Super 8

Film 2011 | Fantascienza +13 112 min.

Anno2011
GenereFantascienza
ProduzioneUSA
Durata112 minuti
Regia diJ.J. Abrams
AttoriKyle Chandler, Elle Fanning, Joel Courtney, Gabriel Basso, Noah Emmerich Ron Eldard, Riley Griffiths, Ryan Lee, Zach Mills, Beau Knapp, Amanda Michalka.
Uscitavenerdì 9 settembre 2011
TagDa vedere 2011
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,22 su 157 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di J.J. Abrams. Un film Da vedere 2011 con Kyle Chandler, Elle Fanning, Joel Courtney, Gabriel Basso, Noah Emmerich. Cast completo Genere Fantascienza - USA, 2011, durata 112 minuti. Uscita cinema venerdì 9 settembre 2011 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,22 su 157 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

Mentre filmano con la loro Super 8, tre ragazzi riprendono accidentalmente qualcosa di sinistro che potrebbe trattarsi di un alieno. In Italia al Box Office Super 8 ha incassato 3,4 milioni di euro .

Super 8 è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,22/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 2,83
PUBBLICO 3,06
CONSIGLIATO SÌ
Un film-omaggio alla preadolescenza, messa a confronto con alieni specchio delle barbarie umane.
Recensione di Gabriele Niola
Recensione di Gabriele Niola

Ohio, estate del 1979. Nel tentativo di girare un scena particolarmente efficace per un film in super 8 da mostrare ad un festival provinciale, un gruppo di ragazzi è involontariamente testimone di un terribile disastro ferroviario dal quale "qualcosa" fugge.
La questione è talmente importante che la loro cittadina si riempie di militari intenti ad indagare mentre misteriosamente dalle case spariscono oggetti tecnlogici, persone e cani. Alla fine starà ai ragazzi riuscire a mettere insieme i pezzi di una storia che procederà comunque, con o senza il loro intervento, e dalla quale dovranno uscire vivi.
"Non ho mai più avuto amici come quelli che avevo a 12 anni. Gesù! Ma chi li ha?" dice Richard Dreyfuss nella scena finale di Stand By Me, riassumendo nel 1986 il senso di una stagione del cinema americano che si andava chiudendo dopo aver messo al centro dell'immaginario cinematografico il mondo della preadolescenza di provincia e aver creato un vero e proprio sottogenere. Cuore e motore di quell'ondata fu Steven Spielberg, a lui e ai primi film della sua Amblin Entertainment è esplicitamente ispirato Super 8.
Al suo terzo film J.J. Abrams gira la sua opera più complessa, l'unica in grado di fondere le molte diverse ossessioni della sua carriera anche televisiva. Partendo dall'idea di aderire agli stilemi e all'estetica di certo cinema spielberghiano (i ragazzi, le biciclette, la provincia, la fine degli anni '70, i problemi con i padri...), gradualmente Abrams contamina il suo film-omaggio di elementi personali. Invece che immedesimarsi totalmente e girare un film amblin al 100% Abrams sceglie di non rinunciare ai suoi controluce che provocano bagliori lenticolari, al suo gusto per la gestione del mistero, ai filmini d'epoca che rivelano segreti, al grande incidente o all'utilizzo di figure mostruose come metafora delle paure (come avveniva già nel Cloverfield da lui prodotto e nell'unica puntata di Lost di cui è stato regista, quella pilota).
Super 8 non va quindi considerato come la riproposizione di una storia e un modo di fare cinema vecchi di 30 anni, ma la messa in scena del cinema di Spielberg visto dagli occhi di Abrams. Infatti mentre nella prima parte il film abusa di topoi Amblin, nella seconda, quella in cui alla descrizione dello scenario si sostituisce l'avvicinarsi dell'incontro ravvicinato, comincia a dosare quello, applicandolo solo in certi punti (l'inquadratura rivelatoria della bacheca con tutti gli annunci di cani scomparsi e il particolare anatomico della creatura che si svela solo a distanza ravvicinata gridano Spielberg a squarciagola).
Se c'è invece qualcosa che davvero marca la separazione tra il cinema di oggi e di ieri, tra Abrams e Spielberg, è il modo in cui i due guardano al cielo. La meravigliosa speranza, poesia e commozione con la quale il regista di Incontri ravvicinati del terzo tipo aspettava i suoi alieni buoni è totalmente assente, al suo posto uno sguardo che più che essere rivolto in alto guarda in basso. Gli alieni moderni di Abrams hanno il medesimo ruolo di quelli di District 9 o Monsters, sono lo specchio delle barbarie umane e non delle loro aspettative più alte.
Citazionismi e ricalchi a parte, alla fine il senso dell'operazione è dimostrato dalla capacità di raccontare una piccola storia che si inserisce in una più grande. Super 8 ha il merito di riuscire a ricongiungere trama e personaggi alla maniera di E.T.. Uno stile fondato prima di tutto su un casting a regola d'arte, che trova sei ragazzi perfetti per dare vita ai sei caratteri scritti su carta, tra i quali si distingue l'eccezionale Elle Fanning (sorella dell'altro prodigio Dakota Fanning, ma cosa danno da mangiare in quella famiglia?). E in seconda battuta concentrato a non perdere mai di vista la coerenza interna data dai caratteri infantili, volontà simboleggiata dal piccolo piromane (uno dei personaggi più riusciti) che anche nella più terribile delle situazioni si chiede dove siano le sue miccette.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Estate 1979, in Ohio 6 adolescenti girano di notte in periferia un filmino sugli zombies. Assistono a una catastrofe ferroviaria: un treno merci blindato si scontra con un furgone e deraglia. Scoprono che il furgone è guidato dal loro docente nero di biologia che, gravemente ferito, li esorta a fuggire e a tacere, se non vogliono essere eliminati, come lui. È un film in cui, al contrario dei personaggi, lo spettatore sa (quasi) tutto di quel che sta succedendo. È un film stratificato e complicatissimo, affetto da una cinefilia a oltranza, il 3° di Abrams, e il 1° con ambizioni dissennate di autore che gli fa mettere sul treno anche un alieno mostruoso, ma intelligente, crudele solo per necessità e cinefilo pure lui. Ricco di citazioni e omaggi (specialmente verso Spielberg, uno dei produttori) e di buchi nella logica narrativa, è a modo suo originale ed esige dallo spettatore una ferma sospensione dell'incredulità. Non perdere i titoli di coda.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SUPER 8
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
NOW TV
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 10 settembre 2011
diomede917

Quando ero un ragazzino c'era un regista che aveva dentro di se lo spirito di un fanciullo. E grazie a questo spirito ci ha regalato dei film che ci hanno fatto e cntinuano ancora a farci sognare. Questo regista si chiama Steven Spelberg e tra i suoi sogni di celluloide ci sono Incontri ravvicinati del terzo tipo, I Predatori dell'arca perduta e sopratutto E.

domenica 18 settembre 2011
nfl 26

Un gruppo di amici ,amanti del cinema ,si mettono  all'opera per completare un piccolo film sugli zombie che parteciperà al festival cinematografico della loro cittadina! Una notte,mentre girano,assistono al deragliamento di un treno,divenendo protagonisti di una storia al dir poco incredibile. La storia è ambientata nel 1979-1980 ; l'atmosfera che si respira in Super 8 [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 ottobre 2011
Andrea Levorato

Super 8 **** Produzione: USA 2011 Genere: Fantascienza, Horror, Drammatico, Commedia Regia: J.J. Abrams Attori principali: Elle Fanning, Joel Courtney, Kyle Chandler, Riley Griffiths, Ron Eldard Trama: Ohio, estate del ‘79: mentre sta girando uno zombie movie amatoriale, un gruppo di sei ragazzini assiste ad un’incidente ferroviario che provoca la fuga di una belva ignota da uno dei [...] Vai alla recensione »

lunedì 20 agosto 2012
trofio

Non piacerà ai fan dei film di fantascienza, anche se la fantascienza nel film c'è. Ma è solo un pretesto per raccontare una storia di ragazzini delle medie. In particolare quei ragazzini delle medie di fine settanta, primi anni ottanta di provincia; in giro in ciclo dalla mattina alla sera con gli amici a caccia di avventure. Quell'età stramba in cui non si è ne carne ne pesce e si vivono le cose [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 settembre 2011
jaylee

Film molto atteso, vista la collaborazione JJ Abrams/Spielberg, nel suo insieme rappresenta un esercizio stilistico assolutamente notevole: quello di riprodurre le atmosfere di quel cinema delle meraviglie fine anni 70/inizio anni 80 di cui Spielberg stesso è stato il principale artefice. Da questo punto di vista, l'esperimento è perfettamente riuscito, anche e soprattuto nella scelta e caratterizzazione [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 settembre 2011
Andrew.

Parto col dire che se si va al cinema con la speranza di vedere un nuovo E.T. (come io ho fatto), si rischia di rimanere un po' delusi, eppure non mi sento di dire che il film non mi sia piaciuto, anzi. Super 8 è un chiaro omaggio al cinema degli anni '70, questo lo sapevamo, e il film riesce nella sua operazione nostalgia (per quanto io non abbia fatto parte di quell'epoca).

mercoledì 21 settembre 2011
mauritius

sicuramente il voto e' viziato dall'atmosfera film anni '80 (mentre il film e' ambientato nel '70) e di un certo genere che andava dai goonies ad altre commedie. Come dimenticare film come i Goonies, etc (ma anche Ammazzavampiri se confrontato con il chiassoso remke odierno). Aggiungiamo la bravura dei giovani attori (joel courtney, Gabriel Basso, Ryan Lee).

giovedì 18 agosto 2011
Leonardo Malaguti

Un gruppo di ragazzini con la passione per il cinema, nel girare un filmino dell'orrore amatoriale, riprende involontariamente un disastroso incidente ferroviario che si rivelera' nascondere un mistero dai risvolti inquietanti... Fate incontrare i protagonisti di Stand by me con la versione cannibale di E.T. l'extraterrestre e otterrete Super 8, un film che con appassionata cinefilia omaggia i classici [...] Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2011
terry strawberry

Io personalente credo che sia un film molto bello con una colonna sonora stupenda.... è un film che non piacerà a molte persone perchè molti vedranno solo l'ennesima storia di alieni....

mercoledì 14 settembre 2011
Alexpark

Un gruppo di ragazzini con la passione per il cinema è nel mezzo delle riprese del loro cortometraggio sugli zombi e si sta organizzando per riprendere la parte cruciale del loro film,ma qualcosa va storto.Un treno dell'Air Force deraglia proprio davanti ai loro occhi e ci manca poco che qualcuno di loro non muoia nel gigantesco incidente.

sabato 10 settembre 2011
petergiampy

Super 8 è un film intenso, d'azione, di emozione, di crescita e di impatto. E' un film completo, di quelli che lasciano vivo dentro noi stessi un sorriso, una scintilla, l'amore per il cinema. Il punto forte del film è il punto di vista da cui si osserva la storia: giovani ragazzi alle prese con un proprio film. Ci si affeziona subito ai protagonisti, scappa anche qualche riso di simpatia, ci si [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 settembre 2011
DoubleM29

Stupendo, gli attori sono uno più bravo dell'altro (consiglio di vedere il film in lingua originale, il doppiaggio del ragazzino protagonista lascia un po' a desiderare) la regia è curatissima e riesce a coinvolgere lo spettatore fin dalle prime scene, la sceneggiatura mischia magnificamente azione, fantascienza, thriller, dramma e commedia, finale da brividi.

domenica 11 settembre 2011
Camillo

Un gruppo di ragazzi è intento a girare un film con la loro super 8 quando, ad un tratto, filmano un incidente ferroviario. L'esercito interviene, mettendo l'area in sicurezza: un misterioso essere è fuggito dal treno dopo lo schianto di esso. La cittadina nelle vicinanze viene mantenuta sotto controllo dai militari, facendo in modo che nessuno sappia del reale contenuto del treno. [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 settembre 2011
andaland

L'atmosfera degli anni '80 fa da sfondo ad una storia bene articolata. Molto bella la regia e gli effetti speciali. L'alieno somiglia molto a quello di Cloverfield. Sicuramente un buon film, anche se al giorno d'oggi è difficile fare qualcosa di originale e che non sappia un po' di deja vù. Molto bravi i piccoli attori e credo che in lingua originale, il film possa dare qualche emozione in più. Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2011
ciccionamente

Film fatto molto bene, con una buona dose di effetti speciale e una trama piacevole. Ottimi anche gli attori e la regia. Complimenti J.J.!!!

venerdì 1 maggio 2015
ClaudioFedele93

Si potrebbe dire che ogni cinefilo ha iniziato così: con in mano una piccola telecamera magari presa in prestito, di nascosto, dal proprio fratello maggiore, con tutte le buone intenzioni di restituirla a lavoro finito, o regalatagli dai genitori per il proprio compleanno, ma sopratutto con tante idee da realizzare. Certo, i tempi oggi sono ben diversi dagli anni ’70, i ragazzi di oggi [...] Vai alla recensione »

sabato 17 settembre 2011
Walsh

Eccolo qui, era questo ciò che volevo, qualcosa di coinvolgente, di avvincente, scene frenetiche ed energiche, esplosioni, distruzione, ma al contempo, calma, introspezione, una trama densa, con un certo spessore, che mi lasciasse un messaggio, che rimarcasse dei valori nobili. J.J. Abrams ci è riuscito, ha messo in opera una storia che ci sta, che non è solo effetti speciali a [...] Vai alla recensione »

martedì 10 aprile 2012
Cenox

Un gruppetto d'adolescenti, con la passione per il cinema, vuole girare e interpretare un super 8 per far vincere all'amico "regista" (un ragazzino sovrappeso in cui si rivede lo stesso Spielberg produttore!) un concorso cinematografico. Ma quando le riprese si spostano davanti ad una stazioncina isolata aspettanto il passaggio di un treno a caso che serviva per rendere più [...] Vai alla recensione »

venerdì 23 settembre 2011
Riccardo76

J.J. Abrams e Spielberg si uniscono per produrre un’opera che evoca i favolosi anni ’70 e ’80 e un modo di fare cinema tipico di allora: un cinema sul mondo della preadolescenza, basato sulla meraviglia, che ha fatto sognare un’intera generazione (e non solo) e con il quale Spielberg si identificava, con i suoi E.T. , I Goonies o Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.

lunedì 12 settembre 2011
Nik91

E' il 1979 e un ragazzino di 13 anni di nome Joe Lamb ha appena perso la madre in un tragico incidente sull'lavoro. Ma il padre di Joe continua a dare la colpa dell'accaduto a  Louis Dainard che doveva essere al posto della moglie di Jack a lavoro. Tuttavia quattro mesi più tardi Charles il migliore amico di Joe e altri ragazzi vogliono girare un film di zombie per un concorso [...] Vai alla recensione »

domenica 3 febbraio 2013
Fede81

Si respira aria di grande cinema in questo piccolo film: il primo Spielberg, Robert Zemeckis, Joe Dante, il Reiner di Stand By Me... Un ricordo affettuoso e divertito di un'età della vita (la preadolescenza) e del passato recente di una nazione (gli USA a cavallo tra i Settanta e gli Ottanta). Recitato, sceneggiato e girato con grande passione, oltre che con perfetta padronanza tecnica.

mercoledì 26 settembre 2012
Marco Chiappetta

1979, nella provincia Americana sei adolescenti cercano di girare un film, in Super 8, per un concorso cinematografico per ragazzi. Durante le riprese notturne in una stazione però, i sei ragazzi assistono ad un disastro ferroviario causato da un pick-up. L'incidente risulta da subito velato da un alone di mistero, confermato dal fatto che sul posto piomba l'esercito in massa, non permettendo [...] Vai alla recensione »

lunedì 12 settembre 2011
skeggia76

Il film, dopo un inizio molto avvincente, scorre con lentezza, situazioni paradossali e ricalca le situazioni e le azioni già viste in mille altri film. Appena sufficiente è il mio giudizio.

lunedì 6 agosto 2012
Franny_

E' sicuramente un bel film, con un cast adolescente e una storia già conosciuta. Inizia anche bene, facendo credere allo spettatore che ci sia un oscuro segreto dietro al deragliamento del treno ma mano a mano che si va avanti perde tutto consistenza  e ci si ritrova con un finale molto banale, anche se i temi trattati almeno personalmente, non stancano mai.

lunedì 15 settembre 2014
GianlucaRinaldi

 Prodotto nientemeno che da Steven Spielberg, di cui celebra l’estetica fantascientifica propria dei suoi cult anni ’80, e diretto da Abrams (anche sceneggiatore), Super 8 è uno dei più emozionanti e commoventi blockbuster di sempre. Firmata da Michael Giacchino, la colonna sonora è strepitosa, forse la più bella che il compositore abbia mai prodotto. Il [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 giugno 2014
Great Steven

SUPER 8 (USA, 2011) diretto da J.J. ABRAMS. Interpretato da JOEL COURTNEY – ELLE FANNING – KYLE CHANDLER – RILEY GRIFFITHS – NOAH EMMERICH – RYAN LEE – GABRIEL BASSO § Nell’estate del 1979, in Ohio, un gruppo di sei adolescenti si appresta a girare un film amatoriale di notte sugli zombies. Durante le riprese avviene una catastrofe ferroviaria: un treno [...] Vai alla recensione »

sabato 17 settembre 2011
*LaC*

Guardando Super8 sicuramente si ritorna a quell'atmosfera adolescenziale anni 80 che tutti amiamo; infatti pur essendo io nata negli anni 90 ho sempre amato e considerato ineguagliabili film come I Goonies, ET, Stand by me ..e derivati. Questo film ha l'impronta di Spielberg che lo percorre dall'inizio alla fine e credo che l'intento del regista si sia riscontrato in pieno, perchè guardandolo, si [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 gennaio 2016
Renato C.

Il riferimento a E.T. è più che palese, specialmente nelle espressioni dei protagonisti nelle scene finali! In fondo il produttore è Steven Spielberg! Tuttavia l'inizio è drammatico: il bambino che perde la mamma, il marito che perde la moglie, all'inizio si basa sul drammatico! Poi si capisce che la causa di tutto è un'alieno, non come E.T. ma un po' cattivello, ma nemmeno cattivissimo come gli alieni [...] Vai alla recensione »

domenica 18 maggio 2014
Forackone

Super 8: da due nomi come Abrams e Spielberg era praticamente impossibile aspettarsi un film del genere. Già, perché il film è il nulla più assoluto. Non c'è una idea che sia originale, tutto, ma dico proprio tutto, è già visto e scopiazzato da altri film, la telecamera che rimane accesa e registra qualcosa che altrimenti non avrebbe mai visto nessuno [...] Vai alla recensione »

sabato 21 aprile 2012
CaptainBeefheart

Per chi si fosse perso il film di fantascienza campione di incassi della scorsa estate consiglio a tutti di continuare a farlo. Super 8 ha nel suo curriculum la firma di J.J. Abrams e Steven Spielberg: prima che due registi, due ebrei*. Trama: Nel 1979 un manipolo di stereotipi di dodici anni (tra cui l'orfano sentimentale, il ciccione pragmatico, la ragazza "con le palle", il nanetto [...] Vai alla recensione »

domenica 25 settembre 2011
Filippo Catani

Nell'estate del 1979 un gruppo di ragazzini americani sta cercando di girare un film sugli zombie in super 8. La loro vita e quella dei loro concittadini cambierà per sempre in seguito di un misterioso incidente tra un pick up e quello che sembra un normale treno merci. Gli strani eventi che si cominceranno a verificare di lì a poco e l'arrivo dell'esercito farà insospettire [...] Vai alla recensione »

venerdì 30 settembre 2011
berry185

Ero al cinema a luglio quando parte il trailer di un film dal climax accattivante: un gruppo di ragazzini che si incontrano di notte uscendo di nascosto dalle case per girare una scena di un film per la scuola e si imbattono per puro caso in un mostruoso incidente ferroviario...nulla di piu semplice se non che in questo paesotto di 20mila anime inizia un vero e proprio assedio miltare per recuperare [...] Vai alla recensione »

venerdì 23 settembre 2011
Alespiri

Il film ci riporta indietro nel tempo, alle atmosfere che si ritrovavano nel periodo d’oro della discomusic (bellissima la colonna sonora). Siamo tra la fine degli anni 70 e l’inizio degli anni 80, in una piccola cittadina della periferia americana.La fotografia ci restituisce i colori caldi di un’estate e la sceneggiatura è curata nei minimi particolari.

sabato 10 settembre 2011
tiamaster

ottimo film pieno di nostalgia e rimandi,coinvolgente e incalzante fin da subito,il film ha ritmo,e quindi ti immedesimi subito,e anche ridi moltissimo (il film degli zombiee),i personaggi sono belli (come quello fissato con gli espolosivi)e anche l'alieno è veramente bello,bellissimo il paesino chissà se esiste ho è ricostruito... un ottimo lavoro che riesce nell'intento di creare un e.

mercoledì 14 settembre 2011
eastwood92

Finalmente un film "per tutti" che non si riduca al solito sfoggio di effetti speciali(che pur ci sono, e molto belli: vedi l'esplosione del treno) e di "fracassonerie" di vario tipo! La storia, sia pure non molto fantasiosa nello sviluppo, parte da un'idea a mio avviso ottima: un gruppo di giovani ragazzi che vogliono girare un film horror per un concorso, ma che finiscono involontari testimoni di [...] Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2011
Vannyx89

“Un film nostalgico , con un gruppo di adolescenti come tanti e un avventura al di fuori del comune ” Chi non ha mai desiderato dirigere un film proprio o recitarvi quando era adolescente ? Da questo presupposto parte il film di J.J.Abrams , che vede un gruppetto di adolescenti di fine anni ’70 girare un film in formato Super 8 . Durante la lavorazione del film , nella scena del deragliamento [...] Vai alla recensione »

domenica 18 settembre 2011
Mittin

Idea originale, regia bella, attori (bambini) straordinari fanno si che il primo tempo di questo film tanto atteso finisca e ti lasci per i cinque minuti di pausa speranzoso che non si rovini tutto. Speranze che svaniscono non appena sembra di rivedere in chiave contemporanea E.T. o i Goonies, decisamente l'influenza di Spielgerg appare nel film, e il finale, ti lascia quella sensazione di "ok [...] Vai alla recensione »

domenica 11 settembre 2011
Mr.Duff

Bel film.Bella la soundtrack e bello il cast. Elle Fanning è davvero brava come la sorella!Trama forse poco originale, mi aspettavo qualcosa di più particolare da un steven spielberg e j.j.abrams...cio che esce dal treno (non svelerò cosa) non mi ha fatto impazzire. Bella la fotografia,la sceneggiatura soprattutto i dialoghi fra i ragazzi che mi ha ricordato un po Stand me me del King.

domenica 11 settembre 2011
gianmaria.silv

Al giorno d'oggi ci sono ben poche cose certe, una di queste è che se J.J. Abrams e Spielberg si mettono insieme per fare un film questo sarà spettacolare. infatti il film è spettacolare. Anzi, più che spettacolare, è intrattenimento allo stato puro: dialoghi serrati, ora divertenti, ora densi di mistero e significato, effetti speciali usati con abbondanza ma senza abusi, inquadrature precise e sofisticate [...] Vai alla recensione »

domenica 11 settembre 2011
HULK1

Spilberg è tutto ed il contrario di tutto, questo film si inserisce completamente all'interno del vintage Rodriguez/Tarantino/Nolan aggiornato ovviamente. le citazioni spilberghiane dei classici sch-fi movie anni 50 per chi qulche cosa di cinema e della sua storia , conosce e capisce ,è nota. Nei 50 la piccola città con i suoi abitanti, con lo sceriffo, il giornalista [...] Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2011
DarkEnry

Questo è uno dei film più belli realizzati quest'anno! E' davvero molto bene fatto, con scene che se sono tristi fanno piangere, se sono divertenti ti fanno ridere tanto e se ti tengono con il fiato sospeso ci riescono alla perfezione. Poi gli attori giovanni sono stati meravigliosi! Sono stati veramente bravi e non era per niente facile recitare in un film del genere.

venerdì 9 settembre 2011
Spike

Un buon film ma niente più. L'enorme aspettativa lascia un pò delusi. La trama mi ha ricordato un film coreano: 'The Host', anche li un mostro rapiva uomini lasciandoli vivi per poi cibarsene, ed anche in quel film un gruppo di persone andava alla ricerca dell'orribile creatura per salvare una bambina rapita. Quindi l'originalità un pò latita, per non parlare della coerenza di alcune scene, una su [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 settembre 2011
Joe Nca

 Sei ragazzini armati di cinepresa Super8 si trovano nei pressi di una ferrovia per girare la nuova scena di un film che uno di loro sta realizzando. Ma, nel bel mezzo della ripresa, assistono involontariamente a quello che a prima vista si direbbe uno strano incidente tra un pick up che sterza improvvisamente sui binari ed il treno che in quel momento si trova a passare.

martedì 13 settembre 2011
Flyanto

Film in cui si racconta la storia di un gruppo di adolescenti, con la passione per la regia, alle prese con una realtà insolita e misteriosa. Probabilmente un omaggio all'adolescente passione per i films di Spielberg che del resto ne è il produttore. Ricco di effetti speciali. Avvincente solo la prima parte, il resto irreale e praticamente scontato ma ben fatto nel suo genere.

domenica 11 settembre 2011
Billy Be Damn

Si passa il tempo, ma la storia è troppo esile. Ci sono degli spunti appena accennati che potrebbero essere interessanti ma vengono risolti in modo molto sbrigativo.

martedì 8 novembre 2011
time_traveler

E' il 1979 quando nella piccola cittadina di Lillian, Ohio, un tremendo incidente ferroviario getta la città nello scompiglio. Alcuni ragazzini erano alla stazione per girare alcune scene di un cortometraggio, e la loro cinepresa ha ripreso tutto l'accaduto. L'aviazione interviene a bonificare la zona, ma una presenza così massiccia di militari e innumerevoli sparizioni di [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 settembre 2011
Gianpaolo Roselli

Banale e scontato. Siamo davanti alla solita storia del mostro, in quanto tale solo per il male provocato dagli uomini. Insomma, siamo davanti a tematiche trite e ritrite da almeno quarant'anni! Se non da ancora più tempo... J.J. Abrams è piuttosto in ritardo sui tempi, in un momento in cui scrittori e sceneggiatori si interrogano comunque sulle responsabilità innegabili [...] Vai alla recensione »

martedì 13 settembre 2011
ilfreddo1983

Film girato come nei più classici dei film anni '80 detto questo pellicola deludente...lento,noioso,banale un film che non riesce nemmeno per un momento a catturare o a far interessare lo spettatore in poche parole meglio vedere altro!!

lunedì 12 settembre 2011
Paolo Assandri

Abrams racconta la storia di un ragazzino appassionato di cinema e dei suoi amici che, mentre stanno girando la scena d'un film horror, assistono ad un catastrofico incidente ferroviario. Nei giorni successivi l'incidente in città accadono cose strane: sparizioni, furti, fughe di animali... La tematica fantasy s'intreccia godibilmente con l'immancabile tematica preadolescenziale [...] Vai alla recensione »

martedì 13 settembre 2011
thenoces

Definire questo film una ciofeca forse è esagerato, ma rende bene l'idea di quanto sia rimasto deluso da una buona idea mal sfruttata. Il film è di una banalità quasi disarmante e fino alla fine non si capisce quale sia l'intenzione del regista... se ci voglia spaventare, se ci voglia far ridere con scene che sfiorano il ridicolo o se ci voglia semplicemente trastullare [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Paola Casella
Europa

Siamo nella provincia americana anni '70, dove non esistono i cellulari o Facebook e i filmini domestici si girano ancora in Super 8. Un gruppo di ragazzini, capitanati da un aspirante regista, vuole girare un horror quando, nel corso delle riprese, assiste per caso a un terrificante (e splendidamente filmato) incidente ferroviario, naturalmente a cinepresa accesa.

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

ESTATE 1979 Ohio, orfano di madre, il l3enne Joe prepara un film di zombi con i suoi amici quando diventano testimoni di uno spaventoso incidente tra un’auto e un treno. L’incidente nasconde un mistero. Il mistero è registrato nella cinepresa che ha continuato a girare... Curiosa, curata e furbetta operazione di Spielberg che, mentre si occupa di classici del suo mondo adolescenziale come Tin Tin, [...] Vai alla recensione »

Gianni Canova
Duellanti

Non alzatevi quando partono i titoli di coda. È lì, quando sembra finire, che Super 8 in realtà inizia. Perché è solo lì - quando tutto sembra ormai compiuto, dopo qualche secondo di schermo nero - che J.J. Abrams (il genio creatore e produttore di Lost) ci mostra quanto promesso dal titolo: il filmino in Super 8 realizzato da alcuni ragazzini di una cittadina dell’Ohio durante la terribile estate [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

È uscito durante la Mostra di Venezia, il nuovo film di J.J. Abrams, ma ci sembra giusto tornarci sopra a una settimana di distanza non tanto perché si tratti di un capolavoro – è bello, ma i capolavori sono diversi – quanto per il suo valore «teorico». J.J. Abrams, il creatore di Lost, è il capitolo successivo e postmoderno rispetto a gente come Lucas e Spielberg che ha riscritto le regole del cinema [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Il creatore di «Lost» omaggia il papà di «E.T.». L’uomo che ha reinventato la tv del nuovo millennio gira un film quasi uguale a quelli del ragazzo prodigio che negli Anni ’70 rifondò Hollywood. La formula allora inedita «fantascienza + sentimento» si ammanta, come tutto oggi, di struggente, inevitabile, irresistibile nostalgia. Una nostalgia che paradossalmente rende ancora più vivi e vicini i piccoli [...] Vai alla recensione »

NEWS
MAKING OF
mercoledì 7 settembre 2011
Gabriele Niola

Affezionato alle sue ossessioni, attaccato ad un certo modus operandi e dannatamente focalizzato sul concetto di mistero (sia nelle trame che nella lavorazione dei film) J.J. Abrams con quattro film, di cui uno da produttore, e tre serie televisive ha [...]

NEWS
martedì 24 maggio 2011
Marlen Vazzoler

Sono passati quasi due mesi dall'ultimo update sulle quattro campagne virali di Super 8: STIES, Rocket Poppeteers, Revalistic e l'S8editing. Per quanto riguarda il secondo virale, non ci sono stati ulteriori aggiornamenti.

NEWS
mercoledì 30 marzo 2011
Marlen Vazzoler

Poco prima dell'approdo al Comic-Con di San Diego del camioncino dei gelati dei Rocket Poppeteers, i membri di Unfiction avevano trovato sul sito CraigsLists degli annunci che sembravano avere a che fare con la campagna virale di Super 8, il film fantascientif [...]

NEWS
venerdì 11 febbraio 2011
 

È lo spot del film Super 8, tra tutti gli spot andati in onda durante il Super Bowl, quello che sembra aver maggiormente incuriosito il pubblico di Internet. Dopo essere stato trasmesso durante l'evento sportivo che ogni anno incolla milioni di americani [...]

NEWS
lunedì 7 febbraio 2011
Marlen Vazzoler

Il titolo di campione del Super Bowl 2011 è stato vinto dai Green Bay Packers che hanno sconfitto a Dallas i Pittsburgh Steelers per 31 a 25. Ma per gli appassionati di cinema la giornata di domenica è stata l'occasione per vedere gli spot dei film più [...]

[LINK] FOTO
martedì 21 settembre 2010
Marlen Vazzoler
GALLERY
venerdì 30 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Gelati e magliette Manca ancora poco più di mese all'inizio delle riprese di Super 8, il film diretto da J.J. Abrams e prodotto da Steven Spielberg, nel frattempo la campagna virale del film iniziata con il primo trailer di Super 8 è approdata lo scorso [...]

NEWS
mercoledì 12 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Il film misterioso sull'Area 51 Lo scorso fine settimana è arrivato nelle sale cinematografiche americane assieme ad Iron man 2, il trailer di Super 8, il progetto super segreto sugli alieni scritto e diretto da J.

NEWS
giovedì 6 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Spielberg alla produzione, Abrams alla regia In questi giorni era uscita la notizia che un trailer a sorpresa sarebbe stato proiettato prima di Iron Man 2 nei cinema americani da questo giovedì, giorno in cui la pellicola di Favreau esce negli Stati [...]

NEWS
mercoledì 5 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Il trailer misterioso con Iron Man 2 In un mondo dove la rete riesce ad arrivare prima di tutti e molto spesso riesce ad anticipare notizie su pellicole o libri poco prima della loro data di uscita, e spesso rovinando i finali, bisogna dare atto a J.J. [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati