza impareggiabile). Solo Terrence Malick poteva convogliare tanta energia, forza, e disperazione nei solchi di un vinile e della musica che accompagna la storia del Cosmo, e, quindi, di tutti noi, solo come Kubrick aveva saputo fare, e, probabilmente, nessuno saprà mai fare. Se la “Sottile Linea Rossa” era la “preghiera di fine millennio”, questa è la preghiera di inizio millennio. Abbiamo aspettato il timido texano per provare a comprendere ciò che resta in ogni caso un mistero, la cui risposta non può essere “42!”: lui ci ha dipinto l’affresco, ora sta a noi guardarlo, e interpretarlo, senza pregiudizi o limitazioni nell’approccio verso l’altro. Abbiamo aspettato tanto, ma siamo stati ripagati. Abbiamo assistito al passaggio di una cometa, ad un’eclissi: eravamo lì, proprio lì… proprio così, stringendo la mano di chi amiamo, della persona a cui chiediamo di aiutarci e sostenerci. Oggi, domani, e sempre.

[+] lascia un commento a francesco gatti »
Sei d'accordo con la recensione di FRANCESCO GATTI?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
48%
No
52%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
bordata giovedì 2 giugno 2011
ok!
58%
No
42%

bravissimo,bella recensione.

[+] lascia un commento a bordata »
d'accordo?
mario piunti domenica 5 giugno 2011
volevo ringraziarti ma anche capire
33%
No
67%

Come dicevo,volevo ringraziarti per la bellezza del pezzo che hai scritto ma anche capire meglio,volevi mettere "e" e non "è", prima di " la storia dell'universo, come secondo piano narrativo? Oppure?Veramente interessante, il tuo commento.Con un mio amico, stiamo scrivendo un film, su un'idea, concettualmente simile a quello di Malick.Vogliamo capire se l'uomo è in grado ancora di riprendere in mano la sua vita e confrontarsi con l'universo, sia da un punto di vista scientifico, che da un punto di vista spirituale, in una maniera organica, rilassata e divertente.In ogni caso mi hai fatto venire voglia di andare a vedere il film.N.b.: Ero a Cannes la sera che Malick veniva incoronato vincitore, ma per motivi paradossali, non ho visto films, pur avendo la possibilità di farlo. [+]

[+] "è"! (di francesco gatti)
[+] lascia un commento a mario piunti »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di FRANCESCO GATTI:

The Tree of Life | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | boyracer
  2° | zapping
  3° | julien_225
  4° | writer58
  5° | la druga
  6° | sergio dal maso
  7° | linus2k
  8° | davlak
  9° | a17540
10° | steelybread
11° | algernon
12° | jensa
13° | paolopettinato
14° | elray
15° | ghismina1
16° | valerio51987
17° | bordata
18° | paolo bisi
19° | yoklux
20° | lhoss
21° | francesco89
22° | riccardo76
23° | max ferrarini
24° | kronos
25° | jacopo b98
26° | lomax
27° | alessandro di fiore
28° | kyuss
29° | luanfan
30° | lisadp
31° | mcacci
32° | federico rivelli
33° | shiningeyes
34° | sirio
35° | pistinna
36° | giuseppe bessolo
37° | -will-
38° | luigi chierico
39° | sergio
40° | ashtray_bliss
41° | tommy3793
42° | gianniquaresima
43° | laulilla
44° | gianni
45° | mystic
46° | giulio dispenza
47° | mauro.t
48° | disincantato83
49° | gianluca bazzon
50° | salvatore vivenzio
51° | killbillvol2
52° | enzo70
53° | great steven
54° | rustincohle
55° | ern79
56° | sergio marchetti
57° | lollomoso
58° | agatheia
59° | danielepodda
60° | salvatore vivenzio
61° | _oldboy_
62° | finellanera
63° | angelialcinema
64° | gabriella
65° | flyanto
66° | padly
67° | giacomogabrielli
68° | marcel cerdan
69° | rosara
70° | angius48
71° | fabio2
72° | jumpiero
73° | cry223
74° | ennio
75° | francesco giuliano
76° | paolo t.
77° | frenky86
78° | francesco gatti
79° | flaviomerenda
80° | andreas perugini
81° | lord wells
82° | devismd
83° | stefano pariani
84° | m.d.c
85° | angea
86° | iosonoleggenda691
87° | hidalgo
88° | zoom e controzoom
89° | bravobene
90° | fridericus
91° | paperino
92° | cassanonat
93° | robertalamonica
94° | adalberto6
95° | trambusto
96° | pepito1948
97° | myvnà
98° | darkan
99° | pipay
100° | maricordis
101° | ananas
102° | il cinefilo
103° | joe nca
104° | salvocardillo
105° | zeus cronide
106° | reservoir dogs
107° | nicdard
108° | raffaella
109° | olgadik
110° | odisseo2001
111° | paride86
112° | marmau
113° | morrison
114° | filippo catani
115° | lucagalligani
116° | svampa
117° | pelle82
118° | steppenwolf74
Premio Oscar (3)
NYFCCA (4)
Nastri d'Argento (1)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (6)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 18 maggio 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 16 settembre
Freaky
mercoledì 15 settembre
100% Lupo
Adam
martedì 14 settembre
Black Widow
giovedì 9 settembre
Rifkin's Festival
Corpus Christi
Morrison
mercoledì 8 settembre
Il cattivo poeta
Il sacro male
martedì 31 agosto
Amazing Grace
giovedì 26 agosto
The Conjuring - Per ordine del dia...
mercoledì 25 agosto
Crudelia
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità