Little Miss Sunshine

Film 2006 | Commedia 101 min.

Regia di Jonathan Dayton, Valerie Faris. Un film Da vedere 2006 con Greg Kinnear, Toni Collette, Steve Carell, Paul Dano, Alan Arkin, Abigail Breslin. Cast completo Genere Commedia - USA, 2006, durata 101 minuti. Uscita cinema venerdì 22 settembre 2006 - MYmonetro 3,32 su 135 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Little Miss Sunshine tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una famiglia decide di portare la figlia alle finali di un concorso di bellezza. Dovrà però attraversare il paese a bordo di uno scalcinato furgone. Il film ha ottenuto 4 candidature e vinto 2 Premi Oscar e 2 candidature a Golden Globes. In Italia al Box Office Little Miss Sunshine ha incassato 1,4 milioni di euro .

Little Miss Sunshine è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,32/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA 3,44
PUBBLICO 3,63
CONSIGLIATO SÌ
Una magica esperienza a bordo di uno scalcinato furgone.
Recensione di Giovanni Idili
Recensione di Giovanni Idili

Sheryl, moglie e madre per vocazione, alle prese con il secondo matrimonio, fatica a reggere le fila di un nucleo familiare assemblato a suon di copia-incolla: Richard, marito/padre alla ricerca ossessiva di un improbabile successo editoriale, Dwayne e Olive, rispettivamente adolescente ribelle e mini-reginetta di bellezza di provincia, il nonno, cacciato dalla casa di cura perché cocainomane, e, ultimo in ordine di arrivo, lo zio Frank, fratello di Sheryl reduce da un tentato suicidio. Una sgangherata famiglia, quella degli Hoover, che si ritroverà in viaggio su un cadente pulmino verso il concorso di bellezza per bambine più famoso della California, Little Miss Sunshine, per cui la piccola Olive è stata selezionata.
Il viaggio, a dir poco movimentato, ridefinirà i rapporti, e darà occasione a ciascuno, in modo inatteso e imprevedibile, di riconciliarsi con se stesso prima che con gli altri. Due registi esordienti, un cast di tutto rispetto, una sceneggiatura brillante sostenuta da un concept temerario. Ci troviamo dinnanzi a qualcosa di raro: un'opera fresca, capace di intrattenere e al contempo canalizzare emozioni in modo naturale. L'estrazione videoclippara dei neo-directors rischia l'invadenza, ma, se i tempi comici appaiono in principio tarati su tempistiche quasi pubblicitarie, il tiro viene prontamente raddrizzato, per un minutaggio che scorre fluido, scandito dal ritmo a tratti incalzante di passaggi e battute memorabili. Rigorosamente on-the-road (con il pensiero che inevitabilmente va al recente Sideways), si celebra a tutto tondo l'eccentricità del paradosso umano, a passo spedito attraverso le potenziali paludi della tragicommedia, battendo sentieri prossimi alla black comedy fino ai lastricati viottoli del grottesco suggerito. La sensazione, esaurita la trance cinematografica, già di per se indicativa della qualità della pellicola, è quella di un'opera realizzata da qualcuno che aveva realmente voglia di farlo. Tutto ciò non è poco. Anzi, è tanto.

Sei d'accordo con Giovanni Idili?
LITTLE MISS SUNSHINE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 28 settembre 2012
ANDREA GIOSTRA

Un bellissimo inno all’unità e alla solidarietà familiare. Quando rimaniamo sconfitti, quando i nostri sogni non si possono più realizzare, quando la vita ci costringe a fallimenti che non ci aspettavamo, quando cadiamo perché abbiamo inciampato nelle nostre convinzioni e nelle nostre incapacità, l’unico rifugio che ci può confortare e far riconquistare [...] Vai alla recensione »

venerdì 10 ottobre 2014
ANDREA GIOSTRA

Un bellissimo inno all’unità e alla solidarietà familiare. Quando rimaniamo sconfitti, quando i nostri sogni non si possono più realizzare, quando la vita ci costringe a fallimenti che non ci aspettavamo, quando cadiamo perché abbiamo inciampato nelle nostre convinzioni e nelle nostre incapacità, l’unico rifugio che ci può confortare e far riconquistare [...] Vai alla recensione »

domenica 5 giugno 2011
Anacleto

L’America nel nuovo millennio si è svegliata con le ossa rotte, chiunque la osservi con spirito critico non può che vedere solo un cumulo di macerie. Di fronte allo sfascio dei miti da essa propinati (bellezza, fama, soldi, sesso,… ), c’è chi trova ancora il coraggio di raccontarla con una delicatezza ed una sensibilità quasi commoventi, azzardandone addirittura una via di uscita.

martedì 22 novembre 2016
mara baraldo

Bellissimo film, di quelli che piacciono a me, una commedia che affronta con leggerezza la quotidianità fatta di piccole cose, e spiega con realismo e sensibilità i temi universali della vita. E' la storia di una famiglia media americana, stressata, sull'orlo di una crisi di nervi: una famiglia normale insomma, dei giorni nostri. C'è la mamma, Sheryl, colonna portante della famiglia, matura [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 settembre 2010
Goruz

Ogni tanto, fortunatamente, capita di imbattersi in qualche commedia americana veramente ben fatta! Little Miss Sunshine non è per chi cerca la risata facile, sguaiata, è un film che con delicata ironia e amarezza diverte in modo intelligente, cerca di trasmetterci il messaggio, tramite l'avventura on the road di questa scalcagnata famiglia, che dalle disgrazie si può, ci si [...] Vai alla recensione »

domenica 6 dicembre 2009
Giacomo J.K.

Pensate che la vostra sia una famiglia disastrata? Allora non avete ancora visto quella degli Hoover! Quando la piccola Olive (Abigail Breslin in un ruolo che la porta ad un passo dall’Oscar a soli 10 anni!) riceve l’invito a partecipare al concorso di bellezza più importante della California, tutta la famiglia Hoover sarà costretta ad accompagnarla.

martedì 8 settembre 2015
Portiere Volante

Mi sono divertito. Una famiglia davvero bislacca e simpatica che conquista con il passare dei minuti. All'inizio il film infatti sembra avere toni piu' seriosi poi si manifesta per quello che e'. Una commedia irriverente e originale centrata sull'importanza della famiglia. Ad un certo punto,nel viaggio,si trascinano anche un cadavere,sebbene qui si trascenda nel grottesco,doveva [...] Vai alla recensione »

sabato 14 aprile 2012
italia87

Little Miss Sunshine è un piccolo gioiello, un road-movie che come il più recente Sideways (Paul Giamatti) pone l'attenzione sul viaggio, come metafora di cambiamento, sofferenza e delusione, ma anche di purificazione ed inevitabile crescita. La famiglia di Olive Hoover(Abigail Breslin) è tutt'altro che perfetta e questo è l'elemento che rende il film speciale ed unico.

venerdì 18 agosto 2017
LordBen

Commovente, coinvolgente al punto giusto e a tratti esilarante! Bellissimo il personaggio della bambina, un ritratto riuscitissimo di infanzia (recita benissimo). Attorno all' aspirante Miss California ruota tutto il film e lo strampalato nucleo familiare, e la piccola Olive sa ricambiare l'affetto con la sua presenza allegra e rassicurante (può sembrare strano, per una bambina).

lunedì 11 marzo 2013
ShiningEyes

Una commedia di una sensibilità e leggerezza unica. “Little Miss Sunshine” non è comunque solo una commedia, è uno sguardo sull'America di oggi, che fa più affidamento sull'apparire che sull'essere, dove chi è “normale” si trova come un pesce fuor d'acqua su un mondo dove conta la “perfezione” e l'ordine. La prospettiva normale viene vista da una famiglia sgangherata, composta da un elemento più [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 giugno 2011
Alex41

L'obbiettivo del regista era creare una storia dove i personaggi principali sono un'unica famiglia strana, tra cui spiccano il padre Richard, un fanatico dell'essere leader e dei saggi per "raggiungere il successo", lo zio Frank, un omosessuale che ha tentato il suicidio dopo una storia d'amore andata male, il nonno Edwin, un anziano cocainomane, e i figli Dwayne e Olivia, la vera protagonista del [...] Vai alla recensione »

venerdì 20 febbraio 2015
charlotte_

Voglio fare una premessa: ognuno ha gusti diversi (grazie a Dio) quindi evitate di dire :" ma che film hai visto?", perchè questo è il mio parere. Un film vuoto, che non mi ha lasciato  nulla. Il film inizia bene, con una bella colonna sonora, una bella famiglia e fin qui tutto ok. Un padre che cerca successo con le sue conferenze per raggiungere il successo, la madre [...] Vai alla recensione »

martedì 4 marzo 2014
stefano capasso

Commedia a tratti esilarante, a momenti commovente “Little Miss Sunshine”, è la vicenda di una famiglia, moglie e marito con un divorzio alle spalle, due figli, un nonno e uno zio che si ritrovano a fare un viaggio per portare la più piccola a partecipare ad un concorso di bellezza in California. E una famiglia dove ogni componente è rinchiuso dentro il suo sogno di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 26 settembre 2012
allbet

La realtà dagli occhi innocenti della piccola Olive è ben diversa... Tuttavia la sua famiglia è un vero disastro. Il padre è un frustrato cronico, a tratti crudele; Il nonno un cocainomane insopportabile; lo zio un omosessuale depresso, reduce da un tentativo di suicidio; il fratello un adolescente ribelle ed arrabbiato..

giovedì 17 ottobre 2013
borghij

Una famiglia americana è alle prese con un viaggio in California per una competizione della più piccola della famiglia, questo viaggio si rivelarà bellissimo, e aiuterà ad avvicinare tutti, compresi lo zio (Carell) Homosessuale e appassionato di Prust, Il ragazzo di media età appassionato del filosofo Friedrich Nietzsche la madre il padre e la bambina.

mercoledì 17 dicembre 2014
biso 93

Uno dei film piu'belli e riusciti che abbia mai visto...diretto ed interpretato dagli attori con energia e partecipazione massima.In qualche modo i road movies risultano avere un fascino tutto loro...proprio perche il viaggio in se forma i personaggi, li porta ad una meta. La meta in little miss sunshine non c'e. Da un certo punto di vista si potrebbe definire un film che parla di 6 sfigati che partono [...] Vai alla recensione »

giovedì 16 luglio 2009
ciaccià86

commedia brillante,profonda,delicata,fresca e divertente...DA GUARDARE ASSOLUTAMENTE,POICHè è TANTO BELLO SORRIDERE RIUSCENDO CONTEMPORANEAMENTE ANCHE A RIFLETTERE!

mercoledì 14 settembre 2011
Andrea Levorato

Little Miss Sunshine **** Produzione: USA 2006 Genere: Commedia, Drammatico Attori principali: Abigail Breslin, Greg Kinnear, Toni Colette, Alan Arkin, Paul Dano, Steve Carell Regia: Jonathan Dayton e Valerie Faris Trama: La famiglia Hoover è in viaggio verso il concorso di piccola Miss California al quale parteciperà Olive, la figlia minore.

giovedì 21 maggio 2009
panso

film divertente, sicuramente da (ri)vedere!!! Non sembra neanche un film americano...la piccola miss è fantastica nella recitazione e tutti gli attori sono all'altezza. La trama, a mio avviso, non è originalissima: si scekerano insieme altri film (il nonno nel bagagliaio ricorda "weekend con il morto", il viaggio on the road ricorda "fandango", il finale ricorda "about a boy".

sabato 28 agosto 2010
picassa

E' stato un vero piacere conoscere ciascuno dei personaggi di questa strepitosa famiglia della quale alla fine viene voglia di far parte. Comicità fine ed esilarante nello stesso momento. Consiglio a tutti la visione.

sabato 17 aprile 2010
lalau

  Era un pomeriggio di pioggia e vento: zero voglia di uscire. Era un pomeriggio di studio: era, perchè la voglia mancava. Annoiata mi aggiravo per casa mangiando qualcosa, leggendo qualche qualche pagina di giornale, ma nulla che mi prendesse veramente. Zapping in tv senza speranze finchè un frammento sullo schermo in quel mio continuo cambiar canale non coglie la mia attenzione: [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 maggio 2011
BloodyDreadnought

Successo e oscar meritatissimo, alla fine si deduce che le persone infelici di questo film (Frank e Dwayn) sono le più intelligenti...fantastico

lunedì 28 marzo 2011
predators2012

mi è piaciuto molto

venerdì 26 dicembre 2014
kondor17

Film avventuroso e temerario. Scelta coraggiosa di due rookies provenienti dai videoclip di esordire con un tema tutt'altro che facile: quella della riunificazione e riappacificazione familiare in un grottesco road movie. E che famiglia! Kinnear, quello dei 9 gradini del successo, in realtà scrittore e motivatore dal seguito più che scarso, sposato e con due figli, uno che non parla [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 dicembre 2013
dario

Voto alto perchè è un film gradevole, per quanto scontato in ogni sua mossa. La levità gli giova parecchio. Recitazione di buon mestiere. Film di regia più che di sceneggiatura.

venerdì 19 maggio 2017
Verbena

Delizioso, gustoso, ironico, delicato, particolare, buffo, godibile. Da vedere e rivedere. 

lunedì 21 marzo 2016
Luca1968

Il film meriterebbe 4 stelle per la regia e la sceneggiatura. Purtroppo, e so che si tratta di gusti personali, provo una forte antipatia di pelle per la maggior parte del cast: Abigail Breslin, Toni Collette, Paul Dano, Steve Carell, mentre Kinnear e Alan Arkin mi sono del tutto indifferenti. Peccato, con un altro cast mi sarebbe piaciuto molto.

lunedì 7 dicembre 2015
Barolo

Commedia  road-movie,improbabile, farsesca con situazioni grottesche, che però riesce a divertire,lanciando anche un messaggio di denuncia contro  una società perbenista,che  coltiva ipocritamente le ambizioni delle proprie figlie,mandandole allo sbaraglio e buttandole senza scrupolo nella mischia del mondo patinato e posticcio dello star-system.

giovedì 12 settembre 2013
BisoH

Questo film ha tutto! un nonno porco, un catorcio di furgoncino hippie, steve carell versione araba... cos'altro si vuole di più? ah già una storia leggera, esilarante, bizzarra, commovente, tutto mescolato insieme, di una famiglia fuori (di testa) dal comune composta da un padre ossessionato dal successo, un adolescente muto per scelta con un sogno da raggiungere, un disperato suicida [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 gennaio 2013
koroba73

Quando sento le persone parlare male del cinema italiano, mi domando sempre a che tipo di cinema si riferiscono. Ci sono dei piccoli gioielli nati in casa nostra, come questo, scritti in maniera semplice, non scontati, delicati e caldi come un abbraccio in una giornata fredda. Bravo Andrea Segre. Belle le nostre terre.

Frasi
Sai chi sono i perdenti? I perdenti sono quelli che hanno così paura di non vincere, che non ci provano nemmeno.
Una frase di Il nonno (Alan Arkin)
dal film Little Miss Sunshine - a cura di eduz
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luca Castelli
Il Mucchio

Avete presente quei film che ti fanno uscire dal cinema con un sorriso largo così e con il dubbio che forse il mondo non sia proprio tutto da buttare? Ecco, Little Miss Sunshine appartiene a questa categoria. Non è l'ottava meraviglia della Settima Arte. Non è niente che possa entrare in qualsivoglia manuale della storia del cinema, se non forse in uno dedicato al festival di Sundance e ai suoi derivati. [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Ciak

Gli Stati Uniti, patria della competizione. Lo sa il babbo, che tiene corsi desolanti per avere successo. Lo sa lo zio, fresco di tentato suicidio perché gay, mollato dal partner, e privato del titolo di seguace di Proust. Anche Olive, la piccola di casa, vuole partecipare. Il suo obiettivo è un concorso di bellezza per bambine che si svolge in California.

Alessandra Levantesi
La Stampa

Il segreto di Little Miss Sunshine, diretto con brio dalla coppia Jonathan Dayton & Valerie Faris noti come registi di video musicali, è sconvolgere lo schema tipico della sitcom in chiave di teatrino della crudeltà, senza perdere in simpatia. Quella degli Hoover di Albuquerque è una classica famigliola americana formata da Greg Kinnear, la moglie Toni Collette e due figlioli, l'adolescente Paul Dano [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Venerdì scorso è uscito The Queen. Oggi esce Little Miss Sunshine. Venerdì prossimo Clerks 2. Se siete gente che al cinema va una volta al mese, datevi una mossa. Cancellate qualche appuntamento galante, rinunciate a qualche partita, rimandate qualche seduta di meditazione (che mal si concilia con il cinema, basta vedere l'orrendo Inland Empire di David Lynch – sappiamo che va tutto maiuscolo, lo abbiamo [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Commedia presentata con successo al Sundance e a Locarno, Little Miss Sunshine è una rivelazione. L'ha diretta una coppia rodata nei videoclip e in Mtv, ma che ha affrontato il debutto nel lungometraggio con gli atteggiamenti tipici del cinema indipendente americano; a partire dalla scelta del road-movie. Famiglia disfunzionale, gli Hoover partono per la California dove la piccola Olive, sette anni, [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Il nonno sniffa eroina, il padre spaccia senza successo ricette per il successo, la madre si limita a fumare tabacco (in America è quasi un crimine). In compenso lo zio professore, "il secondo studioso di Proust più stimato d'America", ha appena tentato il suicidio per amore di un altro uomo; il figlio adolescente, lettore di Nietzsche, ha fatto voto di silenzio finché non entrerà alla Scuola di Aeronautica [...] Vai alla recensione »

Alberto Castellano
Il Mattino

Per il loro esordio nel cinema Jonathan Dayton e Valerie Faris, registi di videoclip, hanno scelto di ribaltare il senso del modello di film per famiglie. Little Miss Sunshine è il tipico prodotto indipendente che con la collaudata formula del road movie racconta l'altra America all'insegna del politicamente scorretto. Si tratta di una tragicommedia che ruota intorno alle disavventure della famiglia [...] Vai alla recensione »

Raffaella Giancristofaro
Film Tv

Ecco a voi la famiglia Hoovec madre affettuosa ma un po' carente come casalinga, zio intellettuale e gay, tentato suicida per amore, padre col progetto di lanciare un manuale per vincenti in nove step, nonno sniffone e sporcaccione che prepara la nipotina per il numero coreografico da presentare alla finale di Little Miss Sunshine, competizione californiana di bellezza per bambine.

winner
miglior attore non protag.
Premio Oscar
2007
winner
miglior scenegg.ra originale
Premio Oscar
2007
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati