Andata e Ritorno

Film 2011 | Documentario 45 min.

Anno2011
GenereDocumentario
ProduzioneItalia
Durata45 minuti
Regia diDonatella Finocchiaro
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di -1 recensione.

Regia di Donatella Finocchiaro. Un film Genere Documentario - Italia, 2011, durata 45 minuti. Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di -1 recensione.

Condividi

Aggiungi Andata e Ritorno tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La necessità di questo documentario nasce un sabato sera a Catania. Un fiume di corpi, una calca di bocche mangianti e spingenti per farsi strada nella piazza del teatro Massimo, da anni punto di ritrovo dei ragazzi.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Scheda Home
Critica
Cinema
Trailer
Un viaggio appassionato dentro Catania e le sue stagioni (politiche).
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 7 settembre 2011
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 7 settembre 2011

A Catania Enzo Bianco se lo ricordano bene, sindaco tre volte di una città e di una stagione felice. Correvano gli anni Novanta e il capoluogo etneo si svegliava dentro una nuova primavera, a cui i catanesi pensano ancora oggi con struggente nostalgia. Oggi, soprattutto oggi, che la giunta ha cambiato rotta e colore e a Capodanno in piazza canta Gigi D'Alessio.
Della Catania di ieri e di quella contemporanea ci racconta il documentario appassionato di Donatella Finocchiaro, attrice sofisticatamente naturale che ha ispirato il cinema di Bellocchio, Winspeare, Tornatore, Tavarelli, Crialese. Davanti e questa volta dietro la macchina da presa celebra la città da cui è partita per realizzare un sogno e a cui ritorna per continuare a nutrirlo. Eterna pendolare che non vuole disancorare le 'origini', la Finocchiaro investiga 'invisibile' dentro il digitale sporco. I 'conversati' sono uomini e donne dell'università, del mondo dell'impresa, dell'arte, della musica, della cultura che (ri)pensano Catania un modello da esportare. Esercenti, venditori ambulanti, studenti, e poi cantanti, scultori, attori e attrici si avvicendano davanti all'obiettivo, rimembrando le sindacature di Bianco e il risveglio della città dopo i suoi appannati anni Ottanta. La ritrovata efficienza della macchina amministrativa promosse all'epoca la legalità, l'imprenditorialità, i progetti di sviluppo e recupero delle strutture pubbliche, le radio libere, i pub, il movimento musicale, crescendo negli anni Novanta un numero consistente di artisti che divulgarono con orgoglio arte e sicilianità.
Da Franco Battiato a Carmen Consoli, da Turi Ferro a Lucia Sardo, da Roy Paci a Luca Madonia, Catania scorre attraverso i pensieri, i versi, le parole e le tante canzoni di cui Andata e ritorno è diffuso. Infaticabili sperimentatori di linguaggi altri, ciascuno a suo modo ha contribuito a (ri)definire la propria città e la propria terra, spostandosi altrove ma cullando sempre l'idea del ritorno. Insieme a Donatella Finocchiaro, i catanesi cercano altra linfa per alimentare il futuro e innescare daccapo quel circolo virtuoso che favorì il 'rinascimento' catanese. Perché domani è sempre un altro giorno e Catania è la città in cui tornare a (ri)svegliarsi, incoraggiando le sue vocazioni e tornando a navigare il suo mare.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati