Immaturi

Film 2011 | Commedia 108 min.

Regia di Paolo Genovese. Un film con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Raoul Bova, Anita Caprioli. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2011, durata 108 minuti. Uscita cinema venerdì 21 gennaio 2011 distribuito da Medusa. - MYmonetro 2,74 su 158 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Immaturi tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Costretti a rifare l'esame di maturità, sei trentottenni tornano indietro di vent'anni, con qualche ruga di più e qualche capello di meno. Il film ha ottenuto 4 candidature ai Nastri d'Argento e 3 candidature a David di Donatello. In Italia al Box Office Immaturi ha incassato 15,2 milioni di euro .

Immaturi è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,74/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,63
PUBBLICO 3,51
CONSIGLIATO SÌ
Lo spunto è forte, il film esile.
Recensione di Marianna Cappi
domenica 16 gennaio 2011
Recensione di Marianna Cappi
domenica 16 gennaio 2011

Giorgio è uno psichiatra infantile che va in crisi alla notizia che potrebbe diventare padre, Lorenzo un agente immobiliare che per nulla al mondo lascerebbe il letto a castello e la colazione a letto che gli assicura la permanenza in casa dei genitori, Luisa è una manager separata con una figlia meno distratta di lei, Francesca una chef che cerca di disintossicarsi dall'appetito sessuale, Piero un dj che ascolta ogni notte le nostalgie altrui vivendo immerso nelle proprie e Virgilio quello che con una bugia, vent'anni prima, ha disintegrato il gruppo. Ora però i sei ex compagni di liceo si ritrovano, alla soglia dei quarant'anni, quando una raccomandata del ministero della pubblica istruzione annulla il loro esame di maturità e li obbliga a rifarlo.
Paolo Genovese, alla seconda regia in solitaria dopo il proficuo tandem con Luca Miniero, stana un incubo ricorrente di molti, trasformandolo in commedia romantica e associandosi al gusto per il ripescaggio di quell'età liminale che da qualche anno impazza sui social network, causando reazioni di imbarazzo e vergogna ma anche e soprattutto divertimento e nostalgia.
Il suo Immaturi si propone infatti di raccontare il grande freddo di una generazione che sulla carta non ha ragione di dirsi delusa, poiché si presume nata senza illusioni, relativista, accontentata o comunque capace di accontentarsi. Una considerazione discutibile, che val bene un film che l'argomenti, la confuti o l'approfondisca, ma Miniero non è ZanasiLucio Pellegrini e la sua è una commedia che bandisce per partito preso le amarezze e non mira né a commuovere né a far sbellicare ma cerca una terza via, un equilibrio e una felicità epicuree (per restare in tema). Un'opzione di per sé inattaccabile e persino ragionevolissima e auspicabile, nell'ottica di quel cinema medio nazionale tanto invocato per risollevare le sorti e i bilanci di casa e finalmente realtà, di questi mesi e di certi registi.
Il film, dunque, è ben scritto (fatta eccezione per qualche voice over vuota e letteraria), ottimamente recitato, ben girato e confezionato, ma c'è un ma: se i protagonisti non mancano di convinzioni, mancano purtroppo di storie. Del loro passato, tanto idealizzato, non ci arriva nessuna avventura e spesso anche il presente è funzionale e posticcio. Se non ci fosse uno strepitoso Ricky Memphis, e con lui la sua esile vicenda, che coinvolge anche il personaggio della Bobulova, rimarrebbe poco, davvero troppo poco. A meno di non accontentarsi di un Epicuro banalizzato e farsi bastare l'attimo.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
IMMATURI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 17 gennaio 2011
santospago

immaturi è un che ti fa uscire contento dalla sala. Un film corale meravigliosamente recitato da tutti, in paricolare richy menphis e ambra. C'è ironia e sentimento e la storia ti trascina dentro fino alla fine dove in sala ho visto anche qualche occhio lucido. Bene un altro buon colpo per il cinema nostrano.

martedì 25 gennaio 2011
angelo76

Un film come non vedevo da tanto. C'è tutto: ironia, divertimento, coinvolgimento ... e una colonna sonora pazzesca

mercoledì 13 luglio 2011
time_traveler

L'esame di Stato è,forse, l'evento maggiormente temuto dagli studenti italiani. Immaturi si sviluppa su questa filosofia: Sei amici di vecchia data, nonchè compagni di classe del liceo, si vedono notificare un avviso del Ministero che li informa che il loro esame di maturità è stato invalidato e quindi dovranno sostenerne un altro, a circa 20 anni di distanza.

giovedì 20 gennaio 2011
rmarone

Paolo Genovese confeziona un film divertente e ottimamente recitato Tra tutti spiccano Ricky Menphis la Bobulova Ambra Angiolini e un ottimo Raul Bova forse alla sua interpretazione più convincente e matura ma tutto il cast è su ottimi livelli. Straordinarie le musiche che uniscono e trascinano. I personaggi sono ottimamente caratterizzati semmai sono le storie di ognuno dei 5 personaggi principali [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 gennaio 2011
melania

un salto negli anni 80 ricordati con affetto e nostalgia. Immaturi è una bella commedia che mette insieme un fantastico gruppo di attori e ci racconta una storia coinvolgente, tenera e molto divertente. Si ride e si riflette, accompagnati da una bellissima colonna sonora, in particolare il brano "immaturi" di alex britti. Nel film spicca uno straordinario Richy Menphis, finalmente [...] Vai alla recensione »

domenica 23 gennaio 2011
Paolon11

Film semplice e garbato con il giusto mix di sentimento ed ironia che tratta la capacità dei quarantenni di assumersi le proprie responsabilità .Sei subito coinvolto dal film ed è un continuo fluire di emozioni. Finalmente dopo tanti cine-panettoni, un film intelligente che ti fa uscire dal cinema soddisfatti! Tutti gli attori sono in splendida forma con un ottimo Ricky Memphis [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 febbraio 2011
giuli18

Un sospiro di sollievo per il mediocre recente cinema italiano in grado di produrre solo commedie dozzinali. Ma finalmente una commedia azzeccata  e deliziosa, divertente ma allo stesso tempo sapiente. Un film che è in grado di dare una buona lezione di vita a tutti, ai ragazzi che vogliono essere grandi e ai grandi che vogliono essere ragazzi! Cast fantastico la Angiolini è stata [...] Vai alla recensione »

martedì 1 febbraio 2011
lucadagostino85

<<Immaturi>> è un'altra piacevole sorpresa per quanto riguarda la produzione made in Italy di questi ultimi mesi. Paolo Genovese dà infatti vita, poco dopo aver diretto il bel ritorno di Aldo, Giovanni e Giacomo, ad una pellicola ancora migliore della precedente. Forte di una sceneggiatura solida e trasparente, il regista mette insieme un cast simpatico e in stato di grazia, [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 gennaio 2011
Nino Pell.

"Immaturi" è sicuramente un film piacevole e ben fatto. Non vi ho trovato nè sbavature e né tantomeno momenti inutili. Diciamo che l'aspetto positivo che sta alla base di quest'opera del regista Paolo Genovese è che poggia su una trama davvero molto originale. Alcuni ex compagni di scuola ricevono, tramite un telegramma del Ministero dell'Istruzione recapitato alle loro rispettive abitazioni o luoghi [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 gennaio 2011
santospago

immaturi è un che ti fa uscire contento dalla sala. Un film corale meravigliosamente recitato da tutti, in paricolare richy menphis e ambra. C'è ironia e sentimento e la storia ti trascina dentro fino alla fine dove in sala ho visto anche qualche occhio lucido. Bene un altro buon colpo per il cinema nostrano.

mercoledì 26 gennaio 2011
Abo93

Bel film che offre interessati spunti di riflessione su quanto è cambiato e quanto è rimasto tristemente uguale tra la generazione degli eterni peter pan e quella dei social network il tutto condito da spassose e ironiche situazioni. Andava sicuramente sviluppato maggiormente il personaggio di mattioli e quello del compagno sacerdote. Comunque film consigliato caldamente.

venerdì 28 gennaio 2011
renato volpone

Gli anni delle scuole superiori ed in particolare quello della maturità sono quelli in cui si condivide molto con i compagni di scuola, nascono storie, amori e grandi amicizie che possono protrarsi a lungo nella vita. Questo film, con grande garbo e delicatezza, ci tuffa, con lo stratagemma dell'esame di maturità da rifare, nei ricordi di quegli anni.

domenica 6 febbraio 2011
Benmovie

Paolo Genovese riesce a raccontare in modo semplice e scorrevole la storia di un gruppo di (sfortunati) "ragazzi", un medico, una cuoca, un agente immobiliare qualche fancazzista, ormai quarantenni che per una svista si vedono annullare la maturità attenuta 20anni prima. Saranno così costretti a rimettersi sui libri per superare l'esame ancora una volta! Ritroveranno le [...] Vai alla recensione »

domenica 23 gennaio 2011
Matylde

Cosa succede quando una delle poche certezze di una vita, e cioè quella di aver finito il liceo e con essa gli esami, tortura drammatica di ogni studente, si scopre non essere più certa?? La reazione generale sarebbe quella di scompiglio e confusione totale..una reazione per tutti tranne che per il nostro gruppetto di amici, rimasti legati anche venti anni dopo la maturità, che il caso ha voluto ancora [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 febbraio 2011
Yokozuna

finalmente una commedia italiana con una trama, ma soprattutto una comicità inteliggente, ottimi attori, una grandissima ambra angiolini... e che dire lo consiglio vivamente

venerdì 11 febbraio 2011
Giuseppe Tumolo

Decisamente interessante il modo di far riflettere sulla nostra vita vissuta fra una battuta e l'altra, spesso in compagnia del filosofo Epicuro. Non so' se a voi è mai capitato di sognare di dover rifare gli esami di maturità, come talvolta succede a me, "rivivendo" le ansie annesse. Il regista ha saputo trasferire questo momento onirico, immaginando cosa accadrebbe veramente se si avverasse il nostro [...] Vai alla recensione »

domenica 30 gennaio 2011
freeway999

In questi ultimi mesi c'è stato una piacevole risollevamente del cinema nostrano. Tanti titoli che non solo hanno avuto incassi al botteghino, ma anche il piacere di proporre trame ed intrecci piacevoli. Sicuramente "Immaturi" si crea un suo spazio in questo panorama con una commedia che scorre veloce al punto che quando il film finisce ti chiedi: "Già finito?". [...] Vai alla recensione »

lunedì 24 gennaio 2011
miomodestoparere

Remake del "grande freddo" e del nostrano "compagni di scuola",abilmente camuffato dal titolo e dal pretesto:anzichè ritrovarsi per la classica rimpatriata,i protagonisti sono "costretti" a rivedersi perchè il ministero della pubblica istruzione annulla il loro esame di maturità e li obbliga a rifarlo! Al contrario del grande freddo (se ben [...] Vai alla recensione »

sabato 29 gennaio 2011
Ginevra 2010

Esame di maturità:ecco il ridondante nome di un appuntamento obbligato per tanti quarantenni come noi,oggi professionisti impegnati in vari settori della società, proprio come i protagonisti del film in questione,i quali,grazie ad uno degli scandali all'italiana,sono rituffati nella loro adolescenza.Ridiventano "immaturi",così come li considera il Ministero della Pubblica Istruzione.

venerdì 11 febbraio 2011
Giuseppe Tumolo

Decisamente interessante il modo di far riflettere sulla nostra vita vissuta fra una battuta e l'altra, spesso in compagnia del filosofo Epicuro. Non so' se a voi è mai capitato di sognare di dover rifare gli esami di maturità, come talvolta succede a me, "rivivendo" le ansie annesse. Il regista ha saputo trasferire questo momento onirico, immaginando cosa accadrebbe [...] Vai alla recensione »

martedì 8 febbraio 2011
quieromirar

Fermare il tempo, rendere illimitati i piaceri della gioventù, relegare in un angolo possibilmente lontanissimo i problemi della maturità sono sogni accarezzati da chiunque. E nel solco del cinema italiano degli ultimi anni, che sembra immobilizzato nel senso comune, devotamente consacrato a tematiche dal fiato corto, Paolo Genovese struttura il suo “Immaturi”.

lunedì 31 gennaio 2011
grecia10

un film di ottima qualità con un bellissimo e bravissimo come sempre Raoul Bova che ha saputo interpretare i forti cambiamenti generazionali da vent'anni a questa parte e con nostalgia i bei tempi degli anni 80 quando i valori ancora esistevano. Nonostante cio' ha saputo far capire come oggi c'è una voglia di recuperarli anche tra le nuove generazioni. Bravissimo il regista!

venerdì 18 febbraio 2011
Reney

Per chi dava il cinema italiano disperso nei meandri della mediocrità dovrà ricredersi! l'idea è originale, permette l'immedesimazione in almeno uno dei personaggi. Ha facoltà di rappresentare lo sviluppo sociale dei giovani non più giovani. Sottolinea, con molta ironia, il "male" dei bamboccioni troppo coccolati per andare via di casa.

martedì 8 febbraio 2011
natural

E' una commedia leggera senza tante pretese per passare un paio d'ore  Diverse situazioni che fanno sorridere e tanti piccoli richiami di nostalgia per chi ha vissuto negli anni 80 Non è cmq un film da risate, quindi se volete sganasciarvi non è il film giusto. Da scegliere solo se dovete andare a vedere un film con la ragazza e dovete scegliere tra questo e qualcos'altro [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 febbraio 2011
stefano73

Un misto di roba già vista ma anche di originali spunti su cui riflettere e aprire dibattiti. Un cast di attori davvero originale e inedito. Coinvolge varie condizioni esistenziali, ma tutte che trovano il lato comico e risolutivo. carino,divertente e con una bella colonna sonora.

martedì 1 febbraio 2011
Wounded Knee

Trovo che il film sia valido. Anche se il tema di base è stato toccato molte volte, in questa versione più comica trovo che l’obiettivo, comico appunto ma non solo, sia stato centrato. Nel  “Grande freddo” il tema è stato sviscerato in maniera più chirurgica, ma trovo che la cosa era volutamente giocata nell’aspetto più impegnato dell’ [...] Vai alla recensione »

lunedì 31 gennaio 2011
IntoTheWild4Ever

Si può certamente dire tutto su questo film: che si poteva raccontarlo meglio, che si poteva recitarlo meglio, che si poteva farne un film di ancor più successo....ma almeno il film ha una sua trama, ha un suo tranquillo svolgimento e, soprattutto, si ride spensierati...e ciò non è poco! Il personaggio di Menphis su tutti (con i due splendidi genitori Ralli-Mattioli) è [...] Vai alla recensione »

domenica 30 gennaio 2011
cararosa

Finalmente un altro bel film italiano ben costruito e ben interpretato. Molto difficile è uscirsene da una sala cinematografica ben soddisfatti per aver riso ma anche pensato e poi anche essersi emozionati.Il film coglie tra le tante cose quel momento della tua vita in cui improvvisamente ti sorprendi a pensare al passato , a come eravamo...

giovedì 29 novembre 2012
BiLlyJo3

Una pellicola gradevole e senza tantissime pretese nel suo intento fondamentale di intrattenere e raccontare una storia piacevole che intreccia, come ormai di consuetudine della nuova commedia italiana, più personaggi parallelamente (Brizzi... insegna). Il mondo dei quarantenni narrati risulta di grandissima attualità, il non voler crescere e restare sempre ragazzi è qualcosa che [...] Vai alla recensione »

domenica 8 maggio 2011
gilmolm

L'incubo ricorrente della ripetizione degli esami, che personalmente mi ha preseguitato 4-5 anni, qui si ripresenta dopo molti di più e quindi maggiormente traumatico. La trama è discretamente intrecciata con problemi sentimentali irrisolti e gli attori sono in gran spolvero. Ricky Memphis (e famiglia) sono superlativi. Commedia non da storia del cinema ma gradevolissima esoprattutto [...] Vai alla recensione »

giovedì 10 febbraio 2011
petri

un bellisimo tuffo nel passato, nei tempi della scuola e in quelle emozioni. Bello e garbato questo film con un bellissimo gruppo d'attori.

domenica 6 febbraio 2011
Gene92

Paolo Genovese dopo "La Banda Dei Babbi Natale" torna in regia con una nuova divertente commedia. Il cast contiene volti già noti a tutti come i due presentatori de "Le Iene" Luca Bizzarri e Paolo Kessisogiu, il celebre Raoul Bova e molti altri; tutti sono promossi a pieno voto; complimenti in particolare vanno ad un'ottimo Ricky Memphis. Il Film è destinato alla visione "popolare", ed ha come unico [...] Vai alla recensione »

domenica 6 febbraio 2011
Gene92

Paolo Genovese dopo "La Banda Dei Babbi Natale" torna in regia con una nuova divertente commedia. Il cast contiene volti già noti a tutti come i due presentatori de "Le Iene" Luca Bizzarri e Paolo Kessisogiu, il celebre Raoul Bova e molti altri; tutti sono promossi a pieno voto; complimenti in particolare vanno ad un'ottimo Ricky Memphis. Il Film è destinato alla visione "popolare", ed ha come unico [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 gennaio 2011
Franco Cesario

Platea di adolescenti o quasi; belloni o ritenuti tali tra i protagonisti; regista non sempre all'altezza della situazione. Questo era lo scenario ieri sera al cinema e tutto ciò non faceva presagire nulla (o poco) di buono. Invece "Immaturi", settima opera di Paolo Genovese è un film fresco, senza pause, ben recitato e convincente in quasi tutti i suoi frangenti.

domenica 26 giugno 2011
Cenox

Davvero un bel film e tutto italiano (e questo è sicuramente un valore aggiunto) che alterna momenti sorridenti ad'una malinconicità di fondo per i migliori anni passati a scuola con tutti i propri compagni. Improvvisamente un gruppo di amici che da tempo si son persi di vista vedono intrecciarsi nuovamente i loro destini, a causa dell'annullamento del loro esame di maturità.

venerdì 25 febbraio 2011
Emanup

Risate assicurate per un film di taglio leggero ma dal tema assolutamente instancabile! Due ore di puro divertimento e nostalgie che avanzano mano a mano che si procede verso la fine della visione.... Quasi non volevo alzarmi dalla poltroncina. Attori che inizialmente avevo sottovalutato (Ambra Angilini) ma mi son dovuta assolutamente ricredere.

lunedì 31 gennaio 2011
ultimoboyscout

Troppe stelle? Forse si ma che chiedere a una commedia frivola e scanzonata? Che faccia ridere e a me ha fatto quasi piangere dal ridere per tutta la durata del film! Parto col dire che la storia è carina, quasi grottesca per via dell'annullamento dell'esame e che i personaggi sono particolarissimi, così diversi ma al tempo stesso così coesi tra loro.

giovedì 12 maggio 2011
archipic

Di film aventi come soggetto la reunion di vecchi amici o compagni di scuola ce ne sono stati diversi in passato; questa volta il pretesto è un esame di maturità da ripetere. Ma non importa tanto lo spunto di come questa reunion avviene ma di come i rapporti esistenti tra i protagonisti sono descritti. E qui giace la qualità maggiore della sceneggiatura, ossia la delineazione [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 febbraio 2011
elvi77

Un bel film leggerissimo.. c'è un po di nostalgia dei tempi di scuola..taaaaanto buon umore..da farci sorridere e..ridere...c'è una galeria di personaggi-simbolo contemporanei con peccatucci tutti italiani..uno 40enne che vive ancora con i genitori per puro conformismo..un'altro che appena viene a sapere che avra il figlio si sente poco preparato.

mercoledì 2 febbraio 2011
Mister_WNB

bisogna ammetterlo,il periodo dell'esame di maturità è uno di quei momenti traumatici che trascorriamo e che non vorremmo più rivivere,ogni cosa è difficile o ci pare improponibile. al solo pensiero di doverlo rifare scapperremmo tutti nel posto più remoto della terra. ecco questo l'idea del regista paolo genovese,rifare l'esame di maturità a [...] Vai alla recensione »

lunedì 31 gennaio 2011
chiarialessandro

Non conoscevo il regista, non mi sembra che il film abbia grandi pretese, non ha una sceneggiatura complessa ed articolata, prende spunto da un’idea che non sta né in cielo né in terra ma è ugualmente intrigante, fa nascere un senso di complicità e di immedesimazione, porta spesso ad una risata sana e spontanea, gioca con freschezza le sue carte di amarcord, illumina [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 febbraio 2011
valeluna

Un po' esagerata l'associazione dell'infanzia di Peneolope alle questioni adulte; ma tutto sommato è un film molto carino, spensierato e da vedere. Ricky Memphis è il migliore in questo film e' bravissimo nell'interpretare il ruolo del "bamboccione".

domenica 20 febbraio 2011
misterwhite

fresco, brillante, provocatore, a volte anche geniale, ma solo a volte! paolo genovese tenta il tutto per tutto per mettere il suo sassolino sulla bilnacia della maturità... del cinema italiano. ci è riuscito? certo che no! ma almeno ci ha provato! il suo è stato il tentativo di chi ha un'idea originale ma poi vede schiantare la sua nuova automobile tirata a lucido contro la [...] Vai alla recensione »

venerdì 28 gennaio 2011
argeade

Il film è carino. E' di una prevedibilità oscena, ma godibile nei frequenti intervalli di spensierata immaturità! La storia è molto semplice ed il trailer dice praticamente tutto; ...ma è la nostalgia negli atteggiamenti, nelle parole, negli sguardi degli attori che lo rende coinvolgente ed emozionante.

sabato 12 febbraio 2011
pjmix

Un film che sicuramente poteva dare di più; il suo destino purtroppo è quello di essere paragonato a "Notte prima degli esami", a mio avviso fallendo il confronto: rispetto al film appena citato, infatti, appare un po' meno brioso e frizzante, un po' monotono e con ben pochi colpi di scena. Sfruttato poco il duo Luca e Paolo (soprattutto Paolo), il punto di forza del film ha una vena nostalgica: il [...] Vai alla recensione »

sabato 5 febbraio 2011
Marce84

Diciamolo subito: “Immaturi” non è un capolavoro e non ha la pretesa di esserlo. Se si vuole andare al cinema a pensare, riflettere ed estrapolare tematiche importanti, non è questo il film giusto. Ma non è detto che un film commerciale sia per forza brutto e tutti i film d’autore siano belli. Sì, sto polemizzando con una parte di critica che stronca a priori le piacevoli commedie commerciali, a favore [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 febbraio 2011
Everlong

Immaturi si presenta come l'ennesima commedia all'italiana che probabilmente non lascerà traccia nella nostra memoria. L'ansia da botteghino spinge ormai i produttori italiani a darsi alla commediola sentimentale, facile e superficiale, che assicuri qualche risata. Tutto il film è sostanzialmente delegato al cast che, sebbene conti ottimi attori, non riesce a far tutto [...] Vai alla recensione »

martedì 1 febbraio 2011
FreeMovie

A tratti ben recitato, ma sinceramente mi aspettavo di più. Le storie private dei singoli personaggi andavano sviluppate meglio, così si rimane su degli stereotipi dei singoli personaggi, a volte forse anche fin troppo scontati, giusto per dare un'impronta impegnata al film che mira essenzialmente a suscitare un sentimento nostalgico degli anni passati, ma nulla di più. Vai alla recensione »

domenica 30 gennaio 2011
giacomogabrielli

Dopo LA BANDA DEI BABBI NATALI, Genovese scrive e dirige un'altra divertente commedia che soddisferà anche i più scettici. Un cast d'eccellenza interpreta una sceneggiatura brillante e senza troppi buchi, anche se il fatto del rifare la maturità mi è sembrato solo un pretesto per creare un piacevole intreccio di storie, esperienze e bei momenti.

martedì 8 febbraio 2011
almanu

Bravo Richy Memhis & Famiglia. Non ho creduto nel gruppo di amici. Mediocri Raul Bova e Ambra, se la cavano luca e paolo. Non se ne può' più di cucine e macchine strepitose e ricchissime ville in riva al mare....bastaaaaaa,  la borghesia romana ha stancato!

FOCUS
INCONTRI
mercoledì 12 gennaio 2011
Marianna Cappi

Medusa cavalca l’onda degli incassi da sogno della stagione con un titolo che scherza su un incubo rincorrente assai comune. Immaturi, in uscita il 21 gennaio in ben 500 copie, prende infatti le mosse dell’ipotesi che un gruppo di liceali possa essere costretto a ripetere l’esame di maturità a distanza di vent’anni, con famiglie e carriere già avviate o avariate. Il cast, nutritissimo, associa nomi della comicità televisiva, come Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con nomi della commedia sentimentale (Raoul Bova) ma non solo (ci sono anche Barbora Bobulova e Anita Caprioli, che vengono da un altro [...]

Frasi
Cos'è la filosofia? E' sapere che questo momento non lo rivivrai mai piu'
Una frase di Lorenzo (Ricky Memphis)
dal film Immaturi - a cura di Ambra
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Crespi
L'Unità

Eppur si muove. Nonostante il profondo disprezzo nei suoi confronti da parte di chi ci governa, e certi snobismi di ritorno degni di miglior causa, il cinema italiano dà segni di vitalità. E in questi mesi tali segni non arrivano dagli Autori con la “A” maiuscola, che pure continuano ad esistere e a lavorare tra mille difficoltà (e avvicinarsi a Cannes con Moretti, Sorrentino e Amelio quali possibili [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Nel decennio della risalita il nostro cinema ha creato, a parte i comici, almeno due catene di montaggio: il film giovanilistico (in calo) e il blockbuster corale agrodolce (in crescita). Il primo nasceva da due forti individualità: Scamarcio e Moccia. Il secondo è la forza del collettivo. Schiera tanti volti forti del piccolo e grande schermo, li raggruppa in un mucchio selvaggio che spezzetta il [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Privi d'inventiva, ma con tanto tempo libero, come quasi tutti gli adulti dei film italiani, un gruppo di quarantenni di Roma si riuniscono dopo un ventennio per ripreparare l'esame di maturità che è stato, per loro, annullato. Pretesto flebile, ma svolgimento notevole. A evitare la noia delle storie del tipo «come eravamo illusi», che si risolve nella desolata consapevolezza del «e che nullità siamo», [...] Vai alla recensione »

Fabio Canessa
Il Tirreno

Gli ex-studenti di un liceo romano devono ripetere l'esame di maturità, invalidato per la presenza di un falso docente nella commissione. Ma oggi sono quarantenni e si ritrovano per studiare insieme, come ai bei tempi. Da un'idea divertente, Genovese confeziona un film molto riuscito, ben scritto, diretto con mano sicura e interpretato da un gruppo di attori affiatati.

Maurizio Cabona
Il Giornale

Abbastanza quarantenni vanno al cinema, tuttora, perché una quota di film italiani sia pensata per loro. In molti hanno dato l’esame di maturità solo per colpa della scuola dell’obbligo, senza avere intenzione di laurearsi e, soprattutto, senza avere cultura. E mai hanno pensato di farsene una. Come la maggior parte della persone. Adolescenti parecchio tempo dopo il caso Moro, memori tutt’al più del [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Come nel film di Verdone. Per rimetterli ancora una volta tutti insieme vent'anni dopo, un espediente del tutto incongruo: la necessità di sostenere di nuovo l'esame di maturità perché il primo, per colpa del presidente della commissione, ha dovuto essere annullato… Ecco perciò sei quarantenni (anno più anno meno) intenti per un'altra volta a studiare, con spazi più ampi, però, alle loro vite.

Paola Casella
Europa

I pro del film: un cast corale ben assortito, su cui spicca Ricky Memphis; una trama che stuzzicherà la curiosità della generazione dei tardo trentenni, il cui narcisismo potrebbe essere gratificato da questo Grande freddo all’italiana, con tanto di nostalgiche rievocazioni musicali e reminiscenze televisive; la coppia Maurizio Mattioli-Giovanna Ralli, che ci ricorda cosa vuol dire essere bravi attori [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Immaturi, ovvero come l’esperienza di dover rifare gli esami di terza liceo fa scoprire a un gruppo di quarantenni la propria immaturità. Non si tratta solo del bamboccione Memphis, che abita ancora con i genitori: ci sono pure Bova che convive con la Ranieri, ma non è pronto a metter su famiglia; Bizzarri che si è inventato una moglie pur di non impegnarsi in un rapporto vero; la Bobulova, mamma single, [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Come ognun sa, gli esami non finiscono mai: possono confermarlo sei ex-compagni di liceo variamente in carriera, tutti immaturi nella sfera dei sentimenti, costretti a replicare alla vigilia della quarantina l' esame di maturità invalidato dal Ministero. È l' occasione per un viaggio a ritroso, dove Luisa e Giorgio, Virgilio e Francesca, Lorenzo e Piero (tra gli attori Raoul Bova, Ambra Angiolini. Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
martedì 18 gennaio 2011
Edoardo Becattini

È dal 1997 che la maturità non è più tanto matura. Quell'anno, la riforma di Luigi Berlinguer modificò radicalmente le modalità dell'esame di diploma: cambiavano i voti (niente più scala in sessantesimi ma in centesimi), il numero di prove scritte (tre [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati