The Tree of Life

Acquista su Ibs.it   Dvd The Tree of Life   Blu-Ray The Tree of Life  
   
   
   

un "capolavoro" che nasconde un grande vuoto Valutazione 2 stelle su cinque

di zapping


Feedback: 456 | altri commenti e recensioni di zapping
domenica 22 maggio 2011

Preceduto dalla nomea di essere un capolavoro e di essere uno dei migliori film dell'anno, il film di Malick delude pienamente.
Certamente vi è un deciso e ricco di personalità tocco di regia, ma è un film che colpisce per la bellezza di numerose scene, (il volo degli uccelli intorno ai grattacieli, le onde marine, i canyon americani ed una fugace apparizione degli italici giardini di Bomarzo) che mostrano una fotografia a dir poco splendida. Ma queste scene non sono per nula una novità, basta vedere koyaanisqatsi di  Reggio per vedere una chiara fonte di ispirazione.
Il film si muove, dietro le splendide immagini, con una vacua retorica dietro al quale si cela un vuoto che ognuno di noi riempe con ciò che vogliamo credere, dandogli significati metafisici che chissà come pensava il regista. Un po come i responsi divinatori "I Ching", dove ognuno può dare il significato che vuole in funzione del proprio stato d'animo.
un film lunghissimo che poteva essere abbreviato di almeno 15-20 minuti senza sofferenza. Da tagliare del tutto le scene preistoriche totalmente ininfluenti sul significato del film.
Definirlo capolavoro è un esercizio veramente arduo.

[+] lascia un commento a zapping »
Sei d'accordo con la recensione di zapping?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
62%
No
38%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
francesco gatti lunedì 30 maggio 2011
prova a rivederlo
54%
No
46%

Prova a rivederlo, senza pregiudizi. Senza la sensazione soffocante di dover vedere un film tradizionale.Le esperienze come quella che Malick ci fornisce richiedono, a mio avviso, maggiore apertura, e sincera umiltà.

[+] lascia un commento a francesco gatti »
d'accordo?
gidan 89 martedì 31 maggio 2011
classica critica di chi non ha capito il film
50%
No
50%

Vuoto? Quale vuoto? Il film è chiarissimo e non lascia tanto spazio ad interpretazioni. E la scena dei dinosauri è importante per capire la filosofia del film. Riguardalo perchè evidentemente non sei riuscito a cogliere il messaggio.

[+] lascia un commento a gidan 89 »
d'accordo?
granok giovedì 2 giugno 2011
indirizzato a chiunque
56%
No
44%

dove Hai imparato a vivere? se non hai appreso la sensibilità di questo film non puoi criticarlo. l'unica cosa della quale ti do ragione è la durata che poteva anche durare 10 minuti in meno. non ti sto a descrivere CIO che ho provato a vedere e cosa mi ha lasciato dentro. ma se guardandolo non hai avuto quel brivido allora mi dispiace dirtelo non hai mai sofferto e amato nella tua vita.

[+] insensibile (di zapping)
[+] eh? (di gabrielpiazza)
[+] e, al converso (di gabrielpiazza)
[+] lascia un commento a granok »
d'accordo?
upthebracket lunedì 13 giugno 2011
leggi heidegger
62%
No
38%

non hai colto il significato del film allora, perchè le scene preistoriche sono proprio fondamentali invece. stanno a indicare l'energia della natura, unico "logos" che governa la realtà, energia di cui anche l'uomo è fatto, con le sue vittorie e le sue sconfitte. infatti le scene della casa piena d'acqua con le piante acquatiche erano in confronto con la scena delle prime forme di vita. passando la porta, il protagonista Jack prende pienamente coscienza di questo e capisce che la natura, rappresentata dalla donna di spalle, unifica tutto ciò che siamo come uomini, anche nel passato.

[+] macché heidegger (di etrstny)
[+] ok (di zikutomo)
[+] lascia un commento a upthebracket »
d'accordo?
laulilla sabato 18 giugno 2011
a upthebracket
63%
No
37%

Curioso, però, che per capire questo film bisognerebbe leggere Heidegger. Scommetto che per capire Dante sarebbe indispensabile aver letto Tommaso d'Aquino!

[+] gioacchino, cara (di partenopeo7)
[+] lascia un commento a laulilla »
d'accordo?
partenopeo7 martedì 12 luglio 2011
i dinosauri
54%
No
46%

Te lo spiego semplice semplice, così forse capisci pure tu.L'idea che la sopraffazione, la soddisfazione nell'esercitare una potenza superiore, sia un principio primordiale al di la della sopravvivenza viene espressa da un dinosauro che calpesta gratuitamente e ripetutamente la faccia di un suo simile indebolito. Questa gratuità insinua un'idea di Male, come elemento compartecipe dell'evoluzione naturale.Queste immagini fanno eco anche agli insegnamenti del padre proiettato verso un modello di vita secondo natura.

[+] lasciamo da parte la supponenza (di rudebaldo)
[+] lascia un commento a partenopeo7 »
d'accordo?
lamas lunedì 29 agosto 2011
a supporto di zapping...
46%
No
54%

Ho letto una leggerissima nota altezzosa in chi commenta 'non hai capito il messaggio, non hai sensibilità, devi elevarti a...' forse è il regista a dover scendere un po' più in basso...Il male intrinseco all'uomo che deve mitigarlo con un'idea divina che dia senso agli eventi della vita, va bene, ma se il male è già consapevolmente insito nella natura dei dinosauri vuol dire che la capacità di discernere non è tipica dell'uomo...la natura per definizione non è nè buona nè cattiva, se poi contrapposta alla grazia che ci accompagna fino alla fine dei giorni...Io gli ho dato una netta connotazione cattolica e la storia della famiglia è poco approfondita (ed abbastanza stereotipata), sia nel dolore della scomparsa sia nei momenti della crescita. [+]

[+] lascia un commento a lamas »
d'accordo?
the man who was not there sabato 17 dicembre 2011
dinosauri, dio, universo, uomo... Valutazione 0 stelle su cinque
42%
No
58%

Pienamente d'accordo.Un film che tocca casualmente tanti punti, senza una buona narrazione e con un ottima fotografia che, come hai detto poteva essere riassunta in 20 minuti senza sofferenza.Un film che registicamente, come hai detto pure tu, non aggiunge nulla a quello che era già stato fatto in koyaanisqatsi e che intellettualmente/filosoficamente non dice nulla.Davvero stupide le giustificazioni di risposta qui sotto riguardo ai dinosauri, visto che seppure chiaro il rimando era completamente inutile e per di più la sua inutilità viene accentuata dall'assurdità di una scena, senza troppe pretese realistiche, con i dinosauri. Dire che questa scena ha senso (o addirittura è vitale per il film) perchè il dinosauro che schiaccia la testa all'altro rappresenta il comportamento del padre che è un comportamento dettato dalla natura che si ripete nelle diverse specie e/o nelle diverse ere è come dire che Lady Gaga è un artista talentuosa perchè ha messo dei riferimenti a chiesa guerra e chissà cosa nelle sue canzoni. [+]

[+] e kubrick? (di lucadaino)
[+] lascia un commento a the man who was not there »
d'accordo?
etrstny mercoledì 10 luglio 2013
superificale
33%
No
67%

Ma quanto è superficiale, lei? Almeno, come s'intende da quel che scrive, non commenti il film se non l'ha capito. La storia, come del resto suggerisce la citazione iniziale, è una re-interpretazione del libro di Giobbe e delle vicende in esso narrate. Le sciagure che Dio manda a Giobbe per testare la sua fede sono condensate, nel film, nella perdita del figlio. E le scene preistoriche non sono alto che la ri-lettura del regista del discorso del Signore a Giobbe, Giobbe 38,1-e segg.Tutto il film è una rilettura di questo libro dell'Antico Testamento. La madre, alla fine, in quel mare che credo sia il Paradiso, capisce che deve lasciare il figlio a Dio e glielo dona, imboccando così la via della Grazia, contrapposta a quella della Natura - entrambe citate all'inizio del film da una voce, se mi ricordo bene, fuori campo - che è quella della non accettazione del volere di Dio. [+]

[+] lascia un commento a etrstny »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di zapping:

The Tree of Life | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | boyracer
  2° | zapping
  3° | julien_225
  4° | writer58
  5° | la druga
  6° | sergio dal maso
  7° | linus2k
  8° | davlak
  9° | a17540
10° | steelybread
11° | algernon
12° | jensa
13° | paolopettinato
14° | elray
15° | ghismina1
16° | valerio51987
17° | bordata
18° | paolo bisi
19° | yoklux
20° | lhoss
21° | francesco89
22° | riccardo76
23° | max ferrarini
24° | kronos
25° | jacopo b98
26° | lomax
27° | alessandro di fiore
28° | luanfan
29° | kyuss
30° | lisadp
31° | federico rivelli
32° | pistinna
33° | shiningeyes
34° | mcacci
35° | sirio
36° | -will-
37° | giuseppe bessolo
38° | sergio
39° | luigi chierico
40° | mystic
41° | ashtray_bliss
42° | tommy3793
43° | laulilla
44° | gianni
45° | gianniquaresima
46° | giulio dispenza
47° | salvatore vivenzio
48° | great steven
49° | mauro.t
50° | gianluca bazzon
51° | disincantato83
52° | lollomoso
53° | rustincohle
54° | enzo70
55° | ern79
56° | sergio marchetti
57° | killbillvol2
58° | salvatore vivenzio
59° | _oldboy_
60° | agatheia
61° | danielepodda
62° | finellanera
63° | angelialcinema
64° | gabriella
65° | flyanto
66° | padly
67° | giacomogabrielli
68° | rosara
69° | marcel cerdan
70° | ennio
71° | francesco giuliano
72° | cry223
73° | angius48
74° | jumpiero
75° | fabio2
76° | francesco gatti
77° | paolo t.
78° | frenky86
79° | flaviomerenda
80° | andreas perugini
81° | lord wells
82° | devismd
83° | stefano pariani
84° | m.d.c
85° | zoom e controzoom
86° | bravobene
87° | angea
88° | iosonoleggenda691
89° | hidalgo
90° | fridericus
91° | paperino
92° | robertalamonica
93° | cassanonat
94° | adalberto6
95° | trambusto
96° | pepito1948
97° | myvnà
98° | darkan
99° | pipay
100° | ananas
101° | il cinefilo
102° | joe nca
103° | maricordis
104° | salvocardillo
105° | reservoir dogs
106° | zeus cronide
107° | nicdard
108° | raffaella
109° | olgadik
110° | odisseo2001
111° | paride86
112° | marmau
113° | morrison
114° | filippo catani
115° | lucagalligani
116° | svampa
117° | pelle82
118° | steppenwolf74
Premio Oscar (3)
NYFCCA (4)
Nastri d'Argento (1)
Festival di Cannes (1)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (6)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 18 maggio 2011
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità