La lingua del santo

Film 2000 | Commedia 110 min.

Regia di Carlo Mazzacurati. Un film Da vedere 2000 con Ivano Marescotti, Fabrizio Bentivoglio, Isabella Ferrari, Antonio Albanese, Giulio Brogi. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2000, durata 110 minuti. - MYmonetro 4,05 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi La lingua del santo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Con La Lingua del santo Mazzacurati ci dimostra come si possa fare cinema in Italia a partire dalla tradizione ma guardando in avanti.

La lingua del santo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,05/5
MYMOVIES 3,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,32
CONSIGLIATO SÌ
Commedia amara autentica e commovente.
Recensione di Marco Lombardi
Recensione di Marco Lombardi

Con La Lingua del santo Mazzacurati ci dimostra come si possa fare cinema in Italia a partire dalla tradizione ma guardando in avanti. La commedia? C'è: sia nel ritratto della provincia veneta, che nei volti dei due protagonisti, Willy/Fabrizio Bentivoglio e Antonio/Antonio Albanese. La comicità amara di tanto cinema italiano passato? C'è pure quella: in Italia non siamo mai riusciti a riderci addosso senza (anche) piangerci addosso. Il tutto si fonde bene perchè ci sono due nuovi elementi, sempre più presenti nel (futuro del) cinema italiano d'oggi: il gusto del grottesco e la voglia di comunicare sentimenti autentici, senza più nascondersi dietro le maschere di tanti passati cliché. Ed allora il road-car&bike-movie che i due protagonisti effettuano a partire dalla città di Padova, per poi finire nella collina veneta, ed infine nella laguna veneziana ci racconta sia il contesto fuori che quello dentro. Che è condensato nei volti di due simpatici falliti che, fra un furtarello e l'altro, un giorno si trovano quasi per caso a rubare un'importante reliquia, la lingua del santo.

Sei d'accordo con Marco Lombardi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Antonio (Albanese), ex giocatore di rugby, e Willy (Bentivoglio), commesso viaggiatore depresso dopo l'abbandono della moglie, vivono a Padova di furtarelli finché tentano, a scopo di riscatto, il colpo grosso: la teca dov'è custodita una reliquia di sant'Antonio. Vorticose peripezie. Scritto con Franco Bernini e Umberto Contarello, il 7° film di Mazzacurati è più intelligente che riuscito, ma rimane un paradosso: la più originale commedia italiana della stagione 2000-2001 non ha trovato pubblico forse perché raffinata nella scrittura registica (la dolcezza dei paesaggi veneti nelle luci dell'ottimo A. Pesci), troppo agra e ironica nel tratteggiare il triste benessere e l'arroganza aggressiva del Nordest opulento, troppo intenta nell'esprimere empatia o nel concedere simpatia ai suoi due dropout (che poi sono due mona per il loro pessimo rapporto col denaro), ma anche alla vitalità cialtrona del "rom" di Bertorelli. Insomma: troppo colto e anomalo per avere successo. Recitato bene da tutti, benissimo da Bentivoglio.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
LA LINGUA DEL SANTO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 29 dicembre 2010
cronix1981

Chissà se davvero non ci ha messo lo zampino Sant’Antonio facendo un miracolo. Quale miracolo? Come un prestigiatore che fa uscire il coniglio dal cilindro con sommo stupore dei presenti, allo stesso modo avere finalmente un film degno di nota nel panorama piatto e scialbo del cinema italiano. Questo film sa coniugare al meglio gli aspetti nobili della commedia italiana: far ridere e [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 maggio 2013
Rankine

Sembra proprio che a Carlo Mazzacurati stia a cuore il sentimento dell’amicizia e la sua evoluzione; che il film ruoti attorno ad un viaggio (Marrakech Express) o ad un furto poco importa. Questo sentimento è molto flebile all’inizio, quasi forzato, ma poi cresce fino a generare un profondo cambiamento tra i protagonisti. Il film racconta la storia di due simpatici inetti che, inaspettatamente, [...] Vai alla recensione »

domenica 10 settembre 2017
Great Steven

LA LINGUA DEL SANTO (IT, 2000) diretto da Carlo Mazzacurati. Interpretato da FABRIZIO BENTIVOGLIO, ANTONIO ALBANESE, IVANO MARESCOTTI, ISABELLA FERRARI, MARCO PAOLINI, GIULIO BROGI, TONI BERTORELLI Ambientata a Padova, è la storia di Antonio, rugbista opportunista, e Willy, ex rappresentante di articoli di lusso, entrambi costretti da una vita di stenti e sfortune a sopravvivere, rubacchiando [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 luglio 2009
LeCoq

...GRAN BEL FILM!!!Davvero davvero davvero un ottimo film....uno di quei pochi da segnalare veramente nel cinema italiano...quello recente ovviamente!Grande storia, intrighi, idee brillanti, una morale (o più di una) ed anche tante risate di ottima fattura. Peccato sia ambientato in Veneto (perdonatemi, ma...come si dice, chi la fa l'aspetti, e da buon napoletano non intendo più sopportare certe cose...), [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 aprile 2010
taniamarina

Una vera perla del cinema italiano moderno, con un Bentiviglio straordinario e Calvanese eccezionale. Ma a vincere in questo film non è solo la trama bellissima, ma anche i dialoghi e la fotografia splendidi. Il monologo iniziale è di rara bellezza, mentre la città e la campagna si armonizzano nelle immagini decantando lo splendore del mondo, un mondo spietato verso [...] Vai alla recensione »

sabato 15 dicembre 2012
Dave69

Strampalata ma molto piacevole commediola di Carlo Mazzacurati, regista amante della provincia veneta, che - qui meglio che in altre occasioni - riesce a coniugare abilmente leggerezza e profondità, dolcezza e malinconia, grazie anche ad una buona sceneggiatura e due ottimi interpreti. Molti consensi da parte della critica, modesto invece il successo di pubblico ... ^_^

giovedì 26 marzo 2009
Arkadico

C'è un po' di tutto: ironia, amarezza, denuncia sociale, giallo poliziesco. Tutto è equilibrato, scorrevole, reale e finto allo stesso tempo. Un film fuori dagli schemi.

Frasi
"Soltanto l'acqua della laguna mi calmava. Li c'era la quiete, tutto immobile. Prima ci venivamo insieme io e Patrizia, tutte le volte che potevamo. Poi ho cominciato a venirci da solo. Stavo lì come una bestia, nuotavo, dormivo. Mi piaceva svegliarmi di notte vicino all'acqua e vedere la marea, come si muoveva: sei ore saliva, sei ore scendeva, sei ore saliva, sei ore scendeva. Come una ninna nanna. Ma io e Antonio continuavamo a scendere e non risalivamo mai."
Una frase di Willy (Fabrizio Bentivoglio)
dal film La lingua del santo - a cura di GiorgiaDP
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Irene Bignardi
La Repubblica

Cinque anni fa, durante la proiezione di Palookaville, dalla platea, in mezzo a un mare di applausi, si alzò un lamento: "Perché in Italia non fate film così?" (e cioè: divertenti, delicati, e persino veri). Beh, il film è arrivato, si chiama La lingua del Santo, chiude in bellezza il concorso, dimostra che, almeno nel selezionare la squadra italiana, Barbera non ha esagerato, e rappresenta una svolta [...] Vai alla recensione »

Valerio Guslandi
Ciak

Soliti ignoti del duemila, Antonio e Willy (Antonio Albanese e Fabrizio Bentivogliio) hanno in comune la condizione di sconfitti e di ladruncoli di piccolo cabotaggio. Come ne I soliti ignoti del 1958 cercano un colpo che li sistemi per un po', ma al solito il destino decide diversamente (invece della pasta e ceci del passato, il bottino, la reliquia di S.

Enrico Magrelli
Film TV

Willy, detto Alain Delon, guarda la laguna, l'unico luogo dove la sua mente diventa più chiara, e pensa alle maree che sei ore salgono e sei ore scendono. Sono il respiro del mondo, hanno una regolarità arcana in cui gli alti e i bassi sono fenomeni ciclici e naturali. Lui, ex rappresentante di articoli di cancelleria di lusso, separato da Patrizia, l'unica donna della sua vita con la quale ha vissuto [...] Vai alla recensione »

Paolo Boschi
Scanner

Si incontrano casualmente nel buio di una scuola Antonio e Willy, entrambi arrivati lì per vie traverse per rubare qualcosa e tirare avanti: i due si conoscono da prima, essendo entrambi avventori del più abbordabile ritrovo di Padova, il bar Antille, ma da quel preciso istante i due protagonisti de La lingua del santo si riconoscono come compagni di sventura e decidono di fare causa comune, diventando [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

"Eravamo arrivati a quarant'anni senza sapere niente di inglese, niente di computer, niente di niente. Anche i bambini delle elementari erano più avanti di noi. Tutti erano più avanti di noi". Se moltissimi film della Mostra si rifugiano fuori della civiltà, in un Altrove geografico, sociale o immaginario, ne La lingua del Santo, ultimo film italiano in concorso, Carlo Mazzacurati ha scelto di raccontare [...] Vai alla recensione »

Maurizio Cabona
Il Giornale

Leone d'argento nel 1994 col Toro, Carlo Mazzacurati è stata l'ultima risorsa del cinema italiano in concorso a questa Mostra di Venezia con La lingua del Santo, programmato in chiusura proprio per bilanciare lo sconforto lasciato dal comizio dei Cento passi, dalle lungaggini del Partigiano Johnny e dal disgusto di Denti. Il cinema italiano non è risorto, ma stavolta si dimostra capace di pensare un'opera [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati