Jackass 3D

Film 2010 | Documentario, V.M. 14 94 min.

Anno2010
GenereDocumentario,
ProduzioneUSA
Durata94 minuti
Regia diJeff Tremaine
AttoriJohnny Knoxville, Bam Margera, Steve-O, Chris Pontius, Ryan Dunn, Preston Lacy Jason Acuña, Dave England, Ehren McGhehey, John Taylor, Spike Jonze, Judd Leffew, Seann William Scott, Mark Zupan, Will Oldham, Rip Taylor, Mark Povinelli, Kevin Thompson, Mike Judge.
Uscitavenerdì 3 dicembre 2010
TagDa vedere 2010
DistribuzioneUniversal Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14
MYmonetro 2,72 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Jeff Tremaine. Un film Da vedere 2010 con Johnny Knoxville, Bam Margera, Steve-O, Chris Pontius, Ryan Dunn, Preston Lacy. Cast completo Genere Documentario, - USA, 2010, durata 94 minuti. Uscita cinema venerdì 3 dicembre 2010 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,72 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Jackass 3D tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Jackass 3D è il terzo lungometraggio prodotto dal gruppo di stunt-men resi celebri da MTV. In Italia al Box Office Jackass 3D ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 1,6 milioni di euro e 529 mila euro nel primo weekend.

Jackass 3D è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,72/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 1,50
PUBBLICO 3,67
CONSIGLIATO SÌ
Il trionfo del "Don't try this at home", tutto ciò che le mamme hanno sempre detto di non fare!
Recensione di Gabriele Niola
venerdì 19 novembre 2010
Recensione di Gabriele Niola
venerdì 19 novembre 2010

Sparati con una fionda per centrare una piscina, intrappolati in un bagno chimico pieno di feci che viene scosso come uno shacker da cocktail, sottoposti alla forza dei reattori di un jet, caricati da una mandria di bufali o presi a cornate da un ariete cercando di ammansirlo suonando (male) la tromba, punti da migliaia di api mentre giocano a pallacorda con il loro alveare, vestiti da Babbo Natale sulla cima di un albero mentre questo viene segato e ancora placcati da un giocatore professionista di football, costretti a bere un bicchiere di sudore o a sopportare le punture di uno scorpione in volto, gli idioti di Jackass confermano sempre se stessi. Stavolta in tre dimensioni, o almeno per buona parte del film.
Anche questa volta è l'inzio di Jackass 3D, un classico della serie, ad annunciare tutto quello che verrà come in una vera dichiarazione d'intenti. Al ralenti tutti gli "stuntmen per caso", che da anni siamo abituati a guardare mentre si flagellano in imprese pericolosamente demenziali, vestiti in costumi ridicoli ricevono cazzotti, botte, spari di gommini nelle parti intime, oggetti contro il corpo nudo e via dicendo, in un tripudio musicale di dolore ilare. Ma il ralenti non aumenta solo l'effetto comico, sottilinea anche il senso ultimo di un'operazione apparentemente senza senso come Jackass: corpi molto lontani dalla perfezione cui l'immagine cinematografica e televisiva ci ha abituato (se non sono grassi sono nani, se non sono nani sono troppo secchi oppure solamente brutti), che compiono realmente imprese micidiali, spingendo al limite la resistenza (fisica e di stomaco) del corpo umano senza nessuna motivazione, quasi in un furore anarchico e demenziale.
Jackass è l'esaltazione del corpo filmico, la sublimazione totale del genere slapstick asciugato e privato di qualsiasi narratività o giustificazione di trama. Assieme al massimo della finzione (ci sono ogni tanto alcuni inserti da candid camera palesemente finti ma non per questo meno esilaranti), la serie si basa da sempre sul massimo della realtà fisica: i colpi, le cadute e le idee più schifose hanno senso solo perchè compiute realmente e quindi aventi vere ripercussioni sui corpi: dai lividi al sangue al vomito. Come il ballo ha senso solo se effettuato realmente e le arti marziali diventano armonia dell'immagine solo se chi le compie attua realmente una coreografia marziale estrema, anche le gag iperboliche dei dementi di Jackass diventano cinema perchè indubitabilmente materiali.
Esiste una tradizione di film composti unicamente da gag messe in sequenza senza un ordine preciso o un filo conduttore (E ora qualcosa di completamente diverso, Ridere per ridere, Le Barzellette, Le comiche...), tradizione nella quale Jackass si infila perfettamente. E sebbene privo di qualsiasi senso o significato puramente filmico, la sequenza di stunt proposta al cinema anche in questo Jackass 3D conferma il primato sul mondo dell'immagine che la sala continua ad avere. Un simile prodotto, palesemente televisivo, non solo nelle origini ma anche nel formato e nella godibilità, trova infatti al cinema il premio per il proprio successo.
Le gag fisiche, le imprese reali e realmente dolorose entrate nell'immaginario con gli home movies di incidenti domestici (popolari nella televisione statunitense quanto nella nostra) anni fa sono state inglobate e unite ad un certo atteggiamento infantile all'americana per dar vita a Jackass, quando ancora Mtv sapeva fare una televisione che letteralmente "mangiasse" le altre. La condivisione video in rete ha poi moltiplicato questo tipo di contenuti, persone vere che compiono realmente imprese tra il doloroso e il clamoroso. Eppure ancora una volta il cinema è riuscito (per la terza volta da quel primo Jackass - The Movie del 2003) a recuperare le redini della produzione di immagini, proprio prendendo in prestito un format nato e pensato su altri media. Adattandolo e adattandosi, la sala si conferma ancora il luogo per antonomasia della fruizione di immagini, il premio meritato per il successo delle demenziali imprese di Johnny Knoxville e soci, protagonisti di un clamoroso amarcord sullo scorrere dei titoli di coda.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
JACKASS 3D
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€13,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 4 dicembre 2010
Giordy.91

Film troppo bello per il genere è proprio no spetacolo!!!!!!!!!!!

martedì 7 dicembre 2010
ilariab84

Sicuramente molti criticheranno il voto che ho dato ma a me è piaciuto. Credo che se si decide di andare a vedere Jackass si è coscienti di quello a cui si va incontro, di certo non è un film vero e proprio ma si sa! Loro sono dei pazzi e fanno delle cose veramente da pazzi!!! GRANDIIII!!!

giovedì 13 ottobre 2011
Cenox

Quasi impossibile fare una critica seria di questo film, che è una vera e propria accozzaglia di spezzoni e gag, in cui i protagonisti del programma di Mtv (appunto Jackass) si frantumano le ossa o compiono stupidate in maniera assolutamente ridicola e priva di qualsiasi paura. Sicuramente non è materiale per chi cerca un film impegnato, però riesce ad essere più volte [...] Vai alla recensione »

giovedì 22 maggio 2014
Noia1

Il programma Jackass riportato sul grande schermo. Dissacrante fino al midollo, cinematograficamente forse non vale molto e la tecnica ricorda quella di un documentario con il problema però che non è nemmeno quello per cui risulta difficile dare un voto vero e proprio. Di certo la serie di peripezie dei protagonisti non lascia indifferenti e non è per tutti, si rischia di brutto e si mitiga il dolore [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 aprile 2011
paolin

stupendo come i primi due.... troppo forti.... ma qualcuno mi saprebbe dire come si chiama la musichina che sta sotto la scena del trenino??? grazie.....

sabato 9 aprile 2011
Kyotrix

Stupendo. Se vi piacciono le loro imprese, guardatelo che non ve ne pentirete! Se invece sapete gia' che le cavolate fatet da questi stuntman non vi piacciono, allora e' inutile che lo guardiate e venite qui a criticarlo. Come sempre, alcune scene da risate crepapelle, altre un po' sottotono. Per i miei gusti, imperdibile!

sabato 15 gennaio 2011
ultimoboyscout

Soprattutto se il vento contrario è quello prodotto dal reattore di un aereo a breve distanza! Solite gag, solite imprese folli e solito cast (o meglio stunt). Sempre divertenti e gustosi ma non si rinnovano granchè: l'unica novità che posso notare è che accanto alle "imprese" di tanto in tanto ci sono delle piccole candid camera.

giovedì 9 dicembre 2010
Giordy.91

sss

mercoledì 8 dicembre 2010
andreonematto

E' un grandissimo film ;).

martedì 30 novembre 2010
Johnny.Knoxville

JACKASS RULEZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ

giovedì 2 dicembre 2010
Giordy.91

Questi spaccano i cessi!!!!!!!

giovedì 31 marzo 2011
sponge

E davvero schifoso vi racconto la scena piu schifosa c'era un grassone si e tolto le mutante e si e fatto mettere una mela dal lato morso nel culo capite che intendo ma il 3d era molto bene e faceva ridere

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Tra Animal House, una versione dadaista degli sport estremi, le peripezie masochiste del coyote Wile E. nei cartoon Warner, le comiche del muto e il gesto anarchico della cultura degli skateboarders, Jackass compie dieci anni. Dal 2000 a oggi, l'invenzione di Johnny Knoxville, Spike Jonze e Jeff Tremaine, esplosa su Mtv in un formato sui generis, un po' reality un po' sitcom (in cui dei «ventiequalcosa» [...] Vai alla recensione »

Isabelle Regnier
Le Monde

"Jackass" est le nom d'une émission de télévision proposée par Johnny Knoxville et diffusée depuis 1999 sur MTV, et dans laquelle une bande de types joue à se fracasser la tête contre les murs, retourner des armes de self défense contre eux-mêmes, se défenestrer... Succès phénoménal, condamnée par une partie de la droite américaine pour l'influence soi-disant néfaste qu'elle aurait eue sur des jeunes [...] Vai alla recensione »

Michael Phillips
The Los Angeles Times

"Jackass 3D," a touching saga about a group of middle-aged pranksters trying to recapture their distant youth, mentions in its end credits that "some" of the stunts were monitored by the American Humane Assn. The bit where the pig eats the apple out of a dark place in the guy's anatomy was monitored, for example. Others were not. Americanhumane.org also notes that in the tetherball-with-a-beehive [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Per capire quanto è stata importante la serie tv Jackass per l'immaginario collettivo nordamericano basta ricordare la scena di Social Network in cui per la prima volta l'inventore di Facebook Mark Zuckerberg sembra provare un sincero piacere: sta giocando con gli amici a emulare la squadra di Jackass facendo lanciare i sodali con la carrucola dal tetto della sua villa direttamente in piscina.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Più che un film, sembra una puntata di Paperissima, se non fosse che i protagonisti di queste strampalate esibizioni sono volontari. Che cosa spinga, poi, un tizio a bere un bicchiere di sudore o a giocare a pallacorda con un alveare finendo punto da migliaia di api, tanto per citare alcune delle bravate visibili in 3D, è difficile da spiegarsi. E' il terzo lungometraggio tratto dall'omonima serie [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

La prima cosa che viene in mente è «un film dì dementi fatto per un pubblico di dementi»: definizione autorizzata del resto dal titolo stesso che vuole dire stupido. Però, attenzione: Jackass 3D è ormai il terzo lungometraggio ispirato alla serie tv nata nel 2000 su idea dì John Knoxville, tuttora animatore principale della catena di spericolati e salaci stunt che vediamo susseguirsi sullo schermo. [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
martedì 30 novembre 2010
Marlen Vazzoler

A 10 anni dall'inizio su MTV della serie televisiva Jackass, arriva nei cinema in 3D il film Jackass 3D, terza pellicola della serie diretta da Jeff Tremaine che vede il ritorno sul grande schermo di Johnny Knoxville, Bam Margera, Steve-O, Chris Pontius, [...]

NEWS
martedì 14 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Torna la banda di Jackass Certamente James Cameron quando ha riportato il 3D nei cinema aveva delle idee ben precise sull'utilizzo del 'trucchetto' cinematografico, un esempio è stato l'interessante botta e risposta nato tra le pagine web tra Cameron [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati